NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News da Federcanoa

#canoa #federcanoa

News
MONDIALI: SI CHIUDE LA PRIMA GIORNATA DI GARE DEDICATA ALLA SHORT RACE

Prima giornata di gare in Cina per i Mondiali di canoa maratona. A Shaoxing sono andate in scena nella notte di mercoledì le batterie e le finale della short race (3,6 km) e alcune prove junior sulla lunga distanza. 

Nel C1 femminile Claudia BenvegnĂą si è piazzata 14^ con il tempo di 22.06.94, mentre la medaglia d’oro è andata all’ucraina Liudmyla Babak in 19.20.43, argento all’ungherese Zsofia Kisban (19.30.83) e bronzo per la cinese Ying Wang (19.43.05).  Quattordicesimo posto anche per Gaia Piazza nella finale K1 con il tempo di 17.01.57. Oro al collo dell’ungherese Vanda Kiszli in 15.40.29, argento alla serva Kristina Bedec (15.41.38) mentre il bronzo va alla spagnola Eva Barrios con il tempo di 15.45.44. 

Due invece gli azzurri in gara nella finale K1 maschile: Filippo Vincenzi conquista l’11° posto fermando il cronometro sul tempo di 14.52.54, poco distante Alessandro Bonacina che chiude 13°  in 14.56.37. Sul podio trionfo francese con Cyrille Carre (14.20.20) e Jeremy Candy (14.21.51) rispettivamente oro e argento iridati. Bronzo all’argentino Franco Balboa in 14.27.35. 

Luca Romano ottiene il 14° posto nella finale del K1 junior con il tempo di 1h43.23.91. Sul podio doppietta danese con Nikolai Thomsen, oro in 1h39.01.45 e Philip Knudsen, argento in 1h39.07.04 Bronzo all’ungherese Vince Petro (1h39.16.88). 

Si proseguirà nella notte italiana di giovedì con il K2 junior femminile, previsto alle 02:30, con Petra Giuliano e Letizia Piffanelli sul tracciato dei 19km (5 giri e 4 trasbordi + 1 giro piccolo), nella stessa gara schierate anche Francesca Blanda e Andrea Mariani. Alle 02:33 prevista la partenza del C2 junior dei gemelli Federico e Francesco Ghenda sempre sui 19km; mentre alle 02:36 scenderà in gara Claudia Fabiola Benvegnù nel C1 junior femminile. Sulla linea dello start alle ore 04:30 il K1 under 23 di Teresa Isotta in gara sui 22,6 km (6 giri e 5 trasbordi + 1 giro piccolo). Alle 06:45 sarà il K2 di Niccolò Neri e Tommaso Tremolanti ad affrontare i 22,6 km del K2 junior maschile.

Risultati live: http://shaoxing2019.spotfokus.com/index.php?gmt=2&gmt2=-120

Live streaming: https://www.canoeicf.com/

Data articolo: Thu, 17 Oct 2019 12:34:49 +0200
News
ROMA CANOE MARATHON AGONISTICA E AMATORIALE: INFO E DETTAGLI SULLE ISCRIZIONI

Sono stati pubblicati on line i bandi della Roma Canoe Marathon - Pagaiando per l'Ambiente, il piĂą grande evento in canoa ospitato dalla cittĂ  di Roma negli ultimi dieci anni, che chiamerĂ  a raccolta tutti gli appassionati degli sport della pagaia sulle acque del Tevere il prossimo 27 ottobre 2019.
La manifestazione promozionale sarà divisa in due discese: una agonistica riservata ai tesserati agonisti della FICK, da circa 14km sul tratto da Castel Giubileo a Castel Sant’Angelo, ed una amatoriale aperta a tutti, con qualsiasi tipo d’imbarcazione singola o multiposto a propulsione a remi e pagaia, sul tratto da Ponte Milvio a Castel Sant’Angelo.

BANDO PROMOZIONALE/AGONISTICO: Roma Canoe Marathon (Agonistica) - Roma, 27 ottobre 2019 (scarica)
Al bando agonistico potranno iscriversi gli atleti agonisti, uomini e donne (dalla cat. Ragazzi in su), regolarmente tesserati per il corrente anno presso la FICK o ad altre Federazioni affiliate all’International Canoe Federation (ICF).
Le categorie ed imbarcazioni ammesse sono descritte all'interno del bando.

ISCRIZIONI: Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro le ore 19:00 di giovedì 24 ottobre utilizzando il link: http://iscrizionifick.ficr.it/. Le iscrizioni di equipaggi inter-societari non potranno essere effettuate on-line, ma dovranno essere inviate via e-mail a: iscrizionivelocita@ficr.it nelle scadenze previste. Nelle iscrizioni è necessario specificare il nome e cognome dei propri atleti, le società con le quali compongono l’equipaggio. Tuttavia sarà consentita l’iscrizione tardiva in sede di accredito, ma con una maggiorazione pari al doppio della tassa ordinaria.

BANDO PROMOZIONALE/AMATORIALE: Roma Canoe Marathon (Amatoriale) - Roma, 27 ottobre 2019 (scarica)
Al percorso amatoriale potranno iscriversi uomini e donne con qualsiasi tipo d’imbarcazione singola o multiposto a propulsione a remi e pagaia. Il percorso amatoriale è aperto a tutti.

ISCRIZIONE SINGOLA E DI GRUPPO CON PROPRIA IMBARCAZIONE (l’età minima per partecipare è di 12 anni
)

  • K1/C1 AMATORE

  • K2/C2 AMATORE

  • K4 AMATORE

  • SURFSKI/VA’A/OUTRIGGER AMATORE

  • DRAGONBOAT (EQUIPAGGIO COMPLETO CON DRAGONE)

  • RAFTING (EQUIPAGGIO COMPLETO CON GOMMONE)

ISCRIZIONE SINGOLA E DI GRUPPO SENZA IMBARCAZIONE
 (l’età minima per partecipare è di 10 anni)


Possono iscriversi al percorso Rafting amatori uomini e donne singoli o in gruppo. L’appuntamento è previsto alle ore 10:00 presso il Circolo Remiero Foro Italico per la consegna dell’attrezzatura e la composizione dei gruppi.


  • RAFTING (SINGOLO/GRUPPO)

I partecipanti dovranno iscriversi entro le ore 20:00 di venerdì 25 ottobre utilizzando il Google Form: www.bit.ly/RCCAmatori. Tuttavia sarà consentita l’iscrizione in sede di accredito, fino alle ore 09:30 di domenica 27 ottobre.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a 
romacanoemarathon@gmail.com o a crlazio@federcanoa.it

Data articolo: Wed, 02 Oct 2019 17:16:57 +0200
News
DOMENICA 20 OTTOBRE TORNA L'APPUNTAMENTO CON L'ADIGEMARATHON 2019

Ritorna l’Adigemarathon di canoa, kayak e rafting sul fiume Adige, giunta alla 16a edizione, in programma domenica 20 ottobre. Sul sito internet www.adigemarathon.com tutte le informazioni per le iscrizioni e quant’altro. In acqua scenderanno gli agonisti, sul tradizionale percorso di 35 chilometri da Borghetto di Avio (Trento) a Pescantina (Verona); gli amatori e gli appassionati di rafting pagaieranno per 20 chilometri dall'Isola di Dolcè a Pescantina. Confermata, oltre alla consolidata gara internazionale, la mezza maratona dedicata ai ragazzi tra i 12 e i 15 anni da Dolcè a Pescantina. Il programma della manifestazione si completa con la gara di Rafting (R6), Campionato Italiano Maratona e la gara di SUP che si svolgerĂ  sulla stessa distanza della mezza maratona. La manifestazione è organizzata dal veronese Canoa Club Pescantina in collaborazione col trentino Canoa Club Borghetto d’Avio, il fondamentale supporto del Comune di Dolcè e Pescantina ed il patrocinio di Provincia di Verona, Provincia di Trento, Comuni di Avio, Brentino Belluno, Rivoli Veronese. Opereranno, lungo il fiume Adige, oltre 300 volontari, impegnati in servizi di supporto e per garantire ai partecipanti sicurezza (Croce Rossa Comitato della Valpolicella e Bardolino, Protezione civile ambientale di Verona, Protezione Civile di Dolcè, Polizia Locale Dolcè e Pescantina, Arma dei Carabinieri), ristori ed impegno sociale (Avis Valdadige, Pro Loco e Gruppo Alpini di Volargne; sezioni Avis di Settimo, Balconi e Pescantina). Nel villaggio della canoa, a Pescantina, protagoniste assolute saranno cuochi e cuoche, coordinate da Ermino Panato, che sforneranno domenica 20 ottobre migliaia pasti a base di tortellini, cotechino e pearĂ . 

MARATONA MONDIALE. «L’Adigemarathon» spiega Vladi Panato, presidente del Canoa Club Pescantina «continua a costituire un appuntamento internazionale di assoluto prestigio mondiale tant’è che nelle scorse edizioni ha costituito una tappa delle World Series di Classic Canoe Marathon». Lo scorso anno parteciparono ben 1482 tra canoisti, rafting e sup, record per l’Adigemarathon, confermando la manifestazione come la piĂą imponente festa della canoa italiana. «Come Comune di Dolcè» rammenta il sindaco Massimiliano Adamoli «fin dalla prima edizione del 2004 abbiamo voluto essere un punto di riferimento per la manifestazione, divenuta nel tempo un imprescindibile appuntamento internazionale. Dall’Isola di Dolcè partono, fin dalla prima edizione, i canoisti amatoriali, arricchiti nel tempo dai rafting, i Sup, la mezza maratona per i ragazzi. Fondamentale, da sempre, è il costante apporto delle associazioni che ringrazio per la preziosa disponibilitĂ . Rammento che Adigemarathon s’inserisce nella nostra politica a tutela dell’ambiente e del fiume Adige, ammirabile in tutta la loro bellezza, utilizzando la pista pedociclabile che lo costeggia per tutto il nostro territorio da Volargne fino ad Ossenigo». Il sindaco di Pescantina Davide Quarella spiega: «Adigemarathon si lega alle risorse naturali di Pescantina a partire dal fiume Adige, al suo territorio ma anche ai nostri concittadini. La canoa ci rende continuamente fieri per i successi mondiali, europei e nazionali delle atlete ed atleti del Canoa Club Pescantina, organizzatore della maratona. Fin dalla sua prima edizione del 2004, cresciuta negli anni grazie al fondamentale supporto del Canoa Club Pescantina e di altre associazioni, questa manifestazione si è dimostrata un fondamentale veicolo di sviluppo del nostro territorio comunale, così come di quelli limitrofi con cui stiamo dialogando, per evidenziare le nostre bellezze sotto il profilo turistico e paesaggistico». Il presidente del CC Pescantina Vladi Panato aggiunge: «Auspichiamo che l’Adigemarathon sia baciata dal sole, come nella scorsa edizione, costituendo una bella giornata di sport sia agonistico che amatoriale. Fondamentale sarĂ  il ruolo degli oltre 300 volontari, degli enti locali e delle forze dell’ordine che vigileranno affinchĂ© tutto si svolga in sicurezza. Ringraziamo tutte le istituzioni ed enti locali, tra cui Pescantina, Dolcè e Bussolengo, per la sensibilitĂ  mostrata verso Adigemarathon, tutti i nostri sostenitori, sempre piĂą numerosi, tra cui Idrodolomiti Energia ed Alperia che permettono la buona riuscita della maratona, erogando in caso di necessitĂ  l’acqua». 

ACCREDITO. Sabato 19 ottobre dalle 14 alle ore 19 saranno attive le operazioni di accredito a Pescantina nella zona arrivo; alle ore 16 è in programma un aperitivo per i partecipanti. 

AGONISTI. Domenica 20 ottobre con partenza alle ore 10 da Borghetto d’Avio, sul fiume Adige si confronteranno oltre 400 atleti lungo i 35 chilometri che la separano da Pescantina. Lo scorso anno sull’Adigemarathon sventolò la bandiera tedesca. Il K2 senior olimpico composto da Kroener/Paufler del Wassersport Wiesbaden 1921) vinse la 15a edizione, tagliando il traguardo di Pescantina col tempo di 1 ora 54 minuti e 26 secondi in solitaria, davanti al K2 senior olimpico ceco Mruzek/Slepica del Czech Canoe Team (1 ore 56 minuti e 28 secondi) ed ai tedeschi Willscheid/Friedrichsh Flury della Mammern (1 ora 58 minuti 40 secondi), aggiudicatisi il titolo nel K2 senior master. Primo equipaggio italiano il K2 olimpico senior di Federico Urbani/Tommaso Freschi della Canottieri Comunali Firenze, noni assoluti e terzi di categoria (2 ore 3 minuti 23 secondi). 

MEZZA MARATONA. Nel programma di gara è confermata la mezza maratona dedicata ai ragazzi tra i 12 e i 15 anni. Per le giovani promesse il percorso di gara sarĂ  di 20 chilometri con partenza a Dolcè ed arrivo a Pescantina. La partenza della mezza maratona è prevista per le ore 11,30 dall’isola di Dolcè. Nel 2018 vincitore assoluto della Mezza Maratona e della categoria K1 Fluviale Ragazzi è stato Gabriele Ciani (Canottieri Comunali Firenze) in 1 ora 10 minuti; nel K1 fluviale cadetti vittoria per Fabio Arzel (Canoa Club Livorno) in 1 ora 19 minuti 13 secondi; nel K1 fluviale ragazze successo firmato da Valeria Donatelli del Canoa Club Pescantina in 1 ora 20 minuti 21 secondi; nel K1 fluviale cadette primo gradino del podio per Maya Bagnato (Canottieri Adda 1891) in 1 ora 19 minuti e 15 secondi. 

RAFTING E SUP. Sempre dall’isola di Dolcè, alle ore 11,40, è prevista la partenza dell’Italian Rafting Cup ed a seguire Sup Race (Dolcè). Lo scorso anno la gara di rafting è stata vinta da un equipaggio composto da associati dei Canoa Club Pescantina e Verona in 1 ora 47 minuti e 51 secondi; nella gara dei Sup successo assoluto per Rok Puvar del Watermon in 1 ora 34 minuti e 31 secondi. 

AMATORI. Alle ore 12 partiranno i canoisti amatori con l’obiettivo di raggiungere Pescantina dopo 20 chilometri. Con loro coloreranno il fiume gli equipaggi del rafting, che consentono a un numero sempre maggiore di persone di avvicinarsi all’ambiente fluviale, trascorrendo in amicizia una giornata all’insegna dello sport e della natura. 

L’ARRIVO. Grande festa per tutti a Pescantina. Alle ore 14,30 si svolgeranno le premiazioni in zona arrivo. Per i primi agonisti l’arrivo è previsto a mezzogiorno circa; verso le ore 13 arriveranno i ragazzi della Mezza Maratona ed i Rafting agonisti, a seguire tutti gli altri per la più grande festa della canoa italiana.

Data articolo: Wed, 02 Oct 2019 11:33:38 +0200
News
GIOVANNI DE GENNARO E' ORO NELLA FINALE DI COPPA DEL MONDO A LA SEU D'URGELL

Nel canale del Segre Olympic Park di La Seu D’Urgell, in Spagna, la canoa slalom italiana vive da protagonista l'ultima tappa del circuito di Coppa Del Mondo. Giovanni De Gennaro torna a ruggire nelle acque iberiche e chiude la prova del K1 maschile in prima posizione, regalando all’Italia una prestigiosa medaglia d’oro: un metallo importante in vista del mondiale di Rio De Janeiro, in programma a fine mese dal 25 al 30 Settembre.

Il Carabiniere di Roncadelle gestisce la sua discesa con una precisione millimetrica, passaggi tattici sulle paline in risalita ed estrema versatilità di barca e pagaia, mantenendo costante la concentrazione. Il cronometro segna il 93.28, tempo esente da penalità che gli permette di rimanere imbattuto. Giovanni De Gennaro porta a casa la medaglia d’oro frutto di una stagione di allenamento e duro lavoro tecnico, lasciando dietro per 59 centesimi l'australiano Lucien Delfour (93.87) mentre la terza posizione ed il bronzo va al venticinquenne ceco Jiri Prskavec (95.62).

“Sapevo di avere davanti una sfida non facile, ma ho deciso di mettermi in gioco e dare il massimo”, ha commentato De Gennaro. “Questa medaglia è molto importante soprattutto perché, rispetto alle prime tre gare di Coppa del Mondo, siamo riusciti a lavorare meglio dedicandoci soprattutto a colmare il gap che c’era tra noi e i top paddlers dopo gli Europei. Abbiamo lavorato bene e con costanza, ci siamo avvicinati e oggi siamo anche riusciti a batterli. A tre settimane dal mondiale - ha concluso - è un buon incentivo per continuare sul questa strada”.

Fermato in semifinale da un salto di porta ad inizio percorso il veronese Zeno Ivaldi, che termina in 37^ posizione a 149.99. Nel C1 femminile, invece, la giovane Elena Borghi è 21^ (133.64) mentre Chiara Sabattini 24^ (136.96), entrambe lontane dalla top ten che garantiva l’accesso per la lotta alle medaglie.


"Con Giovanni è arrivato un risultato cercato con metodo e disciplina. Deve essere di spinta e incoraggiamento a tutta la squadra che lavora per migliorarsi e puntare alle medaglie", ha dichiarato il Dt Daniele Molmenti. "Tra due giorni ci sposteremo in Brasile a Rio de Janeiro nel canale olimpico dove la squadra che qui non ha brillato dovrà controllare meglio emozioni e scelte tecniche per riuscire a dimostrare nella performance il loro valore. A Rio Giovanni ha un conto in sospeso ma ora è sicuramente più consapevole di se stesso; Zeno e Christian stanno crescendo di giorno in giorno e possono puntare alla finale... E insieme sono una buona squadra! Stefanie non è riuscita ad esprimersi qui in Spagna ma riprendendo confidenza con l’acqua olimpica di Rio potrà tornare un'atleta da medaglia. La squadra C1 un po’ altalenante dovrà lavorare assieme per condividere strategie diverse e vedremo chi riuscirà ad interpretare meglio il nuovo percorso."

L'Italia chiude il circuito con una medaglia pesante al collo di Giovanni De Gennaro, a conferma dello stato di massima forma in vista dell’appuntamento più importante dell’anno. Sarà lui, tra due settimane, a capitanare la spedizione dello slalom azzurro ai mondiali di Rio De Janeiro sotto la guida dei direttori tecnici Daniele Molmenti ed Ettore Ivaldi. Sulle acque brasiliane, oltre a De Gennaro (CS Carabinieri), ci saranno anche Zeno Ivaldi (Marina Militare) e Christian De Dionigi (CC Milano) nel K1 maschile, Stefanie Horn (Marina Militare) nel K1 femminile, Roberto Colazingari (CS Carabinieri), Stefano Cipressi e Raffaello Ivaldi (Marina Militare) nel C1 maschile.

Risultati completi su: https://www.canoeicf.com/canoe-slalom-world-cup/la-seu-durgell-2018

Data articolo: Sun, 09 Sep 2018 12:29:30 +0200

Lettera A Lettera B-Be Lettera Bi-Bz Lettera C1 Lettera C2 A.Camilleri A.Camilleri 2 Casati Modignani Lettera D-E Lettera F Lettera G-Gi Lettera Gl-Gz Lettera H-I-J Lettera K-Le Lettera Lf-LZ Lettera M-Me LetteraMi-Mz Lettere N-O Lettera P Lettera Q-R Lettera S-Sl LetteraSm-Sz Lettera T Lettera U-V Lett.da W a Z AA.VV. Dizionari Guide Lista libri


Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL Video di Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it

News Atletica leggera gazzetta.it

Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclismo e motociclismo

Ciclismo da gazzetta.it Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo

Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo

News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto

Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com

Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it

Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it News Auto e Motori repubblica.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it Recensioni action figures