NEWS - cultura - NEWS - spettacolo - NEWS comics

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

Guida Serie TV film da kataweb.it

#guidaTV #TVzap #serieTV #film

ascolti tv
Ascolti tv, dati Auditel sabato 24 agosto: vince l’omaggio di Techetechetè a Luciano Pavarotti
In un sabato sera con un’offerta dominata dalla musica è l’omaggio a Luciano Pavarotti cui era dedicata la puntata di “Techetechetè Superstar” in prima serata su Rai1 ad avere maggior seguito. Il […]

In un sabato sera con un’offerta dominata dalla musica è l’omaggio a Luciano Pavarotti cui era dedicata la puntata di “Techetechetè Superstar” in prima serata su Rai1 ad avere maggior seguito. Il racconto della carriera artistica del grande tenore ricostruito attraverso il repertorio audio-video delle Teche Rai è stato visto da 2 milioni 610mila telespettatori pari al 15.9% di share. A seguire molto bene anche “La musica del silenzio“, il film dedicato alla vita di Andrea Bocelli ha ottenuto 1 milione 364mila spettatori e il 12% di share.

Ascolti tv prime time

Su Rai2 dopo il film “L’uomo che non avrei mai dovuto amare” che ha realizzato 1 milione 248mila spettatori e il 7.6 di share, in seconda serata è andata in onda da Melpignano “La Notte della Taranta” con Gino Castaldo, Belen Rodriguez e Stefano De Martino, in diretta per la prima volta su Rai2, che ha realizzato 569mila spettatori e il 6.5 di share. Su Canale 5 in prime time il concerto Lucio omaggio a Lucio Dalla è stato seguito da 1 milione 154mila spettatori (8.72%). Su Retequattro Stasera italia Estate seconda parte è stata seguita da 1 milione 168mila spettatori (7.01%), su Italia 1 CSI:Crime scene investigation è stato seguito da 831mila spettatori (5.11%), su Rai3 il film di Jewison “Hurricane” proposto in prima serata è stato visto da 753mila spettatori e il 4.7 di share.

Ascolti tv access prime time

Su Canale 5 in access prime time Paperissima sprint ha avuto 1.911.000mila spettatori (11.57%).

Ascolti tv l’informazione

Per l’informazione, in prima serata sempre leader il Tg1 con 3 milione 489mila telespettatori e il 22.9 di share. Da segnalare sulla rete ammiraglia Rai alle 8.30 “Petrolio” con 906mila telespettatori e il 18.2 di share.

Ascolti tv la giornata

Le reti Rai conquistano prime time con 5 milioni 763mila spettatori e il 35.2% (Mediaset 28,34%, La7 4,1%), la seconda serata con 2 milioni 802mila spettatori e il 31.30% (Mediaset 27,7%, La7 3.18%)) e le 24 ore con 2 milioni 725mila spettatori e il 33.75% (Mediaset 27.64%, La7 3.04%).


Data articolo: Sun, 25 Aug 2019 13:53:35 +0000
ascolti tv
Ascolti tv, dati Auditel venerdì 23 agosto: Grand Tour chiude e vince
Il viaggio di “Grand Tour” tra Sardegna e Veneto ha conquistato la prima serata del 23 agosto: sono stati 1 milione 842mila (12% di share) i telespettatori che hanno seguito il doppio […]

Il viaggio di “Grand Tour” tra Sardegna e Veneto ha conquistato la prima serata del 23 agosto: sono stati 1 milione 842mila (12% di share) i telespettatori che hanno seguito il doppio appuntamento con la trasmissione di Lorella Cuccarini. In particolare la prima parte ha avuto un seguito di 2 milioni 51mila spettatori (12.16%), mentre la seconda di 1 milione 583mila (11.68%).

Ascolti tv prime time

La serata prevedeva anche su Canale 5 Immaturi – il Viaggio che ha conquistato 1 milione 670mila spettatori (10.44% di share). Su Rai2 il film Frammenti di bugie, con Nicole de Boer, ha ottenuto 1 milione 245mila spettatori e il 7.59% di share. Su Italia1 Io Sono Leggenda è stato visto da 1 milione 193mila spettatori (7.21%). Su Rai3 Sole, cuore, amore, il film con Isabella Ragonese, ha realizzato 721mila spettatori (4.26%). Su Rete4 per Gli Spietati 647mila spettatori e il 4.55% di share. Su La7 Gloria – Una Notte d’Estate ha avuto una media di 355mila spettatori (2.4%).

Ascolti tv access prime time

Techetechetè, nell’access prime time, ha totalizzato su Rai1 il 18.75% con 3 milioni 349 mila telespettatori. Nella stessa fascia oraria su Canale5 Paperissima Sprint ha segnato 2 milioni 223mila spettatori (12.39%). Su La7 In Onda è stato visto da 1 milione 363mila spettatori (7.7%). Su Rete4 Stasera Italia ha raggiunto 997mila spettatori (5.67%) nella prima parte e 1 milione 45mila (5.87%) nella seconda. Su Rai2 Tg2 Post è stato visto 830mila spettatori (4.66%).

Ascolti tv la giornata

A livello complessivo le reti Rai conquistano il prime time con 6 milioni 98mila spettatori e il 35.02% di share (per Mediaset 5 milioni 390mila e il 30.95%) e le 24 ore con 2 milioni 811mila e il 34.26% (per Mediaset 2 milioni 442mila e il 29.76%). Cologno Monzese si è imposto per un soffio in seconda serata con 2 milioni 511mila (28.75%) contro i 2 milioni 479mila (28.38%) della Rai.

Ascolti tv l’informazione

Per quanto riguarda l’informazione il Tg1 delle 20 ha registrato 3 milioni 776mila e il 23.3% di share. Il Tg5 ha raccolto 2 milioni 811mila (17.04%) mentre il TgLa7 ha segnato 1 milione 82mila (6.6%). Il Tg1 delle 13.30 ha realizzato 3 milioni 212mila spettatori (22.7%). Il Tg2 delle 13 è stato seguito da 1 milione 835mila spettatori (13.3%), quello delle 20.30 da 1 milione 532mila spettatori (8.6%). Su Rai3 l’edizione delle 14 della TGR ha realizzato 2 milioni 363mila spettatori (17.5%) e, subito dopo, Tg3-Giorno ha totalizzato 1 milione 620mila spettatori (12.6%). Il Tg3 delle 19 è stato visto da 1 milione 465mila spettatori (11.46%) e, a seguire, l’edizione della TGR con 1 milione 952mila (13.34%).


Data articolo: Sat, 24 Aug 2019 13:35:33 +0000
Guida tv
Lucio!, la memoria di Dalla secondo Ron, con Michelle Hunziker e tantissimi ospiti
In prima serata su Canale 5, in prima serata dalle 21.15 circa in poi di sabato 24 agosto, va in onda LUCIO!, il grande concerto tributo in onore di Lucio Dalla realizzato […]

In prima serata su Canale 5, in prima serata dalle 21.15 circa in poi di sabato 24 agosto, va in onda LUCIO!, il grande concerto tributo in onore di Lucio Dalla realizzato dal cantautore Ron, suo grande amico. L’evento, che si è tenuto nel 2018 ed è quindi in replica, vanta un parterre clamoros di ospiti intervenuti per ricordare il grande cantante, autore e musicisita bolognese: Luca Carboni, Massimo Ranieri, Gigi D’Alessio, Noemi, Gino Paoli e molti, molti altri. Il ricordo ha avuto luogo nel 2018 perché era l’anno in cui Dalla avrebbe compiuto 75 anni (sempre nel 2018 è uscito anche il film tributo Caro Lucio ti scrivo). A condurre l’evento, registrato al Teatro Romano di Verona, Michelle Hunziker con la partecipazione proprio di Ron, che a Sanremo 2018 aveva presentato proprio un inedito del grande Lucio.

  • Pafff...bum! (1966) - Viene presentata al Festival di Sanremo in abbinamento con gli Yardbirds. La canzone (inserita nell'album di debutto di Dalla, '1999') non riesce ad arrivare in finale ma è considerata la sua prima hit

  • 4 marzo 1943 (1971) - Inizia l'ascesa di Lucio Dalla con la partecipazione a Sanremo. L'anno prima aveva firmato come compositore un successo di Gianni Morandi, 'Occhi di ragazza'

  • Il gigante e la bambina (1971)

  • Come è profondo il mare (1977)

  • Piazza Grande (1972)

  • L'anno che verrà (1979)

  • Ma come fanno i marinai (1979) - Il successo della collaborazione con Francesco De Gregori spinge i due a compiere un tour insieme. Qui nel 2008

  • Caruso (1986) - E' la sua canzone più ascoltata su Spotify. Qui nel 1988 durante il tour con Gianni Morandi

  • Attenti al lupo (1990) - Contenuta nell'album 'Cambio', il singolo detiene il record di vendite in Italia con quasi 1.400.000 copie

  • Canzone (1996) - Altro traguardo discografico: l'album 'Canzoni' supera 1.300.000 copie classificandosi come il disco più venduto del decennio in Italia. Qui nella sua ultima apparizione a Sanremo 2012 condotto dall'amico Gianni Morandi

di

Lucio!, la lista di tutti gli ospiti

Per una sera, note e parole si intrecceranno, grazie anche alla regia di Roberto Cenci, diventando acquerelli che colorano episodi di vita e rievocano storie personali grazie alla partecipazione di grandi artisti del panorama italiano come: Gaetano Curreri, Luca Carboni, Fiorella Mannoia, Massimo Ranieri, Ornella Vanoni, Federico Zampaglione, Serena Autieri, Alice, Annalisa, Mario Biondi, Giovanni Caccamo, Gigi D’Alessio, Giusy Ferreri, Noemi, Paola Turci… le testimonianze di Gino Paoli e Roberto Vecchioni… e non solo! “Un’opportunità meravigliosa di poter cantare per Lucio insieme a tanti amici e grandi artisti, non solo musicisti – racconta Ron – Fare questo evento al Teatro Romano di Verona è stata un’esperienza unica. Uno spettacolo di musica e di racconti, all’insegna della leggerezza, proprio come era Lucio”.

Lucio!, un ricordo di Dalla secondo Ron

L’evento, prodotto da F&P Group in collaborazione con Festival della Bellezza, segue l’omonimo progetto discografico di Ron, una raccolta composta da dodici brani, tra cui l’inedito sanremese Almeno Pensami, registrati in presa diretta da Ron (voce e chitarra acustica), per far rivivere la poetica e l’anima musicale di Lucio Dalla. Lucio! (Sony Music) racchiude alcuni dei più grandi successi di Dalla, tre dei quali scritti insieme a Ron che per l’occasione li ha riarrangiati e reinterpretati con il proprio stile. La raccolta comprende anche i duetti Piazza Grande e Chissà se lo sai e una speciale versione di Come è profondo il mare, una visione molto libera di Ron che ha costruito intorno alla voce originale di Lucio un nuovo arrangiamento musicale. Il progetto è stato supportato anche dagli eredi dell’artista e dalla Fondazione Lucio Dalla.


Data articolo: Fri, 23 Aug 2019 15:41:34 +0000
film
Purché finisca bene – Una villa per due: trama e cast del film con Neri Marcorè
Proseguono le replice del ciclo Rai Purché finisca bene: domenica 25 agosto, su Rai1 in prima serata, torna in onda Una villa per due, film del 2014 con Neri Marcorè e Giampaolo […]

Proseguono le replice del ciclo Rai Purché finisca bene: domenica 25 agosto, su Rai1 in prima serata, torna in onda Una villa per due, film del 2014 con Neri Marcorè e Giampaolo Morelli.

Purch̩ finisca bene РUna villa per due: la trama

Daniele (Neri Marcorè) è un avvocato di Trento, un professionista impeccabile, un fidanzato devoto e un figlio fin troppo bravo: si è convinto a far costruire una casa sul lago di Ledro, la località dove erano soliti andare in vacanza quando era piccolo, allo scopo di “sistemare” l’ingombrante figura materna (interpretata da Giuliana Lojodice) lontano dagli occhi ma non troppo dal cuore. Ma il giorno in cui Daniele si reca al cantiere della villa per prenderla in consegna, il costruttore Francesco Ferrandini (Giampaolo Morelli) è costretto a rivelargli la verità: la villa non è pronta. Ci sono stati problemi, debiti con i fornitori, operai non pagati e soprattutto, ma questo Daniele non lo sa, un evidente ostruzionismo da parte del Comune su certi permessi. La situazione esplode nel momento in cui Daniele, messo alle strette dalla madre, si inventerà una soluzione surreale quanto funzionale per non mentirle a proposito della villa non ancora conclusa. Da qui una serie di bugie e di sgretolarsi di segreti.

Purch̩ finisca bene РUna villa per due: il cast

Il cast, oltre ai succitati Neri Marcorè e Giampaolo Morelli, può contare anche su Donatella Finocchiaro, Giuliana Lojodice, Camilla Filippi e Selvaggia Quattrini.


Data articolo: Fri, 23 Aug 2019 15:24:25 +0000
film
Ghosthunters – Gli acchiappafantasmi: trama e cast della commedia con Milo Parker
Dalle 21.15 in poi, su Italia Uno, sabato 24 agosto, va in onda Ghosthunters – Gli acchiappafantasmi, film in carne e ossa con inserzioni in CGI risalente al 2015. Ghosthunters è una […]

Dalle 21.15 in poi, su Italia Uno, sabato 24 agosto, va in onda Ghosthunters РGli acchiappafantasmi, film in carne e ossa con inserzioni in CGI risalente al 2015. Ghosthunters ̬ una produzione congiunta di studios tedeschi, austriaci e irlandesi.

Ghosthunters – Gli acchiappafantasmi: anticipazioni trama

Tom ha undici anni ed è un bambino timido e poco coraggioso. Un giorno in cantina incontra Hugo, un fantasma verde del tutto innocuo e con un disperato bisogno d’aiuto: ovviamente l’incontro darà luogo a una cascata di scintille e la vita di nessuno dei due sarà più come prima…

Ghosthunters – Gli acchiappafantasmi: cast

Anke Engelke (Deutschland 86, Happy Burnout, Kommissarin Lucas, Ladykracher, Die Harald Schmidt Show, LadyLand, Blind Date, Germanikus, Anke, LiebesLuder) interpreta Hetty Cuminseed/Hedwig Kümmelsaft mentre Milo Parker (The Durrells, Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali, Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto) impersona Tom Thompson/Tom Tomsky e Bastian Pastewka (Pastewka, Genial daneben, Sketch History, Morgen hör ich auf, Die Harald Schmidt Show, Jerry Cotton, Lulu und Jimi, Schwere Jungs, Reine Formsache, Der Zimmerspringbrunnen), in lingua originale, dà voce a Hugo.

Karoline Herfurth ha invece il ruolo di Hopkins/Frau Hoffmann e Christian Tramitz quello di Gregory Smith/Gregor Schmidt. Infine c’è anche Christian Ulmen, qui nella parte di Phil Thompson/Till Tomsky. NB: i personaggi hanno ognuno un doppio nome perché uno è quello della versione internazionale, in inglese, e l’altro è quello destinato alla versione in tedesco pensata per il pubblico della Germania.


Data articolo: Fri, 23 Aug 2019 15:01:03 +0000
film
Frammenti di bugie: anticipazioni trama e cast del thriller di Rai2
Venerdì 23 agosto, in prima serata su Rai2, va in onda il film per la tv del 2016 Frammenti di bugie, che vede Nicole de Boer protagonista. Si tratta di un thriller, […]

Venerdì 23 agosto, in prima serata su Rai2, va in onda il film per la tv del 2016 Frammenti di bugie, che vede Nicole de Boer protagonista. Si tratta di un thriller, una storia misteriosa ad alto tasso di tensione e adrenalina che, a tratti, sfuma quasi nell’horror.

Frammenti di bugie: anticipazioni trama

Marissa si sveglia dopo diversi anni dal coma, dovuto a un incidente d’auto. Ha continui flashback tramite i quali cerca di scoprire un’amara verità che coinvolge la morte del figlioletto, avvenuta proprio prima che lei entrasse in coma. Ma ciò che la madre le racconta è ben diverso dalla reale versione dei fatti.

Frammenti di bugie: cast

Nicole de Boer (Private Eyes, La zona morta, Star Trek: Deep Space Nine, Dooley Gardens, Ready or Not, La scuola più pazza del mondo, E.N.G. – Presa diretta, Beyond Reality, Discesa all’inferno, The Kids in the Hall, 9B) interpreta Marissa Davis e Gina Holden (Reunion, Blood Ties, Flash Gordon, Harper’s Island) veste i panni di Heather Ward, mentre Iris Quinn (The Twilight Saga – Eclipse, Slither) impersona Rose Davis.

Lochlyn Munro ha il ruolo di Cal Ward e Hannah Longworth quello di Abbie Davis; Jason Cermak interpreta Ethan Fox e infine James Kidnie veste i panni del dottor Novak.


Data articolo: Fri, 23 Aug 2019 14:19:13 +0000
film
Ti amo in tutte le lingue del mondo: cast, trama e curiosità
Domenica 25 agosto, in prima serata su Canale 5 dalle 21.20 in poi, viene trasmesso il film firmato da Leonardo Pieraccioni nel 2005 Ti amo in tutte le lingue del mondo, che […]

Domenica 25 agosto, in prima serata su Canale 5 dalle 21.20 in poi, viene trasmesso il film firmato da Leonardo Pieraccioni nel 2005 Ti amo in tutte le lingue del mondo, che si avvale di tutta una serie di camei con personaggi che normalmente non recitano nei film quali Carlo Conti, Francesco Tricarico, Francesco Guccini, Giovanni Veronesi e tanti altri.

Ti amo in tutte le lingue del mondo, trailer

Ti amo in tutte le lingue del mondo, trama

Gilberto è un felice professore di ginnastica, la cui vita però è destinata a cambiare. Proprio mentre sta aspettando la moglie per festeggiare, con gli amici, il compleanno di lei, scopre che la stessa ha un amante. Inizialmente distrutto da tale scoperta, Gilberto ci mette un po a riprendersi; nel frattempo è tampinato da Paolina, una sua allieva pazzamente innamorata di lui, che gli manda messaggini in cui dichiara di amarlo in tutte le lingue del mondo. Gilberto non sa come allontanarla senza ferire i suoi sentimenti, e il tutto si complica quando scopre che Paolina è la figlia di Margherita, con la quale ha iniziato una relazione dopo averla conosciuta in una riunione per scambisti dove era stato trascinato dal professore di matematica Anselmi…

Ti amo in tutte le lingue del mondo, cast

Il protagonista è ancora una volta Leonardo Pieraccioni (Il ciclone, Fuochi d’artificio, Una moglie bellissima, Il mio west) e, al suo fianco, c’è anche Francesco Guccini (Radiofreccia), mito di Pieraccioni fin da quando era ragazzino, è il sospettoso e severo preside della scuola dove insegna Gilberto. Le quote rosa del cast sono rappresentate invece da Marjo Berasategui (Ravanello pallido, Arrivederci amore, ciao), qui che interpreta Margherita, e da Giulia Elettra Gorietti (Caterina va in città, Tre metri sopra il cielo, Ho voglia di te, Suburra, La cena di Natale), interprete di Paolina.

Compaiono come frati francescani il presentatore Carlo Conti, lo sceneggiatore Giovanni Veronesi, l’autore tv Giovanni Bebincasa, il regista tv Paolo Beldì, il musicista (e compositore delle musiche del film) Gianluca Sibaldi e il cantante Francesco Tricarico che per il film canta Musica più un altro brano inedito per i titoli di coda. Nel cast anche il fedelissimo Massimo Ceccherini (I laureati, Il ciclone, A ruota libera, Un’estate al mare, Il racconto dei racconti – Tale of tales) che interpreta padre Massimo e l’amico di sempre Giorgio Panariello (Finalmente soli, Bagnomaria, I mostri oggi, Natale in Sudafrica) nel ruolo di Cateno.

Ti amo in tutte le lingue del mondo, curiosità

I primi minuti possono ricordare l’inizio de La tigre e la neve di Roberto Benigni con Gilberto che, come Attilio, guida la propria macchina e la voce off che declama “Come dice il poeta…” e per la scena della sorpresa per la moglie.

La sequenza della festa mascherata in villa allude volutamente a quella di Eyes wide shut di Stanley Kubrick.

Ti amo in tutte le lingue del mondo, recensione

Una commedia leggera, romantica e divertente, proprio “alla Pieraccioni”, con un ottimo cast. Su IMDb la pellicola non è stata apprezzata del tutto con un voto di 5,8 su 10 mentre il film è valutato 3 stelle su 5 da MyMovies. Anche TvZap gli dà 7.


Data articolo: Fri, 23 Aug 2019 13:40:47 +0000
film
Io sono leggenda,: trama, cast e curiosità del film con Will Smith ultimo uomo sulla Terra
Venerdì 23 agosto, in prima serata su Italia Uno dalle 21.15 in poi, torna in tv Io sono leggenda, film post-apocalittico del 2007 che è il terzo adattamento del romanzo omonimo scritto […]

Venerdì 23 agosto, in prima serata su Italia Uno dalle 21.15 in poi, torna in tv Io sono leggenda, film post-apocalittico del 2007 che è il terzo adattamento del romanzo omonimo scritto da Richard Matheson, pubblicato in Italia nel 1957 (negli USA era uscito tre anni prima) con il titolo I vampiri. Protagonista assoluto del film, Will Smith in una delle sue interpretazioni più intense.

Io sono leggenda, trailer

Io sono leggenda, trama

In seguito ad un terribile virus che ha contagiato l’intero pianeta, il brillante scienziato Robert Neville è l’ultimo uomo rimasto sulla Terra. Ma non è solo. Il virus infatti non ha ucciso la popolazione del pianeta, ma la ha trasformata in terribili mutanti simili ai vampiri, che si muovono solo di notte. Da più di tre anni Robert cerca di mettersi in contatto con altri sopravvissuti e di trovare una cura al virus basandosi sul suo sangue, che ne appare immune. Ma non è cosa facile, dovendosi anche difendere dalle orde di mutanti che bramano il suo sangue… Io sono leggenda è il terzo adattamento dell’omonimo romanzo di Richard Matheson.

Io sono leggenda, cast

Lawrence dopo Constantine (2005) e prima di tre pellicole della saga di Hunger Games, si mette alla prova con un mostro sacro del cinema e per farlo sceglie Will Smith (Willy, il principe di Bel Air, Made in America, Bad Boys, Independence Day, Man in Black, Suicide Squad, Bright, Collateral Beauty, Hancock, Focus – Niente è come sembra, La ricerca della felicità, Io sono leggenda, Hitch – Lui sì che le capisce le donne, Io, robot) nei panni del protagonista, la figlia Willow Smith, nel ruolo di Marley Neville e Salli Richardson (Rude Awakening, In tribunale con Lynn, Eureka, Stitchers, Doppia anima, Pioggia di soldi, La grande promessa, Biker Boyz, Anaconda – Alla ricerca dell’orchidea maledetta), nei panni di Zoe Neville. Da ricordate il cameo di Emma Thompson come dott.ssa Alice Krippin (non accreditata).

io_sono_leggenda

Io sono leggenda, curiosità

È il terzo film basato sul libro di Richard Matheson (1954): il primo fu L’ultimo uomo della Terra (1964) dei registi Sidney Salkow e Ubaldo Ragona e il secondo Occhi bianchi sul pianeta Terra (The Omega Man, 1975) di Boris Sagal. Tra il romanzo e il film vi sono molte differenze:

  • nel film vengono inseriti dei sopravvissuti, ma nel romanzo originale Robert Neville è davvero l’ultimo uomo sulla Terra
  • il romanzo è ambientato in una piccola cittadina e a New York
  • nel film gli infetti sono creature animalesche e violente, mentre nel romanzo esistono infetti più socialmente sviluppati
  • il finale del film è molto diverso da quello del libro, in cui il titolo “Io sono leggenda” significa che Neville è diventato una creatura leggendaria tra i vampiri, perché è lui il ‘diverso’ in un mondo in cui ormai la condizione di normalità è quella di vampiro
  • dopo pochi mesi dall’uscita cinematografica, su Internet ha iniziato a circolare una versione alternativa del finale, radicalmente diversa, introdotta nella versione home video

Io sono leggenda, recensione

Un unico mattatore, Will Smith, una scenografia notevole e una regia azzeccata. Non è facile affidare un film a un unico attore, ma Smith regge bene e le scene di azione, seppur non ‘originali’, spezzano un po’ la sua solitudine ben resa dall’incedere volutamente lento della narrazione. Il tutto per ribadire una verità che al giorno d’oggi suona come monito che dovrebbe responsabilizzarci tutti: le sorti del mondo sono nelle mani dell’uomo. Per MyMovies la pellicola merita 2,97 su 5, mentre IMDb le assegna un 7,2, sottoscritto da TvZap.


Data articolo: Fri, 23 Aug 2019 13:34:40 +0000
Guida tv
Gordon Ramsay: fuori menu, lo chef a caccia di uova di formica, anguille e vermi dei cactus
L’abbiamo svisto sbraitare in Hell’s Kitchen, sputare il cibo di un aspirante chef a Masterchef, passare in rassegna ristoranti e hotel in Cucine e Hotel da incubo, trovare sempre nuovi modi ed […]

L’abbiamo svisto sbraitare in Hell’s Kitchen, sputare il cibo di un aspirante chef a Masterchef, passare in rassegna ristoranti e hotel in Cucine e Hotel da incubo, trovare sempre nuovi modi ed eufemismi per denigrare il piatto di turno, ma ne abbiamo anche imparato ad apprezzare l’umorismo e in fondo il grande cuore. Ora vedremo Gordon Ramsay pescare anguille a mani nude e altre inusuali esperienze nel corso di un viaggio antropologico e gastronomico tra luoghi e sapori incredibil in giro per il Perù, il Laos, il Marocco, le Hawaii e la Nuova Zelanda.

Nei 6 episodi di Gordon Ramsay: fuori menù, in onda su National Geographic (Sky 403) dal 25 agosto la domenica alle 20:55, Gordon Ramsay scoprirà culture diverse ma anche tradizioni, piatti e ingredienti completamente nuovi. Un’esperienza gastronomica che lo porterà a mettersi alla prova con ricette mai sperimentate prima e a ideare nuovi piatti in un personale tributo al Paese che lo ospita.

In Gordon Ramsay: fuori menù, seguiremo lo chef fare trekking nelle foreste del Laos alla ricerca di uova di formica, cacciare anguille a mani nude in Nuova Zelanda usando antiche tecniche Maori o ancora arrampicarsi sulle scoscese pareti di un dirupo in Perù per poter assaggiare una leccornia locale, i vermi dei cactus.

di

Data articolo: Fri, 23 Aug 2019 13:11:49 +0000
film
Immaturi – Il viaggio: cast, trama e curiosità della pellicola con Raoul Bova
Venerdì 23 agosto, in prima serata su Canale 5 dalle 21.15 in poi, va in onda la pellicola (già sequel del primo Immaturi) Immaturi – Il viaggio. Sul set di questo film […]

Venerdì 23 agosto, in prima serata su Canale 5 dalle 21.15 in poi, va in onda la pellicola (già sequel del primo Immaturi) Immaturi – Il viaggio. Sul set di questo film si sono conosciuti Raoul Bova e l’allora giovanissima attrice spagnola Rocío Muñoz Morales, attualmente non solo ancora insieme ma anche genitori di due bellissime bambine (si parla anche di matrimonio, per loro due). Dietro alla macchina da presa, Paolo Genovese, come nel primo capitolo.

LEGGI: Verissimo, Rocío Muñoz Morales: “Mi ha ferito essere giudicata”

Immaturi – Il viaggio, il trailer

Immaturi – Il viaggio, la trama

Dopo essersi ritrovati per affrontare gli esami della maturità, i sette protagonisti del film decidono di organizzare quel famoso viaggio di fine scuola che non erano riusciti a fare ai tempi del liceo. Accompagnati, chi volontariamente e chi no, da mogli, fidanzate, genitori e figli, vivranno nuove avventure e nuovi percorsi di crescita in un’isola della Grecia, rivelando ognuno nuove debolezze, a dimostrazione che la vera “maturità” non si raggiunge mai completamente.

Immaturi – Il viaggio, il cast

Più ancora che nel primo film, il cast è assolutamente spaziale, anche perché – dopo il successo del primo capitolo – tanti attori di fama hanno accettato anche parti molto brevi, quasi dei camei, per partecipare a questa nuova produzione. Quindi ritroviamo senza dubbio Raoul Bova nei panni di Giorgio Romanini, nonché Ricky Memphis in quelli di Lorenzo Coppetti, Barbora Bobuľová nel ruolo di Luisa e Ambra Angiolini nella parte di Francesca. Tornano ovviamente anche Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri nelle vesti di Virgilio e Piero così come Luisa Ranieri, che interpreta Marta, e Giovanna Ralli, che è Iole, la mamma di Lorenzo, mentre Maurizio Mattioli ne interpreta il padre, Luigi. Anche Anita Caprioli riveste i panni di Eleonora così come Alessandro Tiberi riprende il personaggio di Ivano. New entry di spessore sono Lucia Ocone, qui nelle vesti di Sonia, Francesca Valtorta che interpreta Gloria, Rocío Muñoz Morales che recita nel ruolo di Anna, Luca Zingaretti che fa Carlo e Vittoria Belvedere, per l’occasione nei panni di una dottoressa.

Immaturi – Il viaggio, curiosità

Raoul Bova ha conosciuto sul set di questo film Rocío Muñoz Morales: la coincidenza vuole che nel racconto del film Giorgio (Bova) tradisca la moglie con Anna (la Muñoz Morales). E al di fuori della sceneggiatura, in effetti Raoul ha lasciato l’ex moglie proprio per Rocío.

Il film ha incassato più di undici milioni di euro nei suoi primi tre mesi di programmazione al cinema, sancendone così il grande successo di pubblico.

Da questo film (ma soprattutto dal prequel) è stata tratta una serie tv con alcuni degli stessi interpreti, tra cui Ricky Memphis, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu ma non Raoul Bova.

Immaturi – Il viaggio, la recensione

Immaturi – Il viaggio merita un modesto 6,1 su 10 per IMDb, mentre MyMovies gli assegna 2,9 su 5. Per TvZap il film, nonostante sia gradevole, non spicca in nessun modo e né sarà ricordato per particolari virtuosismi tanto da menzionarsi solo per le vicende amorose di Raoul Bova: il voto è 5,5.


Data articolo: Fri, 23 Aug 2019 11:51:55 +0000
ascolti tv
Ascolti tv, dati Auditel giovedì 22 agosto: vincono Ficarra e Picone con Il 7 e l’8
Il film di Ficarra e Picone Il 7 e l’8 su Canale5 ha vinto la sfida degli ascolti del prime time del 22 agosto con 1 milione 941mila telespettatori e l’11.42% di […]

Il film di Ficarra e Picone Il 7 e l’8 su Canale5 ha vinto la sfida degli ascolti del prime time del 22 agosto con 1 milione 941mila telespettatori e l’11.42% di share.

Ascolti prime time

Molto spazio in prima serata per l’informazione riguardante la crisi di Governo e le consultazioni: lo Speciale Tg1 – I giorni della Crisi, condotto da Francesco Giorgino, ha avuto un seguito di 1 milione 485mila telespettatori e il 9.2% (la tranche in onda nel pomeriggio aveva avuto un ascolto di 1 milione 360 mila spettatori e il 13.96%). Su La7 In Onda Prima Serata ha ottenuto 944mila spettatori con uno share del 5.4% (nell’access la trasmissione ha ottenuto 1 milione 446 mila e il 7.8%). Su Rete4 Stasera Italia – Speciale Crisi di Governo è stato seguito da 727 mila spettatori (4.11%), mentre nell’access prime time Stasera Italia ha registrato 1 milione 78 (5.98%) nella prima parte e 998 mila (5.4%) nella seconda. La serata prevedeva anche su Italia1 Chicago PD, che ha raccolto 1 milione 193 mila spettatori (7.72%). Su Rai2 il film La vita segreta di mio marito ha fatto registrare 1 milione 177 mila spettatori e il 6.9%, mentre su Rai3 l’altro film in prima serata Quello che so di lei ha avuto un seguito di 856 mila spettatori (4.95%).

Ascolti tv access prime time

Nell’access prime time Techetechetè si è imposto con 3 milioni 293mila telespettatori (17.89%) mentre su Canale5 Paperissima Sprint è stata seguita da 2 milioni 568 mila spettatori (13.93%).

Ascolti tv l’informazione

Tornando all’informazione: 4 milioni 37mila telespettatori hanno seguito ieri il Tg1 delle 20 con la diretta dal Quirinale del Presidente della Repubblica (23.7%). Il Tg5 ha raccolto 2 milioni 945 mila (17.1%). Il TgLa7 ha segnato 1 milione 872 mila telespettatori (10.8%). Il Tg1 delle 13.30 ha ottenuto 2 milioni 933 mila (21.4%), il Tg2 delle 13 ha fatto registrare 1 milione 900 mila (14.3%). Il Tg3 delle 19 ha avuto 1 milione 344 mila spettatori (10.6%). Il Tg2 Post con il 5.3% ha raggiunto 970 mila spettatori mentre su Rai3 Linea notte, nella versione più lunga, è arrivata al 5.1% con 532 mila spettatori. La Rai aveva cominciato a seguire la giornata di consultazioni già al mattino con lo Speciale Tg2 su Rai2, che ha raggiunto il 4.1% di share e 198 mila spettatori. A seguire la linea è passata al Tg3 Speciale su Rai3, che ha ottenuto il 7.8% e 635 mila spettatori. Grande spazio alla politica anche all’interno di Uno Mattina Estate su Rai1, che ha avuto un ascolto medio del 16.9% con 758 mila telespettatori. Su Rai3, Agorà Estate ha raggiunto il 9.4% e 460 mila spettatori. Nel pomeriggio la maratona Mentana ha segnato 1 milione 5 mila telespettatori con 9.2% di share.

Ascolti tv la giornata

Complessivamente le reti Rai si aggiudicano la prima serata con 5 milioni 822 mila spettatori e il 32.33% di share (per Mediaset 5 milioni 546 mila spettatori e il 30.79%) e l’intera giornata con 2 milioni 721 mila e il 33.21% (per Mediaset 2 milioni 354 mila spettatori e il 28.74%). Cologno Monzese si è imposta in seconda serata con 2 milioni 561 mila (29.71%) contro i 2 milioni 328 mila (27.01%) della Rai.


Data articolo: Fri, 23 Aug 2019 11:44:48 +0000
film
Il 7 e l’8: trama, cast e curiosità sull’esordio alla regia di Ficarra e Picone
Giovedì 22 agosto, in prima serata su Canale 5 dalle 21.25 in poi va in onda l’opera prima al cinema del duo comico Ficarra e Picone, dal titolo Il 7 e l’8, […]

Giovedì 22 agosto, in prima serata su Canale 5 dalle 21.25 in poi va in onda l’opera prima al cinema del duo comico Ficarra e Picone, dal titolo Il 7 e l’8, uscito nelle sale italiane nell’ormai lontano 2007. All’interno del film partecipa anche l’ex etoile del teatro dell’opera di Parigi, la splendida Eleonora Abbagnato.

Il 7 e l’8, il trailer

Il 7 e l’8, la trama

Tommaso e Daniele sono due individui profondamente diversi, per temperamento, storia personale ed estrazione sociale. Daniele frequenta senza troppi slanci la Facoltà di Giurisprudenza, e, con lo stesso entusiasmo, ha una fidanzata politicamente corretta che fa l’assistente universitaria. Il padre, colonnello dei carabinieri, gli ha insegnato a rigare dritto e stare alla larga dai perditempo. Ma il destino mette sulla sua strada un tipo poco affidabile, ladro di segnali stradali e taroccatore di professione, specializzato in contraffazione di dvd e schede telefoniche, che guarda caso è nato il suo stesso giorno, nella sua stessa città e persino nello stesso suo ospedale. Una volta incontratisi i due, loro malgrado, non potranno più separarsi e anzi scopriranno un oscuro segreto del loro passato.

Il 7 e l’8, il cast

Salvatore Ficarra (Nati stanchi, La matassa, Baarìa, Femmine contro maschi, Fuga da Reuma Park, Belluscone – Una storia siciliana) e Valentino Picone (Chiedimi se sono felice, Nati stanchi, La matassa, Baarìa, Femmine contro maschi, Fuga da Reuma Park, Belluscone – Una storia siciliana) sono le due stelle indiscusse del film comico, nei panni di Tommaso e Daniele. Nel cast ci sono però anche l’ormai ex etoile di Parigi, la bellissima Eleonora Abbagnato, più Remo Girone (Il viaggio di capitan Fracassa, Benvenuto presidente!, La legge della notte, Delitto di stato, Carlo Magno, Furore – Capitolo secondo, Dio vede e provvede, La piovra) e Arnoldo Foà (Il vedovo allegro, Il brigante Musolino, Totò e Carolina, Asini, La febbre, L’arbitro, Borsalino). Appare inoltre in un breve cameo nel ruolo di sé stessa anche Cristina Parodi.

Il 7 e l’8, curiosità

Ficarra e Picone per la regia si sono avvalsi della collaborazione di Giambattista Avellino con cui il duo comico aveva già lavorato visto che è lo sceneggiatore di Nati Stanchi.

Eleonora Abbagnato che dal 2015 dirige il corpo di ballo dell’Opera di Roma e ad Amici di Maria De Filippi ha avuto il ruolo di coach nel 2013 e di Giudice nel 2017 ha esordito in tv a 11 anni ballando in diretta in un programma presentato da Pippo Baudo.

Eleonora Abbagnato è sposata con l’ex calciatore della Roma Federico Balzaretti e ha partecipato come coconduttrice al Festival di Sanremo per la serata del 18 febbraio del 2009, un’edizione firmata da Paolo Bonolis.

Il 7 e l’8 ha ottenuto una candidatura ai David di Donatello per la regia.

Una delle location del film, il paese di San Giovanni in Calice non esiste, le scene sono state girate nel borgo medievale di Santa Lucia del Mela in Sicilia.

Alla regia ha contribuito Giambattista Avellino che ha contribuito come sceneggiatore a Nati Stanchi e ha lavorato sempre con Ficarra e Picone ad un alrto film, La matassa.

Il 7 e l’8, la recensione

Sicuramente un esordio positivo dietro la macchina da presa per i due comici siciliani, che a livello di valutazioni guadagnano un 6,4 su 10 da IMDb e ben 3,10 stelle su 5 da MyMovies. TvZap non ha problemi a confermare le buone impressioni dei due siti specializzati con il suo 7 pieno.


Data articolo: Thu, 22 Aug 2019 13:33:30 +0000

Le notizie di cultura, arte, spettacoli, comics, cinema, moda, costume, libri, gossip

Video a tema culturale da youtube

Video Filosofo Diego Fusaro Cultura da Treccani Channel Video storico Alessandro Barbero Centro culturale Milano Video Beni culturali da MIBAC Fondazione DIA' Cultura Maurizio Crozza Su Nove e RAI

Antropologia, etnologia Video da tutto il mondo da internazionale.it


Comics, anime, manga, nerd, videogame, action figure, fumetti, fantascienza

Videogame ultime uscite Videogame recensioni News comics game da gattaiola.it News fantasy da nerdexperience.it

News da fumetti-anime-and-gadget.com News da mondojapan.net Video recensioni actions figures News videogame da gameinformer.com(in inglese) News per gli amanti delle action figures

Cultura, libri, musica, arte, altre culture

News da XL.repubblica.it News Vaticano da vatican.va Ultime notizie e articoli da Università cattolica S.Cuore

news cultura Ansa Antropologia lescienze.it Archeologia lescienze.it Musei Italia per regione comune Musei Italia per categoria Musei Italia per tipologie News teatro e musica lirica Reportage da internazionale.it News bestseller libri News Street Art News cultura da midi-miti-mici.it Podcast arte finestrasullarte.info News musica da liberoquotidiano.it Recensioni libri da kataweb.it

Cinema, film, movie, documentari, serie TV

News cinema da bestmovie.it News cinema da everyeye.it

Guida TV, film da kataweb.it Film cinema da sentieriselvaggi.it Telefilm e Serie Tv da everyeye.it News per gli amanti delle action figures News documentari

Moda, fashion, tendenze, costume, gossip

News Vanity Fair News secondo dagospia.com News sfilate di moda News da fashion east diary News LGBT da letteradonna.it News moda fashion da palermofashionblog.com

A tavola, ricette, in cucina

A tavola news da letteradonna.it Ricette facili e veloci da ricettedalmondo.it

Ricerca ricette di cucina

Notizie molto utili: previsioni del tempo, scioperi ecc.

Previsioni del tempo Guida giornaliera programmi TV News scioperi annunciati

Scioperi trasporto pubblico Recensioni action figures RAI SPORT in diretta