NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News da assovela.it

#vela #assovela

News da assovela.it
YC PUNTA ALA: IN ARRIVO LA 151 ED IL GAVITELLO

Anche quest'anno lo Yacht Club ed il Marina di Punta Ala saranno senza dubbio tra gli attori principali della Vela d'Altura. Nel mese di giugno infatti due eventi, tra i più rilevanti del panorama velico, convergono nella fantastica location toscana: la 151 Miglia-Trofeo Cetilar ed il Gavitello d'Argento-YC Challenge Trophy Bruno Calandriello.

La prima, giunta alla sua decima edizione, ha polverizzato il record di partecipazione e porterà nel Marina circa 250 imbarcazioni che dopo aver preso il via giovedì 30 maggio, percorreranno la rotta Livorno/Marina di Pisa/Giraglia/Formiche di Grosseto per poi concludere proprio a Punta Ala, dove la sera del primo giugno circa 3.000 velisti parteciperanno alla cena/festa di chiusura presso l'area antistante lo Yacht Club.

La settimana dopo dal 7 al 9 giugno, spazio alla sesta edizione del Gavitello d'Argento a squadre, che vedrà molti dei protagonisti della 151 sfidarsi tra le boe ed in una breve costiera. Questa formula a squadre di Circolo sta trovando molto consenso, e sicuramente l'alto tasso tecnico che esprimono le imbarcazioni partecipanti rende l'evento molto esclusivo.

Nove le squadre già iscritte e ne sono attese altre:

YACHT CLUB PUNTA ALA
Voloira - Swan 42 di Riccardo Lalla e Betta Splendens - Comet 38 di Orazio Olivo

REALE CIRCOLO CANOTTIERI TEVERE REMO
Tevere Remo Mon Ile - First 40 di Gianrocco Catalano e Faster 2 - First 34.7 di Marcello Focosi

CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE
Pierservice Luduan 2.0 - GS 48 di Enrico De Crescenzo ed Excalibur - X 35 di Fabrizio Gagliardi

L.N.I. SESTRI LEVANTE
ROBI&14 - Farr 40 di Massimo Schieroni ed Aria di Burrasca - X 332 di Franco Salmoiraghi

L.N.I. FIRENZE - PRATO 01
Victory - Bolt 37 di Massimo Borselli e Ultravox - X 332 di Leonardo Fonti

CIRCOLO DELLA VELA TALAMONE
Valis- Comet 41s di Andrea Pescatori e Linux - X 35 di Andrea Palleschi

CIRCOLO NAUTICO E DELLA VELA ARGENTARIO
Vag 2 - Grand Soleil 40 di Stefano Canova e Pazza Idea - First 35 di Emanuele Masciarri

CLUB NAUTICO FOLLONICA
Nambawan - Comet 41 S di Mario Imperato e Dolcenera - X 35 di Bisti-Giuseppini-Lallai

L.N.I. ANZIO
Sayann - First 40 di Paolo Cavarocchi - Loucura Centrum - Este 31 di Frederic Roncone

Il presidente, professor Alessandro Masini: "Questi due eventi rispecchiano in pieno la tradizione del nostro Club, che da sempre ospita le imbarcazioni più importanti e gli equipaggi migliori, rivali in acqua e grandi amici a terra. Sono e sarò sempre onorato di accogliere allo Yacht Club Punta Ala, al termine delle meravigliose navigazioni che il nostro mare ci regala, tutti gli amanti del nostro sport".

www.ycpa.it


Data articolo:
News da assovela.it
LASER 4.7 YOUTH EUROPEANS A HYÈRES – DAY 3

22 maggio - Dopo il vento forte della seconda giornata oggi a Hyères è calato il vento ed il comitato di regata ha dovuto aspettare il pomeriggio inoltrato per iniziare a dare le procedure di partenza.
Una sola prova portata a termine per tutte le flotte dove nella classifica femminile l'italiana Beatrice Inì (CV Torbole) con un primo posto di giornata si posiziona in testa alla classifica provvisoria seguita dalla connazionale Alessia Palanti (CV Torbole) e dalla spagnola Barbara Rodriguez, Maria Giulia Cicchinè (CV Portocivitanova) guadagna tre posizioni e con il sesto posto di oggi si posiziona in quinta posizione, Sara Savelli (CV Bellano) è in 12 esima mentre Carlotta Rizzardi (CV Torbole) rimane al 14esimo posto.
Leggi tutto

(FIV)

Data articolo:
News da assovela.it
OPTIMIST: CHI VA AI MONDIALI ED EUROPEI

20 maggio - Definite dopo la seconda regata di selezione organizzata alla LNI Follonica, le squadre nazionali Optimist che parteciperanno ai Mondiali ed Europei. All'Europeo di fine giugno a Crozot (Francia) andranno Niccolò Pulito, Federica Contardi e Sophie Fontanesi, tutti e tre appartenenti al Tognazzi Marine Village, Alessandro Cortese (C.V. Crotone), Michele Adorni (S. Canottieri Marsala), Lorenzo Pezzilli (C.V. Ravennate) e dalla triestina Lisa Vucetti (S.Barcola Grignano).
Assieme al campione mondiale in carica Marco Gradoni, due volte campione iridato nella classe Optimist e qualificato di diritto al Mondiale di Antigua, in programma a metà luglio, faranno parte il romano Davide Nuccorini (C.V. Roma), Alex De Murtas (Fraglia Vela Riva), Ginevra Caracciolo (LNI Napoli) e Tommaso De Fontes (NIC Catania).
(Michele Tognozzi - Farevela)

Data articolo:
News da assovela.it
PORTOGALLO: EUROPEO LASER SENIOR - DAY 3

22 maggio - Giornata di lunghe attese quella andata in scena oggi nella cittadina portoghese di Vila Nova de Gaia dove si stanno svolgendo i Laser Senior European Championships.
Gli atleti sono scesi in acqua alle 13 a causa della nebbia mattutina sul campo di regata che per fortuna poi si è distesa grazie a una leggera brezza intorno ai 5 nodi per la prima regata e che è poi aumentata leggermente per la seconda intorno ai 6/8 nodi; il campo di regata è risultato molto difficile anche a causa della corrente e dall'onda lunga.
Dopo le due regate odierne, i risultati provvisori delle tre classi sono i seguenti.
Leggi tutto

(FIV)

Data articolo:
News da assovela.it
MEDEMBLIK REGATTA - DAY 2

22 maggio - La seconda giornata di regate a Medemblik in occasione della 35esima edizione della Mendemblik Regatta è risultata complicata dal punto di vista meteo, tanto che le classi stanno regatando a ranghi ridotti. Gli atleti degli RS:X, sia maschili che femminili, dopo aver atteso a terra sono stati fatti scendere in acqua e sono riusciti a portare a termine le tre regate in programma per oggi.
L'azzurra Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) scivola in seconda posizione nella classifica degli RS:X femminili a pari punti con la prima, l'olandese Lilian de Geus; terza la polacca Zofia Noceti Klepacka. Grande giornata anche per Giorgia Speciale (CC Aniene) che conquista la quinta posizione con 4, 3 e 2 come risultati odierni; ottava invece Laura Linares (CC Roggero di Lauria) che mantiene la stessa posizione di ieri.
Tra i ragazzi si fa notare positivamente l'azzurro Nicolò Renna (CS Torbole) che si piazza in 11esima posizione grazie ad un terzo e a due undicesimi posti odierni.
Leggi tutto

(FIV)

Data articolo:
News da assovela.it
IL LASER È VIVO E OLIMPICO, MA QUALE LASER SARÀ?

20 maggio - Council, le decisioni chiave: Laser confermato olimpico 2024, le speranze di RS Aero infrante da una maggioranza schiacciante. Ora ILCA (malconcia) e LP (rafforzato) devono accordarsi per forza: gli scenari. A sorpresa RSX non confermato: il Windsurf 2024 sarà scelto con altri trials (vincono gli atleti). Promossa (per ora) la nuova Governance senza Council. I conti restano in rosso. E sullo sfondo due burrasche: l'Antitrust che avanza adagio, e l'Ethic Commission che può ancora annullare la Keelboat! Ecco come...
Leggi tutto

(Fabio Colivicchi - Saily)

Data articolo:
News da assovela.it
BRONZO EUROPEO PER NEGRI E KLEEN A RIVA DEL GARDA

22 maggio - Si è svolto lo scorso weekend a Riva del Garda il Campionato Europeo classe Star/SSL Breeze Grand Slam, con 96 equipaggi in rappresentanza di 22 nazioni. Quinto posto per l'equipaggio italo tedesco Negri (Y.C. Sanremo)- Kleen (F.V. Riva del Garda) che si aggiudica il terzo posto della classifica Continentale. Le regate sono state per la gran parte caratterizzate da condizioni di vento medio e forte sia nelle fasi di qualificazione che nella giornata delle finali a knock out. Il programma prevedeva infatti per la prima volta la combinazione del titolo continentale con il formato ad eliminazione diretta introdotto con successo dalla Star Sailors League.
Il dianese Diego Negri (Y.C. Sanremo), insieme a Frithjof Kleen si è confermato ancora una volta ai massimi vertici della classe concludendo la qualificazione in terza posizione dopo 9 combattute prove disputate dalla flotta di 96 imbarcazioni in rappresentanza di 22 nazioni, raccogliendo ben due successi di giornata, distaccato di pochi punti dal vincitore della prima fase Mateusz Kusznierewicz e dal brasiliano Robert Scheidt, che non ha certo bisogno di presentazioni, lasciando alle spalle "mostri sacri" del calibro di Paul Cayard, Xavier Rohart o Freddy Loof. Nella seconda parte della giornata conclusiva si sono disputate quindi le regate di finale cui accedevano i primi 10 della classifica ed i quarti di finale sono stati superati dal duo italo tedesco dopo un entusiasmante recupero nel primo lato di poppa. Purtroppo il loro cammino si è concluso in semifinale dove il quarto piazzamento li ha relegati al primo posto degli esclusi dalla finale. Dopo una regata finale molto intensa che ha dato il suo verdetto solo negli ultimi metri, il titolo è andato al brasiliano Robert Scheidt insieme a Henry Boening, che si è imposto per soli 3 secondi sui francesi Rohart- Ponsot, medaglia di bronzo per gli americani Paul Cayard insieme a Arthur Lopes, quarto posto per i polacchi Kusznierewicz-Melo e quinti Negri-Kleen che si sono così aggiudicati il terzo posto della classifica continentale europea.
Commenta Diego Negri al termine della serie: «Abbiamo corso regate davvero impegnative per le condizioni meteo e l'alto della flotta in gara, sono molto soddisfatto della fase di qualificazione ed essere eliminato per pochi metri proprio dalla finale mi ha lasciato un po' di amaro in bocca perché, come sappiamo, ogni regata ha una sua storia. Chissà cosa avremmo potuto fare nella finalissima... Il punteggio acquisito mi permette di rimanere comunque ai vertici della Ranking mondiale SSL e di partire tra i favoriti in occasione del Campionato del Mondo della classe Star che si svolgerà a Porto Cervo dalla metà di Giugno».
(Diego Negri press office)

Data articolo:
News da assovela.it
PROGETTO DOPPIAVELA SOLIDALE SAVONA

Il Progetto Doppiavela Solidale ha intrapreso attraverso le partnership con Solida Società Cooperativa Sociale Onlus ed Assonautica Savona un nuovo corso di attività grazie alla possibilità di disporre di una barca a vela dedicata. Questo permette al Progetto di associare alle consuete e consolidate attività legate all'apprendimento delle tecniche di navigazione e della promozione della marineria, l'azione dalla grande valenza formativa ed educativa del "prendersi cura" della imbarcazione attraverso attività di manutenzione ordinaria e straordinaria.
La barca a nostra disposizione è attualmente ricoverata presso il cantiere Motormarine di Andrea Maffei ed è soggetta a lavori di manutenzione allo scafo ed alla coperta.
Il Progetto Doppiavela ha permesso di attivare dal mese di novembre, presso il cantiere, un tirocinio formativo di un soggetto segnalato dai Servizi Sociali di Savona attraverso il progetto Savona Città dei Papi inserito nel bando Abilità al Plurale del Fondo Sociale Europeo. L'inserimento si sta rivelando positivo e potrebbe aprire in futuro alcune opportunità di lavoro, nel segno di quanto prefisso dal bando.
Il Progetto Doppiavela ha registrato nel mese di dicembre, dopo un significativo percorso comune tra i soggetti coinvolti, l'attivazione di tre percorsi formativi da parte dell'Ufficio di Servizio Sociale Minori (USSM) del Tribunale dei Minori di Genova. Con i ragazzi segnalati dall'USSM abbiamo iniziato ad effettuare incontri preliminari in aula per presentare il progetto, consolidare la conoscenza e la coesione del gruppo ed instaurare la relazione con le figure cardine dell'educatore e dell'agente di polizia che seguiranno il percorso educativo. A supporto delle figure referenti del progetto per i lavori alla barca sono coinvolti altri tre agenti della Polizia di Stato.
Da gennaio 2019 i ragazzi inseriti nel Progetto, ai quali sono state attivate dall'USSM le necessarie coperture assicurative, hanno cominciato fattivamente ad intervenire sull'imbarcazione con l'obiettivo di finire i lavori prefissati in tempo per alare la barca con l'inizio dell'estate.
Nel mese di marzo 2019 gli assistenti sociali dell'USSM hanno richiesto ai referenti del progetto un ulteriore coinvolgimento di tre ragazzi che hanno iniziato il proprio percorso formativo con il mese di aprile.
Ad oggi la barca prosegue nei lavori di manutenzione straordinaria. Il piano lavori prevede la conclusione dell'intervento nel mese di luglio per dare via alla seconda fase formativa relativa all'apprendimento delle tecniche di navigazione e di manutenzione ordinaria.
(Stefano Rattazzi - Progetto Doppiavela)

Data articolo:
News da assovela.it
I LIGURI ALLA FESTA NAZIONALE DELLO SPORT

22 maggio - Oggi i ragazzi si sono ritrovati alle 10 presso il Club Nautico di Marina di Carrara pronti ad uscire in mare. Il vento si è fatto un po' aspettare, ma dopo mezzogiorno è arrivato un piacevolissimo vento da 250 sui 10 nodi che ci ha fatto dimenticare l'inutile attesa di ieri ed il ritardo odierno. Molto serrata è stata la competizione tra gli equipaggi del Friuli e della Liguria che si sono alternati al traguardo. Ben quattro sono state le regate portate a termine oggi, come previsto dal regolamento, e tutti i ragazzi sono tornati a terra soddisfazione di aver gareggiato in sicurezza e correttezza.
Domani sono previste altre prove che dovranno però iniziare entro le 13,30 per esigenze di organizzazione dei giochi.
Vedremo se il nostro equipaggio riuscirà a spuntarla sul Friuli, ora primo in classifica grazie allo scarto.

Data articolo:
News da assovela.it
TROFEO GOLFO DI STURLA - TROFEO A. CAGETTI

22 maggio - La primavera si è persa per strada tarda le rondini muoiono i gabbiani hanno la felpa e rimangono sugli scogli.
Ma forse è meglio così, si scende in mare, va in onda a Sturla il Trofeo Golfo di Sturla ed il Trofeo Cagetti Ranking 4,20. 15 gli equipaggi partecipanti, Presidente di Comitato (Composto da P. Misurale, F. Quercini T. Stoppielli ... giovani Udr il futuro della categoria) Adolfo Podestà vecchio UDR di trincea scuola Cigala (una leggenda metropolitana narra che appena nato la sua prima parola non fu mamma ma bensì ammainate l'intelligenza).
La manifestazione che ricorda la figura di Armando Caggetti storico socio del Vernazzolesi di qui ne fu anche Presidente è come sempre organizzata in consorzio da D.S.C, C.V.V., C.N.S, U.S.E.C.
La barca Comitato prende il mare per raggiungere il campo di regata (il mitico Golfo di Sturla patrimonio dell'UNESCO) il mare è color piombo, sul monte Fasce si addensano nubi da Ghostbusters in questo clima da tregenda unico a latitare il vento esce flebile e vergine da scirocco oscilla; Podestà sa bene che dovrà ratellare tutto il giorno con la rosa dei venti, ed ecco entrare da ponente, è vento da burrasca non dovrebbe durare, il campo viene posizionato in 10 minuti, si parte ma il vento dopo il primo giro inizia a dare segni di stanchezza e lo sussurra all'orecchio di Podestà il quale non esita un attimo, salta su un gommone e salva la regata con una riduzione sulla seconda bolina, adesso il vento esce di nuovo ma da tramontana pronti a riposizionare il campo posa boe Anna De Mari Albi Asta seconda partenza il vento gira di nuovo ma gira per tutti i concorrenti la regata è valida c'è il tempo per una terza prova la più regolare 5 mt da ponente che è rientrato in forza..
Premiazione al Dinghy che incorona nuove Regine di classifica e di classe Arianna Giarda - Silvia Galuppo Y.C.I . oggi la squadra Y.C.I. latita in risultati, le campionesse gemelle Scodnik (tre edizioni consecutive vinte) incappano in un brutto OCS.
Seconda e terza piazza per i Vernazzolesi 2° Gabriele Venturino- Filippo Vulcanile 3° Federico Capurro-Lorenzo Clivio bravissimi essendo alle prime armi .
(By Adolfo Podestà)

Data articolo:
News da assovela.it
VILLASIMIUS: DOMANI INIZIA IL GC32 RACING TOUR

L'edizione 2019 del GC32 Racing Tour si apre domani in acque sarde con una flotta composta di ben dieci catamarani volanti, pronti a conquistare la GC32 Villasimius Cup.

Villasimius e la vicina zona di Capo Carbonara - la punta più meridionale della Sardegna- sono fra le località più affascinanti dell'intero mediterraneo con lo sfondo delle alte coste rocciose, le spiagge bianche e le acque azzurre ed incontaminate dell'Area Marina Protetta di Capo Carbonara, per non parlare dello stagno di Notteri ed i suoi famosi fenicotteri rosa. La località negli ultimi anni è cresciuta in popolarità, non solo come meta turistica, ma anche come destinazione velica. Questa settimana ospiterà la GC32 Villasimius Cup, prima tappa del circuito dei catamarani volanti che ritorna per il terzo anno consecutivo.

"È un grande piacere tornare a Villasimius, sapendo di aver contribuito a farla entrare nel circuito delle grandi regate." Ha dichiarato Christian Scherrer, Manager del GC32 Racing Tour.

"Siamo orgogliosi di ospitare per il terzo anno consecutivo una tappa del GC32 Racing Tour. I catamarani volanti che navigano nelle nostre acque sono il segno concreto del lavoro fatto. La Marina di Villasimius in questi anni ha lavorato molto per ospitare eventi velici internazionali, che possano dare lustro alla nostra isola, ed oggi siamo felici di vedere queste bellissime barche navigare qui." Ha dichiarato Amedeo Ferrigno direttore del Marina di Villasimius nel corso della cerimonia di apertura svoltasi oggi.

Con ben dieci team sulla linea di partenza la GC32 Villasimius Cup sarà l'evento più partecipato del GC32 Racing Tour dopo il Campionato del Mondo di Riva del Garda dello scorso anno, grazie anche all'arrivo di equipaggi dalle Extreme Sailing Series - che oggi non si corrono più sui GC32 - come Alinghi, Red Bull Sailing Team e Team Oman Air supported by EFG Bank Monaco.

Proprio questi sono fra i team ritenuti più forti: Alinghi, storicamente il gruppo più titolato delle Extreme Sailing Series, è presente a Villasiumius con Ernesto Bertarelli al timone. Oman Air ha invece assoldato uno dei più vincenti timonieri di tutti i tempi, il campione mondiale di Match Racing e regatante della Volvo Ocean Race, il neozelandese Adam Minoprio; mentre il Red Bull Sailing Team vede il ritorno della coppia due volte medaglia d'oro olimpica di Tornado, gli austriaci Roman Hagara e Hans-Peter Steinacher.

Queste teste di serie vanno ad aggiungersi a velisti di Coppa America come Sir Ben Ainslie, alla guida di INEOS Rebels UK che ha concluso il GC32 Racing Tour 2018 in seconda posizione o lo skipper di Team France, campione della Volvo Ocean Race e della Route du Rhum Franck Cammas.

Cammas con il suo team NORAUTO è il campione in carica sia del GC32 Racing Tour che della GC32 Villasimius Cup, che ha conquistato nel 2018. "È la seconda volta che regatiamo a Villasimius," ha dichiarato il transalpino. "Lo scorso anno abbiamo vinto, ma quest'anno sarà più dura, cercheremo di navigare al meglio."

Riguardo al livello degli avversari, Cammas pensa che: "È molto più alto che in passato, con le due flotte riunite. I team che arrivano dalle Extreme Sailing Series hanno velisti professionisti al top. Vincere sarà molto più difficile."

In rappresentanza degli USA, ritorna anche Argo di Jason Carroll, che si aggiudicò la prima edizione della Villasimius Cup nel 2017 e che è il campione in carica della divisione owner-driver. Argo è uno dei tre team che in Sardegna correranno proprio per conquistare il primato fra gli owner-driver, oltre ad Alinghi ed a Zoulou di Erik Maris. Il team francese di Zoulou, che lo scorso anno concluse sul terzo gradino del podio, si è molto allenato per questa nuova stagione.

Sfortunatamente non potrà competere nella categoria owner-driver il decimo ed ultimo team a confermare la presenza alla GC32 Villasimius Cup, l'argentino Codigo Rojo Racing. L'armatore Federico Ferioli, infatti, per ragioni personali ha dovuto lasciare il timone al velista di Nacra 17 del Guatemala Jason Hess, in passato trimmer a bordo ed attualmente coach del team.

"Sarà dura, è il primo evento con barche del GC32 Racing Tour e delle Extreme Sailing Series che navigano insieme," dice Lucas Gonzalez Smith, Team Manager di Codigo Rojo. "Il livello si è alzato moltissimo, con team di Coppa America e del circuito SailGP. Tutti sono molto preparati, vediamo dove saremo nella flotta."

Un team debuttante nel GC32 per questa stagione è lo svizzero Black Star Sailing Team. Guidato dall'ex velista di Classe A Christian Zuerrer, il team vede la presenza del campione ed armatore elvetico Flavio Marazzi e di un gruppo di velisti svizzeri e britannici. Come Gonzalez Smith, anche Zuerrer, che avrà il ruolo di randista, dice di voler vedere come si troverà il suo team in una flotta così competitiva. "Abbiamo un buon gruppo, ma è il nostro primo evento. Vedremo come andrà, dopo le due sessioni di allenamento fatte a Port Camargue, in Francia."

Le regate si svolgeranno da giovedì 23 maggio fino a domenica 26 ed il presidente del comitato di regata, il britannico Stuart Childerley spera di portare a termine fino a 20 prove su percorso a bastone, con partenza al lasco o di bolina, a seconda delle condizioni meteo. Le previsioni per domani, giovedì, parlano di un vento fresco da sud-ovest intorno ai 15/20 nodi che dovrebbe diminuire venerdì.

Franck Cammas dice, a proposito del campo di regata di Villasimius: "È un campo molto interessante, con condizioni sempre diverse. Bello ma non facile, specialmente con vento da ponente che può creare onda, una situazione delicata per dei catamarani foiling."

La GC32 Villasimius Cup gode del sostegno del Comune di Villasimius, della Regione Sardegna, dell'Area Marina Protetta Capo Carbonara Villasimius, e della Lega Navale Italiana Sezione Villasimius.

Il GC32 Racing Tour invece sostenuto da Marinepool, WIP Forward e GAC Pindar.

Team partecipanti alla GC32 Villasimius Cup
Alinghi (SUI) Ernesto Bertarelli
Argo (USA) Jason Carroll
CHINAone NINGBO (CHN) Phil Robertson
Codigo Rojo Racing (ARG) Lucas González Smith
INEOS Rebels UK (GBR) Ben Ainslie
NORAUTO (FRA) Franck Cammas
Team Oman Air (OMA) Adam Minoprio
Red Bull Sailing Team (AUT) Roman Hagara
Zoulou (FRA) Erik Maris

Programma del GC32 Racing Tour 2019
22-26 maggio: GC32 Villasimius Cup / Villasimius, Sardegna, Italia
26-30 giugno: GC32 World Championship / Lagos, Portogallo
31 luglio-4 agosto: 38 Copa del Rey MAPFRE / Palma de Maiorca, Spagna
11-15 settembre: GC32 Riva Cup / Riva del Garda, Italia
6-10 novembre: da confermare

Per le ultime informazioni sul GC32 Racing Tour visitate le nostre pagine:
Website: www.gc32racingtour.com
Facebook: www.facebook.com/gc32racingtour/
Twitter: https://twitter.com/GC32RacingTour
Youtube: www.youtube.com/channel/UCoWHLa87vNKzkOL4_bVWlEg
Instagram: www.instagram.com/gc32racingtour


Data articolo:
News da assovela.it
WOMENÂ’S SAILING ACADEMY TEAM PER AIRC ALLA 151 MIGLIA

Sono pronte ad affrontare con il sorriso il mare ed il vento per 151 Miglia, a competere contro le 250 barche ed a raccontare la loro bella storia di velicità (vela + felicità), sport, amicizia, inclusione e solidarietà: sono le 13 veliste del Team Women's Sailing Academy per AIRC.

Il progetto di vela femminile per AIRC e la ricerca sul cancro
Il progetto Women's Sailing Cup & Academy per AIRC è nato nel 2015 da una idea della campionessa di vela Anne-Soizic Bertin e della organizzatrice di eventi Ivana Quattrini, per promuovere lo sport della vela femminile, la cultura ed il rispetto del mare, ma soprattutto per raccogliere fondi per AIRC Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

A bordo di Koyrè Swan42 Spirit of Nerina: barca e laboratorio tecnologico
Quest'anno il team femminile regaterà a bordo di Koyrè Swan42 Spirit of Nerina degli armatori Alberto Fusco, Alberto Cantamesse, Luca Formentini, Marco Caglieris e Mirko Bargolini, grandi sostenitori di questo progetto di vela femminile e solidale.
Swan42 Spirit of Nerina è la barca scelta dalla azienda Koyrè come innovativo laboratorio tecnologico per sviluppare e testare nuovi sensori per la misurazione di parametri fisici, quali ad esempio pressioni, tensioni, temperature, flussi, accelerazioni, e per la successiva raccolta, trasmissione ed analisi attraverso complessi sistemi di gestione.

Il cuore internazionale di Women's Sailing Academy Team
Nel team Women's Sailing Academy 2019 batte un cuore internazionale. A bordo 1 francese, 1 tedesca, due croate e 9 italiane ed un bel mix di lingue da poppa a prua per commentare questa nuova avventura in rosa.
Assieme alla campionessa di match race Anne-Soizic Bertin (skipper), alla navigatrice oceanica e scrittrice Lucia Pozzo (skipper) ed alla stella olimpica Myriam Cutolo (prodiera), regateranno donne che fanno tutt'altro nella vita, ma che sono grandi appassionate di vela ed entusiaste promotrici di questo importante progetto in rosa: Marina Locandieri (architetto/timoniera), Zeljna Labinjan (imprenditrice/randa), Antje Elisabeth Fischer (giurista/gennaker), Susanna Di Fusco (imprenditrice/fiocco), Maria Grazia Torchia (grafica pubblicitaria/drizze), Pinuccia Golinelli (hostess di terra/drizze), Snjezana Puskaric (funzionaria governativa/albero), Laura Benzi (medico/aiuto prodiere), Monica Rampoldi (imprenditrice/prodiere) ed Ivana Quattrini (eventi/press e media relations officer).

Rigoni di Asiago è partner del Women's Sailing Academy Team
Rigoni di Asiago, marchio leader nella produzione di eccellenze quali Fiordifrutta, Mielbio, Nocciolata e Tantifrutti, è da sempre una azienda appassionata e sensibile ai temi di sport, natura, salute e rispetto per l'ambiente. Da qualche anno Rigoni di Asiago è partner del progetto Women's Sailing Cup & Academy per AIRC e supporta il Women's Sailing Academy Team nella raccolta di fondi Borsa di Studio Falchette di AIRC anche alla 151 Miglia - Trofeo Cetilar.

La Borsa di Studio Falchette di AIRC per finanziare la ricerca contro il cancro
Il Team Falchette di AIRC capitanato da Lucia Pozzo e Women's Sailing Academy Team con Anne-Soizic Bertin ed Ivana Quattrini partecipano ed organizzano eventi ed attività varie per raccogliere fondi e finanziare la ricerca scientifica e rendere il cancro sempre più curabile.
La borsa di studio Falchette di AIRC 2018 del valore totale di Euro 25.000 è stata assegnata alla dottoressa Federica Guffanti per il progetto di ricerca "Investigation of the DNA repair capacity in different ovarian cancer in vivo and ex vivo models" sotto la supervisione della dottoressa Giovanna Damia presso l'Istituto di Ricerche Farmacologiche "Mario Negri" I.R.C.C.S.

Nel 2018 il Comitato Organizzatore della 151 Miglia - Trofeo Cetilar ha contribuito generosamente devolvendo la quota delle iscrizioni della regata alla Borsa di Studio Falchette di AIRC promossa dal progetto Women's Sailing Academy per AIRC.

Raccolta Fondi 2020: è ripartito il contatore
In attesa di conoscere il nome del ricercatore che riceverà la borsa di studio Falchette di AIRC 2019 (25.000 Euro), il contatore delle veliste contro il cancro è ripartito allo scopo di raccogliere fondi e finanziare un nuovo progetto di ricerca nel 2020.

Appuntamento alla 151 Miglia - Trofeo Cetilar a Marina di Pisa ed a Punta Ala
Le veliste del Team Women's Sailing Academy danno appuntamento a Marina di Pisa ed a Punta Ala presso lo stand Rigoni di Asiago per raccontare le loro avventure di velicità per terra e mare e ricordare che: "Chi ama la vita, si diverte, va in vela e sostiene la ricerca!!!"
Chi vorrà, potrà fare libere donazioni per la borsa di studio Falchette di AIRC e ricevere la spilletta con il nastrino rosa di AIRC. Rendiamo il cancro sempre più curabile!

Donazioni alla Borsa di Studio Falchette di AIRC
CONTO CORRENTE BANCARIO
AIRC Comitato Liguria
BANCA PASSADORE - Via Vernazza, 27 Genova
IBAN: IT08T0333201400000000919856
PER OGNI BONIFICO E' NECESSARIO INDICARE:
Nome - Cognome - e/o Ragione Sociale - Indirizzo
Causale del versamento: BORSA DI STUDIO FALCHETTE DI AIRC

Ringraziamenti
Grazie di cuore a: Cristina Cossa ed a tutto lo staff di Rigoni di Asiago per la passione con cui supportano le nostre attività di vela solidale, Koyrè Spirit of Nerina Sailing Team per la collaborazione ed il tifo, Maurizio Cambiaso di Sail Art per aver realizzato per noi il più bel gennaker del mondo con il gigantesco fiocco di AIRC che ci fa battere il cuore tutte le volte che lo facciamo volare, Antonia Pompamea di Holiday Homes Marina per il suo entusiasmo e la squisita ospitalità offerta a Punta Ala, Roberto de March per averci mandato il Mio Vino Bio della Azienda Agricola le Magnolie che berremo alla sua salute e, last but not least, a tutta l'organizzazione della 151 Miglia - Trofeo Cetilar per la meravigliosa accoglienza che sempre riserva al nostro team ed al nostro progetto.

Hashtag:
#wsailingacademy #donne #sport #solidarietà #amiche #vela #sosteniamolaricerca #airc #borsadistudio #falchettediairc #velicità #koyrè #swan42 #spiritofnerina #151Miglia #trofeocetilar #rigonidiasiago #holidayhomesmarina #sailing #regata #vinobio #aziendaagricolalemagnolie

Ufficio stampa
Women's Sailing Academy asd
www.womenssailingacademy.com


Data articolo:
News da assovela.it
FALCONERI E LA PARTNERSHIP CON LA FIV

22 maggio 2019 - Falconeri, il marchio di Superior Cashmere, annuncia il suo nuovo legame con il mondo dello sport con un accordo di partnership con la Federazione Italiana Vela.

Un connubio che trova la sua origine negli elementi della natura e dello sport che uniscono le due realtà.

Falconeri, parte del Gruppo Calzedonia dal 2009, è un marchio specializzato nella realizzazione della maglieria per lei e per lui in Superior Cashmere e filati naturali.
Le collezioni Falconeri esaltano le materie prime insieme alla tradizione e creatività del Made in Italy: dalla realizzazione dei bozzetti alla tessitura, passando per un accurato controllo qualità, tutte le fasi produttive hanno luogo nello stabilimento di Avio (Trento).
Falconeri incarna uno stile unico e senza tempo, lontano dalle mode del momento, per questo il marchio ha deciso di abbinarsi ad uno sport nobile, della tradizione italiana in grado di trasmettere fascino ed emozioni autentiche.

L'esordio di questa collaborazione avrà inizio in occasione della tappa finale delle World Cup Series 2019, a Marsiglia, dal 2 al 9 giugno e vedrà impegnati tutti i migliori equipaggi federali.
Il marchio comparirà sull'abbigliamento degli equipaggi e dei tecnici federali oltre che sulle imbarcazioni delle dieci classi olimpiche previste dal calendario dei Giochi.

L'accordo tra Falconeri e Federazione Italiana Vela infatti proseguirà fino ai prossimi giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Data articolo:
News da assovela.it
MEDEMBLIK REGATTA - DAY 1

Inizio con il botto da parte dell'azzurra Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) alla 35esima edizione della Medemblik Regatta in corso di svolgimento a Medemblik, in Olanda.

L'atleta delle Fiamme Gialle piazza due primi ed un secondo posto durante le tre prove odierne e si mette al comando della classifica degli RS:X femminili. Alle sue spalle, la campionessa del mondo in carica, l'olandese Lilian de Geus, e la polacca Zofia Noceti Klepacka, terza. Bene anche le altre due italiane in gara, Laura Linares (CC Roggero di Lauria) è ottava (9,6,5) e Giorgia Speciale (CC Aniene) nona (7,8,9).

Subito in evidenza negli RS:X maschili gli olandesi Kiran Badloe e Dorian Rijsselberge che si piazzano in testa alla classifica da primo e secondo; li segue al terzo posto l'israeliano Tom Reuveny. Gli azzurri sono: 11esimo Luca di Tomassi (LNI Civitavecchia); 13esimo Nicolò Renna (CS Torbole); 20esimo Carlo Ciabatti (CVWC Cagliari) e 25esimo Matteo Evangelisti (LNI Civitavecchia).

Domani - mercoledì 22 maggio - gli atleti scenderanno in acqua per affrontare il secondo giorno di regate di qualificazione sempre con tre prove in programma e primo segnale di avviso fissato per le ore 10:00.

Sito ufficiale: http://medemblikregatta.org


Data articolo:
News da assovela.it
DA OGGI LA MEDEMBLIK REGATTA - GLI ITALIANI IN GARA

Inizia oggi - martedì 21 maggio - la Medemblik Regatta Nautical Festival a Medemblik, in Olanda.
La cittadina di Medemblik è situata nella provincia dell'Olanda Settentrionale, nella regione della Frisia Occidentale e si affaccia sullo IJsselmeer, o Golfo della Frisia.

La Medemblik Regatta è organizzata in collaborazione con la Royal Netherlands Yachting Union ed il Royal Yacht Club Hollandia and Sportivents. La settimana della Regatta comprende una parte sportiva con tutti gli eventi velici ed una più di intrattenimento, il Nautical Festival, con varie attività collaterali che animeranno di luci e colori la cittadina olandese: scuola di Optimist per i bambini, la ruota panoramica, musica, spettacoli di danza e per concludere anche un floating movie dal titolo "Pirates of the Caribbean - Dead men tell no tales".

Sono presenti alla Medemblik Regatta le classi olimpiche RS:X maschile e femminile, 49er e 49erFX, la classe giovanile RS:X (8,5 U19) e le classi Hansa 303, Musto Skiff, Windfoil Surfing e Kiteboard foiling.

Nelle classi che interessano l'Italia, gli atleti da tenere d'occhio sono: la campionessa del Mondo ed Europa in carica, l'olandese Lilian de Geus e la polacca Zofia Noceti Klepacka vincitrice della Medemblik Regatta dello scorso anno per gli RS: X femminili; il Campione d'Europa 2019, l'olandese Kiran Badloe ed il pluricampione olimpico e Campione del Mondo in carica Dorian van Rijsselberge negli RS:X maschili.

A rappresentare l'Italia c'è un ristretto numero di atleti - a causa dei tanti impegni ravvicinati di questo periodo - tutti provenienti dalla classe RS:X:

Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza), Giorgia Speciale (CC Aniene) e Laura Linares (CC Roggero di Lauria) negli RS:X femminili e
Carlo Ciabatti (CVWC Cagliari), Luca Di Tomassi (LNI Civitavecchia), Matteo Evangelisti (LNI Civitavecchia) e Nicolò Renna (CS Torbole) negli RS:X maschili.

Le regate iniziano oggi - martedì 21 maggio - alle ore 12:00 e si concluderanno con le Medal Race di sabato 25 maggio.

Si può seguire la regata dal sito ufficiale al seguente link http://medemblikregatta.org


Data articolo:


Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato



Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it News Atletica leggera gazzetta.it

Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclimo e motociclismo

Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo

Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto

Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com

Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it

Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it News Auto e Motori repubblica.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it News Golf gazzetta.it Recensioni action figures