NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News Handball(pallamano) da FIGH

#pallamano #handball #FIGH #federpallamano

News
Stage concluso per l'Italia: il 4 aprile sorteggio per EURO 2020

Con la testa al campo e un occhio al sorteggio del prossimo 4 aprile, la Nazionale femminile ha concluso ieri (domenica ndr), a Salerno, lo stage di preparazione servito allo staff tecnico guidato da Neven Hrupec per valutare i progressi della selezione azzurra in vista delle qualificazioni agli EHF EURO 2020 del prossimo autunno. 

Tanti volti nuovi, lavoro in allenamento a Roma e due test match al Pala Palumbo di Salerno hanno caratterizzato la settimana della Nazionale. â€œReputo molto positivo il lavoro svolto – dice Hrupec –, grazie al quale abbiamo avuto la possibilità di visionare numerose atlete. Sono soddisfatto delle risposte avute dalle ragazze e credo che, in generale, si sia trattato di uno stage molto utile, in attesa del nuovo periodo di lavoro che avremo insieme a maggio".

"Sono contento del ritorno di Anika (Niederwieser ndr), che mi ha fatto piacere ritrovare qui a Salerno per un paio di giorni, e mi aspetto che anche le altre ragazze assenti in questa occasione possano essere presenti nel prossimo raduno, con l’obiettivo - conclude - di preparare al meglio le gare di qualificazione agli EHF EURO 2020 del prossimo settembre”.

Il sorteggio del prossimo 4 aprile, a Copenaghen, vedrà l’Italia partire dall’urna 3. Sono altre 27, poi, le squadre coinvolte nelle qualificazioni. Sicure di esserci, invece, le due nazioni ospitanti, Norvegia e Danimarca. 

La composizione delle urne:

Urna 1: Francia, Olanda, Russia, Svezia, Romania, Montenegro, Germania
Urna 2: Serbia, Repubblica Ceca, Ungheria, Spagna, Slovenia, Polonia, Croazia
Urna 3: Austria, Bielorussia, Slovacchia, Turchia, FYR Macedonia, Ucraina, ITALIA
Urna 4: Svizzera, Islanda, Portogallo, Lituania, Far Oer, Kosovo, vincente Q1

Il sorteggio, in live streaming su ehfTV dalle ore 18:00, formerà 7 gironi da 4 squadre ciascuno. Qualificazione alla fase finale degli EHF EURO 2020 per le prime due classificate di ogni raggruppamento. 

(foto: Isabella Gandolfi)

Data articolo: Mon, 25 Mar 2019 15:31:09 +0100
News
Conversano vince il derby: Fasano KO e lotta aperta al 2° posto

Il Conversano vince 28-21 (p.t. 12-12) il derby pugliese contro l’Acqua&Sapone Junior Fasano, sfida di cartello della 22^ giornata di Serie A1 Maschile. Per la squadra di Alessandro Tarafino vittoria prestigiosa e importante, di fronte alla splendida cornice di pubblico del Pala San Giacomo: il Pressano è raggiunto a quota 34 punti, mentre per i campioni d’Italia il treno dei Play-Off s’allontana e Cassano Magnago resta a -3 con quattro turni da giocare.

Spartiacque della gara, la parte centrale del primo tempo in cui Conversano fugge dal 17-16 al 22-16. Un 5-0 che stordisce Fasano e che rende difficilissima l’impresa della squadra guidata da Francesco Ancona. Il break della ripresa cancella quanto visto nel primo tempo, in cui i biancoazzurri avevano risposto ad un primo tentativo di fuga dei padroni di casa (8-4) con un contro-break di 4-0 e la parità sancita dal gol di Corcione al 19’. Colpo su colpo, le due squadre si rispondono e vanno al riposo sul 12-12.

Poi, il momento decisivo. Conversano prende in mano la gara, scappando e amministrando nell’ultimo quarto d’ora. Senza le intuizioni di Knezevic e Donoso, visibilmente calati nel secondo tempo, Fasano non ne ha più. Non sortiranno effetti gli ingressi di Angiolini e Notarangelo, oltre a qualche guizzo di Bronzo dall’ala. Molto bene, dall’altra parte, Sperti e il tandem Maione-Giannoccaro, coppia di pivot di assoluto spessore.

Conversano merita e vince, aspettando la posizione che la porterà nella griglia dei Play-Off Scudetto. Per Fasano la faccenda si complica: con tre punti di ritardo sul Cassano Magnago, i pugliesi dovranno sempre vincere nelle ultime quattro giornate e sperare in due passi falsi dei lombardi. Si riparte sabato prossimo con la 23^ di Regular Season. 

GIORNO

PARTITA

RISULTATO

MATCH REPORT

23 marzo

Cingoli - Alperia Merano

26-23

Download PDF

23 marzo

Ego Siena - Brixen 

34-21

Download PDF

23 marzo

Bozen - Metelli Cologne

27-25 

Download PDF 

23 marzo

Pressano - Mfoods Carburex Gaeta 

23-18 

Download PDF 

23 marzo

Banca Popolare di Fondi - Bologna United

22-22 

Download PDF

23 marzo

Cassano Magnago - Trieste

28-17 

Download PDF

24 marzo

Conversano – Acqua&Sapone Junior Fasano

28-21

Download PDF

La classifica aggiornata: 

Bolzano 40 pti, Pressano 34, Conversano 34, Cassano Magnago 30, Acqua&Sapone Junior Fasano 27, Trieste 21, Ego Siena 19, Banca Popolare di Fondi 19, Brixen 16, MFoods Carburex Gaeta 16, Alperia Merano 15, Metelli Cologne 15, Cingoli 12, Bologna United 11

(foto: Vanni Caputo)

Data articolo: Sun, 24 Mar 2019 18:25:44 +0100
News
L'Italia U17 chiude in coda il Trofeo Carpati

Un tempo ben giocato, ripresa da cancellare. L’Italia chiude al quarto posto il Trofeo Carpati a Râmnicu Vâlcea, in Romania, concludendo il suo cammino con una sconfitta per mano della Repubblica Ceca. Risultato finale: 41-24, parziale severo rispetto al 19-16 che aveva chiuso la prima frazione di gioco.

I parziali della sfida: 6-5 al 10’, 15-13 al 20’, intervallo sul 19-16, poi 26-18 al 40’, 32-20 al 50’ e fischio finale della contesa sul 41-24. Per la seconda gara consecutiva, dopo quella di ieri contro la Romania, la miglior realizzatrice risulterà essere Manojlovic (6).

Ad agosto le azzurrine giocheranno da padrone di casa, a Lignano Sabbiadoro, gli EHF Championships U17 che mettono in palio una promozione agli Europei del 2021.

h 10:00 | Italia – Repubblica Ceca 24-41 (p.t. 16-19)
Italia: Di Giugno, Sitzia, Podda 1, Notarianni 2, Ponti 2, Eghianruwa 5, Fabbo 5, De Zen, De Santis 1, Campestrini 1, Manojlovic 6, Davoli, Demurtas 1, Andreani, Lupisella, Conte. All:
Repubblica Ceca: Srpova 1, Mala, Konigova 2, Holeckova 1, Dankova, Krbcova 2, Kuxova 3, Flekova 5, Kubalkova 3, Vostarkvova 3, Roupcova 6, Holenakova 6, Drozdova 2, Polakova 3, Cholevova 4, Smejova. All: Michal Servenka

I risultati del Trofeo Carpati:

venerdì 22 marzo 
h 13:00 | Norvegia - Italia 35-17
h 15:00 | Romania - Repubblica Ceca 38-32

sabato 23 marzo
h 13:00 | Repubblica Ceca – Norvegia 26-26
h 15:00 | Italia – Romania 21-38

domenica 24 marzo
h 10:00 | Italia – Repubblica Ceca 24-41
h 12:00 | Romania – Norvegia 30-31

Data articolo: Sun, 24 Mar 2019 18:58:05 +0100
News
La 22^ giornata riapre il discorso salvezza

Davanti il Bolzano, che, pur faticando, continua a vincere. Nel mezzo, Cassano Magnago che difende il quarto posto. Dietro, poi, Cingoli e Bologna United, che fanno punti e ravvivano, ora più che mai, le loro chances di salvezza. La 22^ giornata di Serie A1 Maschile ha già detto molto e aspetta ora il suo acuto: il derby pugliese di domani (domenica ndr) tra Conversano e Acqua&Sapone Junior Fasano, in campo alle 17:15 al Pala San Giacomo e in diretta televisiva su Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY).

Dall’alto al basso. Bolzano centra la 19^ vittoria stagionale e batte 27-25 (p.t. 11-13) il Metelli Cologne al Pala Gasteiner. Successo in rimonta di Turkovic e compagni: i lombardi reggono un tempo, in cui fanno la partita, salvo poi dover incassare il 3-0 di parziale della squadra di Dvorsek in avvio di ripresa (14-13 al 33’) e l’accelerazione fino al 24-18.

Il successo permette a Bolzano di restare a +6 sulle inseguitrici e, in particolare, su Pressano. Aspettando l’esito della sfida di domani tra Conversano e Fasano, i trentini ritrovano Branko Dumnic in panchina e la vittoria sul campo. A farne le spese è l’MFoods Carburex Gaeta, superato 23-18 (p.t. 12-6) al Palavis. I trentini dominano, nei primi 30’ scavano il solco e nella ripresa amministrano. Due punti importanti.

E fondamentali, pesantissimi, sono i punti che mettono in cascina Cingoli e Bologna United. Più di tutti, quelli dei marchigiani: nello scontro diretto con l’Alperia Merano, la squadra di Nando Nocelli ritrova il calore del suo fortino – il Pala Quaresima – e vincono 26-23 (p.t. 11-8). Nocelli e Starcevic in giornata di grazia: rispettivamente 7 e 8 reti a referto.  

Per Cingoli è un successo fondamentale, perché compatta una classifica ora, a cinque giornate dalla fine, del tutto indecifrabile. Ci mette del suo anche Bologna, che strappa un punto in rimonta sul campo della Banca Popolare di Fondi: 22-22 (p.t. 11-9) che gli emiliani trovano con un 2-0 di parziale nei secondi finali.

Ora a -3 e -4 dalla zona salvezza, Cingoli e Bologna mettono sotto pressione in primis Alperia Merano e Metelli Cologne. Ma non possono dirsi tranquille né Gaeta, né Bressanone. Gli altoatesini, in particolare, scivolano fragorosamente al Palaestra, in casa dell’Ego Siena. I toscani governano la partita e vincono 34-21 (p.t. 17-11). Sontuoso Borgianni sulla linea dei 6m, autore di ben 12 realizzazioni.

Tutto facile per il Cassano Magnago, che difende il quarto posto dai potenziali assalti della Junior Fasano. I lombardi battono 28-17 (p.t. 17-7) il Trieste e restano nella griglia dei Play-Off. Gara mai in discussione al Tacca e già indirizzata dall’8-0 di parziale in avvio. 

SU SPORTITALIA. Il Match of the Week di domenica è il derby tra Conversano e Junior Fasano. Collegamento su Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY) alle ore 17:00 con le interviste pre-gara. Alle 17:15 il fischio d’apertura del match, diretto dalla coppia Cosenza – Schiavone. In contemporanea, live streaming su www.facebook.com/pallamanotv.

GIORNO

PARTITA

RISULTATO

MATCH REPORT

23 marzo

Cingoli - Alperia Merano

26-23

Download PDF

23 marzo

Ego Siena - Brixen 

34-21

Download PDF

23 marzo

Bozen - Metelli Cologne

27-25 

Download PDF 

23 marzo

Pressano - Mfoods Carburex Gaeta 

23-18 

Download PDF 

23 marzo

Banca Popolare di Fondi - Bologna United

22-22 

Download PDF

23 marzo

Cassano Magnago - Trieste

28-17 

Download PDF

24 marzo

Conversano – Acqua&Sapone Junior Fasano

   

La classifica aggiornata: 

Bolzano 40 pti, Pressano 34, Conversano 32*, Cassano Magnago 30, Acqua&Sapone Junior Fasano 27*, Trieste 21, Ego Siena 19, Banca Popolare di Fondi 19, Brixen 16, MFoods Carburex Gaeta 16, Alperia Merano 15, Metelli Cologne 15, Cingoli 12, Bologna United 11
*una partita in meno 

Data articolo: Sat, 23 Mar 2019 21:42:16 +0100
News
Serie A1 Maschile [22^ giornata]

I risultati dai campi

Serie A1 Maschile - Regular Season (22^ giornata)

sabato 23 marzo

ORARIO PARTITA LIVE RISULTATO MATCH REPORT
h 18:00 Cingoli - Alperia Merano Guarda 26-23 Download PDF
h 18:30 Ego Siena - Brixen  Guarda  34-21 Download PDF
h 19:00 Bozen - Metelli Cologne Guarda 27-25  Download PDF 
h 19:00 Pressano - Mfoods Carburex Gaeta  Guarda 23-18  Download PDF 
h 19:00 Banca Popolare di Fondi - Bologna United Guarda 22-22  Download PDF
h 20:30 Cassano Magnago - Trieste Guarda 28-17  Download PDF 

domenica 24 marzo

ORARIO PARTITA LIVE RISULTATO MATCH REPORT
h 17:15 Conversano - Acqua&Sapone Junior Fasano Guarda 28-21 Download PDF 



Data articolo: Sat, 23 Mar 2019 09:31:57 +0100
News
Stop azzurrine contro la Romania al Trofeo Carpati

L’Italia U17 femminile cede il passo sul 38-21 (p.t. 20-13) alle padrone di casa della Romania nel secondo giorno del Trofeo Carpati di Râmnicu Vâlcea e dopo lo stop di ieri per mano della Norvegia. Troppo forti, per le azzurrine, le due formazioni che ad agosto disputeranno gli EHF EURO di 1^ Divisione in Slovenia, mentre domani sarà tempo del confronto con la Repubblica Ceca, tra le nove compagini che in estate giungeranno a Lignano Sabbiadoro per gli EHF Championships.

I parziali della gara di oggi contro la Romania: 9-5 al 10’, 15-9 al 20’, intervallo sul 20-13, 27-15 al 40’, 33-18 dopo 50’ e fischio di chiusura sul 38-21. 

Domattina, con fischio d’inizio alle ore 10:00, gara conclusiva contro la Repubblica Ceca. Il match sarà trasmesso in live streaming su www.youtube.com/frhromania.

h 15:00 | Italia – Romania 21-38 (p.t. 13-20)
Italia: Di Giugno, Sitzia, Podda 1, Notarianni, Ponti 1, Eghianruwa 1, Fabbo 3, De Zen 1, De Santis 3, Campestrini, Manojlovic 6, Davoli 3, Demurtas, Andreani, Lupisella 1, Conte 1. All: Ljiljana Ivaci
Romania: Petre, Vladasel, Soreanu 2, Cercel 2, Coman 3, Lacatus 3, Ion 1, Bichir, Prescura 6, Perianu, Necula, Marin 2, Radoi, Gogirla 9, Darie 1, Tirle 1, Bors 4, Voica 2, Lupei 2. All: Carmen Buceschi

Il programma completo del torneo:

venerdì 22 marzo 
h 13:00 | Norvegia - Italia 35-17
h 15:00 | Romania - Repubblica Ceca 38-32

sabato 23 marzo
h 13:00 | Repubblica Ceca – Norvegia 26-26
h 15:00 | Italia – Romania 21-38

domenica 24 marzo
h 10:00 | Italia – Repubblica Ceca
h 12:00 | Romania – Norvegia

Data articolo: Sat, 23 Mar 2019 17:34:48 +0100
News
Serie A2 Maschile: il programma del week-end

Nuovo week-end di gare per le formazioni impegnate nel campionato di Serie A2 maschile.

Girone A

Pit stop obbligatorio per la formazione austriaca del Medal Tirol chiamata ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario, proverà ad approfittarne l’Eppan  che andrà a caccia della vetta affrontando il fanalino di coda Arcom Hmt. Andrà a caccia di punti pesanti il Cassano Magnago che affronterà in trasferta Taufers. Cercherà un pronto riscatto il Salumificio Riva Molteno, attualmente quarto, di scena sul campo del Vigasio. Punti pesanti in palio nel match tra Malo e Torri. Sfide importanti in chiave salvezza per il Crenna che affronterà l'Oderzo e per la Metallsider Mezzocorona contro Brixen.

Girone B

Il big match di giornata è sicuramente rappresentato  dalla sfida tra il Parma, attualmente secondo con 32 punti, e la capolista Raimond Sassari, in palio punti pesantissimi e tanta autostima. Cercherà di restare attaccata al treno di testa il Rapid Nonantola che sarà di scena sul campo del fanalino di coda Modena. Impegno casalingo per il Secchia Rubiera che sfiderà l'Estense. Match, almeno sulla carta, agevole per l'Ambra che affronterà il Camerano. Punti pesanti in palio in chiave salvezza nella sfida tra Ferrara United e “2 Agosto” Bologna. Il programma di gare si chiude con la sfida tra Fiorentina e Romagna. Stop forzato per il Verdeazzurro chiamato ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario. 

Girone C

Impegno casalingo per la capolista Darwin Tech Mascalucia che affronterà la matricola Amolaterra Lanzara. Proverà a non perdere contatto con la prima posizione la Lions Teramo che sarà impegnata sul difficile campo della Genesis Mobile Atellana. Sfida incrociata Campania-Sicilia. Il Benevento sarà impegnato tra le mura amiche contro l'Orlando Haenna mentre  l'Alcamo sarà di scena contro il fanalino di coda Valentino Ferrara. Stop forzato per il Putignano chiamato ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario.

Data articolo: Sat, 23 Mar 2019 10:34:56 +0100
News
Serie A2 Femminile: il programma del week-end

Nuovo week-end di gare per le formazioni impegnate nel campionato di Serie A2 femminile.

Girone A

Posticipata al prossimo sei aprile la sfida tra la capolista Nuoro ed il Leno. Impegno casalingo per Lions Sassari, attualmente terzo che affronterà il Ferrarin. Sfida esterna invece per il Cassano Magnago, attualmente al 2° posto in classifica che sarà di scena al Pala Santoru contro il Sardegna. 

Girone B

Impegno casalingo per la capolista Bruneck che andrà a caccia di un successo importante contro Schenna. Andranno a caccia di un risultato importante anche le Guerriere Malo, attualmente seconde, di scena tra le mura amiche contro l'Hochpustertal. Gara importante per la Metallsider Mezzocorona che sfiderà tra le mura amiche il Brixen. Punti pesanti in palio, infine, nel match tra Taufers e Venplast Dossobuono. Stop forzato per Algund chiamato ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario.

Girone C

Stop forzato per la capolista Alì Best Espresso Mestrino chiamata ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario. Impegno, almeno sulla carta agevole, per Marconi Jumpers che sarà di scena tra le mura amiche contro Chiaravalle. Promette spettacolo la sfida tra Cellini Padova e Tushe Prato. Impegno casalingo per l'Euromed Mugello che affronterà il fanalino di coda Imola. Il programma di gare si chiude con la gara tra Ariosto Ferrara e Cingoli. 

Girone D

Il big match di giornata è sicuramente la sfida al vertice tra la capolista Conversano e la seconda forza del campionato Fidaleo Fondi. Promette spettacolo anche la gara tra la Globo Tms Bioapta Teramo che non può permettersi ulteriori passi falsi per restare attaccata al treno di testa e Salerno. Il programma di gare si chiude con la sfida tra Meta 2 e Benevento. Stop forzato per la Cassa Rurale Pontinia chiamata ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario.

Girone E

Sfida ad alta quota per la capolista Leali Marsala che andrà a caccia del diciannovesimo successo su altrettante gare disputate nel match esterno contro il Messina, attualmente al 2° posto con 23 punti. Andrà a caccia di punti pesanti anche l'Aretusa che affronterà tra le mura amiche la Top Five Acireale. Infine, gara esterna per la Geaplast Guidotto Licata che affronterà il fanalino di coda Girgenti.

Data articolo: Sat, 23 Mar 2019 10:34:39 +0100
News
Conversano - Fasano per la 56^ volta: il derby su Sportitalia

Il 56esimo derby in Serie A1 tra Conversano e Acqua&Sapone Junior Fasano è, anche stavolta, un concentrato di tradizione, fascino e rilevanza per la classifica. Accade tutto alla 22^ giornata di Serie A1 Maschile, nel Match of the Week oggetto delle attenzioni di Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY) a partire dalle ore 17:15.

Al Pala San Giacomo è atteso il pubblico delle grandi occasioni, per una sfida rilevante per entrambe e che soprattutto per i campioni d’Italia è un autentico snodo in una stagione travagliata, ma ancora aperta in chiave Play-Off. Gli uomini di Francesco Ancona sono a un solo punto dal Cassano Magnago e dal quarto posto, l’ultimo utile per rientrare nel tabellone delle semifinali. Aver vinto l’altro scontro diretto con Pressano potrebbe non bastare: per restare in pressing su Moretti e compagni sarà fondamentale fare punti domenica. 

Attorno al Pressano ruotano anche gli interessi del Conversano, padrone di casa e che arriva al match dopo una serie di 9 risultati utili consecutivi (8 vittorie e un pareggio). Perché il Pressano? È presto detto: la recente sconfitta dei trentini ha permesso alla squadra allenata da Alessandro Tarafino di agganciare il secondo posto, obiettivo importante per guadagnarsi il privilegio di gara-2 e gara-3 in casa nelle semifinali. 

“Sarà una partita bella da giocare e al tempo stesso durissimo – avverte Ardian Iballi, centrale del Conversano –, nonostante quest’anno sia sempre andata bene contro Fasano. Per noi è una partita molto importante, perché stiamo cercando di scalare la classifica e chiudere la Regular Season più in alto possibile. Ovviamente la stiamo preparando al meglio, con grande concentrazione, ma trattandosi di un derby sappiamo come, aldilà di tattica e tecnica, conteranno il cuore e l’attaccamento alla maglia. Vogliamo dimostrare il nostro valore e, in qualche modo, scusarci coi nostri tifosi per alcune brutte figure rimediate quest’anno in casa”. 

"Sarà sicuramente una partita difficile, senza favoriti, come ogni derby", dice Demis Radovcic, ala del Fasano e grande ex del confronto. "Noi stiamo bene e siamo tutti a disposizione, e sarà importante entrare bene nel match mostrando continuità per l'intero arco dei 60 minuti. Loro sono un’ottima squadra, molto forte in ogni ruolo, ed inoltre ci conosciamo quasi perfettamente visti anche i due precedenti di questa stagione tra campionato e Coppa Italia. Per noi però sarà fondamentale vincere per continuare ad inseguire un posto nei Play-Off Scudetto. Per questo stiamo preparando al meglio questa sfida e andremo lì a giocare a viso aperto".

Per la 56esima volta una contro l’altra, Conversano e Fasano si sono affrontate quest’anno in due occasioni: hanno sempre vinto Stabellini e compagni, tra Serie A1 e Coppa Italia. Il bilancio complessivo – dal 1999 – dice 26 vittorie di Fasano, 24 di Conversano e un pari. 

Dirige l’incontro la coppia arbitrale Cosenza – Schiavone, con collegamento su Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY) alle ore 17:00 e fischio d’apertura alle ore 17:15. Il match sarà visibile in contemporanea su www.facebook.com/pallamanotv.

Data articolo: Fri, 22 Mar 2019 11:34:17 +0100
News
Italia U17 superata dalla Norvegia al debutto nel Trofeo Carpati

Sconfitta all’esordio nel Trofeo Carpati per la Nazionale U17 femminile, superata sul 35-17 (p.t. 17-7) a Râmnicu Vâlcea dalle coetanee della Norvegia. Impegnata nella preparazione degli EHF Championships, dal 2 al 12 agosto prossimi a Lignano Sabbiadoro, la formazione azzurra fronteggerà in questa tre giorni avversarie di caratura superiore: le norvegesi, come la Romania, saranno ai nastri di partenza degli EURO U17 di 1^ Divisione. 

Risultato a parte, sono emerse alcune trame di gioco e spunti d’interesse di un’Italia che nei giorni scorsi aveva lavorato a Roma e che da qui ad agosto avrà modo di intensificare la propria attività al fine di arrivare pronte all’atteso appuntamento estivo.

I parziali della gara contro la Norvegia: 7-3 al 10’, 12-4 al 20’, 17-7 dopo il primo tempo, 23-10 al 40’, 28-13 al 50’ e fischio finale sul 35-17. La miglior marcatrice italiana è Davoli con 5 reti. 

Domani, alle 15:00, sfida contro le padrone di casa della Romania, con live streaming del match su www.youtube.com/frhromania.

h 12:00 | Norvegia – Italia 35-17 (p.t. 17-7)
Norvegia: Hellevik, Gald, Alvestad 4, Eggen 1, Veliqi 2, Winther 4, Skindlo 2, Gregersen 3, Benterud 4, Sundt, Stromme 2, Solberg 3, Lindal 5, Taha, Midtfjeld 3, Celius 3, Thulin 1. All: Tore Johannessen
Italia: Di Giugno, Sitzia, Podda 1, Notarianni, Ponti, Eghianruwa 2, Fabbo 4, De Zen, De Santis, Campestrini, Manojlovic 4, Davoli 5, Demurtas 1, Andreani, Lupisella, Conte. All: Ljiljana Ivaci

Il programma completo del torneo:

venerdì 22 marzo 
h 13:00 | Norvegia - Italia 35-17
h 15:00 | Romania - Repubblica Ceca 38-32

sabato 23 marzo
h 13:00 | Repubblica Ceca – Norvegia
h 15:00 | Italia – Romania

domenica 24 marzo
h 10:00 | Italia – Repubblica Ceca
h 12:00 | Romania – Norvegia

Data articolo: Fri, 22 Mar 2019 15:43:59 +0100
News
La 22^ giornata nel segno del derby Conversano - Fasano

L’appuntamento della domenica, col derby pugliese tra Conversano e Acqua&Sapone Junior Fasano in diretta su Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY), rappresenta solo l’acuto di una 22^ giornata di Regular Season che conduce la Serie A1 Maschile dritta allo sprint finale. I punti in palio – 10 spalmati su 5 giornate –, non concedono più passi falsi a chi, in testa e in coda, lotta per un posto nei Play-Off o per la salvezza. 

Il peso di ciò che accadrà nel Match of the Week del Pala San Giacomo è condizionato, almeno in parte, dal match di domani (sabato ndr) che al Pala Tacca mette di fronte Cassano Magnago e Trieste. Per la squadra allenata da Davide Kolec il risultato possibile è uno solo: vincere, fare bottino pieno e scongiurare il pericolo sorpasso di un Fasano che resta in scia. Ma il duello tra lombardi e giuliani, fissato per le 20:30, è solo l’ultimo atto di un sabato intenso.

Il primo match in calendario è quello tra Cingoli e Alperia Merano (h 18:00), snodo cruciale nella stagione di entrambe. Starcevic e compagni, a secco di punti da oltre un mese, cercano tranquillità in casa dei marchigiani. La sfida contro Merano, però, è per i ragazzi di Nando Nocelli l’ennesimo dentro-fuori per tenere accesa la fiamma della speranza di evitare la retrocessione in Serie A2.

Spettro, questo, contro il quale combatte anche il Bologna United, in ripresa dopo un girone di andata da dimenticare e chiamato all’impresa sul campo della Banca Popolare di Fondi (h 19:00). I laziali sono tornati a vincere sabato scorso – 25 a 24 contro Merano – dopo una striscia negativa di ben 8 sconfitte. Sarà partita vera.

Anche il Metelli Cologne guarda con avidità ai due punti. Il +5 attuale sulla zona retrocessione non è un vantaggio in grado di garantire tranquillità, anche se la sfida esterna sul campo della capolista Bolzano, determinata a chiudere quanto prima in modo aritmetico il discorso legato al primo posto, appare sulla carta proibitiva (h 19:00). 

Il Pressano, reduce dalla sconfitta a Fasano, torna al Palavis e riceve la visita dell’MFoods Carburex Gaeta, a sua volta rinvigorita dal successo contro Cingoli di sabato scorso, pesantissimo in chiave salvezza (h 19:00). Entrambe a metà classifica, al Pala Estra si affrontano Ego Siena e Bressanone, nel match che completa il quadro di domani (h 18:30). 

SU PALLAMANOTV. Tutte le gare del fine settimana di Serie A1 Maschile saranno trasmesse in live streaming su DirettaHandball. Coordinate: live streaming in contemporanea su www.figh.it, www.pallamano.tv, su YouTube (www.youtube.com/pallamanotvfigh) e sulle Facebook Page dei club impegnati in casa. 

SU SPORTITALIA. Il Match of the Week di domenica è il derby tra Conversano e Junior Fasano. Collegamento su Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY) alle ore 17:00 con le interviste pre-gara. Alle 17:15 il fischio d’apertura del match, diretto dalla coppia Cosenza – Schiavone. In contemporanea, live streaming su www.facebook.com/pallamanotv.  

Giorno

Orario

Partita

Arbitri

23 marzo

h 18:00

Cingoli - Alperia Merano

Nicolella - Rispoli

23 marzo

h 18:30

Ego Siena - Brixen

Colombo - Fabbian

23 marzo

h 19:00

Banca Popolare Di Fondi - Bologna United

Simone - Monitillo

23 marzo

h 19:00

Pressano - MFoods Carburex Gaeta

Limido - Donnini

23 marzo

h 19:00

Bozen - Metelli Cologne

Bassan - Bernardelle

23 marzo

h 20:30

Cassano Magnago - Trieste

Di Domenico - Fornasier

24 marzo

h 17:15

Conversano - Acqua & Sapone Junior Fasano

Cosenza - Schiavone

(foto: Vanni Caputo)

Data articolo: Fri, 22 Mar 2019 09:37:47 +0100
News
Starcevic scuote il Merano: "A Cingoli per la salvezza"

“Non è un buon periodo, è vero, ma a Cingoli andremo senza dubbio per vincere”. Ratko Starcevic non ha dubbi: trovare i due punti è rapidamente diventato un imperativo per l’Alperia Merano, passata da una classifica che garantiva discreta serenità, al timore, invece, di vedersi scivolare nei bassifondi, dove Cingoli e Bologna scalpitano. La trasferta di sabato in casa dei marchigiani del tecnico Nando Nocelli (h 18:30 – diretta PallamanoTV) si è così trasformata in uno snodo cruciale.

I punti raccolti dagli altoatesini, infatti, sono cinque in più rispetto alla zona retrocessione. Gli stessi del Metelli Cologne e comunque relativamente pochi, soprattutto in virtù di un trittico spaventoso che porterà i Diavoli Neri ad affrontare, dopo la trasferta del Pala Quaresima, in sequenza Pressano, Cassano Magnago, Conversano e Junior Fasano.

“Contro Trieste, Siena e Fondi abbiamo sempre perso con scarti risicatissimi, in partite dove abbiamo avuto le chances per vincere e non abbiamo saputo approfittarne”, dice Starcevic. Lui, tornato alla base quest’anno dopo l’esperienza (vincente) a Bolzano, è l’uomo-chiave dal quale passeranno i bisogni, le necessità dei meranesi nelle ultime cinque giornate stagionali.  

“Cingoli sarà una partita decisiva e non vogliamo fallire”, dice. “Quest’anno abbiamo conquistato molti punti in trasferta (9 dei 15 totali ndr) e speriamo possa essere così anche stavolta. Cingoli – continua – è una squadra molto compatta, che sa lottare e che corre molto. Il loro portiere, Colleluori, se in giornata può davvero metterci in difficoltà. Si affronteranno due squadre giovani e per noi sarà una trasferta complicata”. 

I punti raccolti nei pareggi contro Bolzano e Fasano, uniti al successo esterno a Conversano, fanno da contraltare con la traballante posizione in classifica di Merano. “Purtroppo abbiamo pagato i continui problemi sulla linea dei terzini, dove, tra infortuni e giornate storte, non siamo quasi mai riusciti ad esprimerci al meglio”, dice Starcevic. “In questo mi attribuisco molte colpe: fin qui non sono riuscito a rendere come avrei voluto e come, probabilmente, ci si aspettava da me. So bene che un giocatore non fa la squadra, ma so bene che dovrei e dovrò comunque fare di più, a partire proprio da sabato”.

Vincere a Cingoli è un imperativo, ma c’è tempo anche per lanciare un’occhiata a chi sta più in alto. “Credo che Bolzano sia la favorita, a patto che il sette base resti nella condizione di forma attuale: Volarevic, Turkovic e Gaeta sono giocatori troppo importanti e, come abbiamo visto in Coppa Italia, in grado di spostare gli equilibri nel bene e nel male. Il campionato però è lungo e può succedere davvero di tutto, a cominciare dalla lotta, dove non saprei individuare una favorita, tra Cassano Magnago e Fasano per il quarto posto”.

(foto: Karin Larcher)

Data articolo: Thu, 21 Mar 2019 11:48:55 +0100


Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato



Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News sport da gazzetta.it News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it News Atletica da tuttopordenone.com News Atletica leggera gazzetta.it

Sport delle due ruote: ciclimo e motociclismo

Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo

Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News risultati da Federnuoto News da Federnuoto

Nuoto sincronizzato da Federnuoto Tuffi da Federnuoto pallanuoto da Federnuoto News fondo da Federnuoto Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com

Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it

Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Formula Uno gazzetta.it News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it News Auto e Motori repubblica.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it News Golf gazzetta.it Recensioni action figures