NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News da Federazione Tennis da tavolo

#tennis-da-tavolo #Federtennisdatavolo

Notizie
Terzi posti per Oyebode in singolare e Cappuccio e Puppo in doppio

John Michael Oyebode 2

L'Italia ha conquistato due terzi posti nelle gare di singolare e di doppio juniores del Polish Junior & Cadet Open. In singolare John Michael Oyebode (nella foto) ha proseguito la sua marcia, imponendosi nei quarti per 4-1 (11-9, 12-14, 11-7, 12-10, 11-7) il ceco Michal Blinka.

In semifinale è stato sconfitto per 4-0 (9-11, 10-12, 6-11, 8-11) dal francese Vincent Picard, che nei quarti aveva impedito a Carlo Rossi di arrivare all'appuntamento con il derby azzurro, superandolo per 4-1 (11-7, 4-11, 9-11, 7-11, 5-11).

Andrea Puppo e Marco Cappuccio in semifinale al Polish Junior Cadet Open 2019Nei quarti del doppio Marco Antonio Cappuccio e Andrea Puppo si sono imposti per 3-1 (7-11, 11-9, 11-9, 11-7) sui polacchi Szymon Kolasa e Jan Zandecki e nel penultimo turno sono stati battuti per 3-0 (4-11, 4-11, 7-11) dai transalpini Lilian Bardet e Vincent Picard (nella foto la presentazione), teste di serie numero 1.

Oyebode e Rossi hanno invece ceduto nei quarti per 3-1 (11-7, 9-11, 3-11, 10-12) agli ungheresi Csaba Andras e Oliver Both.

Data articolo: Thu, 23 May 2019 11:54:32 +0000
Notizie
Carlo Rossi e John Oyebode sono nei quarti in Polonia

Carlo Rossi Open di Spagna giovanile 2019

Carlo Rossi (nella foto) e John Michael Oyebode sono nei quarti di finale del singolare juniores del Polish Junior & Cadet Open. Rossi si è imposto nei sedicesimi per 4-3 (12-10, 11-7, 9-11, 12-14, 7-11, 11-4, 11-7) sul bielorusso Heorhi Kunats e negli ottavi per 4-1 (11-6, 2-11, 11-9, 11-9, 12-10) sul polacco Jan Zandecki. Alle ore 14,40 sfiderà il francese Vincent Picard.

Oyebode ha battuto per 4-2 (11-9, 11-9, 5-11, 9-11, 11-8, 11-7) lo svedese Martin Friis e per 4-3 (12-14, 6-11, 11-5, 10-12, 11-6, 11-6, 11-3) il croato Ivor Ban. Alla stessa ora incontrerà il ceco Michal Blinka.

Sono stati eliminati nei sedicesimi Andrea Puppo, per 4-0 (9-11, 0-11, 6-11, 8-11) dal tedesco Dominik Jonack, Tommaso Giovannetti, per 4-2 (11-4, 8-11, 11-8, 6-11, 9-11, 10-12) dall'ucraino Anton Limonov, e Gaia Monfardini, per 4-1 (11-7, 8-11, 5-11, 5-11, 7-11) dalla giapponese Hikari Okubo.

Negli ottavi del doppio Marco Antonio Cappuccio e Puppo hanno prevalso per 3-2 (5-11, 4-11, 11-9, 15-13, 11-7) sugli ucraini Andrii Grebeniuk e Yevhen Kibka e alle 14 affronteranno nei quarti i polacchi Szymon Kolasa e Jan Zandecki. Oyebode e Rossi hanno disposto per 3-0 (11-6, 13-11, 11-7) degli slovacchi Filip Delincak e Adam Klajber e alla stessa ora se la vedranno con gli ungheresi Csaba Andras e Oliver Both.

Monfardini e e la magiara Fanni Harasztovich sono state superate per 3-2 (11-2, 7-11, 5-11, 11-5, 7-11) dalle ceche Gabriela Stepanova e Linda Zaderova.

Data articolo: Thu, 23 May 2019 08:48:01 +0000
Notizie
Greco e Granillo al Ping Pong Kids per la Campania

Ping Pong Kids Campania 2019A San Nicola la Strada è andata in scena la prova del circuito Ping Pong Kids della Regione Campania. I ragazzi nati dal 1° gennaio 2008 in poi si sono cimentati nelle varie prove motorie con un buon riscontro, e in precedenza avevano combattuto in gironi all’italiana per prevalere nella gara di tennistavolo.

I vincitori della fase regionale, che si sono qualificati alla competizione nazionale, sono, per quanto riguarda la categoria maschile Lucio Greco (ASD TT San Nicola la Strada), che ha prevalso nel tennistavolo, arrivando secondo nelle prove atletiche.

Tra le ragazze ha dominato, sia nel tennistavolo sia nelle prove motorie, Rebecca Granillo (ASD TT San Nicola la Strada).

Alla fase nazionale comunque potranno partecipare anche gli altri atleti che hanno disputato la fase regionale.

La giornata è stata diretta da Marialucia Di Meo in veste di referente tecnico regionale, coadiuvata da Laura Galiano e da Levon Zakaryan, in rappresentanza del settore tecnico nazionale.

Data articolo: Thu, 23 May 2019 07:16:56 +0000
Notizie
Piciulin qualificato nel torneo assoluto in Thailandia

Gabriele Piciulin Challenge Spanish Open 2019Nel Challenge Thailand Open Gabriele Piciulin è riuscito a qualificarsi al tabellone assoluto. Nel girone, dopo aver ceduto ieri per 3-0 al senegalese Ibrahima Diaw e aver prevalso per 3-1 sul belga David Comeliau, questa mattina si è imposto per 3-0 (12-10, 11-7, 11-4) sul coreano Lee Junmin, piazzandosi secondo alle spalle dell'africano.

Domani giocherà dunque nei trentaduesimi e con lui sarà in gara anche Leonardo Mutti, già ammesso al main draw, in quanto testa di serie numero 15.

Il torinese alle ore 8,40 italiane affronterà lo scozzese Gavin Rumgay e il mantovano alle 10,55 sarà opposto al taipeano Li Hsin-Yu.

Piciulin è stato invece eliminato nell'Under 21, classificandosi secondo (passava solo il primo) dietro al singaporeano Beh Kun Ting, che nella notte lo ha battuto per 3-0 (11-1, 11-5, 11-7).

Data articolo: Thu, 23 May 2019 05:35:07 +0000
Notizie
Avanzano Puppo, Giovannetti, Rossi e Oyebode

OYEBODE John Italian Open 2019Domani nella seconda giornata del Polish Junior & Cadet Open gli azzurri saranno in gara sia nei tabelloni dei singolari sia in quelli dei doppi juniores.

Andrea Puppo e Tommaso Giovannetti sono approdati ai sedicesimi al termine di battaglie molto intense, concluse sul 4-3. Il genovese ha rimontato da 1-3 il danese Mikkel Emborg (11-9, 5-11, 4-11, 8-11, 11-7, 14-12, 11-9) e il laziale ha recuperato per due volte un set di svantaggio allo svizzero Pedro Osiro (9-11, 11-8, 3-11, 15-13, 13-11, 8-11, 11-5).

Molto lottato anche il 4-2 (11-9, 12-10, 8-11, 7-11, 11-9, 11-7) con cui John Michael Oyebode (nella foto di Ioan Nechita) ha avuto la meglio sullo slovacco Adam Klajber. Più agevole il 4-1 (13-15, 11-2, 11-2, 11-7, 11-3) di Carlo Rossi sul romeno Mihai Pop. Gaia Monfardini era già nei sedicesimi.

Valentina Roncallo è stata avanti per 2-0 e poi per 3-2, ma alla fine ha perso (12-10, 13-11, 6-11, 4-11, 11-8, 7-11, 7-11) contro la turca Ece Harac. Marco Antonio Cappuccio ha conquistato il primo parziale (11-9) e ha ceduto i quattro successivi (11-9, 6-11, 9-11, 9-11, 2-11) al taipeano Wang Guan-Ru.

Domani nei sedicesimi alle ore 9,30 Monfardini affronterà la giapponese Hikari Okubo e alle 10,15 Puppo incontrerà il tedesco Dominik Jonack, Giovannetti l'ucraino Anton Limonov, Rossi il bielorusso Heorhi Kunats e Oyebode lo svedese Martin Friis.

Nei sedicesimi del doppio Cappuccio e Puppo si sono imposti per 3-0 (13-11, 13-11, 11-9) sui russi Damir Akhmetsafin e Nikita Timofeev, Oyebode e Rossi per 3-0 (11-6, 11-8, 11-7) sui romeni Andrei Teodor Istrate e Richard-Loran Oroszlan e Monfardini e l'ungherese Fanni Harasztovich per 3-2 (11-9, 11-7, 3-11, 8-11, 13-11) sulle russe Vlada Voronina e Alina Zavarykyna.

Arianna Barani e Roncallo sono state eliminate per 3-2 (10-12, 11-9, 11-7, 7-11, 6-11) dalle svedesi Jennie Edvinsson e Rebecca Muskantor.

Domani negli ottavi alle 11 Cappuccio e Puppo saranno opposti agli ucraini Andrii Grebeniuk e Yevhen Kibka, Oyebode e Rossi agli slovacchi Filip Delincak e Adam Klajber e Monfardini e Harasztovich alle ceche Gabriela Stepanova e Linda Zaderova.

Data articolo: Wed, 22 May 2019 15:59:34 +0000
Notizie
In Polonia sette italiani nei tabelloni juniores

RONCALLO Valentina 2Saranno sette gli azzurri che in serata disputeranno i tabelloni juniores del Polish Junior & Cadet Open. Andrea Puppo ha chiuso al comando il suo girone di qualificazione, dopo le vittorie sull'israeliano Tal Israeli e sullo slovacco Kamil Pach.

Stessa situazione per John Michael Oyebode, che aveva già prevalso sul romeno Andrei Tomica e sul polacco Michal Malachowski e ha chiuso prositivamente, con il 3-0 (14-12, 11-3, 11-8) sul taipeano Chuang Chia-Chuan.

Tommaso Giovannetti ha fatto seguire ai due successi sul francese Fabio Rakotoarimanana e sul polacco Patryk Pysk la sconfitta per 3-1 (9-11, 12-14, 11-6, 3-11) contro il taipeano Wang Guan-Ru e si è piazzato secondo.

Marco Antonio Cappuccio, che aveva avuto la meglio sul bielorusso Viachaslau Belakon e aveva ceduto al croato Jakov Jakelic, ha completato l'opera con il 3-1 (9-11, 12-10, 11-9, 11-6) sul turco Yucei Ocak, che gli è valso la piazza d'onore.

Valentina Roncallo (nella foto di Ioan Nechita), che veniva dalle battute d'arresto per mano della kazaka Anel Bakhyt e della russa Vlada Voronina, si è salvata con il 3-1 (9-11, 11-8, 11-5, 13-11) sulla polacca Julia Jakowska, che le ha permesso di precedere nella classifica avulsa l'atleta di casa e la Bakhyt.

Eliminata Arianna Barani, cui non è bastato combattere per piegare la romena Claudia Garagea (13-11, 10-12, 10-12, 5-11).

Carlo Rossi e Gaia Monfardini erano già in tabellone, in quanto teste di serie.

Nei trentaduesimi alle 18 Puppo sarà opposto al danese Mikkel Emborg, Giovannetti allo svizzero Pedro Osiro, alle 18,40 Rossi al romeno Mihai Pop, Oyebode allo slovacco Adam Klajber e Cappuccio al taipeano Wang Guan-Ru.

Roncallo alle 19,20 sfiderà la turca Ece Harac, mentre Monfardini salterà il primo turno e domani alle 9,30 nei sedicesimi troverà la vincente fra russa Alina Zavarkyna e la giapponese Hikari Okubo.

In doppio Cappuccio e Puppo hanno estromesso nei trentaduesimi per 3-1 (7-11, 11-7, 15-13, 11-8) i lituani Eligius Klarenbeek e Vilius Samarkaljevas e sono in campo nei sedicesimi contro i russi Damir Akhmetsafin e Nikita Timofeev.

Oyebode e Rossi stanno affrontando nei sedicesimi  i romeni Andrei Teodor <istrate e Richard-Loran Oroszlan.

Impegnate in questi momenti nei sedicesimi anche  Barani e Roncallo contro le svedesi Jennie Edvinsson e Rebecca Muskantor e Monfardini e l'ungherese Fenni Harasztovich contro le russe Vlada Voronina e Alina Zavarykyna.

Giovannetti e il danese Patrick Skarsholm sono stati rimontati e fermati per 3-1 (11-9, 5-11, 9-11, 6-11) dagli ucraini Anton Limonov e Volodymyr Lushnikov.

Data articolo: Wed, 22 May 2019 13:48:29 +0000
Notizie
Due vittorie e una sconfitta per Piciulin a Bangkok

Gabriele Piciulin Challenge Slovenia Open 2019 3Dei due azzurri iscritti al Challenge Thailand Open, nella giornata inaugurale è sceso in campo solo Gabriele Piciulin (nella foto), perchè Leonardo Mutti è già promosso al tabellone assoluto, essendo la testa di serie numero 15.

Il torinese nel suo girone di qualificazione del torneo principale è stato battuto per 3-0 (5-11, 5-11, 6-11) dal senegalese Ibrahima Diaw e ha superato per 3-1 (11-1, 11-9, 8-11, 11-9) il belga David Comeliau.

Al main draw saranno ammessi i primi due e dunque, in caso di successo nel match di domani, alle ore 8,05 italiane contro il coreano Lee Junmin (al tavolo 1 e in diretta streaming al link https://tv.ittf.com/livestream/thailand-open-table-1/1562447) l'accesso sarà assicurato.

Nella gara Under 21 Piciulin ha prevalso per 3-1 (11-8, 7-11, 11-6, 11-8) sul coreano Lee Jeongho e domani alle 5 della notte italiana contenderà al singaporeano Beh Kun Ting il primo posto che varrà il passaggio alla fase a eliminazione diretta.   

Data articolo: Wed, 22 May 2019 12:27:48 +0000
Notizie
Il progetto "TennistavolOltre" fa festa al “Tre Fontane”

Logo TennistavolOltreSarà il Centro di Preparazione Paralimpica “Tre Fontane” di Roma, a ospitare domani dalle ore 9,  la festa conclusiva del progetto nazionale “TennistavolOltre”, che la  Federazione Italiana Tennistavolo ha avviato per l'anno scolastico che sta per terminare.

Sarà l'occasione per riunire in una grande festa di sport i giovani provenienti da ogni Regione d'Italia, che hanno dato vita a questa esperienza, fatta di condivisione e partecipazione attiva.

Il progetto ha potuto contare sul fondamentale contributo della Fondazione Vodafone Italia, che l'ha  sostenuto, attraverso il bando OSO - Ogni Sport Oltre, ma anche del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Per otto mesi, in tutto il Paese è stata realizzata un’azione di formazione e informazione sul tennistavolo nelle scuole e, in particolare, nelle classi che includevano anche  alunni con disabilità fisica o intellettiva e relazionale. L'obiettivo era quello di avvicinare prima all'attività motoria e poi allo sport proprio questi studenti, promuovendo il tennistavolo come strumento di recupero sociale.

L'iniziativa però ha coinvolto sia gli alunni disabili sia i loro compagni normodotati, che sono diventati dei "tutor", avvicinandosi al tennistavolo in modo congiunto.

"TennistavolOltre" è riuscito a interessare una cinquantina di Province in Italia, suddivise in una decina di Regioni. Ha appassionato al tennistavolo circa 1.000 alunni con disabilità, ha aggiornato 100 insegnanti e coinvolto complessivamente circa 20.000 persone (fra studenti disabili e normodotati, famiglie e docenti) su tutto il territorio italiano.

Con centinaia di giovani pongisti arrivati da tutta Italia, alla festa di TennistavolOltre interverranno anche Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Renato Di Napoli, presidente della Federazione Italiana Tennistavolo e altre autorità istituzionali, che alle ore 11 porteranno il loro saluto.

Reduci dai Campionati Italiani Paralimpici, che si sono conclusi domenica a Verona, saranno presenti gli atleti Giada Rossi, Clara Podda, Lorenzo Cordua e Matteo Orsi, guidati dal direttore tecnico Alessandro Arcigli e dal tecnico Marcello Puglisi.

Data articolo: Wed, 22 May 2019 09:15:46 +0000
Notizie
Buona partenza degli azzurri a Wladyslawowo

GIOVANNETTI Tommaso Italian Open 2019Al Polish Junior & Cadet Open la prima giornata ha proposto l'inizio dei match dei gironi di qualificazione dei singolare juniores. Nei primi due round i ragazzi hanno fatto quasi l'en plein e in particolare si segnala il successo per 3-1 (5-11, 11-7, 11-6, 11-8) sul francese Fabio Rakotoarimanan di Tommaso Giovannetti (nella foto di Ioan Nechita), che si è ripetuto con il 3-2 (10-12, 11-9, 6-11, 11-5, 11-6) sul polacco Patryk Pysk.

Hanno vinto anche Andrea Puppo, per 3-0 (11-8, 11-7, 13-11) sull'israeliano Tal Israeli e 3-0 (12-10, 11-3, 11-5) sullo slovacco Kamil Pach, e John Michael Oyebode, per 3-0 (11-7, 11-5, 11-7) sul romeno Andrei Tomica e 3-2 (11-8, 12-10, 8-11, 8-11, 14-12) sul polacco Michal Malachowski. Marco Antonio Cappuccio ha superato per 3-0 (11-5, 11-3, 11-8) il bielorusso Viachaslau Belakon e ha poi perso per 3-1 (11-8, 5-11, 8-11, 9-11) contro il croato Jakov Jakelic.

Valentina Roncallo è stata battuta in rimonta per 3-2 (11-6, 11-5, 6-11, 10-12, 4-11) dalla kazaka Anel Bakhyt e per 3-0 (7-11, 9-11, 3-11) dalla russa Vlada Voronina. Arianna Barani ha ceduto per 3-1 (5-11, 11-6, 6-11, 6-11) all'ucraina Uliana Dronova e per 3-0 (9-11, 3-11, 8-11) alla polacca Maja Miklaszewska.

Data articolo: Wed, 22 May 2019 08:03:37 +0000
Notizie
Coach Gatti: «Obiettivo centrato, ragazze perfette, grintose e determinate»

Maurizio Gatti con Giorgia PiccolinMissione compiuta per l'Italia femminile, guidata da coach Maurizio Gatti, che si è qualificata alla fase finale dei Campionati Europei a squadre d'inizio settembre a Nantes. Le azzurre nel concentramento di Belgrado hanno battuto l'Estonia per 3-0 e hanno poi perso per 3-0 contro la Serbia, in un match sostanzialmente ininfluente.

«Ho impostato la gara - racconta Gatti - non nell'ottica del girone, non essendo determinante arrivare primi, ma della qualificazione, preparando in modo particolare la prima sfida contro l'Estonia, che, se vinta in modo netto, ci avrebbe garantito il pass per Nantes. In sede di allenamento mi sono preoccupato di avere allo stage uno sparring mancino, che replicasse le caratteristiche di Reelica Hanson, e uno con la puntinata lunga, come Airi Avameri. La scelta tattica è stata di schierare Tan Wenling come numero 2, per mandarla subito contro Avameri, che pensavo avrebbero messo quasi certamente come numero 1, perché tecnicamente la sua puntinata corta sulla lunga dell'avversaria le avrebbe garantito notevoli vantaggi. Tan ha il gioco ideale da utilizzare contro queste gomme, perché spinge di puntino e di diritto è in grado sia di toppare sia, soprattutto, di schiacciare. Infatti nel primo set la Avameri, che non la conosceva, non ha conquistato neppure un punto».

L'atteggiamento di tutte le azzurre è stato all'insegna della massima determinazione:«Siamo andati in campo molto carichi e concentrati, per portare via più set possibili. Tan è stata brava a non perdere il secondo parziale, che ha tirato su ai vantaggi, e Giorgia Piccolin sul 2-1 ha chiuso il quarto. Abbiamo vinto nove set e perso solo uno e questo fattore ci ha dato la quasi certezza di passare. In un eventuale classifica avulsa il giorno successivo alla Serbia sarebbe bastato un solo set all'attivo per eliminare l'Estonia, in realtà poi le serbe hanno prevalso per 3-0».

Contro le padrone di casa, invece, la determinazione non stata così feroce. «Quella delle serbe - spiega Gatti - era superiore alla nostra, anche perché per loro si trattava della prima partita. A dispetto di ciò, comunque, Chiara Colantoni nel primo singolare ha disputato due set su tre contro Surjan alla pari. Debora Vivarelli si è aggiudicata il primo parziale contro Todorovic, poi è calata». Dopo le belle prestazioni messe in mostra agli ultimi Europei e ai Mondiali, l'Italia rosa sarà dunque impegnata fra le 24 nazioni che si contenderanno il podio continentale a settembre. «Non dimentichiamoci - afferma il tecnico - che avremo Vivarelli e Piccolin ai Giochi Europei di Minsk a giugno. È anche evidente che faremo il possibile per conseguire l'obiettivo della qualificazione olimpica. Stiamo insomma ottenendo i migliori risultati del nostro settore femminile degli ultimi dieci anni».

Data articolo: Wed, 22 May 2019 06:03:49 +0000


Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato



Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it News Atletica leggera gazzetta.it

Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclimo e motociclismo

Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo

Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto

Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com

Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it

Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it News Auto e Motori repubblica.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it News Golf gazzetta.it Recensioni action figures