NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News da Federazione Tennis da tavolo

#tennis-da-tavolo #Federtennisdatavolo

Attività Internazionale
Angeli e Arlia trionfano in doppio, Nicole è d'argento in singolare

Caterina Angeli e Nicole Arlia oro nel doppio cadette allOpen di Portogallo 2019La giornata conclusiva del Portugal Junior & Cadet Open è vissuta in chiave italiana sulle due fantastiche finali disputate fra le cadette. Il bilancio è stato di una vittoria nel doppio, per merito di Caterina Angeli e Nicole Arlia, e di un argento nel singolare, grazie ad Arlia.

In doppio le due azzurre, che erano le teste di serie numero 2, hanno affrontato le egiziane Farida Badawy e Hana Goda, numeri 1 del seeding. Nel primo parziale dal 2-2 Caterina e Nicole sono volate sul 7-2, si sono procurate ben sei set-point e hanno sfruttato il primo (11-4). Al ritorno al tavolo le avversarie hanno preso il largo (6-0) e non hanno avuto problemi a impattare (11-3).

Caterina Angeli Nicole Arlia e Alfonso Laghezza Open di Portogallo 2019Anche il terzo parziale è stato di matrice egiziana (6-3). Il tecnico Alfonso Laghezza ha chiamato il timeout, ma non è bastato a fermare l'avanzata di Badawy e Goda, che si sono imposte per 11-5. Le due castellane hanno avuto una bellissima reazione (3-0) e, dopo la risalita delle africane (5-5), si sono nuovamente isolate al comando (8-5). Sul 10-8 si sono viste annullare i due set-point, mentre è andata meglio in occasione del terzo (12-10).

La "bella" ha preso inizialmente una piega sfavorevole (1-4) e anche in questo caso Angeli e Arlia sono state prontisime a rientrare (5-5). Sull'8-7, dopo il timeout egiziano, Angeli ha sbagliato il servizio e pochi secondi dopo, sul 9-8 per le azzurre, il regalo è stato restituito. Due match-point, dunque, e il primo è stato sufficiente per festeggiare il primo gradino del podio.

Nicole Arlia argento nel singolare cadette allOpen di Portogallo 2019Arlia, terza testa di serie, e Goda, prima si sono ritrovate nell'atto conclusivo del singolare e la mantovana  Ã¨ subito salita 2-0 ed è stata raggiunta (2-2). È stata poi l'egiziana a passare a condurre (5-3) e ad allungare, conquistando sei palle di chiusura  e concretizzando la prima (11-4). Alla ripresa del gioco, Goda è scatata bene (7-1). Dall'8-2 Arlia ha recuperato due punti (8-4), per poi dover fronteggiare cinque set-point. Il primo è stato decisivo per il successo della rivale (11-5).

L'africana non ha frenato neppure in avvio di terza frazione e sul 2-0 coach Laghezza ha chiamato il tempo tecnico. La tendenza non è cambiata, con Goda brava ad allungare (4-0) e a correre verso il titolo. Sul 10-5 ha approfittato con merito della prima opportunità e ha messo in carniere la terza medaglia d'oro, dopo quelle nel singolare juniores e nella gara a squadre cadette.

Data articolo: Sun, 17 Nov 2019 18:03:04 +0000
Attività Nazionale
Cortemaggiore vince a Coccaglio al termine di una grande battaglia

Teco Corte Auto Cortemaggiore serie A1 2019 2020A dispetto del ruolo di testacoda il recupero della quinta giornata di serie A1 femminile è stato ricco di spunti e di note di merito. Erano di fronte la Teco Corte Auto Cortemaggiore, seconda in classifica, e il Tennistavolo Coccaglio - Alghisi Verniciature, ultimo, ma si è combattuto senza risparmio di energie.

Il tecnico ospite Olga Dzelinska ha deciso di non affidarsi alla squadra titolare e di tenere a riposo la lituana Ruta Paskauskiene, per fare spazio a entrambe le juniores azzurre Arianna Barani e Valentina Roncallo, e le due ragazze hanno ricambiato in pieno la fiducia riposta in loro, contribuendo al successo per 4-1.

Dall'altra parte le veterane padrone di casa hanno ancora una volta onorato l'impegno con grandissima generosità e mai come oggi avrebbero potuto muovere la classifica.

Hanno aperto la sfida Michela Merenda e la quasi 17enne Roncallo e la ligure in forza alle piacentine si è aggiudicata i primi sue set (11-4, 11-7), ha ceduto il terzo all'indomita avversaria (11-13) e ha chiuso i giochi nel quarto (11-7).

Krisztina Nagy ha sfiorato il colpaccio contro Valentina Sabitova, portandosi sul 2-0 (11-8, 11-5). La russa ha reagito e ha accorciato le distanze agevolmente (11-3), per poi pareggiare le sorti a fatica (11-9). Alla "bella" è stata ancora lei a operare il forcing decisivo e a imporsi (11-3).

Si è lottato anche fra Sabrina Moretti e Arianna Barani, che venerdì prossimo compirà 17 anni, con la magiostrina doc che si è assicurata la prima frazione (11-5) e la terza (12-10) e la senigalliese che ha risposto per le rime nella seconda (13-11) e nella quarta (11-8). Anche la quinta si è sviluppata sul filo del rasoio e Barani ha prevalso nel finale (11-8).

Sono tornate al tavolo Nagy e Roncallo e la pongista di casa ha vinto il primo set (11-7) e, dopo il doppio sigillo della ospite nel secondo (11-7) e nel terzo (11-8), si è ripetuta nel quarto (11-7). Per il terzo match consecutivo si è andati alla massima distanza e Nagy, alla sua sesta "bella" su sette partite disputate in stagione, ha finalmente avuto la meglio (11-7).

Sul 3-1 per Cortemaggiore, Barani ha avuto la meglio abbastanza facilmente (11-7, 11-4, 11-5) su Merenda, mandando in archivio una sfida in cui tutte le protagoniste si sono meritate gli applausi.

In graduatoria la Teco Corte Auto sale a 8 punti a due lunghezze dalla capolista Brunetti Castel Goffredo e con una gara in meno. Inseguono staccate l'Eppan Tischtennis Raiffeisen (4), la Polisportiva Bagnolese Panino LAB (3), il Tennistavolo Norbello (2), il Quattro Mori Cagliari (1) e il Coccaglio (0). Il Castel Goffredo ha un incontro in più e il Norbello uno in meno. Rimane da recuperare il derby sardo fra Quattro Mori e appunto Norbello, in programma domenica 24 novembre alle ore 18.   

Nella foto la Teco Corte Auto Cortemaggiore: da sinistra Ruta Paskauskiene, Valentina Sabitova, il tecnico Olga Dzelinska, Arianna Barani e Valentina Roncallo

Data articolo: Sun, 17 Nov 2019 17:56:35 +0000
Attività Nazionale
Cappuccio torna dal Portogallo e trascina alla vittoria il Sant'Espedito

SantEspedito Napoli serie A2 2019 2020Nei tre recuperi della quarta giornata della serie A2 maschile si sono registrati i successi del Sant'Espedito e del Tennistavolo Torre del Greco nel girone B e della Brunetti Castel Goffredo nell'A.

Il Sant'Espedito ha potuto giovarsi della presenza di Marco Cappuccio, che a tempo di record è rientrato in Italia dal Portogallo, dove ieri fino a tarda sera è stato impegnato nella finale a squadre del torneo juniores. L'azzurro ha preso un aereo alle ore 6 di questa mattina e papà Stefano è andato a prenderlo a Malpensa per portarlo a Forlì, dove i ragazzi di coach Davide Guidone hanno battuto per 4-1 gli Alfieri di Romagna 1.

Con due sole ore di sonno all'attivo, Marco ha trascinato i suoi colori, imponendosi per 3-0 su Alessandro Ruscelli e per 3-1 su Petrica Nita. Hanno completato l'opera il lituano Benas Skirmantas e Francesco Palmieri, con i 3-1 sul moldavo Vladislav Sorbalo. Per i padroni di casa Matteo Monaco in apertura aveva superato per 3-1 Skirmantas.

Colpo esterno anche del Torre del Greco, che a Casamassima ha prevalso per 4-1 sul Tennistavolo Ennio Cristofaro. Il nigeriano Hassan Nurudeen Arishekola, ex di turno, ha fatto doppietta, per 3-2 su Gerolamo Roberto Mivervini e 3-0 sul connazionale Samuel Tobi Falana. Un punto a testa per Daniele Sabatino, per 3-0 su Falana, e Marco Prosperini, per 3-0 su Antonio Pellegrini. Quest'ultimo è stato autore di una bellissima prestazione, che gli ha fruttato il 3-2 su Sabatino.

In classifica Tennistavolo Norbello e Sant'Espedito guidano con 8 punti, seguiti da Antoniana Tennistavolo Pescara (5), Torre del Greco (4), Alfieri di Romagna (3), TT Ennio Cristofaro (2) e Marcozzi Cagliari Rossa e SS Juvenes San Marino (1).

Nel girone A Castel Goffredo ha fatto il corsaro al Centro Sportivo Bonacossa, sconfiggendo per 4-1 l'Aon Milano. Luca Bressan ha avuto la meglio per 3-0 su Alessandro Cicchitti e per 3-2 su Luca Manca e Alberto Redini e Marco Bressan hanno piegato per 3-2 e per 3-1 Luca Bersan. Luca Manca per i milanesi si è affermato per 3-1 su Marco Bressan.

In graduatoria comanda il Tennistavolo Reggio Emilia Ferval a quota 8, davanti alla Marcozzi Cagliari Blu (7), al TT Castel Goffredo (6), all'Apuania Carrara (5), alla Widiba Villa d'Oro Modena e al Frandent Group Cus Torino (3) e al Milano Sport e al Tennistavolo Romagnano (0).

Nella foto il Sant'Espedito Napoli: da sinistra Benas Skirmantas, Francesco Palmieri, il tecnico Davide Guidone e Marco Cappuccio

Data articolo: Sun, 17 Nov 2019 17:13:19 +0000
Attività Internazionale
Arlia in finale in singolare e in doppio con Angeli a Guimarães

ANGELI Caterina ARLIA Nicole Italia Open 2019Dopo le emozioni di ieri, che hanno regalato all'Italia tre medaglie sicure, l'argento della squadra juniores, composta da Marco Cappuccio, John Michael Oyebode e Andrea Puppo, il bronzo in team delle cadette Caterina Angeli e Nicole Arlia (nella foto) e il metallo ancora da definire delle due ragazze in doppio, l'ultima giornata del Portugal Junior & Cadet Open ha proposto i match dei tabelloni individuali cadetti.

In doppio Angeli e Arlia, teste di serie numero 2, erano appunto in semifinale e si sono guadagnate l'accesso alla finale, lasciando a secco (11-9, 12-10, 11-8) le spagnole Yanira Sanchez ed Eugenia Sastre e prendendosi la rivincita rispetto alla semifinale a squadre. Alle ore 18,15 affronteranno le numero 1 egiziane Farida Badawy e Hana Goda, con la diretta streaming al lik https://www.youtube.com/watch?v=LQMP71a250A.

In singolare Arlia, testa di serie n. 3, era già ammessa agli ottavi e ha concesso solo un set all'inglese Erin Green (11-6, 8-11, 11-7, 11-3) e nei quarti (11-6, 8-11, 11-8, 15-13) alla bielorussa Vera Volkava, n. 7, e nessuno in semifinale (13-11, 11-9, 11-8) alll'altra bielorussa Veranika Varabyova, n. 9. In finale alle 19 troverà l'egiziana Hana Goda, n. 1, che ha già vinto il singolare juniores. Anche in questo caso ci sarà la diretta streaming al link https://www.youtube.com/watch?v=LQMP71a250A.

Angeli, n. 10, si è imposta nei sedicesimi  per 3-1 (11-9, 10-12, 11-8, 11-8) sulla spagnola Sivia Coll e negli ottavi per 3-0 (11-7, 11-4, 11-4) sulla portoghese Ines Salgado. Nei quarti ha rimontato da 0-2 a 2-2 la spagnola Yanira Sanchez, n. 4, per poi cedere alla "bella" (8-11, 7-11, 11-8, 11-9, 1-11).

Eliminati nei trentaduesimi Daniele Spagnolo, per 3-0 (9-11, 8-11, 10-12) dal portoricano Derek Valentin, e nei sedicesimi Federico Vallino Costassa, per 3-1 (6-11, 5-11, 11-6, 9-11) dal romeno Horia Stefan Ursut.

Giacomo Allegranza si è aggiudicato il tabellone di consolazione. Ha prevalso negli ottavi per 3-1 (9-11, 11-5, 11-5, 11-9) sul danese Oliver Skouboe Berntsen, nei quarti per 3-0 (11-7, 11-7, 11-9) sul bielorusso Nikon Shutov, in semifinale per 3-0 (11-5, 11-6, 15-13) sul qatariano Rawad Alnaser e in finale per 3-1 (11-7, 11-8, 6-11, 11-7) sul danese Viktor Oksfeldt.

Andrea Giai ha avuto la meglio nei sedicesimi per 3-1 (7-11, 13-11, 11-7, 11-8) sullo spagnolo Juan Lopez e negli ottavi per 3-0 (13-11, 11-8, 11-2) sull'altro iberico Sergi Gomez e nei quarti è stato battuto per 3-2 (7-11, 11-9, 6-11, 14-12, 6-11) dall'inglese Felix Thomis.

Data articolo: Sun, 17 Nov 2019 10:38:56 +0000
Attività Internazionale
Juniores azzurri d'argento, cadette terze a squadre e in semifinale in doppio

Azzurri juniores dargento allOpen di Portogallo 2019Si è conclusa con una sconfitta in finale la bellissima avventura della squadra juniores  nella gara del Portugal Junior & Cadet Open.  Gli azzurri, teste di serie numero 3, guidati dal coach Umberto Giardina, hanno ceduto per 3-1 al team misto dei cileni Nicolas Burgos e Jorge Paredes e del moldavo Vladislav Ursu, che guidavano la seeding list

John Michael Oyebode, che può recriminare per essere stato rimontato nel primo parziale da 8-5 a 8-10 e per non aver sfruttato due set-point (10-8) nel quarto, alla fine è sato superato per 3-1 (9-11, 11-8, 6-11, 10-12) da Ursu.

Andrea Puppo è stato bravissimo a recuperare da 0-2 contro Burgos e ha ceduto alla "bella" (8-11, 5-11, 13-11, 12-10, 6-11). Marco Cappuccio (nella foto con Puppo) ha accorciato le distanze, con il 3-1 (11-7, 6-11, 11-6, 11-6) su Paredes. Il 3-1 (8-11, 1-11, 11-9, 4-11 ) subìto da Oyebode per mano di Burgos ha chiuso la contesa.

In semifinale i giovani italiani hanno prevalso per 3-1 su Spagna 1. Gli iberici sono partiti avanti, grazie al 3-0 (11-5, 11-2, 11-3) di Iker Gonzalez su Oyebode. Puppo ha pareggiato, con il 3-1 (6-11, 13-11, 11-4, 12-10) su Marc Gutierrez, e Cappuccio ha siglato il vantaggio, con il 3-2 (11-7, 10-12, 12-14, 11-7, 11-9) su Miguel Angel Pantoja. Il punto del successo è stato merito di Oyebode, che si è imposto per 3-2 (14-12, 6-11, 8-11, 11-6, 11-6) su Gutierrez.

Azzurre cadette di bronzo allOpen di Portogallo 2019Anche le cadette erano impegnate in semifinale contro Spagna 1 e sono state battute per 3-2. Terzo posto, dunque, per loro. È stata una gara a inseguimento per le ragazze seguite in panchina dal tecnico Alfonso Laghezza. Caterina Angeli ha infatti perso il primo singolare, per 3-0 (4-11, 8-11, 9-11) per mano di Yanira Sanchez.

Nicole Arlia ha impattato, con il 3-2 (9-11, 11-4, 8-11, 11-8, 11-6) su Eugenia Sastre, ma il doppio ha premiato per 3-1 (6-11, 11-7, 11-7, 12-10) le spagnole. Arlia ha nuovamente riequilibrato la situazione, piegando per 3-1 (12-14, 11-8, 13-11, 12-10) Sanchez. Nella partita decisiva Angeli è stata sconfitta per 3-0 (1-11, 10-12, 2-11) da Sastre.

Angeli e Arlia sono tornate al tavolo per gli ottavi di finale del torneo di doppio, nel quale sono le teste di serie numero 2, e hanno inflitto un 3-0 (11-8, 12-10, 11-5) alle portoghesi Victoria Diaciuc e Bruna Marcelino e un 3-0 (11-3, 14-12, 11-6) all'inglese Millie Rogove e alla statunitense Faith Tung. Domani in semifinale alle 16 avranno come avversarie le spagnole Yanira Sanchez ed Eugenia Sastre.

Daniele Spagnolo e Federico Vallino Costassa sono invece usciti nei sedicesimi del doppio cadetti, per 3-0 (4-11, 10-12, 5-11) a opera dei lusitani Luis Maciel e Silas Monteiro.

Data articolo: Sat, 16 Nov 2019 17:13:07 +0000
Attività Internazionale
Fra Fan Zhendong e Timo Boll la semifinale doc dell'Austrian Open

Timo Boll allAustrian Open 2019Domani a Linz si concluderà l'Austrian Open, che assegnerà gli ultimi posti utili per partecipare alle Ittf World Tour Grand Finals di Zhengzhou, in programma dal 12 al 15 dicembre.

Ancora alla rincorsa dell'obiettivo era il tedesco Timo Boll (nella foto), testa di serie numero 5, che ha blindato la sua presenza all'evento di fine anno, raggiungendo oggi la semifinale. Nel derby che l'opponeva a Dimitrij Ovtcharov, n. 10, il sette volte campione d'Europa si è imposto per 4-1 (11-8, 12-10, 10-12, 12-10, 11-8). Domani nel match delle ore 11 proverà a ribaltare il pronostico contro il cinese Fan Zhendong, numero 1 del tabellone, che ha respinto con il punteggio di 4-2 (11-4, 11-6, 11-8, 9-11, 7-11, 11-8) le velleità di successo del talento taipeano Lin Yun-Ju, n. 8.

Alle 11,50 nella semifinale della parte bassa si affronteranno il brasiliano Hugo Calderano, n. 4, e il qualificato cinese Zhao Zihao. Il sudamericano ha eliminato per 4-2 (7-11, 11-9, 11-1, 14-12, 9-11, 11-8) il giapponese Koki Niwa, n. 9, mentre l'outsider dagli occhi a mandorla, partito dai preliminary round e già giustiziere del n. 2 connazionale Lin Gaoyuan, ha prevalso per 4-3 (7-11, 11-4, 11-7, 7-11, 9-11, 11-8, 11-6) sull'hongkonghese Wong Chun Ting, n. 14. 

Fra le donne si è salvata di un soffio la cinese Zhu Yuling, n. 1 del seeding, che ha rimontato da 1-3 a 4-3 (11-5, 5-11, 9-11, 7-11, 11-3, 11-9, 11-7) la qualificata compatriota Gu Yuting e domani alle 13,30 troverà sulla sua strada l'altra qualificata cinese Wang Yidi, che ha sorpreso per 4-1 (11-6, 9-11, 11-4, 11-9, 11-6) la connazionale He Zhuojia, n. 11.

Nell'altra sfida delle 12,40 combatteranno per un posto in finale la nipponica Mima Ito, n. 3, che ha sconfitto per 4-1 (3-11, 11-8, 11-8, 11-8, 11-8) la taipeana Cheng I-Ching, n. 6, e la rivelazione cinese Qian Tianyi, campionessa mondiale juniores del 2018, che, in un confronto fra atlete provenienti dai turni preliminari, ha centrato il suo migliore risultato in carriera in un torneo del World Tour, superando per 4-2 (11-8, 17-15, 9-11, 6-11, 11-7, 11-3) la giapponese Hina Hayata.

I doppi hanno già designato i loro vincitori. Nel maschile i cinesi Liang Jingkun e Lian Gaoyuan, n. 3, non hanno concesso set (11-8, 12-10, 11-7) in finale ai coreani Jeoung Youngsik e Lee Sangsu, n. 1. Nel femminile c'è invece stata lotta, risolta per 3-2 (11-8, 11-7, 7-11, 9-11, 11-4) dalle giapponesi Miyuu Kihara e Miyu Nagasaki, n. 1, sulle taipeane Chen Szu-Yu e Cheng Hsien-Tzu, n. 6. Nel misto si sono scontrate due coppie qualificate e i giapponesi Tomokazu Harimoto e Hina Hayata hanno costretto alla resa per 3-1 (11-5, 4-11, 11-5, 11-6) i cinesi Lin Gaoyuan e Zhu Yuling.

I match di domani saranno trasmessi in diretta streming al link https://tv.ittf.com/livestream/austrian-open-table-1/1791675.

Data articolo: Sat, 16 Nov 2019 17:06:40 +0000
Attività Internazionale
Vallino Costassa, Spagnolo, Arlia e Angeli superano i gironi di singolare

VALLINO COSTASSA FEDERICO

Al Portugal Junior & Cadet Open si sono conclusi i gironi di qualificazione dei singolari cadetti e quattro azzurri sono stati promossi ai tabelloni principali.

Federico Vallino Costassa (nella foto) si è imposto per 3-0 (11-4, 11-6, 11-7) sul bielorusso Hleb Behunou e per 3-0 (11-5, 11-4, 11-7) sul qatariano Sultan Al-Kuwari e si è aggiudicato il suo gruppo, accedendo al main draw.

Nicole Arlia ha avuto la meglio per 3-0 (12-10, 11-5, 11-4) sulla portoghese Mariana Costa e per 3-1 (11-7, 11-5, 10-12, 11-5) sulla spagnola Silvia Coll e ha chiuso al primo posto, passando anche lei il turno.

En plein anche per Caterina Angeli, che ha regolato per 3-0 (11-6, 11-9, 11-3) la cilena Isidora Olivares, per 3-1 (11-9, 8-11, 11-6, 11-3) la malese Tan Teck Heang e per 3-1 (9-11, 11-9, 11-8, 11-9) la portoghese Mariana Santa Comba, terminando al comando.

Daniele Spagnolo ha prevalso per 3-0 (11-7, 11-6, 11-6) sul portoghese Tiago Olhero e per 3-0 (11-7, 12-10, 11-4) sullo spagnolo Pablo Bobo e ha ceduto per 3-0 (5-11, 7-11, 5-11) al belga Alessi Massart, piazzandosi secondo e ottenendo l'accesso alla fase a eliminazione diretta.

Domani nei trentaduesimi Spagnolo affronterà alle 10,30 il portoricano Derek Valentin. Vallino Costassa è già nei sedicesimi e alle 11,30 aspetterà il vincente fra il romeno Horia Stefan Ursut e l'inglese Benjamin Piggott. Angeli nei sedicesimi alle 11 troverà la spagnola Silvia Coll, mentre Arlia è già negli ottavi e sarà impegnata alle 12,30.

Giai è stato battuto per 3-1 (4-11, 11-5, 7-11, 9-11) dal portoricano Angel Naranjo e per 3-0 (7-11, 5-11, 3-11) dal portoghese Luis Maciel e Giacomo Allegranza per 3-2 (7-11, 11-8, 11-6, 7-11, 6-11) dal danese Noah Hvid e per 3-1 (14-16, 10-12, 12-10, 3-11) dal portoghese Tiago Abiodun. Entrambi sono stati relegati al tabellone di consolazione. Domani Giai alle 10 nei sedicesimi sfiderà lo spagnolo Juan Lopez e Allegranza alle 11 negli ottavi il vincente fra il portoghese Egas Costa e il danese Oliver Skouboe Berntsen.

Al Pavilhão Multiusos de Guimarães nei sedicesimi del doppio maschile Spagnolo e Vallino Costassa sono andati avanti per la rinuncia del qatariano Rawad Alnaser e dell'ecuadoriano Alex Fernando Gonzalez Benitez e alle 19 negli ottavi se la vedranno con i vincenti fra i portoghesi Luis Maciel e Silas Monteiro e l'inglese Connor Green e il brasiliano Leonardo Iizuka Kenzo.

Allegranza e Giai sono stati sconfitti per 3-0 (6-11, 6-11, 8-11) dal belga Tom Closset e dal peruviano Carlos Fernandez, teste di serie numero 1.

Angeli e Arlia, numeri 2 del seeding, negli ottavi avranno come avversarie alle 19,25 le portoghesi Victoria Diaciuc e Bruna Marcelino.

Nelle gare a squadre gli juniores e le cadette stanno disputando le semifinali contro Spagna 1.

Data articolo: Sat, 16 Nov 2019 12:20:56 +0000
Attività Nazionale
Fine settimana di recuperi in A1 femminile e A2 maschile

Tennistavolo Coccaglio serie A1 2019 2020I campionati nazionali a squadre sono fermi, ma in serie A1 femminile e in A2 maschile si andrà in campo per recuperare i match rinviati delle ultime giornate.

Fra le donne domani alle ore 16 giocheranno il Tennistavolo Coccaglio - Alghisi Verniciature e la Teco Corte Auto Cortemaggiore, in un incrocio che opporrà le magiostrine imbattute alle bresciane, che non hanno ancora vinto.

In A2 maschile nel girone A oggi alle 16,30 l'Aon Milano Sport ospiterà la Brunetti Castel Goffredo. Un derby lombardo nel quale i padroni di casa milanesi andranno a caccia dei primi punti stagionali e i mantovani cercheranno di confermare il loro buon inizio, che li ha visti inanellare una vittoria e due pareggi.

Nel girone B domani alle 15,30 il Sant'Espedito Napoli farà visita agli Alfieri di Romagna 1, con l'obiettivo di fare bottino pieno e riagganciare il Tennistavolo Norbello in testa alla classifica. Troverà però una squadra forlivese molto competitiva, che ha già dimostrato tutto il suo valore, impegnando strenuamente la capolista sarda e sfiorando il pareggio.

Alle 15 il Tennistavolo Ennio Cristofaro A se la vedrà con il Tennistavolo Torre del Greco. Sono due compagini appaiate a due punti al penultimo posto e l'occasione è interessante per entrambe per allontanarsi dalla zona calda della graduatoria.

Nella foto il Tennistavolo - Alghisi Verniciature: da sinistra Francesca Avesani, Sabrina Moretti, Michela Merenda e Krisztina Nagy

Data articolo: Sat, 16 Nov 2019 07:57:03 +0000
Attività Internazionale
A Linz fuori dai quarti Lin Gaoyuan e Liu Shiwen

Qian Tianyi allAustrian Open 2019L'Austrian Open, ultimo torneo del World Tour 2019, ha raggiunto lo stadio dei quarti di finale dei singolari e le sorprese più clamorose sono state le eliminazioni delle teste di serie numero 2 Lin Gaoyuan e Liu Shiwen da parte dei qualificati connazionali Zhao Zihao e Qian Tianyi (nella foto di Rémy Gros). Sono usciti anche l'altro cinese Liang Jingkun, n. 6, campione uscente, e le giapponesi Kasumi Ishikawa, n. 4, e Miu Hirano, n. 5.

Domani scendendo nel tabellone maschile si affronteranno alle ore 10,50 il cinese Fan Zhendong, n. 1 , e il taipeano Lin Yun-Ju, n. 8. Il primo ha prevalso negli ottavi per 4-0 (11-5, 11-8, 13-11, 11-6) sullo sloveno Darko Jorgic, bravissimo a superare i preliminary round e i sedicesimi, per 4-2 (11-5, 9-11, 8-11, 11-9, 14-12, 15-13) sul coreano Jang Woojin, n. 12, e il secondo per 4-3 (11-8, 9-11, 9-11, 8-11, 11-7, 11-8, 11-7) sul francese Simon Gauzy.

Alle 16 sarà derby tedesco, fra Timo Boll, n. 5, che ha travolto per 4-0 (11-5, 11-3, 11-7, 11-3) il qualificato inglese Liam Pitchford, e Dimitrij Ovtcharov, n. 10, che ha compiuto l'impresa di estromettere per 4-3 (11-4, 9-11, 11-8, 8-11, 11-7, 8-11, 11-6) il giapponese Tomokazu Harimoto, n. 3.

Alle 16,50 sarà sfida fra il brasiliano Hugo Calderano, n. 4, che ha avuto la meglio per 4-1 (11-9, 11-2, 8-11, 18-16, 11-7) sul qualificato coreano Jeoung Youngsik, e il giapponese Koki Niwa, n. 9, che ha ribaltato il pronostico per 4-2 (8-11, 11-5, 11-7, 16-14, 9-11, 11-9) sullo svedese Mattias Falck, n. 7.

All'estremo più basso del main draw, il primo quarto sarà alle 10 fra l'hongkonghese Wong Chun Ting, n. 14, e il cinese Zhao Zihao, proveniente dalle qualificazioni, che hanno fermato i già citati Liang Jingkun per 4-3 (11-13, 11-8, 12-11, 12-10, 7-11, 9-11, 12-10) e Lin Gaoyuan per 4-2 (5-11, 11-6, 6-11, 11-9, 12-10, 12-10).

Nell'ultimo dei preliminary round Zhao, recente vincitore del Challenge Belarus Open, aveva dato un dispiacere per 4-3 (12-10, 11-7, 11-6, 6-11, 5-11, 6-11, 11-9) anche al campione olimpico giovanile Wang Chuqin, che ha avuto una reazione, lanciando la racchetta sul tavolo, ed è stato sospeso dall'Associazione Cinese per un periodo di tre mesi. Di un mese la squalifica del suo tecnico Liu Guozheng.

Nel settore femminile il quarto di finale più alto opporrà domani alle 17,40 le cinesi Zhu Yuling, numero 1 del seeding, che si è imposta per 4-1 (3-11, 11-7, 11-3, 13-11, 11-7) sulla qualificata giapponese Miyuu Kihara, e l'altra qualificata cinese Gu Yuting, che ha disposto per 4-0 (11-3, 11-5, 11-9, 11-5) della tedesca Han Ying.

Scendendo sarà derby cinese anche alle 11,40 fra He Zhuojia, n. 11, grazie al 4-0 (11-4, 11-9, 11-6, 11-9) sull'hongkonghese Doo Hoi Kem, n. 7, e la qualificata Wang Yidi, che ha costretto alla resa prematuramente per 4-2 (11-5, 11-4, 9-11, 11-8, 8-11, 11-6) Ishikawa.

Alle 12,30 ci sarà l'incrocio fra la nipponica Mima Ito, n. 3, che ha concesso solo il primo set (11-13, 11-5, 11-4, 12-10, 11-1) alla connazionale Hitomi Sato, n. 14, e la taipeana Cheng I-Ching, n. 6, che non ha lasciato scampo (11-9, 11-4, 11-9, 11-9) alla coreana Jeon Jihee, n. 15.

Alle 18,30 si contenderanno un posto in semifinale la qualificata giapponese Hina Hayata, che ha fatto fuori nei sedicesimi per 4-0 (11-8, 11-4, 11-5, 11-5) Hirano e negli ottavi per 4-0 (11-5, 11-8, 11-6, 11-4) la coreana Suh Hyowon, n. 10, e la 19enne rivelazione cinese Qian Tianyi, campionessa mondiale juniores in carica e già capace di arrivare nei quarti allo Swedish Open, che ha fatto sensazione, con il 4-3 (8-11, 11-8, 8-11, 9-11, 11-9, 11-9, 11-8) nei sedicesimi sulla connazionale Liu Shiwen, n. 2 e oro all'ultima rassegna iridata, e il 4-2 (10-12, 11-3, 11-7, 11-8, 6-11, 11-9) sull'austriaca Sofia Polcanova, n. 12.

Nel doppio maschile, domani alle 19,20, la finale sarà fra i coreani Jeoung Youngsik e Lee Sangsu, n. 1, che in semifinale hanno dominato per 3-0 (11-9, 11-5, 11-7) i tedeschi Timo Boll e Patrick Franziska, n. 5, e i cinesi Liang Jingkun e Lian Gaoyuan, n. 3, che hanno piegato per 3-2 (11-5, 11-7, 8-11, 6-11, 11-7) i qualificati giapponesi Masataka Morizono e Maharu Yoshimura.

Alle 20,10, nell'atto conclusivo del doppio femminile, saranno di fronte le giapponesi Miyuu Kihara e Miyu Nagasaki, n. 1, che hanno imposto lo stop per 3-2 (12-10, 9-11, 11-7, 7-11, 11-9) alle qualificate coreane Jeon Jihee e Shi Yubin, e le taipeane Chen Szu-Yu e Cheng Hsien-Tzu, n. 6, che hanno cancellato alla "bella" (11-6, 10-12, 11-7, 9-11, 11-7) le speranze di successo delle giapponesi Hirano e Ishikawa, provenienti dai turni eliminatori.

Il primo titolo a essere assegnato sarà il doppio misto, che alle 13,20 vivrà il suo epilogo, fra i cinesi Lin Gaoyuan e Zhu Yuling, che, in un confronto fra qualificati, hanno messo in riga per 3-1 (11-9, 10-12, 11-4, 11-8) i coreani Cho Daeseong e Shin Yubin, e i nipponici Harimoto e Hayata, che, in un'altra sfida fra coppie in ingresso dai preliminary round,  hanno rimontato da 1-2 a 3-2 (8-11, 11-7, 7-11, 11-7, 11-8) i francesi Emmanuel Lebesson e Yuan Jia Nan.

Tutti gli incontri saranno trasmessi in diretta streaming al link https://tv.ittf.com/livestream/austrian-open-table-1/1791674.

Data articolo: Fri, 15 Nov 2019 22:19:58 +0000
Attività Internazionale
Domani in Portogallo entreranno in scena i singolari e i doppi cadetti

Open di Portogallo giovanile impiantoDomani al Portugal Junior & Cadet Open l'Italia giocherà nel pomeriggio alle 16,15 nelle semifinali delle gare a squadre juniores maschile e cadette. Dall'altra parte della retina in entrambi i casi ci sarà Spagna 1.

La giornata sarà anche dedicata ai gironi di qualificazione dei singolari cadetti e ai primi turni dei tabelloni dei doppi.

Andrea Giai affronterà alle 11 il portoricano Angel Naranjo e alle 12,50 il portoghese Luis Maciel, Giacomo Allegranza alle 11,30 il danese Noah Hvid e alle 13,15 il portoghese Tiago Abiodun, Federico Vallino Costassa alle 10,30 il bielorusso Hleb Behunou e alle 11,30 il qatariano Sultan Al-Kuwari e Daniele Spagnolo alle 10,30 il portoghese Tiago Olhero, alle 11,30 il belga Alessi Massart e alle 13,15 lo spagnolo Pablo Bobo.

In campo femminile, Nicole Arlia incontrerà alle 12,25 la portoghese Mariana Costa e alle 13,40 la spagnola Silvia Coll e Caterina Angeli alle 12,25 la cilena Isidora Olivares, alle 13,40 la malese Tan Teck Heang e alle 14,30 la portoghese Mariana Santa Comba.

Nei sedicesimi del doppio maschile alle 14,05 Allegranza e Giai saranno opposti al belga Tom Closset e al peruviano Carlos Fernandez, teste di serie numero 1, e Spagnolo e Vallino Costassa al qatariano Rawad Alnaser e all'ecuadoriano Alex Fernando Gonzalez Benitez.

Angeli e Arlia, numeri 2 del seeding, negli ottavi avranno come avversarie alle 19,25 le portoghesi Victoria Diaciuc e Bruna Marcelino.

Data articolo: Fri, 15 Nov 2019 21:35:47 +0000

Lettera A Lettera B-Be Lettera Bi-Bz Lettera C1 Lettera C2 A.Camilleri A.Camilleri 2 Casati Modignani Lettera D-E Lettera F Lettera G-Gi Lettera Gl-Gz Lettera H-I-J Lettera K-Le Lettera Lf-LZ Lettera M-Me LetteraMi-Mz Lettere N-O Lettera P Lettera Q-R Lettera S-Sl LetteraSm-Sz Lettera T Lettera U-V Lett.da W a Z AA.VV. Dizionari Guide Lista libri


Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL Video di Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it

News Atletica leggera gazzetta.it

Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclismo e motociclismo

Ciclismo da gazzetta.it Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo

Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo

News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto

Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com

Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it

Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it News Auto e Motori repubblica.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it Recensioni action figures