NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News Handball(pallamano) da FIGH

#pallamano #handball #FIGH #federpallamano

News
Mediterranean Beach Games: l'Italia chiude la prima giornata a punteggio pieno

Tre gare e tre vittorie. I Mediterranean Beach Games di Patrasso (Grecia) iniziano nel migliore dei modi per le Nazionali maschile e femminile di Beach Handball, che chiudono il calendario di oggi (domenica) a punteggio pieno e giungono col vento in poppa alle sfide di domani nel Preliminary Round.

Maschile

Due partite e due successi per l’Italia maschile, che archivia la prima giornata rifilando un netto 2-0 a Marocco (23-17; 20-13) e Malta (32-16; 20-17). Con due successi su quattro gare da giocare nella fase a gironi, è di fatto in cassaforte il pass che conduce ai quarti di finale del prossimo 27 agosto. 

Le sfide dei prossimi giorni contro Tunisia e Grecia serviranno, perciò, a definire il piazzamento in classifica dei ragazzi di Vincenzo Malatino e, di conseguenza, l’avversaria nella seconda fase. Sono D’Attis (14) e Di Giulio (14) i due top scorer delle singole gare degli azzurri.

Giorno

Ora

Partita

Risultato

25 agosto

h 09:40

Italia – Malta

2-0 (32-16; 20-17)

25 agosto

h 13:10

Marocco – Italia

0-2 (17-23; 13-20)

26 agosto

h 18:30

Tunisia – Italia

 

27 agosto

h 10:30

Italia – Grecia

 

27 agosto

h 16:00 \ h 16:50
h 19:20 \ h 20:10

Quarti 1A – 4B \ 3A – 2B

Quarti 2A – 3B \ 4A – 1B

 

28 agosto

h 09:40 \ h 10:30

Semifinali

 

28 agosto

h 19:50

Finale

 

Femminile

Le ragazze allenate da Luigi Toscano aprono al meglio la loro esperienza greca: 2-0 (12-10; 22-13) contro la Tunisia. Primo set nel segno dell’estremo difensore Monika Prunster, protagonista del match nel difendere i pali della porta azzurra. Al tiro, Gheorghe su tutte: 14 punti a referto.

L’Italia femminile tornerà in campo domani alle 08:50 (italiane) contro il Portogallo.

Giorno

Ora

Partita

Risultato

25 agosto

h 12:20

Tunisia – Italia

0-2 (10-12; 13-22)

26 agosto

h 08:50

Italia – Portogallo

 

26 agosto

h 17:40

Italia – Cipro

 

27 agosto

h 11:20

Grecia – Italia

 

27 agosto

h 17:40 \ h 18:30

Semifinali

 

28 agosto

h 18:50

Finale

 

Risultati

Il live ticker e il quadro completo dei risultati dei tornei di Beach Handball sono consultabili sul sito ufficiale dell’evento www.mbgpatras2019.gr. Live streaming previsto per le sole finali del 28 agosto.

(foto: Pawel Jakubowski)

Data articolo: Sun, 25 Aug 2019 09:48:05 +0200
News
Mediterranean Beach Games: per l'Italia debutto il 25 agosto

La cerimonia di apertura del 25 agosto nell’area di gioco intitolata alla dea greca Artemide, aprirà ufficialmente la 2^ edizione dei Mediterranean Beach Games quest’anno di scena a Patrasso, in Grecia. Sarà il taglio del nastro di un evento che coinvolgerà 26 nazioni e oltre 700 atlete e atleti, tra cui anche i 20 azzurri delle Nazionali maschile e femminile di Beach Handball. 

Dopo la partecipazione agli Europei del mese scorso in Polonia e, soprattutto, a meno di un anno dai Campionati Mondiali in programma dal 28 giugno al 4 luglio 2020 a Pescara, l’Italia torna dunque a misurarsi all’interno di un contesto internazionale prestigioso.

Saranno in totale 15 le formazioni partecipanti ai due tornei di Beach Handball, le cui gare prenderanno il via già nella mattinata del 25 agosto sempre nell’area denominata “Artemide”, per concludersi tre giorni dopo con la finale per l’oro del 28 agosto.

Tra gli uomini, formati due gironi da 5 squadre ciascuno: l’Italia affronterà la Grecia padrona di casa, oltre a Malta, Tunisia e Marocco, mentre dall’altra parte si sfideranno Croazia, Portogallo, Cipro, Egitto e Albania. Al termine della prima fase, accedono ai quarti di finale le prime quattro di ogni gruppo, che concorrono poi per rientrare nelle semifinali e nelle finali del 28 agosto. 

Al femminile si disputerà un unico Preliminary Round con 5 squadre iscritte: l’Italia sarà opposta alla Grecia – medaglia d’oro ai Mondiali del 2018 a Kazan (Russia) –, a Tunisia, Portogallo e Cipro. In questo caso la formula prevede direttamente le semifinali per le prime quattro squadre della classifica, per giungere al final day con l’assegnazione delle medaglie. 

La delegazione dell’Italia Team del CONI partirà domani (venerdì) alla volta di Patrasso. Le Nazionali di Beach Handball hanno ultimato sulla spiaggia di Varcaturo, nei pressi di Napoli, la loro preparazione sotto la guida dei tecnici Vincenzo Malatino e Luigi Toscano. Saranno 10 per parte le atlete e gli atleti che scenderanno in campo. 

I 10 convocati dell’Italia maschile:

PORTIERI: Bortolot Samuele (1996), Thiaw Pape (1997). IN CAMPO: Pivetta Riccardo (1988), D’Attis Alessio (1989), Aragona Francesco (1996), Di Giulio Riccardo (1997), Pikalek Lukas (1990), Mitterrutzner Christian (2001), Cabrini Giovanni (2000), Bacci Lorenzo (1997)
TECNICO: Vincenzo Malatino
CAPO DELEGAZIONE: Massimiliano Bardini
DELEGATO FIGH: Daniele Fachechi
STAFF MEDICO: Federico Morelli

Le 10 convocate dell’Italia femminile:

PORTIERI: Prunster Monika (1984), Rossignoli Anja (1999). IN CAMPO: Landri Valentina (1992), Kobilica Diana (2001), Lauretti Matos Cyrielle (1997), Djiogap Vanessa (2001), Djiogap Carelle (2001), Gheorghe Cristina (1986), Lucarini Giovanna (2001), Tisato Matilde (1998) 
TECNICO: Luigi Toscano
CAPO DELEGAZIONE: Daniele Sonego
DELEGATO FIGH: Silvano Seca
STAFF MEDICO: Dario Fioravanti, Gabriele Caliendo

Il calendario dell’Italia e della seconda fase nel torneo maschile: 

25 agosto

h 10:40

Italia – Malta

25 agosto

h 14:10

Marocco – Italia

26 agosto

h 19:30

Tunisia – Italia

27 agosto

h 11:30

Italia – Grecia

27 agosto

h 17:00 \ h 17:50
h 20:20 \ h 21:10

Quarti 1A – 4B \ 3A – 2B

Quarti 2A – 3B \ 4A – 1B

28 agosto

h 10:40 \ h 11:30

Semifinali

28 agosto

h 20:50

Finale

Il calendario dell’Italia e della seconda fase nel torneo femminile:

25 agosto

h 13:20

Tunisia – Italia

26 agosto

h 09:50

Italia – Portogallo

26 agosto

h 18:40

Italia – Cipro

27 agosto

h 12:20

Grecia – Italia

27 agosto

h 18:40 \ h 19:30

Semifinali

28 agosto

h 19:50

Finale

Il sito ufficiale dei Mediterranean Beach Games di Patrasso è www.mbgpatras2019.gr.

Data articolo: Thu, 22 Aug 2019 13:02:41 +0200
News
Mediterranean Beach Games: azzurre e azzurri in raduno a Napoli

A meno di una settimana dall’inizio dei Mediterranean Beach Games di Patrasso, le Nazionali maschile e femminile sono pronte ad iniziare, da domani (martedì ndr) sulla spiaggia di Varcaturo, a Napoli, l’ultima fase di raduno che precederà la partenza alla volta della Grecia.

In terra partenopea si ritroveranno 25 tra azzurre e azzurri. Le due compagini di Beach Handball, parte parte dell’Italia Team del CONI, conteranno poi 10 atleti ciascuna, individuati dai tecnici Vincenzo Malatino e Luigi Toscano. La partenza è fissata per il prossimo 23 agosto.

Le gare del torneo di Beach Handball sono in calendario tra il 25 e il 28 agosto. Il calendario definitivo sarà reso noto dal Comitato Organizzatore nelle prossime ore.

I 12 convocati dell’Italia maschile per il raduno a Varcaturo: 

PORTIERI: Bortolot Samuele (1996), Thiaw Pape (1997). IN CAMPO: Muoio Michele (1993), Pivetta Riccardo (1988), D’Attis Alessio (1989), Aragona Francesco (1996), Di Giulio Riccardo (1997), Pikalek Lukas (1990), Mitterrutzner Christian (2001), Montalto Dario (1997), Cabrini Giovanni (2000), Bacci Lorenzo (1997) 

TECNICO: Vincenzo Malatino

Le 13 convocate dell’Italia femminile per il raduno a Varcaturo:

PORTIERI: Prunster Monika (1984), Rossignoli Anja (1999). IN CAMPO: Landri Valentina (1992), Dalla Costa Ilaria (1995), Kobilica Diana (2001), Lauretti Matos Cyrielle (1997), Djiogap Vanessa (2001), Djiogap Carelle (2001), Stettler Lucilla (1990), Gheorghe Cristina (1986), Lucarini Giovanna (2001), Tisato Matilde (1998), Girotto Natalia (1987) 

TECNICO: Luigi Toscano

Quella di Patrasso sarà la seconda edizione dei Mediterranean Beach Games. Quella inaugurale si era disputata a Pescara nell’estate del 2015, quando la Nazionale femminile centrò la conquista della medaglia d’oro battendo la Grecia in finale.

Il sito ufficiale dell’evento è www.mbgpatras2019.gr.

Data articolo: Mon, 19 Aug 2019 13:24:51 +0200
News
Il cordoglio della FIGH per la scomparsa di Roberto Luciani

Il Presidente Federale, Pasquale Loria, esprime personale dolore e il profondo cordoglio, anche a nome del Consiglio Federale e di tutto il Movimento della Pallamano italiana, per la scomparsa, all’età di 57 anni, di Roberto Luciani. 

Giornalista originario della provincia di Pescara, Roberto Luciani lavorava da oltre vent'anni in Veneto, dove, sulle pagine de Il giornale di Vicenza, si era rivelato grande amico della Pallamano raccontando, con puntualità e professionalità, l'attività dei club impegnati sul territorio.

Data articolo: Sun, 21 Jul 2019 11:06:31 +0200
News
A Lignano successo organizzativo: "Non fermiamoci, 2020 ricco di sfide"

Soddisfazione. È la parola che meglio riassume lo stato d’animo del Presidente Federale, Pasquale Loria, a una settimana dalla chiusura dell’EHF Championship U17 di Lignano Sabbiadoro. Una soddisfazione non casuale, ma certificata dai complimenti espressi dalla EHF (European Handball Federation) nel tradizionale report di fine manifestazione.

Prova superata in pieno nell’evento che segnava il debutto internazionale della generazione, italiana ed europea, di atlete del biennio 2002-03. “Ricevere l’apprezzamento della Federazione Europea al primo evento indoor internazionale gestito dalla Federazione, il secondo allargandoci al Beach Handball con la Champions Cup dello scorso novembre – dice il Presidente Loria – è motivo di grande orgoglio e conferma la vocazione organizzativa di questa Federazione. Aver affrontato anche questa prova con successo ci dà ulteriore slancio verso il futuro, in un processo di crescita che continuiamo a credere sia legato a doppio filo ad appuntamenti come quello di Lignano Sabbiadoro, perfetta vetrina del nostro lavoro agli occhi dell’Europa”.

Il successo dell’EHF Championship fa da trait d’union tra la stagione che si conclude e quella che arriverà, ricca di sfide ancora più grandi. “Nel 2020 alzeremo ancora di più l’asticella qualitativa: a ottobre dovremo essere bravi a ripeterci e migliorarci con la seconda edizione della Champions Cup, ancora a Catania e ancora con 32 squadre”, prosegue Loria. “In estate, poi, saremo impegnati su due fronti tanto delicati, quanto prestigiosi e stimolanti: i Campionati Mondiali di Beach Handball, dal 28 giugno al 4 luglio nella suggestiva location di Pescara, e contestualmente, dal 2 al 12 luglio, gli EURO M20 divisi tra Bressanone e Innsbruck”.

loria foto primopiano

Insomma, due settimane di fuoco come mai la Pallamano italiana ne aveva vissute. “È vero, ma la Federazione – conferma il Presidente – è già al lavoro per garantire uno standard organizzativo eccellente alle squadre, agli addetti ai lavori e ai fans che, da tutto il mondo, raggiungeranno il nostro paese per vivere un’esperienza di sport e di vita che, crediamo, possa ancor di più accrescere la considerazione della nostra Federazione agli occhi di chi arriva da lontano”.

Naturalmente, accanto alle manifestazioni internazionali è già confermato l’ambizioso programma che riguarda la Pallamano italiana. “Anche in questo caso non mancheranno le innovazioni: la Coppa Italia maschile e femminile in sede unica, a febbraio e nel suggestivo scenario del Pala Estra di Siena, rappresenta una novità assoluta per il nostro movimento nella quale crediamo fortemente al fine di attirare un elevato numero di spettatori e di creare un unico e grande format”, dice il Presidente. “Formula, quella della sede unica per donne e uomini, già sperimentata con successo in Supercoppa e confermata ancora nel periodo natalizio, precisamente il 22 dicembre al Pala Resia di Bolzano”.

Last but not least, il Festival della Pallamano “per il quale, anche in considerazione dei numeri in costante aumento – sottolinea –, stiamo lavorando al fine di individuare la formula ideale nel già articolato mosaico composto da Mondiali di Beach Handball ed EURO M20, confermando sin da ora l’idea di voler creare grandi format aggreganti per il nostro movimento, con standard elevati e in grado di esaltare sempre più il prodotto Pallamano”.

In conclusione, tornando all’EHF Championship “desidero ringraziare – conclude il Presidente Loria – tutto lo staff federale che ha lavorato con dedizione e professionalità alla realizzazione di questo evento, sia a Lignano Sabbiadoro che nei mesi precedenti, parallelamente con le attività quotidiane della Federazione. Un enorme grazie anche ai volontari, elemento imprescindibile in organizzazioni di questa tipologia: anche in questo caso, voglio sottolineare l’esperimento perfettamente riuscito e che torneremo certamente a ripetere, con numeri indubbiamente più elevati, anche negli eventi della prossima estate”.

Il report completo dell’EHF Championship è consultabile qui:

Tutte le foto e le news sull'evento sono online sul sito web www.itachampionship19.com

Data articolo: Sat, 17 Aug 2019 15:38:28 +0200
News
L’Italia chiude quarta – A Lignano Sabbiadoro vince la Repubblica Ceca

Quarto posto per l’Italia U17 all’EHF Championship di Lignano Sabbiadoro. Al Pala Bella Italia le azzurrine chiudono alle spalle di Repubblica Ceca, Islanda e della Polonia, che nella finale 3°/4° posto supera le ragazze di Ljiljana Ivaci col risultato di 28-16 (p.t. 17-7). 

Premiate dal vice-presidente federale, Gianni Cenzi, le ragazze della Nazionale terminano il loro cammino con tre vittorie – tutte nella fase a gironi contro Polonia, Nord Macedonia e Azerbaijan – e altrettanti passi falsi. Un percorso di crescita lungo, quello compiuto da Manojlovic e compagne, culminato nella qualificazione alla semifinale di questi Europei di 2^ Divisione e in una eliminazione comunque giunta all’esito di una sconfitta di misura e di un incontro sempre in bilico con la squadra poi salita sul gradino più alto del podio. 

Provate, sotto gli aspetti fisico ed emotivo, dalle dure sfide dei giorni precedenti, le azzurrine giocano una finale 3°/4° di sofferenza contro la Polonia del centrale Julia Niewiadomska, eletta migliore giocatrice della manifestazione. Ne viene fuori una sfida che le polacche dominano, in vantaggio 6-2 già dopo 11’, al riposo sul 17-7 e in controllo nella ripresa. Positive, comunque, le rotazioni proposte da Ivaci – affiancata in panchina da Barani e De Santis –, con in particolare il terzino Annachiara Campestrini nominata MVP italiana del match.

Vince la Repubblica Ceca 

IMG 8765

Finale splendida. Servono i tiri dai 7m per assegnare la vittoria alla Repubblica Ceca, in rimonta durante i 60' e che passa nella lotteria finale, dove la sfida termina addirittura a oltranza. La Repubblica Ceca stacca così il pass per la 1^ Divisione degli EURO W17 e W19 del 2021, di fatto cancellando la retrocessione del biennio precedente.

La classifica finale:

1- Repubblica Ceca
2- Islanda
3- Polonia
4- ITALIA
5- Bielorussia
6- Nord Macedonia
7- Turchia
8- Israele
9- Azerbaijan
10- Kosovo

Manojlovic e Eghianruwa nell’All Star Team 

Ci sono due azzurrine nell’All Star Team eletto al termine dell’EHF Championship di Lignano Sabbiadoro. Sono il capitano Ramona Manojlovic e Bevelyn Eghianruwa, rispettivamente nominate miglior terzino sinistro e miglior pivot della manifestazione.

Manojlovic, passata in estate dal Fondi alla Jomi Salerno, ha totalizzato 34 reti in 6 partite. Per Eghianruwa, giocatrice in forza al Cellini Padova, i gol segnati sono stati 17 in altrettanti incontri.

La composizione dell’All Star Team:

Miglior portiere: Adela Srpova (CZE)
Miglior ala sinistra: Shir Gavza (ISR)
Miglior terzino sinistro: Ramona Manojlovic (ITA)
Miglior centrale: Asdis Thora Agustsdottir (ISL)
Miglior pivot: Bevelyn Eghianruwa (ITA)
Miglior terzino destro: Olivia Domagalska (POL)
Miglior ala destra: Rakel Sara Elvarsdottir (ISL)
Top scorer: Kamila Bayramova (AZE) \\ Asdis Thora Agustsdottir (ISL)
Miglior difensore: Lucie Drozdova (CZE)
MVP: Julia Niewiadomska (POL) 

Per le giocatrici nominate, non solo la soddisfazione personale. Tutte, infatti, saranno inserite all’interno del progetto “Respect Your Talent“ della EHF (European Handball Federation), finalizzato alla crescita dei giovani talenti dell’handball continentale su tematiche che vanno fuori dal campo, come i rapporti con i media, i social network o la dual carreer.

(foto: Isabella Gandolfi)

Data articolo: Sun, 11 Aug 2019 16:14:34 +0200
News
L'Italia si ferma in semifinale: la Repubblica Ceca sfiderà l'Islanda

La corsa dell’Italia nell’EHF Championship si ferma in semifinale. Al Pala Bella Italia di Lignano Sabbiadoro le azzurrine vengono superate 27-24 (p.t. 15-12) dalla Repubblica Ceca, che domani sfiderà l’Islanda nella finale che assegnerà la doppia promozione agli EURO W17 e W19 del 2021.

Contro una delle favorite al successo, la squadra di Ljiljana Ivaci gioca una gara coraggiosa, scontando però un minore numero di rotazioni a disposizione. Migliore in campo, nominata dalla EHF, il capitano Ramona Manojlovic, trascinatrice con 8 reti a fine gara.

Dall’altra parte del campo il miglior portiere del torneo, la ceca Srpova, e la migliore difesa. Combattuti, sul filo dell’equilibrio, i primi 23’ ai quali si arriva sull’8-8. Tre palle destinate al pivot diventano preda della difesa della Repubblica Ceca e trasformati in contropiede che portano al primo affondo (11-8). Un divario, le tre reti, su cui si va al riposo all’intervallo (15-12).

Con un bel taglio di Podda, nonostante l’inferiorità numerica, l’Italia trova subito il -2 al rientro dagli spogliatoi. Ma è un’illusione che fa da preambolo al momento peggiore della partita: il 22-16 al 43’ è il massimo vantaggio della Repubblica Ceca. Un paio di invenzioni di Manojlovic dalla distanza ridanno speranza all’Italia. Al 55’ tutto è ancora aperto: 25-23. La speranza si spegne nei due palloni recuperati che le azzurrine non riescono a tramutare in rete. Il 27-24 ristabilisce il divario di fine primo tempo e completa la seconda casella nel tabellone della manifestazione. La finale sarà Islanda – Repubblica Ceca, in programma alle ore 17:00. 

L’Italia scenderà in campo alle ore 15:00 contro la Polonia, già affrontata nella fase a gironi. Tutte le partite della giornata conclusiva a Lignano Sabbiadoro saranno trasmesse in diretta su ehfTV (www.ehftv.com) e sui canali YouTube e Facebook di PallamanoTV.

Tutti i match report sono online sul sito dell'evento www.itachampionship19.com.

Il programma della giornata finale:

Finale 7°/8° posto
h 10:00 | Israele - Turchia

Finale 5°/6° posto
h 12:00 | Bielorussia - Nord Macedonia

Finale 3°/4° posto
h 15:00 | Italia - Polonia

Finale 1°/2° posto
h 17:00 | Islanda - Repubblica Ceca

(foto: Isabella Gandolfi)

Data articolo: Sat, 10 Aug 2019 18:59:38 +0200
News
Anche le azzurrine al Workshop EHF "Respect Your Talent"

Vivere il proprio talento in modo consapevole, per prepararsi ad un futuro raggiante. Questa mattina le 39 giocatrici elette come “Player of the Match” durante le prime 20 partite del W17 EHF Championship di Lignano Sabbiadoro hanno partecipato al workshop “Respect Your Talent”, promosso dalla EHF (European Handball Federation) in occasione delle manifestazioni giovanili W17 e W19 che si sono disputate nel corso dell’estate.

Ad intrattenere la giovane platea, la ex giocatrice svedese Johanna Ahlm, affiancata dal membro onorario della EHF, Arne Elofsson.

“Respect Your Talent“ è un progetto orientato allo sviluppo del talento dentro e fuori dal campo, toccando anche temi come il rapporto con i mass media, l’uso dei social media, la dual carreer, l’anti-doping e il fair play. 

Per l'Italia hanno partecipato le azzurrine Ramona Manojlovic, Giulia Fabbo, Bevenlyn Eghianruwa e Martina De Santis, le ultime due intervistate dal media team dell'evento:

“Io credo che questo sia davvero un ottimo progetto ideato dalla EHF. Mi piacerebbe avere 17 anni per poter avere questo tipo di possibilità per diventare una giocatrice migliore“, dice Johanna Ahlm, ambasciatrice della EHF. “La Pallamano femminile europea è davvero in grande crescita. Forse non al livello dell’handball maschile come visibilità, ma in grado di attirare grande attenzione e molti fans. Sotto questo aspetto, probabilmente la Pallamano è avanti rispetto ad altre discipline“.

La photogallery è online sul sito web dell'evento http://itachampionship19.com/en/media-en/photogallery.html.

Data articolo: Fri, 09 Aug 2019 17:46:57 +0200
News
Sconfitta che non fa male: Italia in semifinale contro la Repubblica Ceca

Sconfitta indolore per l’Italia U17 contro la Bielorussia nell’ultimo turno della fase a gironi dell’EHF Championship di Lignano Sabbiadoro. Le azzurrine vengono superate 29-27 (p.t. 13-14), ma mantengono il primo posto nel girone e la certezza – già conquistata ieri – di giocare la semifinale del prossimo 10 agosto contro la Repubblica Ceca (h 19:00).

Un risultato importante, questo, ma al quale dare seguito per tenere vivo il sogno della doppia promozione agli EURO W17 e W19 dell’estate 2021, al quale ambiscono, dall’altra parte del tabellone delle semifinali, anche Islanda e Polonia.

L’Italia si rammarica per l’ultima fase della partita. Avanti 25-21 al 51’, le azzurrine pagano la foga e una serie eccessiva di errori al tiro – anche da posizione agevolata – e incassano il rientro veemente delle bielorusse. Il 3-0 di parziale vale il sorpasso sul 28-27, riconsegnando alla Bielorussia un vantaggio che si era verificato in altra occasione soltanto nelle primissime battute della partita. Un doppio errore in fase di conclusione per Podda e Davoli spegne le residue speranze di chiudere il Gruppo B a punteggio pieno. Finale: 29-27. 

Nulla di grave. L’Italia potrà approfittare del giorno di riposo programmato domani (venerdì ndr) per riordinare le idee e farsi trovare pronta alla semifinale del 10 agosto contro la Repubblica Ceca, squadra che ha chiuso in seconda posizione il Gruppo A. S’inizia alle ore 19:00, con diretta su ehfTV (www.ehftv.com) e su PallamanoTV (www.youtube.com/pallamanotvfigh).

Le classifiche finali della fase a gironi:

Gruppo A: Islanda 8 pti, Repubblica Ceca 6, Israele 4, Turchia 2, Kosovo 0
Gruppo B: ITALIA 6 pti, Polonia 6, Nord Macedonia 4, Bielorussia 4, Azerbaijan 0

Il programma delle semifinali e della giornata conclusiva: 

sabato 10 agosto [Semifinali]
h 17:00 | Islanda - Polonia
h 19:00 | Repubblica Ceca - ITALIA

domenica 11 agosto
h 15:00 | Finale 3°/4°
h 17:00 | Finale 1°/2° 

Tutte le gare sono trasmesse in diretta su ehfTV (www.ehftv.com) e PallamanoTV.

(foto: Isabella Gandolfi)

Data articolo: Thu, 08 Aug 2019 19:52:53 +0200
News
Serie A2 Femminile: 9 squadre al via del Girone D

È online il calendario 2019/20 del Girone D della Serie A2 Femminile. Al via 9 formazioni, che si sfideranno in una Regular Season con gare di andata\ritorno tra il 12 ottobre e il 4 aprile, completando così l’organico complessivo di 34 squadre al via della seconda categoria nazionale in rosa. 

La formula prevede l’accesso alla Final8 Promozione per le prime due classificate dopo la prima fase.

La composizione del Girone D:

Fidaleo Fondi, Conversano, Cassa Rurale Pontinia, Salerno, Benevento, Messina, Valentino Ferrara, Aretusa, AC Life Style Erice

Il calendario è consultabile nell’apposita sezione del sito federale www.figh.it.

(foto: Vanni Caputo)

Data articolo: Thu, 08 Aug 2019 17:22:35 +0200
News
EHF Championship: Italia qualificata alle semifinali

L’Italia è qualificata alle semifinali del W17 EHF Championship di Lignano Sabbiadoro. Le azzurrine passano il turno da prima classificata del Gruppo B, in virtù del 27-26 con cui la Polonia ha battuto questa sera la Bielorussia nelle gare della 4^ giornata del Preliminary Round.  

Con 6 punti, le primule di Ljiljana Ivaci sono ancora, sì, raggiungibili dalle polacche e dalla Nord Macedonia. Una contro l’altra domani, però, le due squadre potranno solamente impattare, senza superare l’Italia in virtù dello svantaggio negli scontri diretti.

Le padrone di casa avranno comunque la ghiotta chance di chiudere il girone a punteggio pieno nella partita di domani sera (h 20:00) contro la Bielorussia.

Il primo posto dà all’Italia la certezza di affrontare in semifinale una tra Repubblica Ceca e Turchia, entrambe in lotta per la seconnda posizione nel Girone A. In pole position le ceche, oggi sconfitte dall’Islanda e che sulle turche vantano, in una potenziale classifica avulsa, il vantaggio nella differenza reti.

Le classifiche della fase a gironi:

Gruppo A: Islanda 6 pti, Repubblica Ceca 4, Israele 4, Turchia 2, Kosovo 0
Gruppo B: ITALIA 6 pti, Polonia 4, Nord Macedonia 4, Bielorussia 2, Azerbaijan 0

Il programma delle semifinali e della giornata conclusiva: 

sabato 10 agosto
h 17:00 | Semifinale 1A – 2B
h 19:00 | Semifinale 2A – 1B 

domenica 11 agosto
h 15:00 | Finale 3°/4°
h 17:00 | Finale 1°/2° 

Tutte le gare sono trasmesse in diretta su ehfTV (www.ehftv.com) e PallamanoTV.

(foto: Isabella Gandolfi)

Data articolo: Wed, 07 Aug 2019 21:02:42 +0200
News
Pallamano@Scuola: con CONI e MIUR la FIGH va a gonfie vele

Sono stati 41 gli istituti in Italia presso i quali 37 tecnici federali hanno potuto insegnare pallamano, per un totale di quasi 1.500 ore di prestazioni curriculari. Ogni istituto, dove è stato sviluppato il Progetto Scuola della FIGH, ha ricevuto in dote un kit scolastico (porte, palloni, casacche) che rimarrà nella dotazione della scuola anche per la prossima stagione. È di 21mila euro il compenso complessivo messo a disposizione del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) che premierà i tecnici federali impegnati.

Sono soltanto alcuni dei numeri che certificano lo straordinario lavoro portato a buon fine dalla Federazione in un settore delicatissimo e strategico come la diffusione della Pallamano nelle scuole italiane. Ma c’è dell’altro che riguarda, nello specifico, l’attività vera e propria.

Al Trofeo “CONI KINDER + 2019” che si disputerà dal 26 al 29 settembre a Crotone - una mini Olimpiade con oltre 4.000 mini atleti presenti di ogni disciplina -, la FIGH sarà la prima Federazione per numero di partecipanti: 16 formazioni rappresentative di altrettante Regioni, a componente mista, qualificate dopo i gironi regionali.

Impegnata per il secondo anno direttamente nella gestione del progetto “Scuole Aperte allo Sport” – realizzato in accordo con CONI e MIUR – la FIGH, grazie al lavoro certosino portato avanti da Consiglio Federale e in modo particolare dal vice-presidente Gianni Cenzi, è passata da 19 istituti coinvolti nel primo anno di attività ai 42 certificati nell’anno appena concluso, sparsi su tutto il territorio nazionale.

Il progetto, sostenuto interamente dal CONI, si è tradotto in circa 1.500 ore di lezione teorico pratica, per oltre 2.000 studenti della Scuola Primaria di Secondo Grado coinvolti. “Grazie alla capacità operativa dell’Ufficio Scuola FIGH, dei Delegati Regionali ed alla grande passione dei tecnici impegnati – dice il Vice Presidente Gianni Cenzi, Delegato Federale per l’Attività Promozionale e Scolastica – siamo riusciti a confermare un ottimo livello di intervento, positivamente riconosciuto dal mondo della Scuola ma, soprattutto, dai tanti studenti coinvolti”.

“Un riconoscimento – continua Gianni Cenzi - che sta producendo benefici anche per le società sportive che gradualmente, se sapremo perseverare, vedranno aumentare i numeri dei propri praticanti in età scolare. Per il mondo della Scuola e per il CONI – prosegue – la nostra disciplina incarna naturalmente molti contenuti formativi, sia motorio che di socializzazione e sviluppo della personalità, aspetti che per quest’età sono fondamentali. In questi ultimi due anni, dove è stato grande l’impulso federale nel mondo della Scuola, sia attraverso questi progetti che grazie al progetto Pallamano@Scuola, è notevolmente aumentato il numero dei praticanti nella fascia 8-13 anni”.

A testimoniare il trend in crescita provvedono anche i numeri del Festival della Pallamano di Misano Adriatico che quest’anno è passato dai quasi 900 partecipanti del 2018 agli oltre 1.200 di quest'anno.

(foto: Isabella Gandolfi)

Data articolo: Tue, 06 Aug 2019 13:24:08 +0200


Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato

Vendita libri letti una volta, come nuovi, in ottimo stato



Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL Video di Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it News Atletica leggera gazzetta.it

Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclimo e motociclismo

Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo

Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto

Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com

Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it

Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it News Auto e Motori repubblica.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it Recensioni action figures