NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News da Federcanoa

#canoa #federcanoa

News
MONDIALI SZEGED: IL K2 1000 DI BURGO E BECCARO STACCA IL PASS PER TOKYO 2020, L'ITALIA CHIUDE CON DUE CARTE OLIMPICHE

Cala il sipario a Szeged, in Ungheria sul Campionato del mondo di canoa velocitĂ  dove l'Italia conquista due qualificazioni olimpiche per Tokyo 2020. 

Dopo Manfredi Rizza nel K1 200 metri, l’altra carta a cinque cerchi arriva dal K2 1000 metri con i giovanissimi Samuele Burgo, 21enne siracusano e Luca Beccaro, 22 anni di Monselice (PD). Nella finale iridata di domenica i due azzurri (Fiamme Gialle) chiudono al sesto posto in 3.23.47 dopo aver combattuto per le prime posizioni fino alla fine. Medaglia d’oro per la Germania di Max Hoff e Jacob Schopf che in 3.20.53 precedono sul podio Spagna e Francia. 

“Siamo felicissimi per questa qualificazione olimpica che era il nostro principale obiettivo. Avremmo voluto fare di piĂą e arrivare a medaglia ma in gara il vento contrario ci ha un po’ sfavorito. Ma per adesso va bene così”, spiega Burgo. “Siamo partiti bene col gruppo di testa per i primi cinquecento metri, nel finale però non siamo riusciti ad accelerare come nostro solito”, afferma Beccaro, “siamo comunque soddisfatti ed orgogliosi di rappresentare una barca così importante per la storia della nostra nazionale”. 

Non è andata secondo le aspettative invece la gara di Carlo Tacchini nel C1 1000 metri (distanza olimpica). L’azzurro ha concluso all’ottavo posto con il tempo di 4.05.33 nella gara vinta dal brasiliano Isaquias Queiroz Dos Santos (3.59.23). Argento per il polacco Tomasz Kaczor (4.00.92), bronzo al francese Adrien Bart (4.01.55). Il piemontese ha poi partecipato alla gara dei 5000 metri piazzandosi al quarto posto (22.34.62). La medaglia d’oro è andata al campione tedesco Sebastian Brendel (22.15.86). 

Sfortunato Nico Craciun che perde terreno in partenza nella finale del C1 200 concludendo al settimo posto in 41.34. Medaglia d’oro per il lituano Han rikas Zustautas (39.36) davanti al bielorusso Artsem Kozyr (40.08) e al georgiano Zaza Nadiradze (40.24).

Altra buona prestazione invece del K4 500 formato da Nicola Ripamonti, Mauro Pra Floriani, Andrea Domenico Di Liberto e Alessandro Gnecchi. Dopo aver mancato ieri per pochissimo la finale mondiale, l’ammiraglia azzurra ha ottenuto un ottimo secondo posto nella finale B (1.23.67), alle spalle dell’Australia (1.23.43). Positiva anche la prova di Cristina Petracca che conclude all’ottavo posto la finale B del K1 500 con il tempo di 2.01.65. 

Sulla lunga distanza del K1 5000 metri si è misurata anche Susanna Cicali che ha chiuso in nona posizione con il tempo di 22.42.36. Oro alla ungherese Dora Bodonyi in 22.03.23. Nella gare maschile invece Samuele Burgo si piazza undicesimo con il tempo di 21.14.37 e la medaglia d’oro va al collo del bielorusso Aleh Yurenia (19.54.07). 

LE PROSSIME QUALIFICAZIONI OLIMPICHE 

Nel 2020 ci saranno altre due finestre di qualificazione per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Le nazionali che non hanno ottenuto il pass avranno a disposizione una competizione di qualifica continentale, in programma il 6-7 maggio 2020 a Racice, che assegna 2 posti per le nazioni europee nel K1, K2, C1 e C2 sulle varie distanze. Mentre nella seconda prova di coppa del mondo a Duisburg (23-25 maggio 2020) si assegnerĂ  un solo posto per le gara nel K1 e C1 sulle varie distanze.

RISULTATIhttps://results.szeged2019.com/competition/1/races

 

Data articolo: Sun, 25 Aug 2019 17:53:50 +0200
News
MONDIALI SZEGED: RIZZA STACCA IL PRIMO PASS OLIMPICO, K2 1000, TACCHINI E CRACIUN IN FINALE

Quarta giornata di gare a Szeged, in Ungheria, dove è in corso il Campionato del Mondo di canoa velocitĂ  valido come prima prova di qualificazione per le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Tokyo 2020. 

Il primo pass olimpico per l’Italia della canoa velocitĂ  porta la firma di Manfredi Rizza che conquista la qualificazione per Tokyo 2020 con il K1 200 metri. Nella finale iridata di Szeged l’ingegnere pavese ottiene il quinto posto con il tempo di 33.58, a +0.52 dall’oro britannico Liam Heath (34.86). Argento per la Serbia con Strahinja Stefanovic (345.04), bronzo alla Spagna di Carlo Garrote (35.12). 

"Ho sensazioni contrastanti - spiega il canoista dell’Aeronautica Militare -  sono felice di aver qualificato la barca per Tokyo ma sono anche dispiaciuto per non aver ottenuto la medaglia. Ero lì vicino con i primi ma non sono riuscito a ripetere i tempi delle semifinali dove ero stato piĂą veloce. Peccato perchĂ© le medaglie erano lì ad un passo ma questo mi servirĂ  da stimolo per fare ancora meglio il prossimo anno”. 

Il K2 500m (distanza non olimpica) di Matteo Torneo e Giulio Dressino, barca che aveva conquistato ieri pomeriggio l’accesso in finale, è ottavo (1:38.08) nella finale vinta dai bielorussi Danieka/Natynchyk (1:33.13). Completano il podio la Spagna di Roza/Vazquez Llenin (1:33.48) e la Germania di Gross/Hiller (1:34.50).

LE FINALI B/C

Il C2 di Daniele Santini e Luca Incollingo, sulla distanza olimpica dei 1000m, dopo la mancata qualificazione, termina la finale B al sesto posto con il tempo di 3:48.51.

Francesca Genzo non riesce ad imporsi e conclude la finale B del K1 200m femminile con il nono crono sul 42.91, tempo con cui sfuma anche la qualificazione della barca alle Olimpiadi di Tokyo 2020. A conquistare il titolo continentale nella finale A è la neozelandese Lisa Carrington (39.39).

Fuori dalla corsa per i pass olimpici anche Sofia Campana e Susanna Cicali, con le azzurre che non vanno oltre il settimo tempo (1:49.31) nella finale B del K2 500m. 

Nicolae Craciun vince con autorità la finale B del C1 500m. Al suo primo mondiale da cittadino italiano, segna il tempo di 1:53.17 e chiude al decimo posto assoluto nel ranking finale. Medaglia d’oro nella Finale A al fuoriclasse tedesco Sebastian Brendel (1:53.59).

Terzo tempo (3:44.41) in finale C, invece, per Andrea Schera, impegnato nella difficile prova olimpica del K1 1000m. Ad indossare l’oro continentale è stato il beniamino di casa, l’ungherese Balint Kopasz (3:36.07).

LE SEMIFINALI 

Strepitosa la prova di Samuele Burgo e Luca Beccaro nella K2 1000 metri. I due azzurri vincono la semifinale fermando il cronometro sul tempo di 3.16.02, il secondo miglior crono assoluto tra le tre prove. Domenica alle 12 scenderanno in acqua alla ricerca di una medaglia e del pass olimpico. 

Finale raggiunta anche da Carlo Tacchini nella specialitĂ  olimpica del C1 1000 metri. L’atleta piemontese ha ottenuto il terzo tempo in semifinale in 4.01.19  conquistando una corsia per la gara clou di domani alle 12.12. 

Anche Nicolae Craciun nel C1 200 si qualifica per la finalissima di domani alle 12.37. L’azzurro in un arrivo serratissimo ha ottenuto il terzo tempo della sua semifinale in 40.24. 

Semifinale dall’esito amaro per il K4 500 metri di Nicola Ripamonti, Mauro Pra Floriani, Andrea Domenico Di Liberto e Alessandro Gnecchi. L’ammiraglia azzurra nonostante un ottima prova non riesce a staccare il pass per la finale. Quarto tempo in 1.21.60 nella terza semifinale a 26 centesimi dall’ultimo posto utile. Domenica alle 10.38 in programma la finale B. 

Cristina Petracca nella semifinale del K1 500 si piazza al sesto posto con il tempo di 1.50.04 ed andrĂ  a disputare la Finale B domenica alle 10.26. 

LIVE RESULTS: https://results.szeged2019.com/competition/1/races

LIVE STEAMING: https://www.canoeicf.com/canoe-sprint-world-cha…/szeged-2019

Data articolo: Sat, 24 Aug 2019 18:32:27 +0200
News
MONDIALI SZEGED: MANCARELLA D'ARGENTO NEL KL2, L'ITALIA CHIUDE CON DUE MEDAGLIE E 3 CARTE OLIMPICHE

Due medaglie e tre carte olimpiche. Si chiude nel migliore dei modi il Campionato del Mondo della Paracanoa a Szeged, in Ungheria valido come qualificazione per le Paralimpiadi di Tokyo 2020. 

Tre gli azzurri in gara oggi tra cui spicca la medaglia d’argento di Federico Mancarella nel  KL2 200 metri che vale il pass a cinque cerchi per Tokyo. In finale l’atleta del Circolo Canottieri Bologna ha fermato il cronometro sul tempo di 42.50, alle spalle dell’australiano Curtis McGrath (42.35), precedendo il bronzo neozelandese Scott Martlew (43.51). Per il bolognese, quinto alle Paralimpiadi di Rio 2016, si conclude una stagione vissuta da protagonista dopo il bronzo conquistato agli Europei e l’argento in coppa del mondo.

Nell’altra finale in programma sabato Eleonora De Paolis (CC Aniene) non è riuscita a conquistare un posto utile per Tokyo nel KL1 200, finendo all’ottavo posto (59.84) nella gara vinta dell’Ucraina Matyna Mazhula (55.99). Argento per la tedesca Edina Mueller (56.97) davanti al bronzo cileno Katherinne Wollermann (58.03). Nella finale B del KL3 200m il lecchese Kwadzo Klokpah ha terminato l’avventura iridata con il quarto posto (44.13). 

Venerdì è stato Esteban Gabriel Farias a conquistare la medaglia d’argento e la carta olimpica nel KL1 200, mentre giovedì Veronica Silvia Biglia ha ottenuto la qualificazione nella nuova disciplina olimpica del VL2 200. 

Per le barche non qualificate ci sarĂ  la possibilitĂ  di ottenere il pass olimpico ai prossimo Mondiali del 2020. Saranno solamente 4 i posti disponibili per ciascun evento e dovranno comunque essere rappresentati almeno tre continenti. Ogni nazionale può ottenere una sola quota di partecipazione per gara e i posti eventualmente vacanti saranno assegnati ai migliori escusi. 

LIVE RESULTS: https://results.szeged2019.com/competition/1/races

LIVE STREAMING: https://www.canoeicf.com/canoe-sprint-world-cha…/szeged-2019

 

Data articolo: Sat, 24 Aug 2019 14:44:20 +0200
News
MONDIALI SZEGED: FARIAS MEDAGLIA D'ARGENTO NELLA PARACANOA, RIZZA E IL K2 TORNEO-DRESSINO IN FINALE 

Terza giornata di gare a Szeged, in Ungheria, dove è in corso il Campionato del Mondo di canoa e paracanoa velocitĂ  valido come prima prova di qualificazione per le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Tokyo 2020. 

La prima medaglia azzurra arriva dalla paracanoa e porta la firma di Esteban Farias che conquista l’argento e il pass a cinque cerchi nel KL1 200 metri. Nella velocitĂ  ottengono una corsia in finale Manfredi Rizza nella disciplina olimpica del K1 200 e il K2 500 di Matteo Torneo e Giulio Dressino. 

Anche domani, sabato 24 agosto, RAI SPORT trasmetterĂ  in dirette le gare dalla mattina alle 9 fino alle 14 e dalle 15 alle 17.55 il pomeriggio. 

PARACANOA 

Esteban Gabriel Farias conquista la prima medaglia per l’Italia ai Campionati del mondo di paracanoa in corso a Szeged, in Ungheria. Sulle acque del bacino magiaro l’atleta della Canottieri Bissolati conquista l’argento (46.17) nel KL1 200 metri, staccando il pass per le Paralimpiadi di Tokyo 2020. Medaglia d’oro all’ungherese Pater Dal Kiss (45.42), bronzo al brasiliano Luis Carlos Da Silva (46.49). 

“E’ andata meglio di quanto mi aspettassi le condizioni del campo gara non mi hanno agevolato ma ho comunque fatto la mia migliore prestazione in assoluto. E’ una medaglia importantissima anche perchĂ© vale la qualificazione olimpica che era l’obiettivo principale. E’ stato un ottimo mondiale”, ha commentato il due volte campione del mondo. 

Nella finale del KL3 Amanda Embriaco conquista il secondo posto in 52.35 alle spalle della svedese Helene Ripa (51.03), terzo posto per la canadese Erica Scarff (51.36). 

Domani azzurri impegnati nella finale del KL2 200 con Federico Mancarella (10.15) ed Elenora De Paolis nel KL1 200 metri femminile. Finale B invece per Kwandzo Klokpah nel KL3 200 (10.10). 

CANOA VELOCITA': LE FINALI DI OGGI 

Nella finale del C2 500 Sergio e Nicolae Craciun si piazzano in sesta posizione con il tempo di 1.40.99. Medaglia d’oro per la Cina con Quiang Li e Song Xing, argento all’Ungheria con Jonatan Hajdu e Sara Fekete, bronzo per la Spagna di Alfonso Benavides e Antoni Segura. 

Terzo posto in finale C per Matteo Torneo nel K1 500 metri, l’azzurro ha fermato il cronometro sul tempo di 1.39.97 alle spalle del kazako Ivan Lukyanov (1.3899) e dello svedese David Johansson.

I PASS AZZURRI PER LE FINALI E SEMIFINALI 

Matteo Torneo e Giulio Dressino conquistano l’accesso alla finale del K2 500 metri ottenendo un ottimo secondo posto in semifinale con il tempo di 1.31.65. La coppia delle Fiamme Gialle andrĂ  a caccia di una medaglia domenica 25 agosto alle 12.48 (corsia 2). Conquista una corsia in finale (domenica 11.41) anche Manfredi Rizza nella disciplina olimpica del K1 200 metri. In semifinale l’atleta pavese centra il secondo posto fermando il cronometro sul tempo di 34.21. 

Semifinale ottenuta agevolmente per il K2 1000 (disciplina olimpica) di Luca Beccaro e Samuele Burgo che nella prima batteria staccano il secondo miglior tempo in 3.13.55. La barca azzurra sarĂ  in corsia domani alle 15.37. Vola in semifinale anche Carlo Tacchini nel C1 1000 metri (distanza olimpica) dominando la sua batteria con il tempo di 3.50.93. Domani l’azzurro andrĂ  a caccia della finale nella corsia sei della terza semifinale alle 16.05. 

Cristina Petracca passa in semifinale nel K1 500 metri ottenendo il quarto tempo in batteria (1.53.29). Domani alle 15.06 sarĂ  in acqua alla ricerca di un posto in finale. 

Si fermano in semifinale invece Daniele Santini e Luca Incollingo nella disciplina olimpica del C2 1000 metri. Il quarto tempo 3.29.84 non è sufficiente per proseguire l’avventura iridata e dovranno così accontentarsi della finale di B di domenica (10.30). 

Anche Nicolae Craciun sfiora l’accesso in finale nel C1 500 conquistando il quarto posto in semifinale con il tempo di 1.47.75, a soli otto centesimi dall’ultimo posto utile. L’azzurro disputerà la finale B alle 9.31 di domenica. Finale B (domenica alle 10.26) anche per Francesca Genzo che chiude al sesto posto la semifinale del K1 200 in 40.64. Andrea Schera nella semifinale del K1 1000 si classifica al settimo posto (3.30.46) e andrà a disputare la finale C in programma domenica alle 10.37.

LIVE RESULTShttps://results.szeged2019.com/competition/1/races

LIVE STEAMINGhttps://www.canoeicf.com/canoe-sprint-world-championships/szeged-2019

Data articolo: Fri, 23 Aug 2019 18:59:00 +0200


Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato



Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL Video di Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it News Atletica leggera gazzetta.it

Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclimo e motociclismo

Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo

Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto

Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com

Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it

Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it News Auto e Motori repubblica.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it Recensioni action figures