NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News Sport equestri da Federequitazione

#sport-equestri #news-equitazione #federequitazione

La federazione
Attacchi: Addio a Giuseppe Del Grande

DelGrande 2Mondo degli sport equestri in lutto per la scomparsa di Giuseppe Del Grande. Del Grande ci ha lasciati al termine di una lunga e dolorosa malattia. Classe 1948, nato ad Arco in provincia di Trento, Del Grande è sempre stato un fermo punto di riferimento per la disciplina degli attacchi in Italia. Già componente del Dipartimento Attacchi in Federazione è stato autore di numerose e autorevoli pubblicazioni e docente di tanti corsi per tecnici della disciplina.

 

La passione per gli attacchi lo ha portato ad acquisire, tra le tante altre, anche le qualifiche di Giudice e delegato tecnico internazionale di attacchi, chef steward, tecnico di III livello della disciplina e costruttore di percorso.  

 

Con Giuseppe Del Grande se ne va un pezzo della storia della disciplina degli attacchi in Italia. 

 

Il Presidente FISE Marco Di Paola, unitamente al Consiglio federale, allo staff della FISE e a tutto il mondo dell’equitazione italiana, porge sentite condoglianze alla famiglia Del Grande per il grave lutto. 

 

(Nella foto: Giuseppe Del Grande al centro, in occasione della visita al museo napoletano di Villa Pignatelli)

Data articolo: Mon, 22 Jul 2019 15:01:36 +0200
La federazione
Concluso il primo Master Universitario di I Livello In Cultura, Tradizione e Innovazione nella Gestione del Cavallo Sportivo

Master Tuscia 3 ottL’esame finale si è svolto venerdì 19 luglio

 

Il primo Master Universitario di I Livello In Cultura, Tradizione e Innovazione nella Gestione del Cavallo Sportivo, coordinato da Nicola Lacetera, professore ordinario della Università della Tuscia si è concluso con l’esame finale venerdì scorso, 19 luglio.  A concludere il corso post laurea sono stati Gianluca Brunacci, Deodato Cianfanelli, Luca De Rosa, Roberto Di Giannantonio, Lorenzo Fuso, Elisa Malatesta, Michele Panebianco, Elisa Splendiani, Serena Scatolini Modigliani e Giulia Valvo.

 

L’iniziativa, unica nel suo genere in Italia, è nata dalla fattiva collaborazione tra l’Università della Tuscia di Viterbo, la FISE e l’Accademia Caprilli, ed ha avuto inizio, non a caso, nel 2018, l’anno in cui si celebravano i 150 anni dalla nascita di Federico Caprilli, il “Magister-Equitum” delle moderne discipline sportive di campagna e ostacoli, che è stato l’inventore del sistema-naturale di equitazione, universalmente definito sistema italiano.

 

Master Tuscia 1 ottDeterminante per l’attuazione di questa iniziativa la figura di Mauro Checcoli, cavaliere olimpionico nella disciplina del concorso completo, e attualmente vice-presidente della Accademia Caprilli dei Pratoni del Vivaro, l’associazione che ha avuto un ruolo fondamentale nella realizzazione del progetto, insieme al contributo della Fondazione Terzo Pilastro che ha visto il coinvolgimento diretto nel progetto del suo presidente Emmanuele Emanuele. 

 

Grazie ad iniziative come questa gli sport equestri saldano il profondo legame con la storia e la cultura del nostro Paese, di cui sono stati parte attiva, e assumono nuova importanza.

 

La formazione di figure professionali d’eccellenza si concretizza sia in sede universitaria, sia in sede sportiva con la parallela attivazione del 1° Corso sperimentale per Istruttori Federali FISE, complementare al Master Universitario di I Livello.

 

Il corso, partito nel mese di settembre 2018 presso il Centro Equestre Ranieri di Campello ai Pratoni del Vivaro, Rocca di Papa (RM), ha compreso la frequenza delle lezioni del Master Universitario, conformemente al programma previsto dall’Università e con la periodicità prevista, a cui si sono aggiunte le lezioni del corso istruttori e la pratica di scuderia e a cavallo.

Data articolo: Mon, 22 Jul 2019 13:26:35 +0200
La federazione
Secondo appuntamento del "Pratoni del Vivaro Summer Camp" nel fine settimana

Pratoni Summer Camp RotatoriAl CERC un fine settimana dedicato al lavoro e studio delle materie equestri

 

Prosegue con successo l’iniziativa FISE denominata Pratoni del Vivaro Summer Camp, che ha messo in programma da venerdì 19 a domenica 21 luglio il secondo workshop, dedicato come da programma alla fascia New Generation tenuto dal Tecnico Roberto Rotatori.

 

Lo stage è indirizzato a tutti quei cavalieri residenti in regioni dove il completo è poco presente ma dove gli stage sul territorio hanno avuto un buon appeal. Risultano infatti iscritti all’appuntamento cavalieri provenienti da Abruzzo, Campania, Puglia, e non potranno mancare ovviamente quelli del Lazio.

 

 In concomitanza si svolgerà anche l’Open Summer Camp che consente a qualsiasi Associazione affiliata alla FISE di organizzare un proprio stage nelle strutture del Centro Equestre Ranieri di Campello, dove i partecipanti usufruiscono gratuitamente degli impianti e dei box del CERC (profende e lettiera esclusa).

 

Saranno quindi complessivamente una cinquantina i cavalieri e amazzoni che prenderanno parte all’appuntamento.

 

Le giornate verranno suddivise tra lavoro montato e teoria in aula. Si tratteranno argomenti quali lavoro montato, teoria sui Regolamenti, preparazione atletica, Mental Coaching, grooming, tecnica equestre in aula.

 

Programmati inoltre alcuni workshop mirati ad argomenti quali la Comunicazione – Social Network: questo tema sarà analizzato dall’intervento di rappresentanti dell’azienda Cavalleria Toscana (sponsor FISE);

Alimentazione: dove il tema si affronterà correlato al benessere fisico del cavallo, tramite l’intervento di rappresentanti dell’azienda Equiplanet (sponsor FISE);

Sicurezza: saranno i rappresentanti delle aziende Kep Italia e Safe Riding (sponsors FISE) a illustrare l’argomento della sicurezza del cavaliere durante le performance sportive.

Sarà organizzato un incontro con un campione del nostro Sport che i ragazzi potranno “intervistare” per ricevere testimonianza dei principi da rispettare e dei sacrifici necessari per raggiungere obiettivi di alto livello.

 

Tutti i partecipanti avranno accesso al ritiro e l’utilizzo degli impianti e dei box gratuiti.

 

Il coordinamento del progetto a cura di Marco Salvatori, Massimo Ramires ricopre il ruolo di Stable Manager.

 

Nella foto: alcuni giovanissimi che hanno preso parte al Pratoni Summer Camp del 5 - 7 luglio scorso

LOGO Pratoni Summer Camp sito

Data articolo: Thu, 18 Jul 2019 15:44:10 +0200
La federazione
Procedimento istruttorio AGCM

LogoFISEAl fine di rendere liberamente accessibili le informazioni sul procedimento istruttorio avviato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) nei confronti della Federazione, pubblichiamo il testo integrale della memoria difensiva depositata dalla Federazione in occasione dell’audizione del 17 giugno scorso. La memoria dell'11 giugno 2019 è disponibile a questo link

 

A seguito della contestazione a carico della FISE della violazione degli impegni resi obbligatori con provvedimento dell’AGCM n. 22503 del 2011, attraverso condotte volte a impedire manifestazioni sportive equestri da parte di  operatori concorrenti presso enti affiliati alla FISE, che integrerebbero un abuso di posizione dominante in violazione dell’art. 102 TFUE, la Federazione ha  cercato di chiarire  di essersi limitata a chiedere ai propri affiliati di non far svolgere presso i propri impianti  manifestazioni sportive organizzate da enti terzi in violazione dei limiti dell’agonismo definiti nel Regolamento tecnico del 2012 con l’Antitrust, poiché configurerebbero una violazione dei regolamenti federali ed esporrebbero gli enti affiliati a rischi non coperti dalla polizza assicurativa federale.

 

Circa la pretesa inottemperanza agli impegni assunti nel 2011 che si sostanzierebbe nell’adozione di nuovi regolamenti che restringono gli ambiti di svolgimento dell’attività amatoriale, in quanto FISE è tenuta ex lege a vigilare sulla qualificazione agonistica in ragione della particolare pericolosità e tecnicità delle discipline afferenti (ratio peraltro sottesa proprio all’accoglimento degli impegni del 2011) e non risulta nella CRI alcuna dimostrazione della natura arbitraria della soglia di agonismo fissata da FISE.

 

In particolare la Federazione ha cercato di far comprendere alla Commissione l’importanza della Formazione degli istruttori e dei tecnici per far svolgere in massima sicurezza l’attività agonistica ai praticanti gli sport equestri. Infatti la FISE pone estrema attenzione alla formazione dei propri quadri tecnici che per poter far svolgere l’agonismo, ad esempio nella disciplina del salto ostacoli, devono seguire un corso della durata di 30 giornate, per diventare Istruttori di base, che consente di svolgere l’attività ludico amatoriale e successivamente un corso di ulteriori 33 giornate per diventare istruttori di primo livello e poter svolgere l’agonismo. 

 

Inoltre la Federazione ha sollevato ulteriori eccezioni: 

 

- la decadenza dell’Autorità dal potere sanzionatorio, perché l’inottemperanza agli impegni non può che riferirsi a condotte poste in essere entro l’ordinario termine di prescrizione di cinque anni, mentre le condotte contestate sono state poste in essere a distanza di oltre 10 anni dall’avvio dell’originario procedimento istruttorio;

 

- l’individuazione del mercato rilevante, poiché l’Autorità individua un unico mercato rilevante mentre la disciplina “salto a ostacoli” non è intercambiabile con la disciplina “attacchi” sia per il percorso di formazione e istruzione che sotto il profilo economico;

 

- l’individuazione della posizione dominante di FISE, perché l’elemento della “quota di mercato” detenuta non è stato indagato e l’Autorità fa discendere la posizione dominante di FISE unicamente dal suo essere la Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal CONI nel campo equestre, ma si tratta di un automatismo illegittimo e indimostrato (basti pensare che ben 14 EPS su 15 hanno un numero di enti affiliati superiore a quelli della FISE).

 

Nelle prossime settimane l’Autorità dovrebbe esprimersi in merito al procedimento in corso.

Data articolo: Mon, 15 Jul 2019 14:11:19 +0200
La federazione
Comunicazione FISE 2.0, online il sito del Comitato Regionale Puglia  

cr pugliaIl restyling del sito secondo la nuova linea web ideata per il territorio

 

Il Comitato Regionale Puglia si aggiunge alla lista delle realtà territoriali che hanno uniformato la loro immagine attraverso il sito web con il progetto realizzato dalla Federazione Italiana Sport Equestri in collaborazione di Coninet.

 

Anche in questo caso la veste grafica e l’architettura del sito rispecchiano il lay-out delle altre Regioni che sono già on line secondo il programma che era stato avviato nell’aprile 2018, a cui si vanno aggiungendo man mano i rimanenti Comitati Regionali.

 

Come per i siti di Campania, Lombardia, Trentino, Alto Adige, Sardegna, Valle d’Aosta, Piemonte, Sicilia, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia, anche la Puglia è dotata di uno strumento caratterizzato da semplicità di gestione ed aggiornamento, tanto spazio per la pubblicazione in maniera facilitata di foto e video.

Un altro passo avanti nel progetto che, con il supporto del nostro servizio di Information Technology sempre presente e disponibile, insieme a quello dell’Ufficio Stampa, vedrà quanto prima tutte le Regioni dotate di uno strumento di comunicazione ideato e sviluppato tenendo ben presenti le esigenze regionali.

Benvenuta Puglia, andiamo a fare subito un giro sul nuovo sito! https://www.fise.it/puglia

Data articolo: Tue, 09 Jul 2019 11:00:29 +0200
La federazione
Pratoni Del Vivaro Summer Camp, fully booked il primo appuntamento

LOGO Pratoni Summer Camp sitoAl via presso gli impianti del Centro Equestre Ranieri di Campello il progetto estivo della FISE

 

Ci siamo, mancano ormai pochissimi giorni al primo degli appuntamenti previsti dal progetto Pratoni del Vivaro Summer Camp, appassionante iniziativa che la FISE con il suo Dipartimento Concorso Completo ha messo a punto per la stagione estiva.

 

La serie di ritiri e di stage previsti tra luglio e agosto presso il Centro Equestre Ranieri di Campello (Rocca di Papa – Roma), parte dall’8 all’ 11 luglio con il primo workshop del calendario del progetto a cui la Federazione ha dato vita con l’intento di potenziare le qualità dei binomi che fanno parte del Talent Equestrian Project.

 

Le risposte sono state più che soddisfacenti, tant’è che l’attività vedrà partecipare 10 binomi per il Future Team Italia Pony, 17 binomi per la fascia New Generation di Lazio, Lombardia, Veneto e Toscana e oltre 50 saranno i binomi iscritti per gli open Summer Camp.

 

Ricordiamo che le giornate saranno suddivise tra lavoro montato e teoria in aula. Saranno trattati lavoro montato, teoria sui Regolamenti, preparazione atletica, Mental Coaching, grooming, tecnica equestre in aula.

 

Verranno inoltre proposti alcuni workshop mirati ad argomenti quali la Comunicazione – Social Network: questo tema sarà analizzato dall’intervento di rappresentanti dell’azienda Cavalleria Toscana (sponsor FISE);

Alimentazione: dove il tema si affronterà correlato al benessere fisico del cavallo, tramite l’intervento di rappresentanti dell’azienda Equiplanet (sponsor FISE);

Sicurezza: saranno i rappresentanti delle aziende Kep Italia e Safe Riding (sponsor FISE) a illustrare l’argomento della sicurezza del cavaliere durante le performance sportive.

Sarà organizzato un incontro con un campione del nostro Sport che i ragazzi potranno “intervistare” per ricevere testimonianza dei principi da rispettare e dei sacrifici necessari per raggiungere obiettivi di alto livello.

 

Tutti i partecipanti avranno accesso al ritiro e l’utilizzo degli impianti e dei box gratuiti.

 

Il Future Team Italia Pony Summer Camp avrà come tecnico Emiliano Portale, ed il Next Generation Summer Camp sarà condotto dal tecnico Roberto Rotatori.

 

Il coordinatore del progetto è Marco Salvatori, Massimo Ramires Stable Manager.

Data articolo: Fri, 05 Jul 2019 17:54:57 +0200
La federazione
FISE: Le più importanti decisioni del Consiglio federale del 3 luglio

Palazzo federazioni

Si è svolta oggi, mercoledì 3 luglio, nella sede della FISE di Viale Tiziano la riunione del Consiglio Federale.

 

Numerose le attività di routine svolte dall’organo di governo della Federazione, che ha provveduto ad analizzare e approvare diverse delibere e atti amministrativi. Il Coniglio si è poi soffermato su alcune importanti tematiche. 

 

BENESSERE CAVALLI

Al fine di porre sempre maggiore attenzione al benessere dei cavalli atleti iscritti ai ruoli federali, il Consiglio ha istituito un Nucleo Ispettivo federale composto dagli Ufficiali superiori dei Carabinieri dott. Guido Castellano e Graziano Ippedico. Tale Nucleo avrà il compito di svolgere eventuali attività di indagine su delega della Procura federale.

 

FORMAZIONE 

È stato conferito all’appuntato scelto Stefano Brecciaroli il titolo di Master per la disciplina del Completo. ed a Evelina Bertoli e Francesca Simoncini la qualifica di istruttore per meriti sportivi..  Il titolo per meriti sportivi è stato attribuito anche ad Anna Cavallaro per il volteggio e Chiara Marama  con Jacopo Di Matteo per la disciplina Endurance. Invece Alessia Maroni è stata ammessa agli esami  di  istruttore federale di secondo livello per meriti sportivi, sulla base della vecchia regolamentazione. La domanda di Alessia Moroni, infatti, era stata presentata prima dell’entrata in vigore della riforma del Regolamento.

 

CENTRO EQUESTRE FEDERALE

Preso atto del Provvedimento di archiviazione della Corte dei Conti  in relazione al procedimento relativo all’impianto sportivo dei Pratoni del Vivaro, â€œpoiché, dopo anni di abbandono, la FISE sta recuperando la funzionalità del Centro equestre dei Pratoni del Vivaro con un contributo annuo contenuto … il noto centro federale appare funzionante ed è già meta di importanti gare internazionali e nazionali”, il Consiglio –nelle more della costituzione della società di scopo con il Comune di Rocca di Papa per l’affidamento dell’impianto sportivo a tale società- ha deliberato di affidare all’ASD Accademia Caprilli la parte dell’impianto sportivo adibita agli uffici e all’attività formativa e di individuare la ASD Ranieri di Campello quale soggetto responsabile per l’organizzazione delle gare presso il compendio sportivo.   

 

VARIE

Affidato, infine, l’incarico al prof. Avv. Enrico Lubrano per difendere la Federazione nei confronti del reclamo proposto dalla signora Eleonora Di Giuseppe nei confronti della sentenza di rigetto dell’impugnativa della delibera n. 108 del 4 febbraio 2019, con cui è stato commissariato il Comitato regionale FISE Sicilia.

 

Il Consiglio federale ha dedicato ulteriore tempo per analizzare le bozze dei Regolamenti di Amministrazione e Contabilità, la seconda parte del Regolamento Generale e la rivisitazione del Regolamento della disciplina di Salto ostacoli che saranno proposti alla prossima Consulta dei Presidenti regionali prevista per fine agosto.

 

La riunione si è conclusa alle 17:00. Il prossimo Consiglio federale è già programmato per martedì 30 luglio

Data articolo: Wed, 03 Jul 2019 18:14:22 +0200
La federazione
Domani Luca Marziani protagonista di "Gioca con il Campione" al Centro Estivo

Marziani tokyo grassiaContinua l'iniziativa "Gioca con il Campione" #faicentrofaisport presso il Centro Estivo CONIFSN, promosso da Sport e salute S.p.A. a favore dei figli dei dipendenti della Società e delle FSN e di utenti esterni di età compresa tra i 3 ed i 16 anni. Domani, mercoledì 3 luglio, sarà Luca Marziani - azzurro del salto ostacoli - a interagire con i bambini presso il Polo FISE situato di fronte al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti all'Acqua Acetosa. L'incontro si insinua nel solco del progetto finalizzato a promuovere lo sport attraverso attività ricreative, ludiche ed educative in collaborazione con testimonial e affermati protagonisti del movimento agonistico tricolore.

 

Fonte: Coni.it

 

nella foto di Mario Grassia: Luca Marziani

Data articolo: Tue, 02 Jul 2019 18:01:22 +0200
La federazione
SOS Trasporti: Nuova App per Modello 4

SOS TRASPORTILa Federazione Italiana Sport Equestri comunica che, per ottimizzare i vantaggi derivanti dall'informatizzazione del Modello 4, dal 24 giugno 2019 è possibile utilizzare una nuova app che ne consente la compilazione da dispositivi mobili, quali tablet e smartphone. 

 

L'app ''Modello 4'' sarà disponibile sia su ambiente Android che iOS e sarà scaricabile dai classici Store di Google e Apple. 

 

Al momento l'app consente di compilare i Modelli 4 elettronici per lo spostamento degli animali della specie bovina e bufalina, della specie ovina e caprina, della specie suina e degli equidi. L'estensione alle altre specie zootecniche è prevista nelle prossime versioni dell'applicazione. 

 

Si informa inoltre che sul portale vetinfo, nell'area pubblica, sarà disponibile un video tutorial sulle modalità operative di utilizzo della nuova app, mentre nell'area riservata dei vari applicativi per la gestione dell'anagrafe, (nella sezione Info - Manuali di utilizzo dell'applicativo), sarà disponibile il documento: “Manuale App Documento Accompagnamento Informatizzato (Modello 4)” che illustra le funzionalità e le modalità operative di utilizzo di tale applicazione.

 

È possibile consultare link diretto cliccando qui

 

 

Data articolo: Tue, 02 Jul 2019 13:25:35 +0200
La federazione
SOS Trasporti: Obbligo del Trasportatore sul Modello 4

SOS TRASPORTISi ricorda che, come indicato dalla nota del Ministero della Salute DGSAF 9693 del 5/4/2019, da lunedi' 1° luglio 2019, per la compilazione del Modello 4 informatizzato sarà obbligatoria l'indicazione dei dati relativi al trasporto.

 

In particolare sarà necessario compilare tutti i dati richiesti nella sezione D) TRASPORTO del Modello 4 e nello specifico: i dati del trasportatore, selezionandolo mediante le opzioni "con mezzo proprio" o "con mezzo di trasportatore autorizzato" o indicandolo mediante l'opzione "con mezzo di trasportatore autorizzato ma non registrato in BDN/SINVSA".

 

Inoltre sarà obbligatorio indicare il conducente, la targa del mezzo o del rimorchio, la data di partenza, l'ora e la durata del viaggio.

 

Nel caso in cui si renda necessario modificare le informazioni inserite in fase di prenotazione, sarà possibile modificare la sezione trasporto del Modello informatizzato anche dopo la validazione (automatica o esplicita da parte del SV).

 

In caso d'urgenza la modifica potrà essere riportata a penna, come previsto dal decreto, sulla copia cartacea che accompagna il trasporto e successivamente riportata in BDN sul Modello 4 informatizzato.

Data articolo: Mon, 01 Jul 2019 16:57:59 +0200


Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato



Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL Video di Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it News Atletica leggera gazzetta.it

Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclimo e motociclismo

Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo

Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto

Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com

Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it

Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it News Auto e Motori repubblica.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it Recensioni action figures