NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News ginnastica da federginnastica

News
Milano – Alla Scoperta del Trampolino Elastico. Master nazionale con Luigi Meda

Il 21 marzo, dalle ore 9:00 alle 19:00 a Milano, presso l’Accademia Nazionale in via Martignoni 1, Luigi Meda terrà il Master dal titolo: ”Alla scoperta del Trampolino Elastico”. L’incontro si articolerà con una breve storia della nascita della disciplina attraverso filmati coinvolgenti dai primi anni del 1900 ai giorni nostri, con lo studio delle traiettorie e della postura, del concetto di contrasto di rotazione e coppia di forze, delle rotazioni in avanti e indietro semplici e complesse, per finire con gli avvitamenti.

Il master è valido non solo per l'ottenimento della qualifica tecnica delle sezioni di Trampolino Elastico e Artistica maschile ma anche per il mantenimento della qualifica di tutte le sezioni della stessa area tecnica.

Data articolo: Thu, 20 Feb 2020 16:12:43 +0100
Incontri internazionali
Bucarest - Primo appuntamento internazionale della Ritmica con la "Irina Deleanu Cup"

Si rinnova l’appuntamento con il Torneo Internazionale di Ginnastica Ritmica “Irina Deleanu Cup”, giunto ormai alla sua 19esima edizione e in programma il 22 e 23 febbraio presso la Sala Polivalente di Bucarest in Romania. Sarà il primo appuntamento internazionale del 2020 per i piccoli attrezzi e l’occasione per osservare da vicino le ginnaste senior e junior della Nazionale italiana. Per la competizione romena, la Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani ha convocato – per la categoria senior – Sofia Maffeis (Polisportiva Varese), Sofia Raffaeli (Faber Fabriano) ed Eleonora Tagliabue (San Giorgio ’79). Sette, invece, le baby azzurre che partiranno per il torneo internazionale. Si tratta di Alice Capozucco (Armonia d’Abruzzo), Giulia Dellafelice (Aurora Fano), Serena Ottaviani (Faber Fabriano), Gaia Pozzi (San Giorgio ’79), Sara Rocca (Motto Viareggio), Viola Sella (Forza e Coraggio) e Alice Taglietti (PGS Auxilium). La delegazione, in partenza domani alla volta di Bucarest, sarà guidata dalla Responsabile Nazionale delle individualiste Elena Aliprandi e composta dalle tecniche Julieta Cantaluppi, Francesca Cupisti, Stefania Fogliata e Letizia Rossi oltre che dall’ufficiale di gara e Referente Nazionale della giuria Alexia Agnani.

Data articolo: Thu, 20 Feb 2020 16:17:26 +0100
World Cup
La FGI acquista i diritti delle World Cup 2020. Melbourne in diretta su YouTube. Pesaro torna su La7!

Per il terzo anno consecutivo la Federazione Ginnastica d’Italia acquista i diritti web delle principali tappe dei circuiti FIG di Ginnastica Artistica e Ritmica (molte delle quali qualificanti per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020). In un momento storico in cui si intensifica la lotta alla pirateria, grazie all’attività della Guardia di Finanza, con denunce anche per gli utilizzatori finali e i possessori di abbonamenti illegali - che adesso rischiano il carcere e maxi multe - la FGI, da anni in prima linea per la difesa dei diritti d’autore, si è assicurata l’esclusiva della trasmissione su internet di 15 World Cup, alle quali si aggiungono le tappe italiane di Pesaro, per i piccoli attrezzi, e di Brescia per il Trampolino Elastico. Si comincia proprio questo week end con la gara di specialità femminile a Melbourne. Sabato 22 febbraio dalle 8.00 del mattino alle 11.00 (ora italiana) andranno in scena, in diretta sul canale YouTube federale, le finali del corpo libero maschile e del volteggio donne, del cavallo con maniglie, degli anelli e delle parallele asimmetriche. Domenica 23 febbraio si torna live dalle 5.00 in punto con il volteggio degli uomini, la trave (dove speriamo di vedere nell’ottetto l’azzurra Lara Mori), le parallele pari, la sbarra e il corpo libero femminile, con, ci auguriamo, la sfida tra il giglio di Montevarchi e l’altro caporal maggiore dell’Esercito Italiano impegnato in Australia, Vanessa Ferrari. Al termine della competizione sarà disponibile il video on demand per tutti i nostri appassionati, anche per quelli meno mattinieri, che non dovranno quindi rischiare una denuncia per seguire la ginnastica su una piattaforma pirata. Ecco la lista completa degli appuntamenti del 2020, che potrebbe subire delle variazioni solo nel caso in cui vi fosse un interesse editoriale su una delle tappe rimaste escluse.

Artistic Gymnastics Individual Apparatus World Cup Series

Artistic Gymnastics Individual All-Around World Cup Series

Artistic Gymnastics World Challenge Cup Series

Rhythmic Gymnastics World Cup Series

Rhythmic Gymnastics World Challenge Cup Series

Trampoline Gymnastics World Cup Series

Il criterio della scelta si basa sulla visibilità degli azzurri, anche se i fan più sfegatati non disdegnerebbero di seguire un incontro privo di atleti italiani, soprattutto nell’anno olimpico. Una sbirciatina sui rivali di Tokyo è sempre intrigante. Tuttavia, nelle tre rassegne dell’artistica dedicate alle specialità e nelle quattro all-around l’interesse maggiore sarà per la Sezione femminile, impegnata da un lato con la Ferrari e la Mori, e dall’altro con le Fate per l’ultimo posto nel concorso generale individuale. Per vedere all’opera la maschile dovremo aspettare il Challenge di giugno, con la classica kermesse croata e la novità in Egitto. Sette, come per la GAF, le trasferte della Ritmica, con le Farfalle, già qualificate, pronte a prendere il volo. Da segnare in rosso sul calendario la “classicissima” alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, che oltre ad andare on line con le qualifiche del venerdì e sabato, sarà trasmessa, domenica 5, in diretta su La7. Non sarà meno importante l’evento di Brescia, dove il nostro Cannone insegue il sogno del quarto pass a cinque cerchi, altrimenti sarà l’ultima occasione per vederlo saltare in gara in una competizione internazionale. Flavio si merita tutto l’affetto della famiglia della ginnastica. Un programma ricchissimo, dunque, che la FGI offrirà in diretta o in differita, ai propri abbonati o gratuitamente su YouTube, svolgendo, con i diritti in mano, un ruolo da protagonista nel mercato delle OTT e cercando, al contempo, di stringere nuove alleanze con i grandi network televisivi, e non solo. Per arrivare su quelle TV dove la Ginnastica non è mai arrivata prima!

Data articolo: Thu, 20 Feb 2020 14:12:31 +0100
Competizioni Nazionali
Ancona - Il Campionato Nazionale di Artistica entra nel vivo. Prosegue la rincorsa alle Final Six

Torna lo spettacolo del Campionato Nazionale di Serie A1, A2 e B di Ginnastica Artistica maschile e femminile con la seconda delle tre prove di regular season, in scena venerdì 21 e sabato 22 febbraio al Pala Prometeo Estra Rossini di Ancona, con l’organizzazione della società Giovanile Ancona e dello staff coordinato da Lara Poggiali. Sarà il penultimo appuntamento – terza e ultima prova a Napoli il 13 e 14 marzo – prima delle Final Six che si svolgeranno a Milano il prossimo giugno e decreteranno i club campioni d’Italia 2020. Ieri si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della gara, che vedrà coinvolte 72 società e 600 ginnasti nella due giorni marchigiana. Presente il numero uno della Federazione Ginnastica d’Italia Gherardo Tecchi, il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli e il presidente della Giovanile Ancona Maurizio Urbinati. Sono intervenuti anche l’assessore allo sport Andrea Guidotti e per il CONI Marche Marco Porcarelli.

Dove siamo rimasti? La prima tappa del Campionato Nazionale ha visto il successo, per quanto riguarda la Serie A1, della Brixia per la femminile – seguita da Centro Sport Bollate e Ginnica Giglio – e dell’Ares per la maschile, con il podio completato dalla Ginnastica Salerno e Spes Mestre. In Serie A2 GAF il primo posto se l’è assicurato la S.G. di Torino mentre nella GAM la Ginnastica Ferrara. Infine, per il campionato di Serie B, si sono registrati i successi di Ionica Gym nella femminile e della Ghislanzoni GAL nella maschile. La somma dei punti speciali, ottenuti nelle tre tappe di regular season, concorrono a stilare la classifica generale e a determinare le sei squadre che si qualificheranno per la finalissima del Pala Lido.

Il programma della seconda prova ad Ancona si aprirà proprio con la Serie B, con appuntamento fissato per venerdì alle ore 16.00. La giornata di sabato sarà interamente dedicata alle altre due categorie: la Serie A2 avrà inizio alle ore 9.30 mentre la Serie A1 aprirà le danze alle 14.30. Prevista una bella affluenza di pubblico, per acquistare i biglietti è già attivo il portale BoxOffice (riservato alle società sportive e gruppi) oppure il circuito TicketOne. La gara della Serie A1 sarà trasmessa in differita sul canale YouTube della Federazione Ginnastica d’Italia. Per maggiori informazioni sul programma e sulla biglietteria è a disposizione il sito ufficiale della Ginnastica Giovanile Ancona.

ORDINE DI GARA

PROGRAMMA DI GARA

Data articolo: Wed, 19 Feb 2020 14:58:15 +0100
News
Melbourne - Vanessa e Lara, a voi! Duello al corpo libero tra i due caporali.

Partite! I caporali dell’Esercito Italiano, entrambi in forza al Centro Sportivo della Cecchignola, Vanessa Ferrari e Lara Mori, hanno preso il volo per l’Australia. Obiettivo la World Cup di Melbourne, seconda tappa del circuito 2020, dopo Cottbus (in realtà disputata nel 2019) e prima di Baku e Doha. Con le due ginnaste azzurre ci sono i loro tecnici - rispettivamente, Enrico Casella e Stefania Bucci - l’ufficiale di gara Carmen Basla e il fisioterapista Alessandro Cervati. In palio i punti utili per la corsa al pass olimpico del corpo libero femminile. Vany e Lara, amiche nella vita, sono dunque rivali in pedana, perché soltanto una delle due potrà proseguire sulla Road to Tokyo 2020. Jade Carey permettendo. L’americana, al momento, guida la classifica speciale del biennio, ma una probabile qualifica al volteggio la toglierebbe di mezzo, lasciando libero il campo a un duello tutto interno alla FGI. La Ferrari, se alla fine dovesse prevalere lei, scriverebbe ancora una volta la storia malgrado i tanti infortuni che l’hanno tenuta bloccata. Nessuna ginnasta italiana ha mai preso parte a quattro edizioni dei giochi olimpici. Al momento Vanessa - presente già a Pechino, Londra e Rio de Janeiro - divide il primato, a quota tre, con Monica Bergamelli e Miranda Cicognani. Ma il cannibale d’Orzinuovi non ha mai nascosto di puntare a ben altro, anche in occasione della consegna del Premio Brescianità, a Palazzo Tosio, con il Sindaco Emilio Del Bono. Per lei il motto decoubertiano non ha senso. Se andrà in Giappone lo farà per vincere, e basta. Sarebbe molto più della classica ciliegina. Dopo i successi ai Mondiali e agli Europei, alla soglia dei trent’anni la stella di Aarhus 2006 cerca ancora la consacrazione del podio a cinque cerchi, sfuggitole di un niente al corpo libero sia nel 2012, quando arrivò terza in ex aequo con la Mustafina e vinse la russa per la migliore esecuzione, sia nel 2016, quando da terza in qualifica si vide soffiare il bronzo dalla britannica Amy Tinkler, beccandosi un altro legno in faccia. Ma se c’è una cosa che non ha mai fermato la Ferrari è il fato avverso, il vento contrario. Insomma, la iella, che pure ce l’ha messa tutta per limitarne il cammino. Accanto a lei c’è un’altra piccola grande campionessa, magari con un palmares più ristretto della sua compagna di viaggio, ma con un trascorso e uno spessore umano non certo inferiore. All’attivo del giglio di Montevarchi brillano i successi ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona, alle Universiadi di Napoli, agli Assoluti di Perugia e di Riccione, oltre alle tante finali di prestigio, compresa quella iridata a Montreal nel 2017, la stessa nella quale la Ferrari si infortunò alla caviglia. La Mori diede un forte contributo al gruppo dello scorso quadriennio per la qualificazione in Brasile e alla fine, purtroppo, per scelta tecnica le furono preferite altre atlete. Il suo sogno olimpico, dunque, ha origini lontane ed è tutt’altro che sopito. Vinca la migliore, verrebbe da dire, purché sia un’italiana. La concorrenza, infatti, è sempre alta. La padrona di casa Georgia Godwin, che non dovrà smaltire viaggi e fusi orari, le canadesi Isabella Onyshko ed Emma Spence, le britanniche Claudia Fragapane e Ondine Achampong, le ucraine Anastasia Bachynska e Diana Varinska, la russa Iana Vorona sono pronte ad approfittare di un eventuale passo falso di chi le precede. Non ci saranno le cinesi, a cominciare dalla Qi Qi, per decisione del governo australiano. Il Corona Virus e gli incendi che hanno messo il Paese in ginocchio sono ancora drammaticamente sullo sfondo. La ginnastica cerca il balzo del canguro, per superare i drammi e ritrovare la gioia del confronto sportivo. Per la cronaca c’è ancora una ulteriore card olimpica a disposizione dell’Italia. Si può prendere con il circuito della All-around World Cup. E’ un pass numerico, non nominativo, che la nostra GAF potrebbe strappare tra Milwaukee, Stoccarda, Birmingham e Tokyo, oppure attraverso gli Europei a Parigi. La delegazione della Femminile, per ora conta le quattro della squadra, bronzo mondiale nel 2019, ma se ne potrebbero aggiungere altre due, perfezionando l’en plein dei posti Paese a disposizione. Per la maschile, invece, oltre a Ludovico Edalli e Marco Lodadio ci sarebbe posto per un altro generalista. Non con le Coppe del Mondo dove gli azzurri non andranno ma con la rassegna continentale di Baku. Le speranze sembrano ridotte al lumicino. Chi ha però il coraggio di spegnerlo?

Data articolo: Mon, 17 Feb 2020 19:44:57 +0100
News
Montevarchi – Master Nazionale GAF: “Sviluppo delle competenze artistiche della ginnasta”

L’8 marzo 2020, presso il palazzetto dello sport di via Matteotti, a Montevarchi, Tiziana Di Pilato terrà un master di Artistica femminile dal titolo: “Sviluppo delle competenze artistiche della ginnasta”. L’obiettivo dell’incontro formativo è quello di dare importanza alla parte artistica a corpo libero e trave nel Codice dei punteggi. Verrà studiata la postura e la tecnica degli elementi artistici dalle piccole alle grandi ginnaste!

Data articolo: Mon, 17 Feb 2020 10:39:57 +0100
Competizioni Nazionali
Eboli - Polisportiva Varese fa il bis in Serie B. Inseguono Club Giardino e Fortebraccio

Polisportiva Varese fa il bis nella seconda prova del Campionato Nazionale di Serie B di Ginnastica Ritmica, appuntamento della domenica che ha chiuso il weekend al Pala Sele di Eboli. Grande successo per una bella competizione e ottima risposta da parte del pubblico, grazie all'organizzazione della società Evoluzione Danza della presidente Colomba Cavaliere. La squadra di Varese – trascinata da Sofia Maffeis, Sofia Calabrese, Francesca Virginia Poma e Shanti Bakshi – ha totalizzato 78.850 punti validi per altri 30 punti speciali nella classifica generale, che la vede in vetta a punteggio pieno. Piazza d'onore nella seconda tappa di regular season per Club Giardino (pt. 76.600), che conquista 27 punti speciali. Terzo gradino del podio per Nervianese, con il complessivo di 73.950 e 25 punti speciali. Dal quarto al dodicesimo posto Fortebraccio Perugia, Iris Firenze, la padrona di casa Evoluzione Danza, Gymnasium Ginnastica, Putinati Ferrara, Etruria Prato, Flaminio Roma, Etoile e Ardor Padova.

Dopo due prove di Serie B, la classifica generale è dominata dalla Polisportiva Varese (60 pt. speciali), inseguita da Club Giardino a dieci lunghezze di distanza (50 pt. speciali) e da Fortebraccio Perugia (48 pt. speciali). Il terzo e ultimo appuntamento con la serie cadetta è al Pala Banco di Desio e chiuderà il campionato di Ritmica della B il prossimo 29 febbraio e 1° marzo. Per le premiazioni, presentate come tutta la gara da Fabio Gaggioli, sono stati incaricati il vice presidente della Federginnastica Rosario Pitton, la presidente della giuria Elena Aliprandi e la numero uno della società organizzatrice Colomba Cavaliere.

In giuria superiore la delegata della Direttrice Tecnica Nazionale Laura Lazzaroni e la Referente Nazionale di giuria Alexia Agnani. Gli ufficiali di gara a fune, palla e nastro: Germana Germani, Carmela Serrone, Maria Isabella Zunino Reggio, Irene Leti, Marisa Medda, Clarissa Romagnoli. Per cerchio e clavette sono state convocate Ilaria Pecorari, Liliana Iacomini, Daniela Vergani, Letizia Rossi, Liliana Leone, Maria Antonietta Policella. Giuria unica per tutti gli attrezzi: Antonella Gallo, Pamela Barberini, Tatsiana Shpilevaya, Sonia Patella. Assistente coordinatore Maria Laura Bellone, cronometrista Filomena Domini, giudici di linea 1 e 2 Cinzia Di Salvatore e Daniela Ciancio, computista Carmen Niro.

CLASSIFICA DI GIORNATA E GENERALE

di Giorgia Baldinacci

Photo credit Luca Agati

Data articolo: Sun, 16 Feb 2020 13:02:01 +0100
World Cup
Baku – Cannone non si qualifica per la finale. Obiettivo World Cup di Brescia

Flavio Cannone ha terminato la sua qualificazione al 32° posto, con il complessivo di 106.290 punti. Il Caporal Maggiore scelto dell’Esercito italiano, alla World Cup di Baku, ha conquistato 49.675 punti nel salto obbligatorio e 56.515 in quello libero. Purtroppo il punteggio non è stato sufficiente per raccogliere punti validi per la qualificazione individuale ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Ma non è detta l’ultima. Il 39enne di Ponte San Pietro, infatti, avrà una nuova chance nella Coppa del Mondo casalinga a Brescia, in programma al Brixia Forum il 24 e 25 aprile. “Nonostante i decimi di punto persi nell’arrivo della prima routine, la partenza tardata nel libero e alcune difficoltà mancate nello stesso, Flavio ha tenuto i nervi saldi e non ha perso la concentrazione rischiando di uscire dal tappeto elastico – ha detto l’allenatore Luigi Meda, che lo ha accompagnato in Azerbaijan insieme all’ufficiale di gara Francesca Beltrami – Quello che è certo è che in casa vorrà ben figurare e portare un libero più performante. Ci stiamo lavorando da molto tempo. Vuole portarlo al massimo delle sue capacità per il pubblico italiano che verrà a sostenerlo”. Abbiamo raggiunto anche il Direttore Tecnico nazionale Giuseppe Cocciaro per un commento a caldo: “È un grande atleta e un grande ginnasta. Dobbiamo solo ringraziarlo per quello che ha fatto per il Trampolino Elastico in questi venti anni. Se si parla di Trampolino azzurro non si può non parlare di Flavio Cannone”.

Data articolo: Sun, 16 Feb 2020 12:10:14 +0100
Competizioni Nazionali
Eboli - Fabriano non si ferma a Eboli e domina la Serie A1. Udinese rincorre a breve distanza

La Ginnastica Fabriano non si ferma neanche a Eboli, a smentire il titolo del celebre romanzo di Carlo Levi. La squadra composta dall'aviere dell'Aeronautica Militare Milena Baldassarri - già qualificata per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 - Sofia Raffaeli e Talisa Torretti – dopo il successo “in casa” nella prima tappa – trionfa anche nel secondo appuntamento con il Campionato Nazionale di Serie A1 di Ginnastica Ritmica, grazie al totale di 97.200 che vale ulteriori 30 punti speciali: determinanti le prestazioni della “piccola Sofi” che fa volare il proprio club con il 20.600 al cerchio e il 20.650 al nastro. Cambiano invece le altre due posizioni sul podio del Pala Sele, il palazzetto in provincia di Salerno dove l'Evoluzione Danza – presieduta da Colomba Cavaliere – ha ben organizzato la gara, con 1400 spettatori sugli spalti arrivati per assistere alla massima serie del Campionato più bello del mondo e la bella esibizione delle ginnaste della società ad aprire la competizione di A1. Seconda piazza per l'Udinese guidata dall'altro aviere dell'Aeronautica Militare Alexandra Agiurgiuculese, qualificata per la rassegna a cinque cerchi come l'altra individualista azzurra. La squadra – completata da Tara Dragas, la russa Irina Annenkova e Miriam Andreea Marina – conquista il totale di 93.900 e 27 punti speciali. Terzo gradino per la Motto Viareggio con il complessivo di 89.150 (25 punti speciali) trascinata dalle performance della bielorussa Katsiaryna Halkina, Sara Rocca, Chiara Vignolini, Sofia Sicignano e Linda Viani. Ai piedi del podio, stavolta, finisce San Giorgio '79 con 88.500 punti mentre Armonia d'Abruzzo è quinta, con il punteggio totale di 85.350. Seguono Aurora Fano (pt. 78.500), Eurogymnica Torino (pt. 77.750), Terranuova (pt. 76.600), Iris Giovinazzo (pt. 75.650), Virtus Giussano (pt. 75.600), Moderna Legnano (pt. 72.650) e Opera Roma (pt. 67.350).

In vetta alla classifica generale, stilata sulla base dei punteggi speciali dopo le due prove, c'è sempre la Ginnastica Fabriano a punteggio pieno (pt. 60). Insegue, a breve distanza, l'Udinese con 54 punti speciali il terzo posto è attualmente occupato dalla Raffaello Motto, a quota 48 punti speciali. Al momento, chiude il sestetto che strapparebbe il pass per la finalissima Armonia d'Abruzzo (46 pt.), San Giorgio Desio (42 pt.) e Terranuova (36 pt.). Il Campionato di Serie A1 proseguirà con la terza e ultima tappa di regular season, in programma a Desio il prossimo 29 febbraio-1° marzo mentre il Campionato Nazionale si concluderà con le final six, in scena il 21 marzo a Torino, per decretare la società tricolore del 2020. Per tutti gli appassionati dei piccoli attrezzi, la gara di Serie A1 e A2 di Eboli verrà trasmessa in differita, nei prossimi giorni, sul canale YouTube della Federazione Ginnastica d'Italia.

Alle premiazioni, presentate come tutta la gara da Fabio Gaggioli, hanno preso parte il Presidente della Federginnastica Gherardo Tecchi, il vice Presidente Rosario Pitton e il numero uno della società Evoluzione Danza, Colomba Cavaliere. Presenti inoltre il numero uno del Comitato Regionale Campania Aldo Castaldo e la Team Manager Paola Porfiri. A presiedere la giuria Elena Aliprandi, in giuria superiore la Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani e la Referente Nazionale di giuria Alexia Agnani. Gli ufficiali di gara a fune, palla e nastro: Germana Germani, Carmela Serrone, Maria Isabella Zunino Reggio, Irene Leti, Marisa Medda, Clarissa Romagnoli. Per cerchio e clavette sono state convocate Ilaria Pecorari, Liliana Iacomini, Laura Lazzaroni, Letizia Rossi, Liliana Leone, Maria Antonietta Policella. Giuria unica per tutti gli attrezzi: Antonella Gallo, Pamela Barberini, Tatsiana Shpilevaya, Sonia Patella. Assistente coordinatore Maria Laura Bellone, cronometrista Filomena Domini, giudici di linea 1 e 2 Cinzia Di Salvatore e Daniela Ciancio, computista Carmen Niro.

CLASSIFICA 2a PROVA

CLASSIFICA GENERALE

Di Giorgia Baldinacci

Foto credit Luca Agati

Data articolo: Sat, 15 Feb 2020 21:19:04 +0100
Competizioni Nazionali
Eboli - Forza e Coraggio vince il 2° appuntamento di Serie A2 e balza in vetta alla classifica generale

Si entra nel vivo del Campionato Nazionale di Serie A2 di Ginnastica Ritmica, in scena questo pomeriggio la seconda prova al Pala Sele di Eboli, con l'organizzazione della società campana Evoluzione Danza del presidente Colomba Cavaliere e una bella risposta da parte del pubblico: ben 1400 spettatori sugli spalti del palazzetto in provincia di Salerno. Il secondo appuntamento della regular season se lo aggiudica il club milanese Forza e Coraggio con il totale di 81.150 (30 punti speciali). Ottima prestazione per la squadra formata da Viola Sella, Giulia Bricchi e Giorgia Rovere, che balza anche in vetta alla classifica del campionato. Seconda piazza per l'Olimpia Senago, che migliora di una posizione rispetto la tappa di Fabriano: la squadra di Aurora Donato, Melissa Martalò e Noemi Stefanoni totalizza 79.850 punti (27 punti speciali). Terzo gradino del podio di giornata, invece, per la Ritmica 2000, in forte rialzo di quotazioni. Il club di Quartu Sant'Elena – in pedana Marina Angius, Alessia Sanseverino, Claudia Cara, Sara Sarritzu e l'ucraina Khrystyna Pohranychna – centra il totale 78.100, valido per 25 punti speciali. Ai piedi del podio Falciai Arezzo (pt. 76.400), seguono Pontevecchio Bologna (pt. 76.300), Polimnia Romana (pt. 75.800), Auxilium Genova (pt. 73.900), Ginnastica Rimini (pt. 71.300), Petrarca Arezzo (pt. 69.900), Virtus Gallarate (pt. 68.650), Ginnastica Valentia (pt. 68.450) e Gymnica '96 (pt. 66.850).

La classifica generale, dopo le prime due tappe, vede in testa proprio Forza e Coraggio, con 57 punti speciali. Rincorre alle sue spalle l'Olimpia Senego a quota 52 punti e Polimnia Romana a 49. Le prime sei squadre classificate, al termine delle tre prove, si qualificheranno per la final six. Al momento Ritmica 2000, Polisportiva Pontevecchio e Falciai Arezzo sono tutte appaiate a 40 punti. Il Campionato di Serie A2 proseguirà con la terza e ultima tappa di regular season, in programma a Desio il prossimo 29 febbraio-1° marzo mentre il Campionato Nazionale si concluderà con le final six, in scena il 21 marzo a Torino, per decretare la società tricolore del 2020.

Alle premiazioni, presentate come tutta la gara da Fabio Gaggioli, hanno preso parte il Presidente della Federginnastica Gherardo Tecchi, il vice Presidente Rosario Pitton e il numero uno della società Evoluzione Danza, Colomba Cavaliere. Presenti inoltre il numero uno del Comitato Regionale Campania Aldo Castaldo e la Team Manager Paola Porfiri. A presiedere la giuria Elena Aliprandi, in giuria superiore la Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani e la Referente Nazionale di giuria Alexia Agnani. Gli ufficiali di gara a fune, palla e nastro: Germana Germani, Carmela Serrone, Maria Isabella Zunino Reggio, Irene Leti, Marisa Medda, Clarissa Romagnoli. Per cerchio e clavette sono state convocate Ilaria Pecorari, Liliana Iacomini, Laura Lazzaroni, Letizia Rossi, Liliana Leone, Maria Antonietta Policella. Giuria unica per tutti gli attrezzi: Antonella Gallo, Pamela Barberini, Tatsiana Shpilevaya, Sonia Patella. Assistente coordinatore Maria Laura Bellone, cronometrista Filomena Domini, giudici di linea 1 e 2 Cinzia Di Salvatore e Daniela Ciancio, computista Carmen Niro.

CLASSIFICA 2a PROVA

CLASSIFICA GENERALE

Di Giorgia Baldinacci

Foto credit Luca Agati

Data articolo: Sat, 15 Feb 2020 17:23:04 +0100
News
Milano - ForumClub 2020, il 6 e 7 marzo per i professionisti del fitness con il patrocinio della FGI

Il 6 e 7 marzo, a Milano, è in programma il ForumClub 2020, Congresso ed Expo per i professionisti del fitness. A patrocinare l'evento anche la Federazione Ginnastica d'Italia, che porterà a Palazzo del Ghiaccio Ludovico Edalli, qualificato ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, e Desirèe Carofiglio, bronzo di squadra ai Mondiali di Stoccarda 2019, presenti insieme al Team Manager della GAF Massimo Contaldo e al Direttore Tecnico Nazionale della sezione Salute e Fitness Roberto Carminucci.

In mostra a ForumClub 2020 sarà possibile trovare attrezzature e accessori professionali per l’allenamento, dispositivi digitali e soluzioni ad alto contenuto tecnologico. Lo spazio dedicato all’esposizione, a ingresso libero per gli operatori, si integrerà con quello riservato al Congresso, secondo un approccio dinamico e polifunzionale capace di facilitare la visita alle aziende e la fruizione delle sessioni formative.

Keynote speaker, formatori e consulenti si alterneranno nella due giorni di ForumClub per un appuntamento in grado di soddisfare le esigenze più elevate per l’aggiornamento professionale specializzato in ambito fitness. Si succederanno sessioni, focus di approfondimento e seminario intensivo per i professionisti del settore.

Venerdì 6 marzo a partire dalle 17.30, durante la premiazione per il quattordicesimo Club Award, la Federazione Italiana Ginnastica sarà presente al Forum con due dei suoi atleti: l’aviere dell’Aeronautica Militare Ludovico Edalli, medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici Giovanili e atleta olimpico a Rio 2016, e Desirèe Carofiglio, vice campionessa italiana All Around a Meda nel 2013.

ForumClub offre una convenzione agli affiliati FGI per iscriversi al Congresso a un prezzo speciale utilizzando l’apposito codice sconto. Per chi non ha mai partecipato a ForumClub, il codice è FEDERGINNASTICA NEW; per tutti gli altri affiliati, il codice è FEDERGINNASTICA, per tutti valido fino al 18 febbraio.

ISCRIZIONE 

PROGRAMMA

Data articolo: Fri, 14 Feb 2020 12:42:23 +0100
News
Evoluzione Ritmica - Al via il progetto per il 2020

Dopo il successo della prima edizione del progetto pilota "Evoluzione Ritmica", promosso dalla Federazione Ginnastica d’Italia, è stata approvata quella per il 2020. Lo scorso anno ben 126 ginnaste, provenienti da tutta Italia, sono state visionate dalla tecnica Julieta Cantaluppi durante tre appuntamenti nei mesi di ottobre, novembre e dicembre. Lo scopo del progetto è quello di condividere con le varie società sul territorio le competenze proprie dei maggiori club di Ginnastica Ritmica, in un’ottica di crescita comune. Il progetto di quest'anno inizierà con la Faber Ginnastica di Fabriano, detentrice del titolo italiano da tre anni consecutivi. La mission del progetto è quella di monitorare con costanza un numero ristretto di ginnaste che vogliono aumentare in maniera sensibile il proprio bagaglio tecnico. Le attività proposte non si limitano al semplice allenamento in comune - che già di per sé ha una sua importante validità - bensì allo studio minuzioso e personalizzato degli esercizi di gara nonchè all’implemento delle capacità coreografiche, il tutto sotto il controllo di uno staff tecnico federale di altissima qualità composto dalla responsabile, Luciana De Corso, da Julieta Cantaluppi - atleta olimpica di Londra 2012 e allenatrice di Milena Baldassarri, Talisa Torretti e Sofia Raffaeli, tre individualiste che, negli ultimi anni, hanno portato alto il tricolore nel mondo -, da Kristina Ghiurova - la Campionessa iridata alla fune di Londra 1979 - da Bilyana Dyakova e da Lora Temelkova.

Verranno calendarizzati due differenti tipi di interventi:

6 appuntamenti di tre sedute – Palaferroli Loc. Offia San Bonifacio (VR)

1 appuntamento di sei sedute - Palazzo dello Sport Via Valle - Terranuova Bracciolini (AR)

La Federazione Ginnastica d’Italia promuove il progetto Evoluzione Ritmica per assicurare a tutte le società di avere un’esperienza di livello internazionale. E’ chiaro che i partecipanti al progetto avranno la garanzia che verranno rispettate tutte le realtà societarie aderenti e che, a questo proposito, non potranno essere accettati in nessun modo cambi di tesseramento senza accordo tra le società aderenti e la società proponente il progetto.

Data articolo: Wed, 12 Feb 2020 11:02:15 +0100

Lettera A Lettera B-Be Lettera Bi-Bz Lettera C1 Lettera C2 A.Camilleri A.Camilleri 2 Casati Modignani Lettera D-E Lettera F Lettera G-Gi Lettera Gl-Gz Lettera H-I-J Lettera K-Le Lettera Lf-LZ Lettera M-Me LetteraMi-Mz Lettere N-O Lettera P Lettera Q-R Lettera S-Sl LetteraSm-Sz Lettera T Lettera U-V Lett.da W a Z AA.VV. Dizionari Guide Lista libri


Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL Video di Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it News Atletica leggera gazzetta.it Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclismo e motociclismo

Ciclismo da gazzetta.it Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it Recensioni action figures