NEWS - cultura - NEWS - spettacolo - NEWS comics

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

Guida Serie TV film da kataweb.it

#guidaTV #TVzap #serieTV #film

Guida tv
Spider-Man, J.J. Abrams insieme al figlio scrive una miniserie con un nuovo cattivo Cadaverous
J. J. Abrams dopo aver lavorato su alcune delle più importanti saghe del ventesimo secolo cinematografico come Star Trek e soprattutto Star Wars ora si cimenta con Spider-Man ma in una miniserie […]

J. J. Abrams dopo aver lavorato su alcune delle più importanti saghe del ventesimo secolo cinematografico come Star Trek e soprattutto Star Wars ora si cimenta con Spider-Man ma in una miniserie a fumetti. Il geniale co-creatore di Lost la cui carriera non sembra conoscere soste o tentennamenti (è di qualche giorno fa un accordo di partnership con la WarnerMedia) ha annunciato sul New York Times con un’intervista una collaborazione con la Marvel per la realizzazione di una miniserie a fumetti in cinque capitoli.

La cover di Spider-Man

La serie scritta insieme al figlio ventenne, Henry, sarà disegnata dalla bravissima Sara Pichelli, mentre è stata appena diffusa una cover ad hoc realizzata per Spider-Man #1 realizzata da Olivier Coipel. La miniserie mette in campo Spider-Man insieme al suo alter ego Peter Parker ma anche la sua compagna Mary Jane Watson. J.J. Abrams ha commentato al NYT: “La storia mostra Peter Parker in un modo in cui non si è mai visto prima”. Per leggerla dovremmo aspettare settembre quando arriverà negli Stati Uniti.

Le dichiarazioni di J.J. Abrams e Henry Abrams


Data articolo: Thu, 20 Jun 2019 15:34:05 +0000
Guida tv
Autobahn – fuori controllo, trama, curiosità e cast del film con 2 premi Oscar
Autobahn – Fuori controllo è l’adrenalinico film in onda su Italia 1 il 20 giugno alle 21,20 per una pellicola vecchia maniera fatta di inseguimenti e azione ai limiti dell’impossiibile dove quello […]

Autobahn – Fuori controllo è l’adrenalinico film in onda su Italia 1 il 20 giugno alle 21,20 per una pellicola vecchia maniera fatta di inseguimenti e azione ai limiti dell’impossiibile dove quello che importa sono le corse automobilistiche più che la trama. Per Mymovies il film Autobahn merita comunque 2,44 su 5, per TvZap è una pellicola che si lascia guardare se non si hanno troppe pretese di verosimiglianza e soprattutto se piaciono i bolidi a 4 ruote.

Autobahn

Autobahn, trama e cast

Autobahn è un film diretto e scenggiato da Eran Creevy. Il film inglese del 2016 affianca nel cast due premi Oscar come Anthony Hopkins e Ben Kingsley nel ruolo entrambi di due boss della malavita tedesca. Un mondo che il personaggio principale, Casey Stin interpretato da Nicholas Hoult, conosce bene visto che ha fatto per lungo tempo il corriere della droga in Europa. In particolare Casey lavorava per Geran – Ben Kingsley. Solo l’amoe per Juliette, ossia Felicity Jones, lo spinge a lasciare quel lavoro. Ma una malattia che richiede una costosa operazione lo riporta sulla via del crimine. Casey torna da Geran: questi ha in serbo per lui un colpo molto pericoloso, una rapina ai danni del maggiore trafficante di droga tedesco, Hagen Khal, interpretato da Anthony Hopkins.

Autobahn

Autobahn, curiosità

Il film è stato girato in gran parte in Germania.
Autobahn con cui viene intitolato in Italia vuol dire Autostrada in tedesco. Ma il titolo originario è Collide.
Autobahn ha avuto una candidatura ai Razzie Awards 2017 per il peggior attore non protagonista: si tratta di Anthony Hopkins che in quell’edizione era in lizza per il riconoscimento anche per la sua interpretazione nel film Transformers – L’ultimo cavaliere.
Felicity Rose Hadley Jones da lì a poco sarebbe diventata famosissima per la sua partecipazione al film Rogue One: A Star Wars Story.
Nicholas Hoult invece è più noto per aver dato il volto alla Bestia nella saga dedicata agli X-Men.

Autobahn, il trailer


Data articolo: Thu, 20 Jun 2019 11:17:57 +0000
Guida tv
Netflix dal 4 luglio aumentano i prezzi dell’abbonamento in Italia
Rincari in vista per Netflix, la piattaforma di streaming video in linea con quanto già fatto anche negli Stati Uniti, ha deciso di aumentare le tariffe per l’Italia. Crescono dal 4 luglio […]

Rincari in vista per Netflix, la piattaforma di streaming video in linea con quanto già fatto anche negli Stati Uniti, ha deciso di aumentare le tariffe per l’Italia. Crescono dal 4 luglio i costi per le due linee principali. Il piano standard che consente la visione di Netflix a due utenti in contemporanea, la tariffa più diffusa, e ha la qualità HD passa da 10,99 euro a 11,99 euro. Mentre il piano Premium che prevede la qualità super HD e consente la visione in contemporanea a quattro utenti sale da 13,99 euro a 15,99. L’unica tariffa che resta invariata è quella base da 7,99 euro che consente la visione a un solo utente. Per i nuovi utenti saranno gratuiti i primi 14 giorni di prova e rimane invariata la possibilità di disdire in qualsiasi momento senza complicazioni o burocrazia.


Data articolo: Thu, 20 Jun 2019 10:24:40 +0000
Guida tv
Ascolti tv, dati auditel mercoledì 19 giugno in 6 milioni per la nazionale Under 21
Ascolti tv, prime time La sfida contro la Polonia della nazionale italiana Under 21 – persa dagli azzurrini per 1-0 – è stata una vittoria negli ascolti per Rai1 che ha ottenuto […]

Ascolti tv, prime time

La sfida contro la Polonia della nazionale italiana Under 21 – persa dagli azzurrini per 1-0 – è stata una vittoria negli ascolti per Rai1 che ha ottenuto uno share del 27,3% e 6.002.000 spettatori. Al secondo posto, su Canale 5, l’ultima puntata stagionale di Live – Non è la D’Urso, che ha fatto segnare 2.620.000 spettatori e il 18.3% di share. Terzo piazzamente su Rai3 per Chi l’ha visto? con 1.692.000 spettatori e l’8.9% di share. A seguire, tra gli altri ascolti di prime time: Qualcosa di Speciale su Rai2 (1.305.000 spettatori, share 6.1%), Tutti Pazzi per l’Oro su Italia 1 (1.004.000 spettatori, share 4.8%), Forrest Gump su Rete 4 (948.000 spettatori, share 5.2%), Atlantide Files su La7 (592.000 spettatori, share 3.1%), Notte Prima degli Esami su Tv8 (395.000 spettatori, share 1.9%), Grand Budapest Hotel sul Nove (189.000 spettatori, share 0.9%).

Ascolti tv, l’access prime time

Nel preserale cresce il programma di Rai1 Reazione a catena, condotto da Marco Liorni, che si aggiudica il primato di fascia con 3 milioni 506 mila spettatori (24.4%1). Nell’access prime time su Canale5 Paperissima Sprint Estate ha segnato 2 milioni 965 mila spettatori (14.4%). Su Rai3 Un posto al sole è stato seguito da 1 milione 608 mila spettatori (7.7%). Su La7 Otto e Mezzo ha avuto una media di 1 milione 419 mila spettatori (6.9%). Su Rai2 Tg2 Post è stato visto da 832 mila spettatori con il 3.9%.

Ascolti tv, l’informazione

Per l’informazione il Tg1 delle 20 ha messo a segno un ascolto di 3 milioni 909 mila spettatori e il 22.4% di share. Il Tg5 ha raccolto 3 milioni 424 mila (19.3%) mentre il TgLa7 1 milione 70 mila (6%).

Ascolti tv, la giornata

A livello complessivo le reti Rai si aggiudicano la prima serata con 9 milioni 446 mila spettatori e il 43.89% di share (per Mediaset 6 milioni 354 mila e il 29.52%) e l’intera giornata con 3 milioni 217 mila e il 36.5% (per Mediaset 2 milioni 799 mila e il 31.57%). In seconda serata Cologno Monzese si è imposta con 4 milioni 163 mila (38.14%) contro i 3 milioni 391 mila (31.06%) della Rai. In seconda serata vince Porta a Porta su Rai1, con 568.000 spettatori e il 7.1% di share, mentre rimane sostanzialmente stabile Realiti su Rai2 che ottiene 396.000 spettatori con il 3.7% (la precedente puntata in seconda serata era stata vista da 426.000 telespettatori con il 3,7%, mentre il debutto in prima serata, mercoledì 5 giugno, aveva ottenuto 428.000 spettatori con il 2,45%).


Data articolo: Thu, 20 Jun 2019 09:35:21 +0000
film
Chef – la ricetta perfetta, cast, trama e curiosità del film con Jon Favreau
Chef – la ricetta perfetta, che in originale ha un titolo più scarno con il semplice Chef è una commedia in onda su Rai3 giovedì 20 giugno alle 21,20 che mette in […]

Chef – la ricetta perfetta, che in originale ha un titolo più scarno con il semplice Chef è una commedia in onda su Rai3 giovedì 20 giugno alle 21,20 che mette in scena le difficoltà della vita professionale dietro ai fornelli, la complessità di coniugare un lavoro stressante con gli affetti e la famiglia, il giudizio spietato dei social, per una commedia che grazie al ricco cast e ad un Jon Favreau che si è preso una pausa dalle mega produzioni risulta divertente e da non perdere. Tanto che per MyMovies merita un bel 3,15 su 5 mentre per TvZap è una pellicola perfetta per una calda serata estiva.

Chef la ricetta perfetta

Chef, la trama

Carl Casper è un noto chef di Los Angeles che finisce in disgrazia e senza lavoro dopo una lunga contesa anche mediatica con un critico gastronomico. La sorte di Carl non potrebbe essere più drammatica, ma il bravissimo chef accoglie il consiglio dell’ex moglie e accetta di aprire un chiosco di panini cubani insieme a lei e al figlio di 10 anni con cui non aveva un buon rapporto. Per realizzare la nuova attività Carl deve mettere a nuovo un vecchio ford-truck in un lungo viaggio che lo fa riavvicinare al figlio e riottenere il successo anche grazie ai social gestiti dal ragazzo.

Chef il cast

Il segreto di questo film è il cast semplicemente straordinario. Jon Favreau, che in molti ricordano nel ruolo di Happy Hogan nella lunga saga Marvel cominciata con Iron Man è il regista, soggettista, sceneggiatore e anche tra i produttori, oltre che ovviamente lo chef Carl Casper. Troviamo poi nei panni della sua ex moglie la bellissima e bravissim Sofia Vergara, in quelli di Martin amico dello chef c’è un altro volto noto come quello di John Leguizamo. Completano i volti noti Oliver Platt che interpreta il critico gastronomico grande avversario di Carl Casper, poi abbiamo in ordine sparso, Scarlett Johansson, Bobby Cannavale, Dustin Hoffman, Robert Downey Jr. Insomma una parata di stelle.

Chef il trailer

Chef, le curiosità

Jon Favreau arriva a realizzare Chef dopo il mezzo flop della super produzione Cowboys & Aliens e in fondo è una metafora di quel fallimento.
Joh Favreau è stato il regista di Iron Man e Iron Man 2 ed è tornato ai blockbusters realizzando il live action di Il libro della giungla e anche del più recente Il re Leone.
Robert Downey Jr amico di Favreau si concede in questo film per un cameo divertentissimo.
Palesi i richiami di Chef al capolavoro animato Ratatouille.
Emjay Anthony che nel film è il figlio dello chef ha iniziato a recitare a quattro anni negli sot pubblicitari.
Troviamo Jon Favreau nei panni di Happy Hogan anche nell’ultimo film dell’Uomo Ragno, Spider-Man Far from Home a luglio 2019 nelle sale.


Data articolo: Thu, 20 Jun 2019 09:13:47 +0000
film
Tutti pazzi per l’oro: trama, cast e curiosità del film con Matthew McConaughey
Mercoledì 19 giugno dalle 21.25 su Italia Uno va in onda l’action-comedy del 2008 Tutti pazzi per l’oro, diretto da Andy Tennant. Tutti pazzi per l’oro: trailer Tutti pazzi per l’oro: trama […]

Mercoledì 19 giugno dalle 21.25 su Italia Uno va in onda l’action-comedy del 2008 Tutti pazzi per l’oro, diretto da Andy Tennant.

Tutti pazzi per l’oro: trailer

Tutti pazzi per l’oro: trama

Ben Finnegan, detto Finn, è un cacciatore di tesori con l’ossessione per la ‘Dote della Regina’; per cercarla si è finaziariamente rovinato e allontanato dalla moglie Tess. Quando Tess decide di rifarsi una vita, Finn scopre qualcosa di fondamentale per la sua ricerca…

Tutti pazzi per l’oro: cast

Matthew McConaughey (True Detective, Contact, Amistad, Tropic Thunder, Dallas Buyers Club, Prima o poi mi sposo, Free State of Jones, Stella solitaria, Come farsi lasciare in 10 giorni, Rischio a due, La rivolta delle ex, Bernie, Interstellar, La torre nera, Cocaine – La vera storia di White Boy Rick, Serenity, The Beach Bum) è il protagonista, il cercatore d’oro ossessionato Ben ‘Finn’ Finnegan. Kate Hudson (Gossip, Quasi famosi, Il dottor T e le donne, Le quattro piume, Come farsi lasciare in 10 giorni, Le Divorce – Americane a Parigi, The Skeleton Key, Tu, io e Dupree, La ragazza del mio migliore amico, Bride Wars – La mia migliore nemica, The Killer Inside Me, Something Borrowed – L’amore non ha regole, Wish I Was Here, Rock the Kasbah, Mother’s Day, Marcia per la libertà) ne interpreta la moglie, Tess Finnegan.

 

Il decano di Hollywood Donald Sutherland (Dirty sexy money, Animal House, Quella sporca dozzina, M*A*S*H, Novecento, Space Cowboys, Piazza delle Cinque Lune, Edipo Re, Il Casanova di Federico Fellini, Terrore dallo spazio profondo, 1855 – La prima grande rapina al treno, Niente di personale, A tutto gas, Sorvegliato speciale, JFK – Un caso ancora aperto, Buffy – L’ammazza vampiri, Rivelazioni, The Italian Job, Orgoglio e pregiudizio, Come ammazzare il capo… e vivere felici, Hunger Games, La migliore offerta) presta il suo volto a Nigel Honeycutt e c’è Alexis Dziena (Invasion, Entourage, Wonderland, Havoc – Fuori controllo, Tenderness, Nick & Norah – Tutto accadde in una notte, Wrong) nei panni di Gemma Honeycutt. Ray Winstone (Quadrophenia, Il gioco di Ripley, Ritorno a Cold Mountain, Hugo Cabret, Noah, Biancaneve e il cacciatore, The Departed – Il bene e il male) invece impersona Moe Fitch.

Infine Kevin Hart (Scary Movie 3 – Una risata vi seppellirà, …e alla fine arriva Polly, 40 anni vergine, Epic Movie,
Superhero – Il più dotato fra i supereroi, Piacere Dave, Think Like a Man, Poliziotto in prova, Top Five, Duri si diventa, Una spia e mezzo, Sempre amici, Jumanji – Benvenuti nella giungla, La scuola serale
) presta le sue fattezze a Bigg Bunny ed Ewen Bremner (Naked РNudo, Dredd РLa legge sono io, Trainspotting, Snatch РLo strappo, Pearl Harbor, Black Hawk Down, Alien vs. Predator, Match Point, Funeral Party, Grandi speranze, Il cacciatore di giganti, Exodus РDei e re, Wonder Woman) ̬ Alfonz.

Tutti pazzi per l’oro: curiosità

I due attori principali, McConaughey e la Hudson, avevano già recitato insieme nel 2003 con Come farsi lasciare in 10 giorni.

Un’infestazione di meduse velenosissime ha costretto la produzione a ritardare i tempi del film perché le sequenze in acqua non erano girabili.

Secondo i piani originali della produzione, al posto di McConaughey avrebbe dovuto esserci Tom Cruise che, però, ha declinato l’offerta per girare invece Leoni per agnelli.

Tutti pazzi per l’oro: recensione

Per IMDb, il film vale un 5,7 su 10, secondo MyMovies invece merita 2,38 stelle su 5. Per TvZap siamo sul 5 abbondante.


Data articolo: Wed, 19 Jun 2019 16:39:16 +0000
film
Qualcosa di speciale: trama, cast e curiosità della commedia con Jennifer Aniston
Commedia agrodolce del 2009, Qualcosa di speciale è un film sentimentale diretto da Brandon Camp che gode della presenza di due attori molto noti nei due ruoli principali: Jennifer Aniston (che ha […]

Commedia agrodolce del 2009, Qualcosa di speciale è un film sentimentale diretto da Brandon Camp che gode della presenza di due attori molto noti nei due ruoli principali: Jennifer Aniston (che ha appena compiuto cinquant’anni) e Aaron Eckhart sono una sicurezza quando si tratta di commedie, dialoghi e situazioni realistiche. La pellicola va in onda mercoledì 19 giugno su Rai2, in prima serata, dalle 21.25 in poi.

Qualcosa di speciale: trailer

Qualcosa di speciale: trama

Un vedovo decide di scrivere un libro su come superare il dolore di una perdita che diventa un caso editoriale. Reinventatosi come carismatico guru capace di infondere l’autoconsapevolezza, l’uomo si innamora di una ragazza conosciuta durante un seminario che gli fa capire come, nonostante tutto, lui non sia ancora riuscito a venire a patti col proprio dolore.

Qualcosa di speciale: cast

Jennifer Aniston (Friends, Leprechaun, Una settimana da Dio, …e alla fine arriva Polly, Vizi di famiglia, Io & Marley, Due cuori e una provetta, Come ammazzare il capo… e vivere felici, Nudi e felici, Come ti spaccio la famiglia, Mother’s Day, La festa prima delle feste, Dumplin (Voglio una vita a forma di me), Cake) veste i panni della protagonista Eloise,  Aaron Eckhart (Thank You for Smoking, Ogni maledetta domenica, Erin Brockovich – Forte come la verità, Black Dahlia, Sapori e dissapori, Il cavaliere oscuro) invece interpreta il protagonista maschile Ryan Burke.

Dan Fogler (Cose da uomini, The Goldbergs, Secrets and Lies, The Walking Dead, Scuola per canaglie, Tutte pazze per Charlie, Balls of Fury – Palle in gioco, Take Me Home Tonight, Don Peyote, Barely Lethal – 16 anni e spia, Animali fantastici e dove trovarli) ha il ruolo di Lane Marshall, Judy Greer (Kidding – Il fantastico mondo di Mr. Pickles, Mad Love, Due uomini e mezzo, What Women Want – Quello che le donne vogliono, Prima o poi mi sposo, 30 anni in un secondo, The Village, Elizabethtown, 27 volte in bianco, Amore & altri rimedi, Quello che so sull’amore, Jurassic World, Ant-Man, Halloween) quello di Marty.

Il grande veterano Martin Sheen (West Wing – Tutti gli uomini del Presidente, Anger Management, Grace and Frankie, Comma 22 – Il film, Apocalypse Now, Gandhi, Enigma, Wall Street, JFK – Un caso ancora aperto, Gettysburg, Boca, Dillinger and Capone, Viaggio senza ritorno, Spawn, Snitch, Lost & Found, Prova a prendermi, The Departed – Il bene e il male, Parla con me, Il cammino per Santiago, 8, The Amazing Spider-Man, Chiedimi tutto, L’eccezione alla regola, Domenica) ha invece la parte del suocero di Ryan.

Qualcosa di speciale: curiosità

Jennifer Aniston non poteva materialmente andare a Seattle per girare le scene in esterna così, in realtà, ogni volta che il suo personaggio appare al di fuori di un luogo chiuso nelle sequenze in cui viene mostrata la città, ambientazione della storia, si tratta in realtà di una controfigura.

In compenso la Aniston è presente in tutte le parti del film girate a Vancouver e sono riconoscibili diversi angoli della città che, come detto, dovrebbe invece essere Seattle.

In questo film ha un piccolissimo ruolo anche Sasha Alexander, nota attrice televisiva apparsa anche in Friends e nota soprattutto per essere stata Kate Todd nelle prime due stagioni di NCIS – Unità anticrimine e poi Maura Isles in Rizzoli & Isles.

L’interno del negozio di giardinaggio di Eloise è in realtà un negozio di biancheria intima femminile che la produzione ha trasformato nel piccolo sogno realizzato della protagonista.

Qualcosa di speciale: recensione

Commedia che si propone di riuscire a commuove, emozionare e strappare anche qualche risata prima del classico happy ending e che, nonostante il cast di alto livello, non riesce però a decollare davvero. La Aniston è in forma come non mai però neppure il suo carisma riesce ad aiutare la pellicola a spiccare il volo anche se, per i fan del genere e della bellissima Jen, una visione è comunque consigliata. Per IMDb il film merita un 5,7 su 10 mentre MyMovies gli assegna 2,22 stelle su 5. Per TvZap siamo attorno al 6.


Data articolo: Wed, 19 Jun 2019 15:49:48 +0000
Guida tv
Where are you? Che fine hanno fatto i migranti su questa nave
Ansoumana dal Gambia, Bakari dal Mali, Hajar, Shaza, Amal, Ayman e il piccolo Mahmood dalla Siria. Erano tutti sul barcone ritratto nella famosa foto di Massimo Sestini e oggi raccontano la loro […]

Ansoumana dal Gambia, Bakari dal Mali, Hajar, Shaza, Amal, Ayman e il piccolo Mahmood dalla Siria. Erano tutti sul barcone ritratto nella famosa foto di Massimo Sestini e oggi raccontano la loro storia nel documentario Where are you? Dimmi dove sei realizzato da National Geographic con il patrocinio di UNHCR in onda su National Geographic (Sky, canale 403) giovedì 20 giugno alle 20.55 in occasione della Giornata mondiale del rifugiato.

Estate 2014, nelle acque internazionali tra Libia e Sicilia, da un elicottero della Marina Militare italiana, Massimo Sestini scatta a un barcone carico di migranti una straordinaria foto dall’alto diventata simbolo della crisi migratoria in Mediterraneo.
Quattro anni dopo, il clamore attorno alla questione migranti non si è spento ma è anzi cresciuto, migliaia di persone continuano a rischiare la vita in mare ogni giorno.
Dopo quello scatto, nel 2016, Sestini, lancia un appello sul web – Where are you? – per scoprire dove siano finiti quegli uomini, donne e bambini., se siano ancora in Europa, se siano sani e salvi e abbiano cominciato una nuova vita. L’appello viene raccolto da National Geographic che decide di raccontare questa storia di disperazione e speranza con il documentario Where are you? Dimmi dove sei.

Ansoumana viene dal Gambia e ora studia a Taranto. Quando sale sulla barca ritratta nella foto di Sestini ha solo 16 anni. Hajar è siriana, sul barcone era con la madre Amal, la sorella Shaza e la figlia di 4 mesi. Ora vive in Germania con il marito e la loro bambina. Ayman, anche lui siriano, era con il figlioletto Mahmoud. È stato separato dalla moglie e un altro figlio poco prima di imbarcarsi. Bakari viene dal Mali e attualmente vive in Francia. Ha lasciato casa a soli 12 anni.
A produrre il documentario per National Geographic è Doclab con la regia di Jesùs Garcès Lambert. Il progetto vede il patrocinio dell’UNHCR-Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati e il sostegno di MIBAC, Apulia Film Commission e Regione Lazio-Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo.


Data articolo: Wed, 19 Jun 2019 14:50:27 +0000
film
Forrest Gump: trama, cast e curiosità del capolavoro con Tom Hanks
Su ReteQuattro, dalle 21.30 circa di mercoledì 19 giugno, va in onda il capolavoro diretto da Robert Zemeckis Forrest Gump, uscito nelle sale cinematografiche nel 1994 e vincitore di ben sei premi […]

Su ReteQuattro, dalle 21.30 circa di mercoledì 19 giugno, va in onda il capolavoro diretto da Robert Zemeckis Forrest Gump, uscito nelle sale cinematografiche nel 1994 e vincitore di ben sei premi Oscar.

Forrest Gump: trailer

Forrest Gump: trama

Seduto sulla panchina alla fermata dell’autobus di Savannah, Forrest Gump racconta con voce lenta. Racconta della sua vita, dei problemi mentali e fisici che si porta dietro dalla nascita, di come la mamma fosse la sola persona ad accettarlo per quello che era, del suo amore da sempre per Jenny, l’unica che, sullo scuolabus, lo lasciava sedere a fianco a lei. Fu proprio lei a convincere Forrest Gump a togliersi i tutori dalle gambe e a correre. Da quel momento Forrest vive in prima persona trent’anni di vita americana…

Forrest Gump: cast

Tom Hanks (Splash – Una sirena a Manhattan, Big, Il falò delle vanità, Insonnia d’amore, Philadelphia, The Terminal, Apollo 13, Salvate il soldato Ryan, C’è posta per te, Il miglio verde, Cast Away, Era mio padre, Prova a prendermi, Sully, Cloud Atlas, Saving Mr. Banks, Il ponte delle spie, The Post) interpreta Forrest Gump in quello che forse è il suo ruolo più noto in assoluto. L’amore della vita di Forrest, Jenny Curran, ha invece le fattezze di Robin Wright (Blade Runner 2049, Moll Flanders, Le parole che non ti ho detto, Unbreakable – Il predestinato, Rampart, Justice League).

Gary Sinise (CSI: NY, Criminal Minds: Beyond Borders, Uomini e topi, Pronti a morire, Apollo 13, Ransom – Il riscatto, Il miglio verde, Trappola criminale, Mission to Mars, Bruno, Made-Up, Brivido biondo, The Forgotten) è il tenente Dan Taylor, Sally Field (Brothers & Sisters – Segreti di famiglia, La via del West, Gli eroi, Diritto di cronaca, Le stagioni del cuore, Fiori d’acciaio, Mrs. Doubtfire – Mammo per sempre, Una bionda in carriera, The Amazing Spider-Man, Lincoln) interpreta la signora Gump e Mykelti Williamson (24, Il fuggitivo – La serie, Una bionda per i Wildcats, Free Willy – Un amico da salvare, Heat – La sfida, Con Air, Three Kings, Alì, After the Sunset, Slevin – Patto criminale, La musica nel cuore – August Rush, La notte del giudizio – Election Year, Barriere) è l’indimenticabile Benjamin Buford “Bubba” Blue. Infine un piccolissimo Haley Joel Osment (visto anche in Future Man e apparso in Agenzia salvagente, The Sixth Sense – Il sesto senso, Un sogno per domani, A.I. – Intelligenza artificiale, Tusk, Entourage, Ted Bundy – Fascino criminale) presta il suo viso a Forrest Gump Jr.

Forrest Gump: curiosità

Quando Forrest deve parlare pubblicamente a Washington al ritorno dal Vietnam, il microfono è staccato e non si sente niente. Secondo Tom Hanks, la battuta che lui ha comunque pronunciato (e che mai nessuno ha sentito) era: “Qualche volta, quando la gente va in Vietnam, poi torna dalla mamma senza gambe. Qualche volta invece non torna proprio. Questa è una brutta cosa. Questo è quello che avevo da dire”.

Tom Hanks non ha avuto un cachet per questo film perché ha deciso di farsi pagare con una percentuale degli incassi e dei profitti. Si dice che da Forrest Gump, a oggi, l’attore abbia guadagnato qualcosa come 40 milioni di dollari.

Tutte le volte che c’è un balzo temporale nella storia di Forrest, lui ha sempre e comunque indosso una camicia blu.

Quando Forrest inizia a giocare a ping-pong, un soldato gli rivela che il trucco del gioco è tenere gli occhi sulla pallina. Da lì in poi, quando il film lo mostra giocare, non si vede mai Tom Hanks sbattere le palpebre.

Tom Hanks ha accettato la parte dopo aver letto il copione per un’ora e mezza, chiedendo come unica condizione che il film venisse realizzato in modo da essere storicamente accurato.

Inizialmente, Hanks avrebbe voluto ammorbidire molto il forte accento del sud di Forrest che, nel libro da cui è tratto, è comunque una caratteristica molto evidente del personaggio. Il regista, Zemeckis, l’ha convinto a non farlo e l’attore ha quindi modellato la parlata di Forrest su quella di Michael Conner Humphreys, che interpretava la versione bambina di Forrest e che parla davvero così in quanto originario del Mississippi.

Durante le sequenze di ping-pong non c’è mai stata alcuna pallina reale: gli attori hanno girato con le racchette e la palla è stata aggiunta dopo via computer.

Jim Hanks, il fratello minore di Tom, lo ha sostituito come controfigura in tante scene di corsa.

Forrest Gump: recensione

Notissimo e ormai più che metabolizzato nell’Olimpo dei grandi film americani (almeno per quanto riguarda il genere mainstream contemporaneo) Forrest Gump è considerato una delle migliori pellicole prodotte negli anni 90 in assoluto. Strepitosa l’interpretazione di Tom Hanks in particolare ma, in realtà, di tutto il cast: una regia ispirata, una colonna sonora meravigliosa e una storia veramente toccante hanno fatto il resto per consegnare alla leggenda questo film, vincitore di una valanga di premi – tra cui sei Oscar, compresi quelli per Miglior attore, Miglior film e Miglior regia. Per IMDb siamo su uno spaventosamente alto 8,8 su 10 mentre MyMovies gli assegna addirittura 4,55 stelle su 5. Per TvZap non ci sono dubbi: Forrest Gump è da 9 pieno.


Data articolo: Wed, 19 Jun 2019 14:37:34 +0000
ascolti tv
Ascolti tv, dati Auditel martedì 18 giugno: 6.5 milioni per la Nazionale femminile
È boom su Rai 1 per la partita del mondiale Italia-Brasile che ha visto coinvolta la Nazionale femminile seguita nel prime time del 18 giugno da 6.525.000 telespettatori con il 29,3% di […]

È boom su Rai 1 per la partita del mondiale Italia-Brasile che ha visto coinvolta la Nazionale femminile seguita nel prime time del 18 giugno da 6.525.000 telespettatori con il 29,3% di share. Sui canali Sky la Nazionale Femminile ha coinvolto altri 797.000 spettatori con il 3,57% di share, tra Sky Sport Uno e Sky Sport serie A.

Ascolti tv prime time

Al secondo posto tra le reti generaliste, dopo la partita di Rai1, si piazza ‘La Scuola più bella del mondo‘ su Canale 5, con 2.213.000 telespettatori e il 10.3% di share. Al terzo posto ‘Love is all you need‘ su Rai2 con 1.444.000 telespettatori e il 6.9% di share. A seguire, tra gli altri ascolti della prima serata: ‘Freedom – Oltre il Confine’ su Rete4 (1.049.000 spettatori, share 5.5%), ‘Transformers’ su Italia 1 (1.036.000 spettatori, share 5.5%), ‘#Cartabianca’ su Rai3 (888.000 spettatori, share 4.7%), ‘Speciale L’Aria che Tira’ su La7 (831.000 spettatori, share 4.4%), ‘Piedipiatti’ su Tv8 (307.000 spettatori, share 1.4%), ‘La Vacanza Perfetta’ sul Nove (299.000 spettatori, share 1.3%).

Ascolti tv access prime time

Nell’access su Canale5 Paperissima Sprint ha toccato 2 milioni 693mila spettatori (12.69%). Su Rai2 per Tg2 Post 758mila spettatori e il 3.39% di share. Su La7 Otto e Mezzo è stato seguito da 1 milione 367mila spettatori (6.4%).

Ascolti tv l’informazione

Per l’informazione delle 20, il Tg1 delle 20 si conferma il telegiornale più visto della giornata con 4 milioni 116mila spettatori e uno share del 23%. Il Tg2 delle 13 ha realizzato uno share del 12.6% con 1 milione 713mila spettatori, mentre il Tg3 delle 19 ha ottenuto 1 milione 426mila con uno share del 10.9%, saliti a 1 milione 902mila con uno share del 12.2% nelle edizioni della Tgr. Il Tg5 ha fatto registrare 3 milioni 298mila (18.1%), il TgLa7 1 milione 40 mila (5.7%).

Ascolti tv la giornata

A livello complessivo vittoria delle reti Rai in prima serata con 9 milioni 223mila spettatori e uno share del 42.05%, in seconda con 3 milioni 211mila e il 31.6% e nell’intera giornata con 3 milioni 162mila e il 35.9%. Mediaset ha toccato 6 milioni 86mila (27.74%) in prime time, 2 milioni 889mila (28.47%) in seconda serata, 2 milioni 627mila (29.85%) nelle 24 ore.


Data articolo: Wed, 19 Jun 2019 11:49:29 +0000
film
La scuola più bella del mondo: trama e cast del film con Christian De Sica e Miriam Leone
Torna su Canale 5, in prima serata martedì 18 giugno dalle 21.25 in poi, la commedia del 2014 La scuola più bella del mondo, una pellicola diretta da Luca Miniero che fa […]

Torna su Canale 5, in prima serata martedì 18 giugno dalle 21.25 in poi, la commedia del 2014 La scuola più bella del mondo, una pellicola diretta da Luca Miniero che fa ironia sulla cultura del pregiudizio e su un certo approccio superficiale che gli italiani adottano tra di loro quando provengono da regioni molto diverse. Stelle assolute del film Christian De Sica, Rocco Papaleo e Angela Finocchiaro.

La scuola più bella del mondo, trailer

La scuola più bella del mondo, trama

Filippo Brogi, preside di una scuola media in Val d’Orcia, deciso a vincere la gara della locale Festa dei giovani, decide di invitare in Toscana una scolaresca africana poverissima per uno scambio culturale edificante. Peccato che il suo bidello Augusto Soreda confonda la città ghanese di Acrra con quella campana di Acerra, e inviti in Val d’Orcia una classe media sgarrupata i cui insegnanti d’accompagnamento sono Gerardo Gregale, ex fumettista insegnante controvoglia, e Wanda Pacini, ex fidanzata di Filippo Brogi emigrata al sud per dimenticare la loro traumatica rottura…

La scuola più bella del mondo, cast

Il cast tutto italiano comprende Christian De Sica (Borotalco, Fratelli d’Italia, Vacanze di Natale, The Tourist, Poveri ma ricchissimi, A spasso nel tempo, Il conte Max), Rocco Papaleo (I laureati, Il barbiere di Rio, Finalmente soli, Viola bacia tutti, La bomba, Che ne sarà di noi, Commediasexi, Basilicata coast to coast, Che bella giornata, Nessuno mi può giudicare, Finalmente la felicità, È nata una star?, Una piccola impresa meridionale, Un boss in salotto, Confusi e felici, Il nome del figlio, Onda su onda, Che vuoi che sia, The Place, Moschettieri del re – La penultima missione), Angela Finocchiaro (Dio vede e provvede, Ratataplan, Un uomo sotto tiro, Volere volare, Non ti muovere, La bestia nel cuore, Mio fratello è figlio unico, Amore, bugie e calcetto, I mostri oggi, Benvenuti al sud, La banda dei Babbi Natale, Bar Sport, Lezioni di cioccolato 2, Indovina chi viene a Natale?, Un boss in salotto, Io, loro & Lara, Non c’è più religione), Nicola Rignanese, Lello Arena. È anche la quarta pellicola per la ex Miss Italia Miriam Leone che poi si è fatta conoscere al grande pubblico grazie a fiction come La dama velata, 1992, Non uccidere e I Medici.

La scuola più bella del mondo, curiosità

Gran parte delle riprese sono state effettuate a Montepulciano (nel film chiamato San Quirico d’Orcia), Bagno Vignoni, Radicofani e Pienza. Durante il normale corso delle riprese del film è stato pubblicato un video in streaming live dal canale YouTube ufficiale della Universal Pictures Italia dove si vedono il backstage e degli estratti della vita sul set durante la lavorazione.

La scuola più bella del mondo, recensione

La tematica è sempre quella inesauribile di Benvenuti al Sud e Benvenuti al Nord, e Miniero questa volta ci riprova con un impianto più “politicamente scorretto” che a tratti regala battute riuscite e dissacranti. Poi però gli autori si autocensurano un po’ e la punta di diamante che è il personaggio di Rocco Papaleo spara a salve fino alla morale finale conciliante. Chissà cosa sarebbe potuto essere questo film con un po’ più di coraggio e irriverenza: 2,15 su 5 per MyMovies e sufficienza per TvZap.


Data articolo: Tue, 18 Jun 2019 13:33:39 +0000
film
Love is all you need: trama, cast e curiosità della commedia romantica con Pierce Brosnan
Nuovo passaggio televisivo per Love is all you need, film del 2012 diretto da Susanne Bier. La pellicola in cui appare, direttamente da Gomorra, anche il ‘nostro’ Marco D’Amore va in onda […]

Nuovo passaggio televisivo per Love is all you need, film del 2012 diretto da Susanne Bier. La pellicola in cui appare, direttamente da Gomorra, anche il ‘nostro’ Marco D’Amore va in onda su Rai2, dalle 21.25 in poi, martedì 18 giugno. Protagonista assoluto l’affascinante Pierce Brosnan, ex 007 tra fine anni 90 e primi anni 2000.

Love is all you need, trailer

Love is all you need, trama

Ida alla vigilia del matrimonio di sua figlia Astrid in Italia, scopre che il marito, che credeva un sostegno sicuro e incrollabile, l’ha sostituita con una collega senza troppo cervello, Come se non bastasse, la sua auto si scontra in aeroporto contro l’auto del padre dello sposo Philip. Prenderanno lo stesso volo per raggiungere l’Italia dove si celebreranno le nozze dei figli…

Love is all you need, cast

Pierce Brosnan (Mars Attacks!, Mrs. Doubtfire – Mammo per sempre, Mamma mia!, Gli ostacoli del cuore, Survivor, Laws of Attraction – Matrimonio in appello, GoldenEye, Il sarto di Panama) veste i panni di Philip mentre Trine Dyrholm (Festen – Festa in famiglia, A Soap, In un mondo migliore, Royal Affair, La comune, Nico, 1988) interpreta Ida. Kim Bodnia ha il ruolo di Leif e Paprika Steen quello di Benedikte.

Chiudono il cast Sebastian Jessen nelle vesti di Patrick e Marco D’Amore (Ciro l’Immortale Di Marzio in Gomorra, di cui ha anche diretto degli episodi) presta infine il suo volto a Marco.

Love is all you need, curiosità

Il titolo originale danese, in italiano, suonerebbe come ‘Il parrucchiere calvo’.

Pierce Brosnan ha dichiarato di aver accettato il ruolo anche perché la sua prima moglie è mancata per un cancro alle ovaie.

Nella versione originale del film, Pierce Brosnan recita regolarmente in inglese mentre i membri danesi del cast alternano la loro madrelingua e l’inglese: tra di loro i dialoghi sono in danese, quando invece interagiscono con Brosnan passano tranquillamente all’inglese.

Susanne Bier ha scritto la parte di Ida avendo già in mente Trine Dyrholm fin dall’inizio, visto che le due donne avevano già lavorato insieme.

Love is all you need, recensione

“Non tutto il male viene per nuocere” è il messaggio sottotraccia della pellicola, che è di genere sentimentale ma abbonda in commedia e non troppo in romanticismo. Perché questo a Susanne Bier non piace: preferisce rappresentare rapporti diretto e paritari tra donne e uomini, e ce la fa anche in un contesto da cartolina come Sorrento. Non sono pochi infatti gli elementi di “disturbo” che inserisce, anche se cede alla tentazione di strappare al pubblico la lacrima facile. 2.6 stelle su 5 per MyMovies, e un 6,6 di IMDb sottoscritto da TvZap.


Data articolo: Tue, 18 Jun 2019 13:30:48 +0000

Le notizie di cultura, arte, spettacoli, comics, cinema, moda, costume, libri, gossip

Video a tema culturale da youtube

Video Filosofo Diego Fusaro Video storico Alessandro Barbero Centro culturale Milano Video Beni culturali da MIBAC Fondazione DIA' Cultura Maurizio Crozza Su Nove e RAI

Antropologia, etnologia Video da tutto il mondo da internazionale.it


Comics, anime, manga, nerd, videogame, action figure, fumetti, fantascienza

Videogame ultime uscite Videogame recensioni News comics game da gattaiola.it News fantasy da nerdexperience.it

News da fumetti-anime-and-gadget.com News da mondojapan.net Video recensioni actions figures News videogame da gameinformer.com(in inglese) News per gli amanti delle action figures

Cultura, libri, musica, arte, altre culture

News da XL.repubblica.it News Vaticano da vatican.va Ultime notizie e articoli da Università cattolica S.Cuore

news cultura Ansa Antropologia lescienze.it Archeologia lescienze.it Musei Italia per regione comune Musei Italia per categoria Musei Italia per tipologie News teatro e musica lirica Reportage da internazionale.it News bestseller libri News Street Art News cultura da midi-miti-mici.it Podcast arte finestrasullarte.info News musica da liberoquotidiano.it Recensioni libri da kataweb.it

Cinema, film, movie, documentari, serie TV

News cinema da bestmovie.it News cinema da everyeye.it

Guida TV, film da kataweb.it Film cinema da sentieriselvaggi.it Telefilm e Serie Tv da everyeye.it News per gli amanti delle action figures News documentari

Moda, fashion, tendenze, costume, gossip

News Vanity Fair News secondo dagospia.com News sfilate di moda News da fashion east diary News moda da ilsole24ore.com News LGBT da letteradonna.it News moda fashion da palermofashionblog.com

A tavola, ricette, in cucina

A tavola news da letteradonna.it Ricette facili e veloci da ricettedalmondo.it

Ricerca ricette di cucina

Notizie molto utili: previsioni del tempo, scioperi ecc.

Previsioni del tempo Guida giornaliera programmi TV News scioperi annunciati

Scioperi trasporto pubblico Recensioni action figures RAI SPORT in diretta