NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News da federscherma

#scherma #federscherma

Articoli
CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI POREC 2020 – DA SABATO AL VIA LE GARE CHE ASSEGNANO I TITOLI CONTINENTALI GIOVANILI

ROMA – E’ tutto pronto per l’inaugurazione dei Campionati Europei Cadetti e Giovani 2020 di scherma che, dopo l’edizione del 2019 che ha organizzato l’Italia ospitando la manifestazione a Foggia, quest’anno si svolgeranno a Porec. 

 

A partire da sabato e fino al 2 marzo, infatti, le pedane croate vedranno gli assalti dei migliori rappresentanti della scherma giovanile europea che si sfideranno per la conquista dei titoli continentali. 

La prima parte del programma dell’evento, da sabato 22 a mercoledì 26 febbraio, prevede lo svolgimento delle gare riservate agli under 17, mentre nella seconda parte, da giovedì 27 febbraio a lunedì 2 marzo, sarà la volta degli under 20.

 

L’Italia presenterà una delegazione composta da 53 atleti, che si alterneranno tra le gare individuali e quelle a squadre. Gli azzurri nel corso della rassegna cercheranno le sensazioni giuste e proveranno a ottenere risultati incoraggianti che serviranno per iniziare al meglio la stagione in vista dell’appuntamento più importante dell’anno che sarà quello dei Campionati del Mondo Cadetti a Giovani che andranno in scena dal 3 all’11 aprile a Salt Lake City.

 

A rappresentare il fioretto femminile saranno le under17 Eleonora Candeago, Matilde Calvanese, Carlotta Ferrari e Margherita Lorenzi, e le under20 Vittoria Ciampalini, Martina Favaretto, Claudia Memoli e Marta Ricci.

Il fioretto maschile italiano sarà invece in pedana con i Cadetti Damiano Di Veroli, Giuseppe Franzoni, Gabriel Giardinelli e Marco Proietti, e con i Giovani Alessio Di Tommaso, Tommaso Marini, Tommaso Martini ed Alessandro Stella.

 

Per la sciabola, invece, la delegazione Cadetti sarà composta dalle sciabolatrici Francesca Burli, Manuela Spica, Mariella Viale e, per la gara individuale, Michela Landi e per quella a squadre Lucia Stefanello, e dagli sciabolatori Edoardo Cantini, Emanuele Nardella, Leonardo Tocci, Alessandro Conversi, che sarà sostituito per la gara a squadre da Marco Mastrullo.

Nelle gare Giovani, invece, l'ItalSciabola si affiderà ad Alessia Di Carlo, Claudia Rotili, Benedetta Taricco, Maddalena Vestidello, Luca Fioretto, Michele Gallo, Pietro Torre, Giorgio Marciano che lascerà il posto a Mattia Rea nella gara a squadre.

 

A salire in pedana nelle gare di spada Cadetti saranno le azzurre Gaia Caforio, Carola Maccagno, Lucrezia Paulis, Margherita Baratta solo per la gara individuale ed Anita Corradino solo per quella a squadre, e gli spadisti Fabrizio Cuomo, Simone Mencarelli, Davide Santoro, Andrea Ursini che cederà la spada a Federico Pezzoli nella gara a squadre.

Per le competizioni Giovani, invece, a rappresentare l'ItalSpada ci saranno Gaia Caforio, Elena Ferracuti, Sara Kowalczyc, Gaia Traditi e Filippo Armaleo, Davide Di Veroli, Giulio Gaetani ed Enrico Piatti.

 

La delegazione azzurra, che sarà guidata dai consiglieri federali Luigi Campofreda e Maurizio Randazzo, sarà composta dai maestri Francesca Bortolozzi, Fabrizio Villa per le gare di fioretto Cadetti, dal CT Andrea Cipressa e da Mauro Numa per quelle Giovani, dai maestri di spada Guido Marzari e Massimo Zenga, e, per quanto concerne la sciabola, da Cosimo Melanotte ed Ilaria Bianco che seguirà le gare Cadetti e Cristiano Imparato che invece seguirà gli under20.

 

Gli azzurri saranno seguiti poi da uno staff sanitario composto dai medici Matteo Angelelli e David Luzon e dai fisioterapisti Benedetto Coraci e Giulia Rai, mentre Paolo Battocchio e Micheal Pasut saranno i tecnici delle armi a supporto degli atleti.

 

 

CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI POREC2020 - DELEGAZIONE ITALIANA - Porec, 22 febbraio - 02 marzo 2020
ATLETI - Cadetti

Fioretto femminile
Eleonora Candeago, Matilde Calvanese, Carlotta Ferrari, Margherita Lorenzi
Ris. in Italia: Benedetta Pantanetti

Fioretto maschile
Damiano Di Veroli, Giuseppe Franzoni, Gabriel Giardinelli, Marco Proietti
Ris. in Italia: Matteo Iacomoni

Sciabola femminile
Francesca Burli, Manuela Spica, Mariella Viale, Michela Landi (solo ind.), Lucia Stefanello (solo sq.)

Sciabola maschile
Edoardo Cantini, Emanuele Nardella, Leonardo Tocci, Alessandro Conversi (solo ind.), Marco Mastrullo (solo sq.)

Spada femminile
Gaia Caforio, Carola Maccagno, Lucrezia Paulis, Margherita Baratta (solo ind.), Anita Corradino (solo sq.)

Spada maschile
Fabrizio Cuomo, Simone Mencarelli, Davide Santoro, Andrea Ursini (solo ind.), Federico Pezzoli (solo sq.)

 

ATLETI - Giovani
Fioretto femminile
Vittoria Ciampalini, Martina Favaretto, Claudia Memoli, Marta Ricci
Ris. in Italia: Giulia Amore

Fioretto maschile
Alessio Di Tommaso, Tommaso Marini, Tommaso Martini, Alessandro Stella
Ris. in Italia: Filippo Macchi

Sciabola femminile
Alessia Di Carlo, Claudia Rotili, Benedetta Taricco, Maddalena Vestidello
Ris. in Italia: Benedetta Fusetti

Sciabola maschile
Luca Fioretto, Michele Gallo, Pietro Torre, Giorgio Marciano (solo ind.), Mattia Rea (Solo sq.)

Spada femminile
Gaia Caforio, Elena Ferracuti, Sara Kowalczyc, Gaia Traditi
Ris. in Italia: Alessia Pizzini

Spada maschile
Filippo Armaleo, Davide Di Veroli, Giulio Gaetani, Enrico Piatti
Ris. in Italia: Riccardo Masarin

DELEGAZIONE
Capo Delegazione - Cadetti: 
Luigi Campofreda
Capo Delegazione - Giovani: Maurizio Randazzo
Maestri - Fioretto | Cadetti: Francesca Bortolozzi, Fabrizio Villa
Maestri - Fioretto | Giovani: Andrea Cipressa, Mauro Numa
Maestri - Spada: Guido Marzari, Massimo Zenga Germano
Maestri - Sciabola: Nicolò Melanotte, Ilaria Bianco (cadetti), Cristiano Imparato (giovani)
Medici: Matteo Angelelli, David Luzon
Fisioterapisti: Benedetto Coraci, Giulia Rai
Tecnici delle armi: Paolo Battocchio, Micheal Pasut

 

PROGRAMMA GARE
Sabato 22 febbraio
Spada maschile | Cadetti
Sciabola femminile | Cadetti

Domenica 23 febbraio
Fioetto maschile | Cadetti
Spada femminile | Cadetti

Lunedi 24 febbraio
Fioretto femminile | Cadetti
Sciabola maschile | Cadetti

Martedi 25 febbraio
Spada maschile | Cadetti - Gara a squadre
Fioretto maschile | Cadetti - Gara a squadre
Sciabola femminile | Cadetti - Gara a squadre

Mercoledi 26 febbraio
Spada femminile | Cadetti - Gara a squadre
Fioretto femminile | Cadetti - Gara a squadre
Sciabola maschile | Cadetti - Gara a squadre

Giovedi 27 febbraio
Spada maschile | Giovani
Sciabola femminile | Giovani

Venerdi 28 febbraio
Fioretto maschile | Giovani
Spada femminile | Giovani

Sabato 29 febbraio
Fioretto femminile | Giovani
Sciabola maschile | Giovani

Domenica 1 marzo
Spada maschile | Giovani - Gara a squadre
Fioretto maschile | Giovani - Gara a squadre
Sciabola femminile | Giovani - Gara a squadre

Lunedi 2 marzo
Spada femminile | Giovani - Gara a squadre
Fioretto femminile | Giovani - Gara a squadre
Sciabola maschile | Giovani - Gara a squadre

Data articolo: Thu, 20 Feb 2020 11:30:53 +0100
Articoli
COPPA DEL MONDO - SQUADRE DI FIORETTO ATTESE IN PEDANA NEL FINE SETTIMANA A KAZAN E A IL CAIRO

COPPA DEL MONDO – Il prossimo sarà un fine settimana ricco di appuntamenti di scherma. Occhi puntati su Kazan e Il Cairo, dove si svolgeranno in contemporanea le tappe del circuito di Coppa del Mondo di fioretto femminile e maschile, gare che rivestono un grande valore a livello internazionale, perché saranno le ultime occasioni in cui sarà possibile conquistare punti utili per la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. 

 

Entrambe le squadre di fioretto italiane hanno già ottenuto il pass a cinque cerchi, ma in ottica azzurra l’importanza di questi eventi sarà legata soprattutto all’acquisizione di ulteriori punti che serviranno per avere il miglior piazzamento possibile nel tabellone della gara olimpica.

A Kazan, nella tappa femminile, scenderanno in pedana 12 azzurre: Martina Batini, Arianna Errigo, Elisa Di Francisca e Alice Volpi, che saranno le quattro atlete impegnate anche nella prova a squadre e che accedono di diritto al main draw, Elisabetta Bianchin, Erica Cipressa, Valentina De Costanzo, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Martina Sinigalia ed Elisa Vardaro.

Le gare avranno inizio venerdì 21 alle ore 9 (ora italiana) con la fase preliminare, mentre i primi assalti del tabellone avranno inizio sabato alle ore 8 (ora italiana). Domenica invece si svolgerà la gara a squadre con le fiorettiste in pedana a partire dalle 7 italiane.

Lo staff che accompagnerà le azzurre sarà composto dal commissario tecnico Andrea Cipressa e dai Maestri Simone Piccini e Giovanna Trillini, mentre il supporto medico sarà assicurato dalla dottoressa Valeria D’Errico e dalla fisioterapista Federica Balbi.

 

A Il Cairo, invece, sono in programma le gare di fioretto maschile che vedranno la partecipazione di 12 azzurri. Andrea Cassarà, Alessio Foconi, Daniele Garozzo (che sono già ammesso al main draw), Giorgio Avola, Guillaime Bianchi, Davide Filippi, Francesco Ingargiola, Edoardo Luperi, Tommaso Marini, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli e Damiano Rosatelli.

Venerdì alle ore 8 (ora italiana) inizieranno gli assalti preliminari, mentre le finali sono previste per sabato a partire dalle ore 14:30 italiane. La gara a squadre si svolgerà poi domenica con inizio alle ore 8.

A seguire i fiorettisti ci saranno i maestri Fabio Galli, Eugenio Migliore e Filippo Romagnoli, il medico Riccardo Foti e il fisioterapista Stefano Vandini.

 

Alla vigilia dell'inizio delle gare, queste sono le parole del CT Andrea Cipressa: "Io sarò a Kazan a seguire le donne che stanno molto bene, sono serene per le loro gare individuali e sanno di potersi giocare le loro carte. Quello che voglio vedere più di tutto, però, è il feeling e il ritrovato equilibrio tra di loro nella gara a squadre, che mi auguro si trasformi in pedana in un risultato importante. Per quanto riguarda gli uomini – ha continuato il commissario tecnico – sono molto più curioso di vederli nell’individuale per smentire quel senso di appagamento dovuto alla qualificazione olimpica ottenuta"

 

COPPA DEL MONDO – FIORETTO FEMMINILE - Kazan, 21-23 febbraio 2020
Atlete
Martina Batini, Elisabetta Bianchin, Erica Cipressa, Valentina De Costanzo, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Martina Sinigalia, Elisa Vardaro, Alice Volpi.

Commissario Tecnico: Andrea Cipressa
Maestri: Simone Piccini, Giovanna Trillini
Medico: Valeria D’Errico 
Fisioterapista: Federica Balbi 

 

PROGRAMMA GARE
Venerdi 21 febbraio
Fase a gironi - Tabellone preliminare: ore 11.00 (9.00 Ita)

Sabato 22 febbraio
Tabellone principale: ore 10.00 (8.00 Ita)
Fase finale: ore 17.30 (15.30 Ita)

Domenica 23 febbraio
Gara a squadre
Tabellone principale: ore 9.00 (7.00 Ita)
Finale: ore 17.00 (15.00 Ita)

 

COPPA DEL MONDO – FIORETTO MASCHILE – Il Cairo, 21-23 febbraio 2020
Atleti
Giorgio Avola, Guillaime Bianchi, Andrea Cassarà, Davide Filippi, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Francesco Ingargiola, Edoardo Luperi, Tommaso Marini, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli, Damiano Rosatelli.

Maestri: Fabio Galli, Eugenio Migliore, Filippo Romagnoli
Medico: Riccardo Foti 
Fisioterapista: Stefano Vandini 

 

PROGRAMMA GARE
Venerdi 21 febbraio
Fase a gironi - Tabellone preliminare: ore 9.00 (8.00 Ita)

Sabato 22 febbraio
Tabellone principale: ore 9.00 (8.00 Ita)
Fase finale: ore 15.30 (14.30 Ita)

Domenica 23 febbraio
Gara a squadre
Tabellone principale: ore 9.00 (8.00 Ita)
Finale: ore 17.30 (16.30 Ita)

Data articolo: Thu, 20 Feb 2020 09:32:49 +0100
Articoli
COPPA DEL MONDO - NELLA TAPPA DI VARSAVIA LA SQUADRA DI SCIABOLA MASCHILE CERCA LA QUALIFICAZIONE A TOKYO 2020

COPPA DEL MONDO – Sarà Varsavia a ospitare la prossima tappa di Coppa del Mondo di sciabola maschile, un appuntamento importante nel quale la squadra azzurra è chiamata a provare a conquistare punti pesanti, fondamentali in ottica qualificazione a Tokyo 2020.

Quando mancano tre tappe di Coppa del Mondo per definire le otto squadre assegnatarie dei pass di qualificazione olimpica, infatti, la formazione italiana sa che un buon risultato in terra polacca potrebbe permetterle di affrontare le gare successive con maggiore tranquillità.

 

Sulle pedane di Varsavia saliranno nel weekend 12 atleti azzurri: Luca Curatoli e Gigi Samele, i quali sono già ammessi di diritto al main draw, ed ancora Enrico Berrè, Aldo Montano, Dario Cavaliere, Francesco D’Armiento, Gabriele Foschini, Luigi Miracco, Matteo Neri, Riccardo Nuccio, Alberto Pellegrini e Giovanni Repetti che saliranno in pedana sin dalla fase di qualificazione.

L’inizio degli assalti individuali è previsto per venerdì alle ore 11 con la fase a gironi, mentre le finali si svolgeranno sabato a partire dalle 17. Domenica dalle ore 10 i riflettori saranno invece accesi sulla gara a squadre che vedrà l'Italia schierare il quartetto composto da Gigi Samele, Luca Curatoli, Enrico Berrè ed Aldo Montano.

 

Gli sciabolatori saranno seguiti dal Commissario Tecnico Giovanni Sirovich, dai Maestri Leonardo Caserta, Alessandro Di Agostino e Andrea Terenzio e dallo staff medico composto da Luca Pulcini e dal fisioterapista Giuseppe Di Segni.

 

Dichiaro guerra alla qualificazione olimpica – ha dichiarato il CT Giovanni Sirovich –. Le prossime saranno gare sul filo del rasoio, ma noi dobbiamo continuare come abbiamo fatto fino ad ora, proseguendo nel nostro percorso di eccellenza e cercando di mantenere una certa distanza rispetto ai nostri diretti concorrenti”

  

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA MASCHILE – Varsavia, 21-23 febbraio 2020
Atleti
Enrico Berrè, Dario Cavaliere, Luca Curatoli, Francesco D’Armiento, Gabriele Foschini, Luigi Miracco, Aldo Montano, Matteo Neri, Riccardo Nuccio, Alberto Pellegrini, Giovanni Repetti, Luigi Samele.

 

Commissario Tecnico: Giovanni Sirovich
Maestri:
 Leonardo Caserta, Alessandro Di Agostino, Andrea Terenzio
Medico: Luca Pulcini 
Fisioterapista: Giuseppe Di Segni 

 

PROGRAMMA GARE
Venerdi 21 febbraio
Fase a gironi: ore 11.00 

Sabato 22 febbraio
Tabellone principale: ore 10.00 
Fase finale: ore 17

Domenica 23 febbraio
Gara a squadre
Tabellone principale: ore 10.00 
Finale: ore 16.00

Data articolo: Wed, 19 Feb 2020 11:42:22 +0100
Articoli
QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - I RISULTATI DELLE GARE SVOLTESI A TERNI NEL FINE SETTIMANA

TERNI - Lo scorso fine settimana Terni ha ospitato al Palatennistavolo "Aldo De Santis" la 4° prova nazionale Master di scherma. 

Sabato è stata la giornata riservata agli assalti di spada maschile e femminile.

Tra le donne nella categoria 0 successo di Margherita Sabatini della Fence Kipling, capace di vincere per 10-7 la semifinale contro Kristian Angeli Mariano del Circolo della Scherma Imola e poi, con lo stesso punteggio, l'assalto finale contro Barbara Capoccia del Circolo della Scherma Terni. Terzo posto occupato da Sabrina Capodaglio del Club Scherma Recanati e da Kristian Angeli Mariano del Circolo Scherma Imola.

 

Sofia Drag della Roma Fencing ha ottenuto il successo nella categoria 1 conquistando la finale contro Marzia Pelà della Comini Padova col punteggio di 10-8. Nelle semifinali Sofia Drag aveva avuto la meglio su Isabella Cargnoni della Pro Novara Scherma per 10-5, mentre Marzia Pelà aveva superato sempre per 10-5 Elisabetta Ferrero della Scherma Pro Vercelli. 

 

Nella categoria 2 Ewa Borowa del Gs "P. Giannone" Caserta, dopo avere vinto su Luisa Milanoli 10-6, si è poi guadagnata il primo posto superando 10-8 in finale Fabrizia Alessandrini del Club Scherma Koala, che precedentemente aveva avuto ragione su Iliana Bonato del Cds Mangiarotti per 10-6.

 

Il podio della gara di categoria 3-4 ha visto piazzarsi sul gradino più alto Gianna Cirillo del Cds Mangiarotti, grazie al successo per 10-5 maturato contro Gianna Della Corte, che ha invece occupato il secondo posto finale. Terze Adriana Albini della Brianza Scherma e Anna Maria Moschetta della Scherma Pistoia 1894.

 

Nelle gare maschili nella categoria 1 ha vinto Federico Bollati della Scherma Pavia che, dopo avere battuto Carmelo Tulumello della Giulio Verne Scherma 10-7, ha poi trovato il successo in finale per 10-2 contro Gianandrea Codato dell’Accademia Lame Romane, che a sua volta era giunto all’atto finale grazie alla vittoria contro Arrigo Fasoli del Circolo della Scherma Terni 8-7.

 

Alessandro Di Bella del Club Scherma Acireale è stato il vincitore della categoria 2, superando Carlo Rota del Bottagisio Sport Center con il punteggio di 10-8. In semifinale Di Bella aveva avuto la meglio su Mario Cicoira del Fiore dei Liberi Cividale Udine per 10-9, mentre Rota aveva battuto 10-8 Gabriele Vincenzi del Club Scherma Koala.

 

A trionfare nella categoria 3 è stato Roberto Di Matteo. Il portacolori della Scherma Altotevere si è imposto 10-8 in finale contro Alessandro Ranuzzi della Scherma Treviso, dopo avere vinto la semifinale contro Umberto Spanò della Ginnastica Triestina per 10-8. Terzo posto anche per Giuliano Pianca del Circolo della Scherma Imola, battuto da Alessandro Ranuzzi per 10-7 nell’assalto di semifinale.

 

La categoria 4 ha visto il successo di Giovanni Toran della Pro Patria et Libertate Busto Arsizio grazie alla stoccata vincente del 10-8 contro Salvatore Pezone della Scherma Treviso. Con loro sul podio anche Carlo Benedicenti del Cds Marcello Lodetti e Massimo Benedetti della Roma Fencing.

 

Domenica, invece, le pedane di Terni hanno visto lo svolgimento delle gare di fioretto e sciabola.

Nel fioretto femminile categoria 0 successo della belga Julie Groslambert della Comini Padova che aveva superato Paola Quadri della Polisportiva Scherma Bergamo in semifinale col punteggio di 10-7 e si è imposta poi 10-3 su Martina Pregnolato delle Lame Giallo Blu Conegliano, arrivata in finale grazie al successo per 10-3 maturato contro Laura Lotti del Club Scherma Taranto.

 

Nella categoria 1 la finale ha visto confrontarsi Marianna Attili del Circolo della Scherma Terni, che aveva già vinto 10-5 contro Lavinia Martini del Circolo della Scherma Ramon Fonst, e Stefania Doina Buca del Circolo della Spada Cervia Milano Marittima, che aveva superato 10-0 Silvia Sopetto della Comini Padova. Alla fine il successo è andato a Marianna Attili che ha conquistato la finale per 10 stoccate a 0.

 

Vittoria per Roberta Canevelli della Cesare Pompilio Genova nella categoria 2, che ha ottenuto il successo per 10-7 su Elena Benucci del Circolo della Scherma Terni. Sul terzo gradino del podio sono salite invece Liqin Wei dell’Accademia Scherma Cremona e Cecilia Majello del Podjgym Avellino.

 

Nelle categorie 3-4 si è aggiudicata la gara Gianna Cirillo del Cds Mangiarotti dopo avere vinto gli assalti contro Anna Maria Moschetta della Scherma Pistoia 1894 per 10-3 e la finale contro Margherita Camerin delle Lame Giallo Blu Conegliano 10-6. Terza anche Maria Franca Col del Club Scherma Roma superata 10-3 in semifinale da Margherita Camerin.

 

Negli assalti di fioretto maschile categoria 0 Alessandro Picchi del Circolo della Scherma Terni è giunto in finale dopo avere superato 10-5 Enrico Bolis delle Lame Giallo Blu Conegliano e in finale ha trovato Andrea Petrignani del Club Scherma Jesi, vincente in semifinale contro il compagno di club Przemyslaw Szymon Wolny per 10-4. Nell’atto finale è stato Alessandro Picchi a spuntarla col punteggio di 10-8.

 

Il podio della categoria 1 ha visto sul gradino più alto Simone Macchi del Circolo Scherma Navacchio, con al suo fianco Lorenzo Richiardi del Club Scherma Torino. I due si sono sfidati in finale con il successo per 10-6 di Navacchio. Terzo gradino del podio occupato da Enrico Di Giambattista della Capitolina Scherma, superato da Lorenzo Richiardi per 10-8 e da Michele Ghitti, sconfitto 10-6 da Simone Macchi.

 

Fabio Di Russo del Club Scherma Roma si è aggiudicato la gara della categoria 2. Dopo avere superato Fabio Miraldi del Cus Siena per 10-6 in semifinale, si è poi imposto con lo stesso punteggio in finale su Carlo Ostino del Club Scherma Torino, che era arrivato a giocarsi il successo finale dopo avere passato il turno semifinale contro Dino Vannucci del Club Scherma Jesi col punteggio di 10-3.

 

Successo di misura nella categoria 3 di Giulio Paroli della Fides Livorno che, in finale contro Francesco Tiberi del Circolo della Scherma Terni, ha trovato la stoccata vincente del 10-9. In semifinale Giulio Paroli aveva superato 10-5 Antonio Vannucci del Club Scherma Pistoia 1894, mentre Francesco Tiberi aveva avuto la meglio 10-7 su Davide Ferrario del Club Scherma Torino.

 

Nelle gare di sciabola femminile nella categoria 0 la vittoria è andata a Marina Savona de Il Discobolo Sciacca, capace di imporsi 10-8 nella finale contro Valeria Mangiucca dell’Accademia Scherma Spoleto. Terzo posto per Martina Pregnolato delle Lame Giallo Blu Conegliano, battuta 10-7 da Valeria Mangiucca e per Francesca Loffredo delle Lame Tricolori, vinta 10-0 da Marina Savona.

 

La gara della categoria 1 è stata vinta da Martina Gianecchini del Petrarca Scherma che ha prima superato 10-6 Donatella Siracusano dell’Accademia Lame Romane e poi in una finale all’ultima stoccata ha vinto 10-9 su Alessandra Ramella Pairin del Club Scherma Torino, che a sua volta aveva superato la semifinale contro Veronica De Cicco del Petrarca Scherma per 10-2. 

 

L’assalto finale della categoria 2 ha visto giocarsi la vittoria Costanza Drigo delle Lame Tricolori e Gabriella Lo Muzio del Dauno Foggia, con la prima che alla fine ha prevalso per 10-8. Costanza Drigo era giunta in finale grazie al successo ottenuto contro Monica Stocco delle Lame Giallo Blu Conegliano per 10-2, mentre Gabriella Lo Muzio aveva battuto in semifinale Federica Puccinelli dell’Accademia Lame Romane per 10-2.

 

Nelle categorie 3-4 Rosangela Topatigh del Cus Padova ha prima superato Maria Teresa Conconi del Petrarca Scherma 10-6 e poi si è aggiudicata la finale contro Margherita Camerin delle Lame Giallo Blu Conegliano col punteggio di 10-4. La terza piazza è stata occupata, oltre che da Maria Teresa Conconi, anche da Claudia Bandieri dell’Officina della Scherma, che ha perso l’assalto della semifinale 10-9 contro Margherita Camerin.

 

Tra gli uomini nella sciabola maschile categoria 0 successo per Gianluca Filippi dell’Accademia d’armi Musumeci-Greco, che si è imposto in finale contro Raffaello Battaglini del Circolo della Scherma Terni col punteggio di 10-6. Gianluca Filippi si era già imposto in semifinale su Alessandro Sesti del Club Scherma Roma per 10-5, mentre Raffaello Battaglini aveva battuto 10-7 Enrico Bolis delle Lame Giallo Blu Conegliano.

 

Camillo Matrigali del Petrarca Scherma si è aggiudicato la gara della categoria 1 grazie alla vittoria per 10-8 ottenuta in finale contro Luca Giovangiacomo del Club Scherma Varese. Si sono piazzati al terzo posto Roberto Amalfitano del Club Scherma Roma, superato 10-9 da Camillo Matrigali, e Lorenzo Zanellato del Petrarca Scherma, sconfitto da Luca Giovangiacomo per 10-8.

 

A imporsi nella categoria 2 è stato Oliver Emmerich dell’Officina della Scherma che prima aveva avuto la meglio su Stefano Lanciotti del Club Scherma Roma 10-6, poi in finale ha vinto l’assalto contro Filippo Carlucci del Cus Siena sempre con lo stesso punteggio. Filippo Carlucci aveva vinto la semifinale contro Antonio Luzzo dell’Accademia Lame Romane 10-9.

 

Infine nelle categorie 3-4 la vittoria finale è andata ad Alberto Feira Chios della Fides Livorno, che ha avuto ragione su Paolo Busi dell’Officina della Scherma col punteggio di 10-7. Terzi Giulio Paroli della Fides Livorno, battuto dal compagno di club Alberto Feira Chios 10-7, e Luca Falaschi, uscito sconfitto 10-3 dal confronto con Paolo Busi.

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - SPADA FEMMINILE - Cat. 0 - Terni, 15 febbraio 2020
Finale
Sabatini (Fence Kipling) b. Capoccia (Cs Terni) 10-7

Semifinali
Sabatini (Fence Kipling) b. Mariano (Cs Imola) 10-7
Capoccia (Cs Terni) b. Capodaglio (Cs Recanati) 10-9

Classifica (25): 
1. Margherita Sabatini (Fence KIpling), 2. Barbara Capoccia (Cs Terni), 3. Sabrina Capodaglio (Cs Recanati), 3. Kristian Angeli Mariano (Cs Imola), 5. Maria Laura Landi (Cs Pisa), 6. Laura Lotti (Cs Taranto), 7. Beatrice Banfo (Virtus Scherma Bologna), 8. Margherita Pascale (Cs Roma).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - SPADA FEMMINILE - Cat. 1 - Terni, 15 febbraio 2020
Finale
Drag (Roma Fencing) b. Pelà (Comini Padova) 10-8

Semifinali
Drag (Roma Fencing) b. Cargnoni (Pro Novara Scherma) 10-5
Pelà (Comini Padova) b. Ferrero (Scherma Pro Vercelli) 10-5

Classifica (14): 
1. Sofia Drag (Roma Fencing), 2. Marzia Pelà (Comini Padova), 3. Isabella Cargnoni (Pro Novara Scherma), 3. Elisabetta Ferrero (Scherma Pro Vercelli), 5. Marta Terzani (Trieste Penta Scherma), 6. Laura Puricelli (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio), 7. Pasqualina Rossacco (Gs "P.Giannone" Caserta), 8. Elisabetta Giovannetti (Accademia della scherma Fermo).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - SPADA FEMMINILE - Cat. 2 - Terni, 15 febbraio 2020
Finale
Borowa (Gs "P. Giannone" Caserta) b. Alessandrini (Cs Koala) 10-8

Semifinali
Borowa (Gs "P. Giannone" Caserta) b. Milanoli (Pro Novara Scherma) 10-6
Alessandrini (Cs Koala) b. Bonato (Cds Mangiarotti) 10-6

Classifica (21): 
1. Ewa Borowa (Gs "P. Giannone" Caserta), 2. Fabrizia Alessandrini (Cs Koala), 3. Luisa Milanoli (Pro Novara Scherma), 5. Enrica Sonzogno (Polisportiva Scherma Bergamo), 6. Sabrina Antonietti (Brianza Scherma), 7. Elisabetta Roberti (Circolo Scherma Valdagno), 8. Flaminia Violati (Cs Roma).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - SPADA FEMMINILE - Cat. 3-4 - Terni, 15 febbraio 2020
Finale
Cirillo (Cds Mangiarotti) b. Della Corte (Gs "P: Giannone" Caserta) 10-5

Semifinali
Cirillo (Cds Mangiarotti) b. Albini (Brianza Scherma) 9-6
Della Corte (Gs "P: Giannone" Caserta) b. Moschetta (Scherma Pistoia 1894) 10-7

Classifica (11): 
1. Gianna Cirillo (Cds Mangiarotti), 2. Gianna Della Corte (Gs "P: Giannone" Caserta), 3. Adriana Albini (Brianza Scherma), 3. Anna Maria Moschetta (Scherma Pistoia 1894), 5. Joelle Rosanna Lidia Piccinino (Cds Mangiarotti), 6. Renate Engel (Club Scherma Viareggio), 7. Marinella Garzini (Polisportiva Scherma Bergamo), 8. Iris Gardini (Circolo della spada Cervia Milano Marittima).

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - SPADA MASCHILE - Cat. 1 - Terni, 15 febbraio 2020
Finale
Bollati (Scherma Pavia) b. Codato (Accademia Lame Romane) 10-2

Semifinali
Codato (Accademia Lame Romane) b. Fasoli (Cds Terni) 8-7
Bollati (Scherma Pavia) b. Tulumello (Giulio Verne Scherma)

Classifica (29): 
1. Federico Bollati (Scherma Pavia), 2. Gianandrea Codato (Accademia Lame Romane), 3. Arrigo Fasoli (Cds Terni), 3. Carmelo Tulumello (Giulio Verne Scherma), 5. Paolo Salamandra (Accademia Scherma Pinerolo), 6. Maurizio Nani (Scherma Dolomiti), 7. Paolo Azzolini (Cs Trentina), 8. Carlo Fenzi (Scherma Pavia).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - SPADA MASCHILE - Cat. 2 - Terni, 15 febbraio 2020
Finale
Di Bella (Club Scherma Acireale) b. Rota (Bottagisio Sport Center) 10-8

Semifinali
Di Bella (Club Scherma Acireale) b. Cicoira (Fiore dei Liberi Civitale Udine) 10-9
Rota (Bottagisio Sport Center) b. Vincenzi (Club Scherma Koala) 10-8

Classifica (56): 
1. Alessandro Di Bella (Club Scherma Acireale), 2. Carlo Rota (Bottagisio Sport Center), 3. Gabriele Vincenzi (Club Scherma Koala), 3. Mario Cicoira (Fiore dei Liberi Civitale Udine), 5. Riccardo Bonsignore Zanghì (Bottagisio Sport Center), 6. Eugenio Attilio Russo (Cds Jonica), 7. Stefano Caracciolo (Cds Mangiarotti), 8. Andrea Bermond des Ambrois (Cds Giuseppe Delfino Ivrea).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - SPADA MASCHILE - Cat. 3 - Terni, 15 febbraio 2020
Finale
Di Matteo (Scherma Altotevere) b. Ranuzzi (Scherma Treviso) 10-8

Semifinali
Ranuzzi (Scherma Treviso) b. Pianca (Cds Imola) 10-7
Di Matteo (Scherma Altotevere) b. Spanò (Ginnastica Triestina) 10-8

Classifica (35): 
1. Roberto Di Matteo (Scherma Altotevere), 2. Alessandro Ranuzzi (Scherma Treviso), 3. Giuliano Pianca (Cds Imola), 3. Umberto Spanò (Ginnastica Triestina), 5. Giuseppe Amedeo Marino (Cesare Pompilio Genova), 6. Angelo Maccaroni (Roma Fencing), 7. Claudio Serangeli (Cds Jonica), 8. Massimo Riccioni (Accademia della Scherma Fermo).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - SPADA MASCHILE - Cat. 4 - Terni, 15 febbraio 2020
Finale
Toran (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio) b. Pezone (Scherma Treviso) 10-8

Semifinali
Pezone (Scherma Treviso) b. Benedetti (Roma Fencing) 10-8
Toran (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio) b. Benedicenti (Cds Marcello Lodetti) 10-3

Classifica (6): 
1. Giovanni Toran (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio), 2. Salvatore Pezone (Scherma Treviso), 3. Carlo Benedicenti (Cds Marcello Lodetti), 3. Massimo Benedetti (Roma Fencing), 5. Giorgio Dionisio (Cs Napoli), 6. Giorgio Silvestrini (Cs Fabriano).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - FIORETTO FEMMINILE - Cat. 0 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Groslambert (Comini Padova) b. Pregnolato (Lame Giallo Blu Conegliano) 10-3

Semifinali
Pregnolato (Lame Giallo Blu Conegliano) b. Lotti (Club Scherma Taranto) 10-3
Groslambert (Comini Padova) b. Quadri (Polisportiva Scherma Bergamo) 10-7

Classifica (8): 
1. Julie Groslambert (Comini Padova), 2. Martina Pregnolato (Lame Giallo Blu Conegliano), 3. Paola Quadri (Polisportiva Scherma Bergamo), 3. Laura Lotti (Club Scherma Taranto), 5. Federica Ingenito (Giulio Verne Scherma), 6. Francesca Russo (Giulio Verne Scherma), 7. Melanie Rabier (Cs Roma), 8. Greta Tamosiunaite (Frascati Scherma).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - FIORETTO FEMMINILE - Cat. 1 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Attili (Cds Terni) b. Buca (Circolo della Spada Cervia Milano Marittima) 10-0

Semifinali
Attili (Cds Terni) b. Martini (Cds Ramon Fonst) 10-5
Buca (Circolo della Spada Cervia Milano Marittima) b. Sospetto (Comini Padova) 10-0

Classifica (8): 
1. Marianna Attili (Cds Terni), 2. Stefania Doina Buca (Circolo della Spada Cervia Milano Marittima), 3. Lavinia Martini (Cds Ramon Fonst), 3. Silvia Sopetto (Comini Padova), 5. Ester Zanco (Comini Padova), 6. Timisoara Pinto (Cs Roma), 7. Cecilia Pingelli (Giulio Verne Scherma), 8. Monia Balea (Aprilia Scherma).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - FIORETTO FEMMINILE - Cat. 2 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Canevelli (Cesare Pompilio Genova) b. Benucci (Cds Terni) 10-7

Semifinali
Canevelli (Cesare Pompilio Genova) b. Majello (Podjgym Avellino) 10-3
Benucci (Cds Terni) b. Wei (Accademia Scherma Cremona) 10-3

Classifica (6): 
1. Roberta Canevelli (Cesare Pompilio Genova), 2. Elena Benucci (Cds Terni), 3. Liqin Wei (Accademia Scherma Cremona), 3. Cecilia Majello (Podjgym Avellino), 5. Francesca Azin (Comini Padova), 6. Gabriella Guarino (Cs Roma).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - FIORETTO FEMMINILE - Cat. 3-4 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Cirillo (Cds Mangiarotti) b. Camerin (Lame Giallo Blu Conegliano) 10-6

Semifinali
Cirillo (Cds Mangiarotti) b. Moschetta (Scherma Pistoia 1894) 10-3
Camerin (Lame Giallo Blu Conegliano) b. Col (Club Scherma Roma) 10-3

Classifica (9): 
1. Gianna Cirillo (Cds Mangiarotti), 2. Margherita Camerin (Lame Giallo Blu Conegliano), 3. Anna Maria Moschetta (Scherma Pistoia 1894), 3. Maria Franca Col (Club Scherma Roma), 5. Iris Gardini (Circolo della Spada Cervia Milano Marittima), 6. Fulvia Sarzina (Sala d’armi M° Attilio Calatroni), 7. Gianna Della Corte (Gs “P. Giannone” Caserta), 8. Mariagrazia Michieli (Lame Giallo Blu Conegliano).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - FIORETTO MASCHILE - Cat. 0 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Picchi (Cds Terni) b. Petrignani (Cs Jesi) 10-8

Semifinali
Picchi (Cds Terni) b. Bolis (Lame Giallo Blu Conegliano) 10-5
Petrignani (Cs Jesi) b. Wolny (Cs Jesi) 10-4

Classifica (5): 
1. Alessandro Picchi (Cds Terni), 2. Andrea Petrignani (Cs Jesi), 3. Przemyslaw Szymon Wolny (Cs Jesi), 3. Enrico Bolis (Lame Giallo Blu Conegliano), 5. Rocco Raimondi (Scherma Cariplo Piccolo Teatro Milano).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - FIORETTO MASCHILE - Cat. 1 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Macchi (Cs Navacchio) b. Richiardi (Cs Torino) 10-6

Semifinali
Macchi (Cs Navacchio) b. Ghitti (Polisportiva Scherma Bergamo) 10-6
Richiardi (Cs Torino) b. Di Giambattista (Capitolina Scherma) 10-8

Classifica (8): 
1. Simone Macchi (Cs Navacchio), 2. Lorenzo Richiardi (Cs Torino), 3. Enrico Di Giambattista (Capitolina Scherma), 3. Michele Ghitti (Polisportiva Scherma Bergamo), 5. Valerio Gabrijelcic (Centro Scherma Latina), 6. Marco Di Paolo (Cs Ancona), 7. Maurizio Nani (Scherma Dolomiti), 8. Andrea Braga (Comini Padova).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - FIORETTO MASCHILE - Cat. 2 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Di Russo (Club Scherma Roma) b. Ostino (Club Scherma Torino) 10-6

Semifinali
Ostino (Club Scherma Torino) b. Vannucci (Club Scherma Jesi) 10-3
Di Russo (Club Scherma Roma) b. Miraldi (Cus Siena) 10-6

Classifica (21): 
1. Fabio Di Russo (Cs Roma), 2. Carlo Ostino (Cs Torino), 3. Dino Vannucci (Cs Jesi), 3. Fabio Miraldi (Cus Siena), 5. Michele De Santis (Giulio Verne Scherma), 6. Roberto Andrea Enzo Pulega (Scherma Cariplo Piccolo Teatro Milano), 7. Giovanni Francesco Gambitta (Cs Ancona), 8. Maurizio Masciari (Comini Padova).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER - FIORETTO MASCHILE - Cat. 3-4 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Paroli (Fides Livorno) b. Tiberi (Cds Terni) 10-9

Semifinali
Paroli (Fides Livorno) b. Vannucci (Scherma Pistoia 1894) 10-5
Tiberi (Cds Terni) b. Ferrario (Cs Torino) 10-7

Classifica (21): 
1. Giulio Paroli (Fides Livorno), 2. Francesco Tiberi (Cds Terni), 3. Davide Ferrario (Cs Torino), 3. Antonio Vannucci (Scherma Pistoia 1894), 5. Maurizio Galvan (Scherma Conegliano), 6. Leonardo Belli (Cs Roma), 7. Giulio Zuliani (Comini Padova), 8. Giovanni Quaglia (Cs Torino).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER – SCIABOLA FEMMINILE - Cat. 0 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Savona (Il Discobolo Sciacca) b. Mangiucca (Accademia Scherma Spoleto) 10-8

Semifinali
Savona (Il Discobolo Sciacca) b. Loffredo (Lame Tricolori) 10-0
Mangiucca (Accademia Scherma Spoleto) b. Pregnolato (Lame Giallo Blu Conegliano)

Classifica (5): 
1. Marina Savona (Il Discobolo Sciacca), 2. Valeria Mangiucca (Accademia Scherma Spoleto), 3. Martina Pregnolato (Lame Giallo Blu Conegliano), 3. Francesca Loffredo (Lame Tricolori), 5. Greta Tamosiunaite (Frascati Scherma).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER – SCIABOLA FEMMINILE - Cat. 1 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Gianecchini (Petrarca Scherma) b. Ramella Pairin (Cs Torino) 10-9

Semifinali
Ramella Pairin (Cs Torino) b. De Cicco (Petrarca Scherma) 10-2
Gianecchini (Petrarca Scherma) b. Siracusano (Accademia Lame Romane) 10-6 

Classifica (8): 
1. Martina Gianecchini (Petrarca Scherma), 2. Alessadra Ramella Pairin (Cs Torino), 3. Veronica De Cicco (Petrarca Scherma), 3. Donatella Siracusano (Accademia Lame Romane), 5. Stefania Saponaro (Daunia Fencing Club), 6. Monia Balea (Aprilia Scherma), 7. Cecilia Pingelli (Giulio Verne Scherma), 8. Valeria Trapanese (Cs Roma).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER – SCIABOLA FEMMINILE - Cat. 2 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Drigo (Lame Tricolori) b. Lo Muzio (Dauno Foggia) 10-8

Semifinali
Lo Muzio (Dauno Foggia) b. Puccinelli (Accademia Lame Romane) 10-2
Drigo (Lame Tricolori) b. Stocco (Lame Giallo Blu Conegliano) 10-2

Classifica (5): 
1. Costanza Drigo (Lame Tricolori), 2. Gabriella Lo Muzio (Dauno Foggia), 3. Monica Stocco (Lame Giallo Blu Conegliano), 3. Federica Puccinelli (Accademia Lame Romane), 5. Linda Kaiser (Centro Sportivo Genova Scherma).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER – SCIABOLA FEMMINILE - Cat. 3-4 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Topatigh (Cus Padova) b. Camerin (Lame Giallo Blu Conegliano) 10-4

Semifinali
Camerin (Lame Giallo Blu Conegliano) b. Bandieri (Officina della Scherma) 10-9
Topatigh (Cus Padova) b. Conconi (Petrarca Scherma) 10-6

Classifica (8): 
1. Rosangela Topatigh (Cus Padova), 2. Margherita Camerin (Lame Giallo Blu Conegliano), 3. Maria Teresa Conconi (Petrarca Scherma), 3. Claudia Bandieri (Officina della Scherma), 5. Adriana Albini (Brianzascherma), 6. Iris Gardini (Circolo della spada Cervia Milano Marittima), 7. Marinella Garzini (Poliportiva Scherma Bergamo), 8. Nicoletta Villanova (Lame Giallo Blu Conegliano).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER – SCIABOLA MASCHILE - Cat. 0 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Filippi (Accademia d’armi Musumeci-Greco) b. Battaglini (Cds Terni) 10-6

Semifinali
Filippi (Accademia d’armi Musumeci-Greco) b. Sesti (Cs Roma) 10-5
Battaglini (Cds Terni) b. Bolis (Lame Giallo Blu Conegliano 10-7

Classifica (9): 
1. Gianluca Filippi Accademia d’armi Musumeci-Greco), 2. Raffaello Battaglini (Cds Terni), 3. Alessandro Sesti (Cs Roma), 3. Enrico Bolis (Lame Giallo Blu Conegliano), 5. Matteo Sabatini (Cds Terni), 6. Luca Salis (Aprilia Scherma), 7. Marco Lepri (Società Scherma Prato), 8. Carlo De Marinis (Lame Tricolori).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER – SCIABOLA MASCHILE - Cat. 1 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Matrigali (Petrarca Scherma) b. Giovangiacomo (Cs Varese) 10-8

Semifinali
Giovangiacomo (Cs Varese) b. Zanellato (Petrarca Scherma) 10-8
Matrigali (Petrarca Scherma) b. Amalfitano (Cs Roma) 10-9

Classifica (12): 
1. Camillo Matrigali (Petrarca Scherma), 2. Luca Giovangiacomo (Cs Varese), 3. Roberto Amalfitano (Cs Roma), 3. Lorenzo Zanellato (Petrarca Scherma), 5. Luca Drago (Cus Padova), 6. Alessandro Parise (Accademia Lame Romane), 7. Manuel Francesconi (Cs Varese), 8. Diego Castagner (Lame Giallo Blu Conegliano).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER – SCIABOLA MASCHILE - Cat. 2 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Emmerich (Officina della Scherma) b. Carlucci (Cus Siena) 10-6

Semifinali
Carlucci (Cus Siena) b. Luzzo (Accademia Lame Romane) 10-9
Emmerich (Officina della Scherma) b. Lanciotti (Cs Roma) 10-6

Classifica (21): 
1. Oliver Emmerich (Officina della Scherma), 2. Filippo Carlucci (Cus Siena), 3. Stefano Lanciotti (Cs Roma), 3. Antonio Luzzo (Accademia Lame Romane), 5. Ildo Lanari (Cs Roma), 6. Carlo Nicastro (Dauno Foggia), 7. Lorenzo Morretta (Società del Giardino), 8. Gianluca Zanzot (Frascati Scherma).

 

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER – SCIABOLA MASCHILE - Cat. 3-4 - Terni, 16 febbraio 2020
Finale
Feira Chios (Fides Livorno) b. Busi (Officina della Scherma) 10-7

Semifinali
Busi (Officina della Scherma) b. Falaschi (Cs Roma) 10-3
Feira Chios (Fides Livorno) b. Paroli (Fides Livorno) 10-7

Classifica (15): 
1. Alberto Feira Chios (Fides Livorno), 2. Paolo Busi (Officina della Scherma), 3. Giulio Paroli (Fides Livorno), 3. Luca Falaschi (Cs Roma9, 5. Enrico Antinoro (Fortebraccio), 6. Gianni Mauceri (Cs Roma), 7. Achille Zanellato (Petrarca Scherma), 8. Roberto Mameli (Cus Padova).

Data articolo: Tue, 18 Feb 2020 12:50:00 +0100
Articoli
MORTE MARCELLO BAIOCCO - LE ESEQUIE SARANNO CELEBRATE MERCOLEDI ALLE ORE 10.30 A ROMA

ROMA - Saranno celebrati mercoledi 19 febbraio i funerali di Marcello Baiocco, membro d'onore FIE e FederScherma, scomparso nella giornata di ieri all'età di 95 anni. 

I funerali saranno celebrati alle ore 10.30 nella chiesa di Santa Maria Immacolata di Lourdes, in via Santa Bernadette, 23, al quartiere Aurelio a Roma.

Data articolo: Tue, 18 Feb 2020 08:36:52 +0100
Articoli
SCHERMA IN LUTTO - SE NE E' ANDATO MARCELLO BAIOCCO. E' STATO PROTAGONISTA DELL'EVOLUZIONE TECNOLOGICA DELLO SPORT

ROMA - La scherma piange la scomparsa di Marcello Baiocco. Classe 1924, avrebbe compiuto 96 anni il prossimo 21 marzo, Marcello Baiocco, già membro d'onore della Federazione Internazionale e della FederScherma italiana, è stato per lunghi anni ai vertici della Commissione SEMI italiana e, dal 1982 al 2004, Presidente della Commissione SEMI della Federazione Internazionale di Scherma.

 

Figura emblematica per stile, passione e dedizione, l' "ingegner Baiocco" ha rappresentato uno dei punti di riferimento a livello mondiale per quanto concerne lo sviluppo tecnologico della disciplina. L'evoluzione dei materiali, delle apparecchiature di segnalazione, delle misure di protezione e sicurezza e lo sviluppo elettronico dei dispositivi: non c'è stata proposta di modifica che non sia passata dal suo vaglio.

 

Sguardo vivace, occhi curiosi, sorriso sornione e battuta sempre pronta, Marcello Baiocco è stato un esempio di entusiasmo ed impegno, capace di trasformare, quotidianamente, in energia positiva ed inventiva, la sua passione per la scherma con le sue competenze tecniche in ambito ingegneristico.

 

Nel 2011, su proposta della Federazione Italiana Scherma, è stato intitolato a lui il laboratorio SEMI internazionale che si trova all'interno del Centro di Preparazione Olimpica CONI "Giulio Onesti" all'Acqua Acetosa di Roma e che accoglie, tra gli altri, anche dei "cimeli" di proprietà dello stesso Marcello Baiocco, relativi ai suoi primi test, ad esempio, sulla segnalazione elettronica del punteggio nella sciabola.
Quel giorno, come suo solito, il suo commento fu lapidario: "per me - disse - è la realizzazione di un sogno. Grazie a tutti".

 

"Oggi è un giorno triste per la scherma italiana - è il commento commosso del Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso -. Con Marcello Baiocco se ne va uno dei "grandi padri" della scherma, un punto di riferimento ed una figura autorevole. E' stato un esempio di stile e di impegno e la scherma mondiale, non solo italiana, non può che essere riconoscente per quanto da lui fatto nel corso di questi lunghissimi anni in cui non è mai mancato, da parte sua, l'impulso all'evoluzione ed allo sviluppo della disciplina. Nello stringerci attorno alla sua famiglia, piangiamo la scomparsa di un uomo che ci lascia un grandissimo esempio di passione, stile ed entusiasmo".

 

Data articolo: Mon, 17 Feb 2020 10:57:25 +0100
Articoli
COPPA DEL MONDO UNDER20 - SPADA - ITALIA PROTAGONISTA SUL PODIO NELLE GARE DI DIGIONE E BASILEA

CDM UNDER20 - ItalSpada presenza fissa sul podio delle tappe di Coppa del Mondo under20 svoltesi nel fine settimana a Basile ed a Digione. 

 

Il miglior risultato arriva dalle pedane francesi di Digione dove, nella gara individuale, Gaia Traditi ha scalato il podio sino a conquistare il secondo gradino. A fermare l'azzurra è stata la svizzera Angelina Favre che in finale ha siglato il 15-11 con cui ha festeggiato il successo di tappa.
L'azzurra era arrivata a sfidare la svizzera in finale dopo la vittoria ai quarti contro la canadese Guo Zi Shan per 15-9 e grazie al successo in semifinale per 15-10 sulla britannica Laura Sheffield.

Nella gara a squadre, l'Italia ha invece conquistato il terzo posto. La squadra azzurra formata da Gaia Caforio, Gaia Traditi, Sara Kowalczyk ed Elena Ferracuti, dopo aver vinto contro il Cile per 44-37 agli ottavi e poi ai quarti contro la Germania col punteggio di 45-28, si è fermata in semifinale al cospetto dell'Ungheria per 45-35.
Nella finale per il terzo posto, però, le azzurre si sono riscattate superando gli Stati Uniti per 45-30.

 

A Basilea, invece, dove si è svolta la gara di spada maschile, il podio della gara individuale ha visto sul terzo gradino Giulio Gaetani. L'azzurro è stato infatti fermato in semifinale per 15-13 dal russo Artur Tolasov, dopo che ai quarti aveva vinto il derby piemontese contro Enrico Piatti col punteggio di 15-12. 
Stop ai quarti di finale anche per Simone Greco, sconfitto 15-13 dal tedesco Paul Veltrup.

Terzo posto per gli azzurri anche nella gara a squadre. Il quartetto azzurro formato da Enrico Piatti, FIlippo Armaleo, Riccardo Masarin e Giulio Gaetani, dopo i successi contro la Norvegia per 45-24 e poi contro la Francia per 37-34, è stato fermato in semifinale dalla Svizzera col punteggio di 45-37.
Gli azzurri hanno poi però vinto per 43-35 la sfida contro la Polonia, conquistando il terzo gradino del podio.

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - SPADA MASCHILE - Basilea, 15 febbraio 2020
Finale
Tolasov (Rus) b. Veltrup (Ger) 15-9

Semifinali
Tolasov (Rus) b. Gaetani (ITA) 15-13
Veltrup (Ger) b. Belozerov (Rus) 15-7

Quarti

Gaetani (ITA) b. Piatti (ITA) 15-12
Tolasov (Rus) b. Ganin (Rus) 15-13
Veltrup (Ger) b. Greco (ITA) 15-13
Belozerov (Rus) b. Lomaga (Rus) 15-14

Classifica (181): 
1. Tolasov (Rus), 2. Veltrup (Ger), 3. Gaetani (ITA), 3. Belozerov (Rus), 5. Lomaga (Rus), 6. Greco (ITA), 7 Piatti (ITA), 8. Ganin (Rus).
15. Leone (ITA), 17. Balzano (ITA), 31. Masarin (ITA), 38. Remondini (ITA), 42. Malaguti (ITA), 44. Giunta (ITA), 66. Guerriero (ITA), 79. Armaleo (ITA), 125. Paterlini (ITA).

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - SPADA MASCHILE - PROVA A SQUADRE - Basilea, 16 febbraio 2020
Finale
Usa b. Svizzera 45-30

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Polonia 43-35

Semifinali
Svizzera b. ITALIA 45-37
Usa b. Polonia 44-32

Quarti
Svizzera b. Kazakhistan 45-35
ITALIA b. Francia 37-34
Polonia b. Russia 41-40
Usa b. Germania 43-35

Tabellone dei 16
ITALIA b. Norvegia 45-24

Classifica (20): 
1. Usa, 2. Svizzera, 3. ITALIA, 4. Polonia, 5. Russia, 6. Francia, 7. Germania, 8. Kazakhistan.

ITALIA: Enrico Piatti, Filippo Armaleo, Riccardo Masarin, Giulio Gaetani

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - SPADA FEMMINILE - Digione, 15 febbraio 2020
Finale
Favre (Sui) b. Traditi (ITA) 15-11

Semifinali
Traditi (ITA) b. Sheffield (Gbr) 15-10
Favre (Sui) b. Bieleszova (Rus) 15-10

Quarti
Sheffield (Gbr) b. Murtazaeva (Rus) 15-13
Traditi (ITA) b. Guo (Can) 15-9
BIeleszova (Rus) b. Brych (Pol) 15-10
Favre (Sui) b. Lin (Usa) 15-11

Classifica (139): 
1. Favre (Sui), 2. Traditi (ITA), 3. BIeleszova (Cze), 3. Sheffield (Gbr), 5. Murtazaeva (Rus), 6. Guo (Can), 7. Brych (Pol), 8. Lin (Usa).
17. Caforio (ITA), 17. Lombardi (ITA), 21. Kowalczyk (ITA), 30. Maccagno (ITA), 35. Ferracuti (ITA), 36. Pizzini (ITA), 43. Bertoglio (ITA), 75. Repanati (ITA), 79. Campani (ITA), 95. Grasso (ITA),  117. Cena (ITA).

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - SPADA FEMMINILE - PROVA A SQUADRE - Digione, 16 febbraio 2020
Finale
Russia b. Ungheria 45-29

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Usa 45-30

Semifinali
Russia b. Usa 45-33
Ungheria b. ITALIA 45-35

Quarti
Russia b. Repubblica Ceca 45-27
Usa b. Polonia 45-39
Ungheria b. Francia 45-27
ITALIA b. Germania 45-28

Tabellone dei 16
ITALIA b. Cile 44-37

Classifica (16): 1. Russia, 2. Ungheria, 3. ITALIA, 4. Usa, 5. Polonia, 6. Francia, 7. Germania, 8. Repubblica Ceca.

ITALIA: Gaia Caforio, Elena Ferracuti, Sara Maria Kowalczyk, Gaia Traditi

Data articolo: Mon, 17 Feb 2020 10:02:28 +0100
Articoli
COPPA DEL MONDO UNDER20 - SCIABOLA - AD ALGERI DOPPIETTA CON TARICCO E DI CARLO. TERZO POSTO PER LUCA FIORETTO A DOURDAN

CDM UNDER20 - Può dirsi soddisfatta la sciabola azzurra al termine del fine settimana di Coppa del Mondo under20 che ha visto svolgersi la tappa maschile a Dourdan e le gare femminili ad Algeri.

Il risultato più altisonante arriva proprio dalla capitale algerina dove la gara individuale di sciabola femminile si è conclusa con un derby tutto azzuro tra Benedetta Taricco ed Alessia Di Carlo. 

A salire sul gradino più alto del podio è stata la prima che ha superato la compagna di Nazionale col punteggio di 15-8.

Entrambe erano giunte alla sfida finale dopo aver piazzato la stoccata del 15-14 in semifinale, contro le due francesi, rispettivamente Louise Klein ed Anne Poupinet.
Stop invece nel turno delle 16 per Maddalena Vestiedllo e Benedetta Fusetti.

 

Le quattro azzurre si sono poi ritrovate in squadra, nella giornata di domenica, ed hanno conquistato il terzo gradino del podio. Dopo infatti la sconfitta in semifinale per 45-43 contro l'Uzbekistan, le italiane hanno vinto col punteggio di 45-22 il match valido per il terzo posto contro l'Ucraina.

 

A Dourdan, invece, l'Itala sale sul terzo gradino sia del podio sia al termine della gara individuale che dopo la gara a squadre.

Nell'individuale, a portare i colori azzurri sul podio finale è Luca Fioretto che, dopo aver sconfitto ai quarti il portacolori degli Stati Uniti, Antonio Heatcock per 15-8, viene superato in semifinale dla francese Sebastien Patrice per 15-10. Il transalpino, ai quarti, aveva interrotto il percorso di gara dell'altro azzurro, Lorenzo Ottaviani, superandolo col punteggio di 15-12.

Nella gara a squadre, l'Italia è scesa in pedana col quartetto composto da Luca Fioretto, Giorgio Marciano, Pietro Torre e Mattia Rea. Gli azzurri, dopo la vittoria ai quarti di finale sull'Ucraina per 45-40, sono stati fermati in semifinale dalla Russia che si è imposta per 45-23.
Per il quartettoo italiano l'occasione di riscatto è però giunta immediatamente con l'assalto per il terzo posto, vinto per 45-41 contro l'Ungheria.

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - SCIABOLA FEMMINILE - Algeri, 15 febbraio 2020
Finale
Taricco (ITA) b. Di Carlo (ITA) 15-8

Semifinali
Taricco (ITA) b. Klein (Fra) 15-14
Di Carlo (ITA) b. Poupinet (Fra) 15-14

Quarti
Taricco (ITA) b. Usnatdinova (Uzb) 15-11
Klein (Fra) b. Prochenko (Ukr) 15-12
Poupinet (Fra) b. Ismoilova (Uzb) 15-11
Di Carlo (ITA) b. Clapier (Fra) 15-14

Classifica (35): 
1. Taricco (ITA), 2. Di Carlo (ITA), 3. Klein (Fra), 3. Poupinet (Fra),5. Ismolova (Uzb), 6. Clapier (Fra), 6. Usnatdinova (Uzb), 8. Prochenko (Ukr).
10. Vestidello (ITA), 12. Fusetti (ITA).

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - SCIABOLA MASCHILE - Dourdan, 15 febbraio 2020
Finale
Walker (Usa) b. Patrice (Fra) 15-9

Semifinali
Patrice (Fra) b. Fioretto (ITA) 15-10
Walker (Usa) b. Arellano (Esp) 15-4

Quarti
Fioretto (ITA) b. Heatcock (Usa) 15-8
Patrice (Fra) b. Ottaviani (ITA) 15-12
Arellano (Esp) b. Vidovszky (Usa) 15-13
Walker (Usa) b. Pysarenko (Ukr) 15-14

Classifica (126): 
1. Walker (Usa), 2. Patrice (Fra), 3. Arellano (Esp), 3. Fioretto (ITA), 5. Vidovszky (Usa), 6. Pysarenko (Ukr), 7. Ottaviani (ITA), 8. Heathcock (Ger).
12. Torre (ITA), 14. Morone (ITA), 31. Rea (ITA), 42. Perticoni (ITA), 43. Fornasir (ITA), 45. Nigri (ITA), 48. Franciosa (ITA), 68. Marciano (ITA),105. Pucci (ITA).

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - SCIABOLA FEMMINILE - PROVA A SQUADRE - Algeri, 16 febbraio 2020
Finale
Francia b. Uzbekistan 45-40

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Ucraina 45-22

Semifinali
Uzbekistan b. ITALIA 45-43
Francia b. Ucraina 45-16

Quarti
Uzbekistan b. Egitto 45-32
Ucraina b. Algeria 45-41

Classifica (7): 1. Francia, 2. Uzbekistan, 3. ITALIA, 4. Ucraina, 5. Algeria, 6. Egitto, 7. Belgio.

ITALIA: Benedetta Fusetti, Maddalena Vestidello, Alessia Di Carlo, Benedetta Taricco

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - SCIABOLA MASCHILE - PROVA A SQUADRE - Dourdan, 16 febbraio 2020
Finale
Germania b. Russia 45-44

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Ungheria 45-41

Semifinali
Russia b. ITALIA 45-23
Germania b. Ungheria 45-41

Quarti
ITALIA b. Ucrain 45-40
Russia b. Francia 45-36
Ungheria b. Spagna 45-42
Germania b. Usa 45-40

Classifica (15): 
1. Germania, 2. Russia, 3. ITALIA, 4. Ungheria, 5. Ucraina, 6. Spagna, 7. Francia, 8. Usa.

ITALIA: Luca Fioretto, Giorgio Marciano, Pietro Torre, Mattia Rea

 

Data articolo: Mon, 17 Feb 2020 09:03:34 +0100
Articoli
GRAN PRIX "KINDER JOY OF MOVING" - A BOLZANO SI E' CONCLUSA LA DUE GIORNI COI SUCCESSI DI SCHERMA TREVISO E CDS CERVIA

BOLZANO - Si è conclusa a Bolzano la due giorni di gara dedicata al Gran Prix Kinder "Joy of Moving" under14 di spada a squadre.

 

Nella gara di spada maschile, categoria Ragazzi-Allievi, a festeggiare sul gradino più alto del podio è stata la squadra della Scherma Treviso M°Ettore Geslao. Dario Benetti, Federico Bondi, Elia Pasin ed Alessandro Simeone hanno infatti vinto dapprima per 45-39 la semifinale contro il Circolo Schermistico Forlivese 2, e poi l'assalto finale contro i portacolori della Raggetti Firenze col punteggio di 45-36.
Terzo posto per i forlivesi che, dopo la sconfitta in semifinale, hanno avuto voglia di rivalsa ed hanno superato per 45-31 la squadra del Cus Catania che era stata fermata in semifinale dalla Raggetti Firenze per 45-39.

 

La squadra del Circolo della Spada Cervia Milano Marittima ha invece vinto la gara di spada femminile categoria Bambine/Giovanissime. Con il punteggio di 36-28, il quartetto formato da Ginevra Carrozza, Lavinia Delfino, Greta Merola e Chiara Rossi si è imposta in finale sulla squadra del CdS Mangiarotti Milano.
Il quadro delle semifinali aveva visto le romagnole avere ragione per 36-28 del Club Scherma Foligno, mentre le milanesi avevano vinto per 36-23 la sfida contro l'Exodus Cassino.
A salire sul terzo gradino del podio è stata poi la squadra del Club Scherma Foligno che ha vinto per 36-28 l'assalto contro l'Exodus Cassino.

 

GRAN PRIX "KINDER JOY OF MOVING" - SPADA MASCHILE - RAGAZZI/ALLIEVI - Bolzano, 16 febbraio 2020
Finale
Scherma Treviso b. Raggetti Firenze 45-36

Finale 3°-4° posto
Cs Forlivese 2 b. Cus Catania 45-31

Semifinali
Scherma Treviso b. Cs Forlivese 2 45-39
Raggetti Firenze b. Cus Catania 45-39

Quarti
Scherma Treviso b. Cs Sesto 45-28
Cs Forlivese 2 b. Fiamme Oro 45-33
Raggetti Firenze b. Pentamodena 45-22
Cus Catania b. Scherma Treviso2 45-36

Classifica (56): 
1 Scherma Treviso M°Ettore Geslao, 2. Circolo Scherma Firenze Roberto Raggetti, 3. Circolo Schermistico Forlivese 2, 4. Cus Catania, 5. Scherma Treviso M°Ettore Geslao 2, 6. Club Scherma Sesto, 7 Fiamme Oro, 8. Pentamodena.

RISULTATI COMPLETI

 

GRAN PRIX "KINDER JOY OF MOVING" - SPADA FEMMINILE - BAMBINE/GIOVANISSIME - Bolzano, 16 febbraio 2020
Finale
CdS Cervia b. CdS Mangiarotti 36-28

Finale 3°-4° posto
Cs Foligno b. Exodus Cassino 36-28

Semifinali
CdS Cervia b. Cs Foligno 36-28
CdS Mangiarotti b. Exodus Cassino 36-23

Quarti
Cs Foligno b. Pisascherma 36-31
CdS Cervia b. Cesare Pompilio Genova 35-27
CdS Mangiarotti b. Cs Bolzano 36-33
Exodus Cassino b. Pro Patria 36-35

Classifica (29): 
1. Circolo della Spada Cervia Milano Marittima, 2. CdS Mangiarotti Milano, 3. Club Scherma Foligno, 4. Exodus Cassino, 5. Pro Patria et Libertate Busto Arsizio, 6. Club Schrma Bolzano, 7. Cesare Pompilio Genova, 8. Pisascherma.

RISULTATI COMPLETI

Data articolo: Sun, 16 Feb 2020 23:04:46 +0100
Articoli
CIRCUITO EUROPEO UNDER23 - OLGA CALISSI E LEONARDO DREOSSI TRIONFANO SULLE PEDANE DI ROMA

ROMA - Sono Olga Calissi e Leonardo Dreossi i vincitori delle gare di fioretto femminile e di sciabola maschile che hanno concluso la due giorni di Roma dedicate al Circuito Europeo under23.

 

Nel fioretto femminile, è Olga Rachele Calissi a salire sul gradino più alto del podio. La fiorettista livornese supera in finale Claudia Borella col punteggio di 15-10, concludendo cosi il suo percorso di gara che l'aveva vista avere la meglio ai quarti sulla sorella della sfidante in finale, Laura Borella per 15-6, e poi in semifinale vincere il derby toscano contro Beatrice Monaco col punteggio di 15-4.
Claudia Borella, dal canto suo, era giunta in finale grazie al successo ai quarti contro Maria Teresa Pacelli per 15-10 e poi la vittoria in semifinale su Elena Tangherlini col punteggio di 15-13.

 

Leonardo Dreossi si impone invece nella sciabola maschile. L'ultimo match sulle pedane del Bocciodromo di Roma ha visto lo sciabolatore friulano imporsi per 15-13 su Stefano Scepi. Leonardo Dreossi era giunto in finale grazie al successo ai quarti per 15-8 su Mario Coltorti e poi con la vittoria in semifinale sul russo Oleg Petrovsky col punteggio di 15-13.
Stefano Scepi, invece, in semifinale, aveva piazzato il 15-13 ai danni di Leonardo Affede.

 

CIRCUITO EUROPEO UNDER23 - FIORETTO FEMMINILE - Roma, 16 febbraio 2020
Finale
Calissi (ITA) b. Borella C. (ITA) 15-10

Semifinali
Borella C. (ITA) b. Tangherlini (ITA) 15-13
Calissi (ITA) b. Monaco (ITA) 15-4

Quarti
Borella C. (ITA) b. Pacelli (ITA) 15-10
Tangherlini (ITA) b. Melnikova (Rus) 15-7
Calissi (ITA) b. Borella L. (ITA) 15-6
Monaco (ITA) b. Raggio (ITA) 15-6

Classifica (82): 3. Monaco (ITA), 3. Tangherlini (ITA), 5. Pacelli (ITA), 6. Melnikova (Rus), 7. Borella L. (ITA), 8. Raggio (ITA).
9. Berno (ITA), 12. Grimaldi (ITA), 14. Cinotti (ITA), 15. Manzoni (ITA), 17. Staino (ITA), 20. Donatelli (ITA), 21. Spazzi (ITA), 23. Gambino (ITA), 25. Bertini (ITA), 26. Toffolon (ITA), 29. Puglia (ITA), 30. Pianella (ITA), 32. Di Russo (ITA), 33. Vitale (ITA), 34. Becucci (TIA), 35. Genovese (ITA), 36. Ferrara (ITA), 37. Iervasi (ITA), 38. Perini (ITA), 39. Scarascia Mugnozza (ITA), 40. Conti (ITA), 41. Rotella (ITA), 42. Cresta (ITA), 43. Calabro (ITA), 44. Cannata (ITA), 45. Vaccarini (ITA), 46. Buricelli (ITA), 47. Zuin (ITA), 48. Orizio (ITA), 49. Visentin (ITA), 50. Petrini (ITA), 51. Madrignani (ITA), 51. Pagnin (ITA), 53. Cantucci (ITA), 54. Fornasier (ITA), 55. Piacentini (ITA), 56. Magni (ITA), 57. Scimone (ITA), 58. Perrone (ITA), 59. D'Angelo (ITA), 60. Varisco (ITA), 61. Ciferri (ITA), 62. Curti (ITA), 64. Lorito (ITA9, 65. Amabili (ITA), 67. Conti (ITA), 67. Cristofoletto (ITA), 69. Grisanti (ITA), 70. Paoli (ITA), 71. Carafa (ITA), 72. Leotta (ITA), 73. Valacchi (ITA), 75. Sambataro(ITA), 76. Guerazzi (ITA), 77. Ravagli (ITA), 78. Viele (ITA), 79. Lehnert (ITA), 80. D'Alessandri (ITA), 81. Toscanini (ITA), 82. Carbone (ITA).

 

CIRCUITO EUROPEO UNDER23 - SCIABOLA MASCHILE - Roma, 16 febbraio 2020
Finale
Dreossi (ITA) b. Scepi (ITA) 15-13

Semifinali
Dreossi (ITA) b. Petrovskiy (Rus) 15-13
Scepi (ITA) b. Affede (ITA) 15-13

Quarti
Dreossi (ITA) b. Coltorti (ITA) 15-8
Petrovskiy (Rus) b. Bonsanto (ITA) 15-13
Scepi (ITA) b. Arpino (ITA) p.r.
Affede (ITA) b. Cederle (ITA) 15-14

Classifica (81):
 1. Dreossi (ITA), 2. Scepi (ITA), 3. Petrovskiy (Rus), 3. Affede (ITA), 5. Arpino (ITA), 5. Bonsanto (ITA), 7. Cederle (ITA), 8. Coltorti (ITA).
9. Pellegrini (ITA), 10. Stigliano (ITA), 15. Di Gianvito (ITA), 16. Benedetto (ITA), 17. Riccardi F. (ITA), 20. Bertola (ITA), 22. Sibillo (ITA), 23. Pellegrino (ITA), 24. Colautti (ITA), 25. Garofalo(ITA), 27. Vincenzi (ITA), 29. Aiello (ITA), 31. Marigo (ITA), 32. Moriconi (ITA), 33. Spadari (ITA), 34. Testa (ITA), 35. Bonanno (ITA), 36. Riccitelli (ITA), 37. Pucci (ITA), 38. Lazzaro (ITA), 39. Cuccioletta (ITA), 40. Maione (ITA), 41. Pancon (ITA), 42. Di Quattro (ITA), 45. Gatti (ITA), 46. Vinc (ITA), 47. Serrone (ITA), 48. Accorsi (ITA), 49. Mignucci (ITA), 50. Siviero (ITA), 52. Romani (ITA), 54. Migliaccio(ITA), 55. Tallarico (ITA), 56. Salzano (ITA), 56. Vespignani (ITA), 59. Lazzaro (ITA), 60. Perugini (ITA), 62. Petrin (ITA), 63. Piccinini (ITA), 66. Mairuino (ITA), 68. Bgoni (ITA), 69. Gagliard (ITA), 70. Petruzziello (ITA), 71. Barionovi (ITA), 72. Catapano (ITA), 73. Tranchida (ITA), 76. Di Meo (ITA), 77. Ferrara (ITA), 78. BIavardi (ITA), 79. Bertin (ITA), 80. Prignano (ITA), 81. Formiconi (ITA), 81. Marinucci (ITA).

Data articolo: Sun, 16 Feb 2020 15:00:32 +0100
Articoli
COPPA DEL MONDO UNDER20 FIORETTO - A MOEDLING SECONDO POSTO PER MARTINA FAVARETTO. AZZURRI TERZI A SQUADRE A SABADELL

CDM UNDER20 - L'Italia colleziona podii nelle gare del circuito di Coppa del Mondo under20 di fioretto.

Moedling ha ospitato le gare di fioretto femminile, mentre i fiorettisti sono stati impegnati sulle pedane di Sabadell.

 

La gara individuale di fioretto femminile in terra austriaca ha visto Martina Favaretto concludere al secondo posto. L'azzurra è stata infatti fermata sul 15-12 nell'assalto finale dalla francese Eva Lacheray. Per Martina Favaretto, la sconfitta in finale ha rappresentato la conclusione di un percorso che l'aveva vista in semifinale avere la meglio per 15-8 sulla statunitense Maia Mei Weintraub ed, ancora prima, ai quarti di finale, superare nel derby azzurro Eleonora Candeago col punteggio di 15-11. 

Colori azzurri sul podio anche nella gara a squadre. Marta Ricci, Claudia Memoli e Vittoria Ciampalini, con Martina Favaretto rimasta in panchina, hanno conquistato la terza piazza del podio finale grazie al successo per 45-28 contro la Polonia nell'assalto valido per il terzo posto.
In precedenza le azzurre, dopo l'esordio vincente ai quarti contro l'Ungheria col punteggio di 45-21, sono state fermate dagli Stati Uniti in semifinale per 45-33.

 

 

A Sabadell invece si è svolta la tappa del circuito di Coppa del Mondo under20 di fioretto maschile. Nella gara indivduale i migliori per gli azzurri sono stati Federico Pistorio ed Alessio Di Tommaso. I due azzurri si sono infatti fermati ai piedi del podio, subendo le rispettive sconfitte ai quarti di finale contro lo statunitense Kenji Bravo per 15-7  contro il francese Rafael Savin col punteggio di 15-12.

Nella gara a squadre, l'Italia si riscatta e sale sul terzo gradino del podio. Il quartetto italiano composto da Tommaso Martini, Alessio Di Tommaso, Alessandro Stella e Filippo Macchi, dopo l'esordio agli ottavi con la vittoria sulla Colombia per 45-20, supera l'Olanda ai quarti col puntegio di 45-32. In semifinale è poi giunta la battuta d'arresto ad opera degli Stati Uniti col punteggio di 45-39. Nella finale per il terzo posto, però, gli azzurri sono stati capaci di siglare il 45-39 ai danni della Russia che vale il podio.

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - FIORETTO FEMMINILE - Moedling, 15 febbraio 2020
Finale
Lacheray (Fra) b. Favaretto (ITA) 15-12

Semifinali
Favaretto (ITA) b. Weintraub (Usa) 15-8
Lacheray (Fra) b. Kononova (Rus) 15-3

Quarti
Favaretto (ITA) b. Candeago (ITA) 15-11
Weintraub (Usa) b. Cho (Usa) 15-6
Kononova (Rus) b. Rhodes (Usa) 15-13
Lacheray (Fra) b. Mak (Can) 15-10

Classifica (111): 
1. Lacheray (Fra), 2. Favaretto (ITA), 3. Weintraub (Usa), 3. Kononova (Rus), 5. Rhodes (Usa), 6. Mak (Can), 7. Cho (Usa), 8. Candeago (ITA).
9. Ricci (ITA), 10. Ferrari (ITA), 12. Tortelotti (ITA), 15. Pantanetti (TA), 34. Amore (ITA), 42. Ciampalini (ITA), 44. Proietti (ITA), 49. Memoli C. (ITA), 61. Memoli G. (ITA). 

 

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - FIORETTO MASCHILE - Sabadell, 15 febbraio 2020
Finale
Savin (Fra) b. Spichiger (Fra) 15-14

Semifinali
Spichiger (Fra) b. Bravo (Usa) 15-11
Savin (Fra) b. Daniel (Usa) 15-7

Quarti
Spichiger (Fra) b. Zhang (Usa) 15-11
Bravo (Usa) b. Pistorio (ITA) 15-7
Savin (Fra) b. Di Tommaso (ITA) 15-12
Daniel (Usa) b. Winterberg-Poulsen (Den) 15-14

Classifica (143):
1. Savin (Fra), 2. Spichiger (Fra), 3. Bravo (Usa), 3. Daniel (Usa), 5. Winterberg-Poulsen (Den), 6. Di Tommaso (ITA), 7. Zhang (Usa), 8. Pistorio (ITA).
10. Di Veroli (ITA), 16. Lorenzon (ITA), 19. Martini (ITA), 25. Franzoni (ITA), 28. Colamarco (ITA), 29. Iandolo (ITA), 49. Stella (ITA), 59. Lombardi (ITA), 65. Macchi (ITA), 82. Quagliotto (ITA).

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - FIORETTO FEMMINILE - GARA A SQUADRE - Moedling, 16 febbraio 2020
Finale
Russia b. Usa 45-37

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Polonia 45-28

Semifinali
Russia b. Polonia 31-21
Usa b. ITALIA 45-33

Quarti
Russia b. Romania 45-26
Polonia b. Francia 26-20
Usa b. Germania 45-23
ITALIA b. Ungheria 45-21

Classifica (13): 
1. Russia, 2. Usa, 3. ITALIA, 4 Polonia, 5. Francia, 6. Germania, 7. Ungheria, 8. Romania.

ITALIA: Vittoria Ciampalini, Martina Favaretto, Claudia Memoli, Marta Ricci

 

COPPA DEL MONDO UNDER20 - FIORETTO MASCHILE - GARA A SQUADRE - Sabadell, 16 febbraio 2020
Finale
Francia b. Usa 45-39

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Russia 45-39

Semifinali
Usa b. ITALIA 45-39
Francia b. Russia 45-39

Quarti
ITALIA b. Olanda 45-32
Usa b. Polonia 45-29
Russia b. Gran Bretagna 45-35
Francia b. Danimarca 45-30

Tabellone dei 16
ITALIA b. Colombia 45-20

Classifica (16): 
1. Francia, 2. Usa, 3. ITALIA, 4. Russia, 5. Polonia, 6. Gran Bretagna, 7. Olanda, 8. Danimarca.

ITALIA: Tommaso Martini, Alessio Di Tommaso, Alessandro Stella, Filippo Macchi

Data articolo: Sun, 16 Feb 2020 14:58:31 +0100
Articoli
COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - AD EGER TRIONFO AZZURRO NEL FIORETTO FEMMINILE. TERZO POSTO PER GLI SCIABOLATORI

EGER - Si conclude con l'inno di Mameli la tappa di Eger del circuito di Coppa del Mondo di scherma paralimpica.

L'Italia ha infatti vinto la gara a squadre di fioretto femminile, piazzando poi al terzo posto la squadra di sciabola maschile.

 

Nel fioretto femminile, la squadra composta da Loredana Trigilia, Andrea Mogos e Bebe Vio trionfa e festeggia dal gradino più importante del podio grazie al successo giunto in finale per 45-32 contro la Russia.
In precedenza, le azzurre, dopo aver superato ai quarti il Brasile per 45-8, avevano avuto ragione in semifinale di Hong Kong col punteggio di 45-43.

 

Nella sciabola maschile, l'Italia supera invece l'Ungheria per 45-41 e conquista il terzo posto. Il trio azzurro composto da Edoardo Giordan, Marco Cima ed Alberto Morelli, dopo l'esordio vincente ai quarti di finale contro la Gran Bretagna per 45-43, era stato fermato sul 45-40 dalla Russia nell'assalto di semifinale.

 

COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIPICA - FIORETTO FEMMINILE - GARA A SQUADRE - Eger, 16 febbraio 2020
Finale
ITALIA b. Russia 45-32

Finale 3°-4° posto
Ungheria b. Hong Kong 45-26

Semifinali
ITALIA b. Hong Kong 45-43
Russia b. Ungheria 45-35

Quarti
ITALIA b. Brasile 45-8
Hong Kong b. Ucraina 45-38
Russia b. Georgia 45-32
Unghera b. Usa 45-19

Classifica (9): 1. ITALIA, 2. Russia, 3. Ungheria, 4. Hong Kong, 5. Georgia, 6. Ucraina, 7. Brasile, 8. Usa.

ITALIA: Andrea Mogos, Loredana Trigilia, Beatrice "Bebe" Vio

 

COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - SCIABOLA MASCHILE - GARA A SQUADRE - Eger, 16 febbraio 2020
Finale
Russia b. Grecia 45-28

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Ungheria 45-41

Semifinali
Russia b. ITALIA 45-40
Greca b. Ungheria 45-42

Quarti
ITALIA b. Gran Bretagna 45-43
Russia b. Polonia 45-24
Grecia b. Germania 45-35
Ungheria b. Ucraina 45-44

Classifica (10): 1. Russia, 2. Grecia, 3. ITALIA, 4. Ungheria, 5. Ucraina, 6. Polonia, 7. Germania, 8. Gran Bretagna.

ITALIA:
Edoardo Giordan, Marco Cima, Alberto Morelli

Data articolo: Sun, 16 Feb 2020 11:44:56 +0100

Lettera A Lettera B-Be Lettera Bi-Bz Lettera C1 Lettera C2 A.Camilleri A.Camilleri 2 Casati Modignani Lettera D-E Lettera F Lettera G-Gi Lettera Gl-Gz Lettera H-I-J Lettera K-Le Lettera Lf-LZ Lettera M-Me LetteraMi-Mz Lettere N-O Lettera P Lettera Q-R Lettera S-Sl LetteraSm-Sz Lettera T Lettera U-V Lett.da W a Z AA.VV. Dizionari Guide Lista libri


Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL Video di Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it News Atletica leggera gazzetta.it Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclismo e motociclismo

Ciclismo da gazzetta.it Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it Recensioni action figures