NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News Sport equestri da Federequitazione

#sport-equestri #news-equitazione #federequitazione

La federazione
Provvedimento Antitrust: FISE valuta ricorso presso sedi giudiziarie competenti

LogoFISE

La Federazione Italiana Sport Equestri ha ricevuto oggi, mercoledì 16 ottobre, comunicazione del provvedimento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che ha irrogato una sanzione pari a circa 450 mila euro. 

 

La Federazione prende atto della decisione dell’Antitrust nella consapevolezza che i provvedimenti sanzionatori, come le sentenze, non si commentano, ma – ove non condivisi - si impugnano. 

 

I legali della Federazione, infatti, sono già al lavoro per presentare ricorso presso le sedi giudiziarie competenti, poiché ritengono che nel provvedimento siano presenti diversi profili e interpretazioni non condivisibili, che penalizzerebbero la professionalità degli istruttori e dei tecnici federali e che non tutelano gli enti affiliati alla Federazione.

 

Si allega qui il provvedimento ricevuto

Data articolo: Wed, 16 Oct 2019 11:32:23 +0200
La federazione
Fine settimana all'insegna degli eventi di interesse federale

LogoFISEQuello in arrivo, per gli sport equestri italiani, sarà un fine settimana multidisciplinare e all’insegna delle manifestazioni di interesse federale. Ad essere interessate in particolare saranno le discipline di salto ostacoli, dressage, volteggio, attacchi ed endurance. 

 

Mentre ad Arezzo si svolgeranno le finali del circuito Mipaaft con ben 430 cavalli giovani al via (guarda qui la news), le strutture del Centro Ippico Lo Scoiattolo di Pontedera in Toscana ospiteranno la Finale del progetto Sport Fabio Mangilli di Dressage. Alla partenza sono attesi i binomi che durante la stagione hanno conseguito le qualifiche nelle numerose tappe regionali svolte con l’organizzazione dei diversi Comitato regionali d’Italia sul territorio. Lo stesso centro ospiterà anche il Campionato dei Centri federali dressage Italia. 

 

Nel frattempo a Caravino, in Piemonte, saranno gli eleganti ed affascinanti attacchi a far la parte dei protagonisti. Saranno, infatti, gli impianti del C.I. Lo Sperone a dare vita all’edizione 2019 del Campionato Italiano di Completo della disciplina degli attacchi. Sono oltre 50 gli equipaggi pronti a scendere in campo. La combinata, peraltro, sarà una prova valida per l’assegnazione dei titoli del Campionato regionale piemontese di disciplina. 

 

Gli splendidi territori dei Castelli romani faranno da degna cornice alla Coppa delle regioni 2019 di Endurance. Con l’organizzazione dell’Asd il Vecchio Gufo, l’evento di interesse federale attende alla partenza le rappresentative regionali di Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino, Umbria e Veneto, per un totale di oltre 180 binomi. 

 

Dulcis in fundo, saranno le strutture delle Scuderie della Malaspina di Ornago a dare vita all’edizione dei Campionati Italiani di Volteggio e alla Finale del Trofeo delle Regioni della disciplina. Grande attesa per l’assegnazione dei titoli 2019. Alla partenza del Campionato Italiano ci saranno 310 atleti, mentre al Trofeo delle Regioni sono attesi atleti provenienti da Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sicilia, Toscana e Veneto.

Data articolo: Fri, 11 Oct 2019 00:55:59 +0200
La federazione
La FISE presente anche quest'anno a Tennis&Friends

tennisfriends 2Prevenzione e attività sportiva sono i temi del fine settimana al Foro Italico

 

La Federazione Italiana Sport Equestri è lieta di essere protagonista anche quest’anno a Tennis & Friends, il villaggio della salute, dove i temi legati alla salute e all’importanza della prevenzione vengono associati allo sport come un imprescindibile fattore che contribuisce a mantenere un corretto stile di vita.

 

Nell’evento in programma a Roma dall’11 al 13 ottobre, con il venerdì interamente dedicato alle scuole, la Fise propone per tutte le giornate al Foro Italico il format di Pony City. Uno spazio dedicato ai giovani e al mondo del pony in cui bambini e ragazzi avranno la possibilità – sotto l’attenta guida dei tecnici della Federazione – di conoscere il variegato mondo del cavallo: dall’alimentazione, alle prime nozioni di ippologia o mascalcia, fino ad arrivare alla cura e al governo di questo splendido essere vivente, da millenni al fianco dell’uomo. Durante il fine settimana sarà possibile prendere parte anche al battesimo della sella; un momento in cui i più giovani avranno la possibilità di provare l’ebbrezza di osservare il mondo, per la prima volta, ad altezza di sella.

 

Come nelle passate edizioni, dove l’iniziativa ha avuto un riscontro molto positivo in termini di partecipazione, in questa area interamente dedicata all’equitazione vedremo cavalli e bambini, sia normodotati che portatori di disabilità, protagonisti di momenti di scambio, interazione e collaborazione, realizzati attraverso varie attività come il volteggio integrato, il grooming e tanti altri percorsi ludico-didattici proposti per l’occasione.

 

A Tennis & Friends, a testimoniare l’importanza di divulgare la pratica della prevenzione e del corretto stile di vita, come ogni anno, ci saranno alcuni giovani atleti esponenti del Team Italia: Luigi Del Prete ed Elisa Ottobre, impegnati nella disciplina del salto ostacoli, Ginevra D’Orazio e Giordano Magini, già affermati nella carriera agonistica internazionale per il polo, e l’agente Fiamme Azzurre Fosco Girardi, per il completo, medaglia di bronzo ai Campionati Europei Young Rider.

Data articolo: Thu, 10 Oct 2019 08:37:21 +0200
La federazione
La tutela dei minori e delle donne nell’equitazione

Palazzo federazioniNuovi provvedimenti della Federazione Italiana Sport Equestri. A Piazza di Siena un Festival per le Scuole

 

La creazione di un Comitato Tecnico-Scientifico, uno Sportello d’ascolto e la certificazione dell’istruttore D.O.C sono gli ultimi provvedimenti, condivisi durante la Consulta con i Presidenti dei Comitati Regionali e che saranno deliberati dal Consiglio della Fise, come strumenti di prevenzione e controllo a garanzia di uno “Sport senza pericoli”. Questi i temi annunciati, questa mattina, al TG1 nello spazio UnoMattina curato da Patrizia Angelini.

 

“I minori e le donne”- dice Marco Di Paola –“sono, a volte, gli sportivi più fragili nelle discipline sportive. Non mi riferisco alla forza e alla tenacia ma alla capacità di farsi rispettare. Bisogna vigilare e garantire che questo non succeda nello sport. Per questo la Fise, e per essa le sue rappresentanze territoriali, ha avviato nuovi protocolli che già hanno dato i primi riscontri con modelli di istruttori di onorata certificabilità. Così come alle famiglie e ai giovani cavalieri, uomini e donne, un nuovo decalogo improntato a buone maniere e regole da rispettare”.

 

Dunque un istruttore D.O.C che insegni anche il rispetto per se stessi oltre che per il cavallo e che sia coadiuvato da uno sportello d’ascolto composto da un’equipe multidisciplinare.

 

Il coordinamento sarà gestito da un Comitato tecnico – scientifico che garantisca il rispetto di tali regole. Regole che rappresentano come lo sport ricopra un ruolo fondamentale nel sociale e culturale.

 

E, sarà proprio grazie al Comitato Scientifico della Fise, che sarà presentato il “Festival del Docufilm” dedicato alle scuole “Italia in the World” dove i “giovani registi” si cimenteranno, durante Piazza di Siena, nel raccontare talenti e progetti italiani nel mondo alla conquista del VI Trofeo Globo Tricolore.

 

L’obiettivo del Consiglio federale e di tutti i Presidenti regionali della Fise è, infatti, quello di agire in via preventiva, poiché la fase repressiva risulta tardiva rispetto alla gravità delle azioni commesse. La Federazione intende avviare un’intensa opera di moral suasion e una serie di iniziative volte, soprattutto, a valorizzare il ruolo “etico” dell’istruttore, attraverso gli strumenti di formazione ed informazione che gli consentano di riconoscere situazioni di disagio dei ragazzi nonché sensibilizzare la coscienza sociale dei tesserati perché possano individuare, segnalare e soprattutto non tollerare persone che abbiano comportamenti ritenuti inappropriati. Un percorso a tutela delle vittime e di coloro che, pur non essendo direttamente coinvolti ma solo testimoni, abbiano la forza di denunciare fidandosi e affidandosi della Federazione per poter ricevere risposte rapide e concrete.

 

 â€œL’adozione delle buone pratiche” è stata condivisa anche da Ugo Taucer, Procuratore Generale dello Sport CONI, che ha sottolineato come: “Non devono trovare più cittadinanza comportamenti passibili di provvedimenti disciplinari gravi e questo sarà possibile solo attraverso un’opera di sensibilizzazione nel sociale”.

 

La Fise intende anche dare risposte concrete come  costituirsi parte civile in procedimenti penali attivati per perseguire questi reati e valutare la possibilità costituire un fondo per contribuire alle spese legali delle vittime.

 

Sostenere il cavallo come partner per la crescita dei giovani in un ambiente a contatto con la natura, sano e sicuro. Un ambiente sportivo, competitivo in cui il fair play e l’etica guidano l’allenamento e la performance. In questo contesto l’istruttore rappresenta il cardine insostituibile nel percorso di crescita sportiva dell’atleta, sociale del tesserato, umano della persona. Questo ruolo chiave della figura dell’istruttore è ancor più vera quando i protagonisti sono minori, poiché si aggiunge l’impegno a supporto delle famiglie in un delicato ruolo di co-educatore. L’istruttore necessita, infatti, di essere informato e formato su come riconoscere ed intervenire nell’ambito di sua competenza, grazie anche al supporto della relazione con il cavallo.

 

La Carta olimpica annovera il diritto allo sport fra i diritti umani; la Carta internazionale dello sport adottata dall’UNESCO sancisce, all’art. 1, il diritto di ogni essere umano allo sport, in quanto indispensabile per lo sviluppo della sua personalità; la Convenzione dei diritti del fanciullo ratificata dall’Italia con la legge 176 del 1971, all’art. 7 riconosce il diritto del minore di dedicarsi al gioco e alle attività ricreative consone all’età. In Italia, la l. 23 marzo 1981, n. 91 ha confermato la libertà dell’attività sportiva, considerata come una “esplicazione della personalità dell’individuo” meritevole di promozione e di tutela.

 

Con questa consapevolezza cresce l’impegno federale a fare sviluppare una maggiore coscienza sociale di tutti, rispetto alle numerose criticità legate ai temi di tutela dei minori, delle donne, dei tesserati e del cavallo.  

Data articolo: Wed, 09 Oct 2019 16:19:21 +0200
La federazione
Torna HorsEmotions: l’amore per il cavallo raccontato nel premio letterario, figurativo, cinefotografico FISE  

Amorevoli Biricchini di Emily BENA
Ultimi giorni per inviare le opere: il tempo scade il 10 ottobre 2019


Immagini, foto, racconti: sono già moltissime le opere arrivate presso i nostri uffici in vista del concorso letterario, figurativo, cinefotografico HorsEmotions.          
L’ evento firmato FISE è giunto all’undicesima edizione e si svolgerà, come da tradizione, in occasione di Fieracavalli Verona 2019 (7-10 novembre 2019) nella giornata di sabato 9 novembre.

HorsEmotions è il premio ideato dalla Federazione che premia le opere artistiche di ogni tipo che caratterizzano e raccontano il rapporto uomo-cavallo.

L’iniziativa è aperta ai tesserati di tutte le età e, per quanto riguarda le categorie Open, ad appassionati anche non tesserati che vogliano esprimere la speciale relazione che unisce uomo ed animale in modo esclusivo e personale.

Per il 2019 tante novità: la Commissione che selezionerà le opere si è arricchita di prestigiosi nomi che presto vi sveleremo e sono state attivate le convezioni con il laboratorio di scrittura LABOR, in collaborazione con la Casa Editrice Albatros Il Filo e con “Docufilm Festival – Italia in the World”, importanti realtà del mondo della comunicazione.      
    

9 novembre, dalle 14:00 alle 17:30 presso la Sala Rossini di Fieracavalli Verona: un appuntamento da segnare in calendario!

Ancora pochi giorni per inviare gli elaborati per partecipare al premio e vivere la magia di HorsEmotions: avete tempo fino al 10 ottobre!       

 

Nella foto: l'opera "Amorevoli Biricchini" di Emily BENA – CIT - Torino

Data articolo: Wed, 09 Oct 2019 15:07:35 +0200
La federazione
FISE: i lavori del Consiglio federale del 7 ottobre 2019

Consulta straordinaria 19 2Al termine della riunione della Consulta, alla quale hanno preso parte, oltre ai diversi Presidenti di Comitato Regionale e la rappresentanza del Consiglio, anche il Procuratore generale dello sport del Coni, Prefetto Ugo Taucer, il Procuratore federale Anselmo Carlevaro e il Presidente dell’Anie, Giuseppe Moretti e durante la quale sono state valutate diverse iniziative concrete per prevenire e contrastare il fenomeno degli abusi e delle molestie, si è svolto oggi, lunedì 7 ottobre, il Consiglio Federale. Molti i temi affrontati e le decisioni prese; tra queste le più rilevanti sono riportate di seguito, in attesa della pubblicazione di tutte le delibere assunte.

 

COMITATI REGIONALI 

Il Consiglio, a seguito di un procedimento di condivisione con i Presidenti regionali concluso con la Consulta di fine agosto, ha deliberato il contributo intrafederale a favore dei Comitati regionali che ammonta a €. 3.043.734,32; importo analogo a quello già erogato nel 2019. Questa somma sarà trasferita nel corso del 2020 dalla Federazione centrale ai Comitati regionali per consentire di contribuire alla promozione degli sport equestri su tutto il territorio. Per tal via i Comitati regionali possono predisporre e approvare i programmi sportivi del 2020 e il relativo budget di spesa previsionale da sottoporre all’approvazione del Consiglio federale. 

 

AFFILIAZIONI E QUOTE DI SPETTANZA

Con grande anticipo rispetto alla tradizionale naturale scadenza annuale, il Consiglio ha approvato oggi le quote di spettanza per Affiliazioni, Tesseramento e altri diritti. Tali quote non registrano alcun aumento per la stagione sportiva 2020 e prevedono anche la quota per la nuova tipologia di Affiliazione dedicata alla promozione . Si tratta di un’occasione per avvicinare agli Sport Equestri tanti centri che praticano attività con i cavalli e consentire loro di intraprendere un percorso di avvicinamento all’attività sportiva con il supporto dei Comitati regionali competenti.  Tale affiliazione con un costo estremamente competitivo, che sarà introitato direttamente dai Comitati regionali competenti per territorio, consente di entrare a far parte della famiglia federale, di beneficiare dei vantaggi fiscali determinati dall’iscrizione nel pubblico Registro, di godere della copertura assicurativa e dei servizi previsti dall’affiliazione e rappresenta un’importante occasione per i Comitati regionali per effettuare un’attività di promozione sul territorio.

 

COMPLETO

Il Consiglio federale ha stabilito di assegnare il titolo di Istruttore federale di terzo livello per meriti sportivi, in base ai risultati conseguiti sul campo, al caporale Giovanni Ugolotti. 

 

DRESSAGE

Su indicazione del Responsabile del Dipartimento Dressage e nell’ottica di promuovere la crescita sportiva della disciplina, è stato deliberato un contributo per incentivare la permanenza continuativa all’estero da destinare a massimo 10 atleti senior, che abbiano raggiunto nell’attuale stagione determinati risultati.

Durante la stessa riunione Laura Berruto è stata incaricata di tradurre il Regolamento FEI in italiano, al fine di fornire agli atleti e agli istruttori un riferimento normativo chiaro e uno strumento utile per aggiornare il Regolamento nazionale di disciplina.

 

ENDURANCE

Facendo seguito alle richieste pervenute in Federazione, sono state approvate le modifiche alle date e le relative assegnazioni per la stagione 2020 dei Campionati Italiani Senior, adesso in programma il 5/6 giugno a Isola della Scala (VR), e dei Campionati Italiani Junior che si svolgeranno, invece, dall’8 al 10 maggio ad Ala Birdi (Or). 

 

FORMAZIONE

Prosegue l’intensa attività del Dipartimento Formazione con l’approvazione dell’iter di modernizzazione dell’esame di istruttore federale. Nella riunione odierna, infatti, il Consiglio ha provveduto ad approvare la nuova ripresa di dressage per gli esami di istruttori di dressage di 1°, 2° e 3° livello. Nello spirito di unificare gli indirizzi didattici della Formazione federale è stato approvato anche tutto il materiale didattico relativo alle Unità didattiche di Dressage, Veterinaria, Psicologia, Pedagogia e tecniche educative e per tal via dotare la Federazione di un materiale didattico uniforme da fornire ai docenti e agli aspiranti istruttori. 

Dopo aver esaminato e approvato una serie di delibere riguardanti il funzionamento e l’organizzazione della Federazione, il Consiglio ha chiuso i suoi lavori. La prossima riunione è in programma martedì 26 novembre. 

 

(Nella foto: un momento della riunione della Consulta nazionale che ha preceduto il Consiglio federale del 7 ottobre 2019)

Data articolo: Mon, 07 Oct 2019 22:12:47 +0200
La federazione
Attivata on line la procedura di iscrizione ai Ruoli federali dei cavalli sportivi di tutte le discipline

Generica PP Cavallo Grigio ottUn altro importante passaggio di semplificazione delle procedure Fise che riguarda la prima iscrizione ai Ruoli federali dei cavalli sportivi di tutte le discipline, è diventato operativo.  

 

Da oggi infatti è possibile effettuare la procedura attraverso l’inserimento dei dati del cavallo e pagamento on-line. Per essere convalidata la procedura dovrà poi essere confermata dal Comitato Regionale di competenza.

 

La procedura è accessibile dalla sezione Servizi del sito, menu “Prima Iscrizione cavalli FISE”

 

Per maggiori informazioni sulla nuova procedura è possibile contattare ced@fise.it e tesseramento@fise.it

Data articolo: Wed, 02 Oct 2019 15:40:15 +0200
La federazione
Sport, tradizione e grandi protagonisti: il convegno “Federigo Caprilli: sempre attuale” a Milano 

Caprilli Milano 1L’incontro dedicato al cavaliere che rivoluzionò gli sport equestri nel mondo

Grande successo per il convegno “Federigo Caprilli: sempre attuale”: l’evento culturale è andato in scena lunedì 30 settembre 2019, presso la prestigiosa Scuola Militare Teuliè di Milano. 

L’incontro, organizzato dal Centro Studi federale in collaborazione con lo Stato Maggiore dell’Esercito, ha come fine quello di far conoscere la tradizione, la storia e lo sviluppo dell’equitazione italiana ed internazionale, attraverso le intuizioni di un grande campione degli sport equestri: Federigo Caprilli.

Alla sua quarta edizione, dopo gli appuntamenti di Roma, Modena e Torino, il convegno ha ospitato oltre duecentotrenta intervenuti, tra i quali grandi personalità dell’ambiente equestre e sessanta giovanissimi allievi della Scuola Militare ospitante. 

Ad aprire i lavori il Col. Daniele Pepe, Comandante della Scuola Militare Teuliè, Marco Di Paola, Presidente FISE e Vittorio Orlandi, Presidente Comitato Regionale Lombardia. 

Illustri relatori hanno approfondito la figura e il sistema naturale di equitazione inventato da Federigo Caprilli, personaggio capace di rivoluzionare l’equitazione mondiale con tecniche applicate e riconosciute, ancora oggi, in tutto il mondo. 

Presenti i Consiglieri Federali Grazia Basano, Alvaro Casati ed Ettore Artioli

Caprilli MilanoE’ stato proprio il Consigliere Artioli, Presidente del Centro Studi FISE, a moderare la prima sezione dei lavori, introdotta dal Col. Claudio Romano, Comandante del Centro Militare di Equitazione. Mauro Checcoli, ex Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri, dell’Accademia Federigo Caprilli e doppia medaglia d’oro olimpica  a Tokyo 1964 nella disciplina del concorso completo, ha approfondito  la parte storica del dibattito, seguito da Eleonora Ottaviani, direttore dell’International Jumping Riders Club e show director di prestigiosi concorsi internazionali in Europa, che ha parlato dei “Caprilli Test”, molto diffusi all’Estero, basati sugli insegnamenti caprilliani e utilizzati da grandi campioni dello sport equestre come Rodrigo Pessoa. 

Interessante la testimonianza di Caterina Mutinelli, Export Manager dell’azienda e rappresentante in quarta generazione della famiglia Pariani che insieme a Federigo Caprilli studiò la sella moderna nel 1905. 

Il pomeriggio è poi proseguito con un approfondimento sugli insegnamenti caprilliani applicati alla dinamica equestre curato dal T. Col. Giuliano Bacco e con la sezione dedicata all’attualità. 

Testimonial d’eccezione gli atleti T.Col. Andrea Mezzaroba, 1° av.sc. Emilio Bicocchi, l’app.sc. Bruno Chimirri e Bartolo Ambrosione, che hanno raccontato le proprie esperienze sul campo gara e risposto alle molte domande da parte del pubblico. 

Data articolo: Wed, 02 Oct 2019 12:36:14 +0200
La federazione
FISE: convocata Consulta d’urgenza

Palazzo federazioni

Iniziative federali per contrastare i fenomeni di abusi su minori

 

Il Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri Marco Di Paola ha convocato d’urgenza per lunedì 7 ottobre prossimo una seduta della Consulta Nazionale degli Sport Equestri per valutare, insieme ai Consiglieri federali e ai Presidenti regionali, le iniziative concrete per prevenire e contrastare il fenomeno degli abusi sui minori.

 

La Federazione, nel condannare fermamente simili condotte, intende approntare un sistema idoneo a prevenire e impedire questi inaccettabili comportamenti compiuti ai danni di giovani tesserati e che minano l'immagine dei numerosi Quadri tecnici federali che, quotidianamente e con sacrificio, operano nella legalità.   

Data articolo: Tue, 01 Oct 2019 19:01:47 +0200
La federazione
Norme federali: in vigore i nuovi Regolamenti generali

LogoFISE

Semplificare, sburocratizzare la Federazione e rendere disponibile ai diretti destinatari le norme che regolano gli sport equestri italiani, fornendo un quadro di riferimento organico, omogeneo nell’impostazione, e nella terminologia, che sia di facile e rapida consultazione, interpretazione e applicazione.

 

È con questo obiettivo che la Federazione Italiana Sport Equestri ha lavorato per portare a termine un lungo lavoro, che ha visto la definizione dei Regolamenti approvati dal Consiglio federale dello scorso 30 luglio e in vigore dal 1 ottobre 2019.  

 

Si è trattato di un laborioso percorso di condivisione che ha visto impegnate in prima linea le diverse commissioni e tutte le figure del sistema federale.

 

I testi dei Regolamenti, infatti, sono stati approvati dagli organi federali, raccogliendo le preziose indicazioni dei diversi presidenti dei Comitati regionali durante le riunioni della Consulta nazionale e grazie ai numerosi suggerimenti ricevuti dal territorio, con l’intervento di cavalieri e tecnici, ma anche dei diversi ufficiali di gara e rappresentanti degli affiliati e dei Comitati organizzatori che hanno voluto contribuire alla stesura dei testi con le loro proposte. 

 

Per questo motivo suggerimenti e domande potranno essere inoltrate alla mail regolamenti@fise.it, o attraverso i Comitati regionali, le Commissioni consultive dei dipartimenti, le CNUG di disciplina, le Commissione dei Direttori di Campo e delle Segreterie di Concorso.

 

È possibile consultare i Regolamenti nella sezione “Norme federali” del sito www.fise.it  oppure cliccando su questo link  

Data articolo: Tue, 01 Oct 2019 16:46:53 +0200

Lettera A Lettera B-Be Lettera Bi-Bz Lettera C1 Lettera C2 A.Camilleri A.Camilleri 2 Casati Modignani Lettera D-E Lettera F Lettera G-Gi Lettera Gl-Gz Lettera H-I-J Lettera K-Le Lettera Lf-LZ Lettera M-Me LetteraMi-Mz Lettere N-O Lettera P Lettera Q-R Lettera S-Sl LetteraSm-Sz Lettera T Lettera U-V Lett.da W a Z AA.VV. Dizionari Guide Lista libri


Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL Video di Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it

News Atletica leggera gazzetta.it

Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclismo e motociclismo

Ciclismo da gazzetta.it Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo

Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo

News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto

Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com

Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it

Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it News Auto e Motori repubblica.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it Recensioni action figures