NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News da Federazione triathlon

#triathlon #news-triathlon #federtriathlon

News
Cinque azzurri in Portogallo per la Etu Cup di Funchal

Il Coordinatore Nazionale del Programma di Sviluppo Under 23 Tommaso Dusi ha convocato cinque azzurri per la ETU Sprint Triathlon European Cup di Funchal in programma per sabato 19 ottobre.

In Portogallo gareggeranno Nicola Azzano (Minerva Roma), Giulio Soldati (T.D. Rimini), Nicolò Ragazzo (The Hurricane), Carlotta Missaglia (Valdigne Triathlon) e Alessandra Tamburri (Minerva Roma). A supporto degli atleti italiani per la trasferta di Funchal ci sarà lo stesso Dusi.

 

START LIST

La pagina dell'evento

Data articolo: Thu, 26 Sep 2019 13:58:25 +0200
News
Il programma del Convegno Nazionale Tecnico Scientifico FITRI: appuntamento a Cesena per il 16 novembre

Manca ormai un mese all'8^ edizione del Convegno Nazionale Tecnico Scientifico organizzato dal Settore Istruzione Tecnica che si svolgerà nuovamente presso la Technogym di Cesena, azienda leader nel settore wellness, sabato 16 novembre.

Il tema della giornata verterà su “Attività Giovanile, Alto Livello e Age Group: tre differenti approcci nella programmazione dell’allenamento”. Lo sviluppo e la padronanza della capacità di sapere correttamente programmare un percorso d’allenamento, risulta essere oggi una competenza fondamentale del tecnico moderno. Il tema al centro del prossimo Convegno Nazionale Tecnico Scientifico vuole esplorare come la materia della programmazione dell’allenamento debba essere gestita con caratteristiche e finalità differenti in relazione alle diverse fasi della vita sportiva dell’atleta.

Tra i relatori del Convegno, figurano Joel Filliol, Olympic Performance Director della Fitri, Alessandro Bottoni, Mauro Tomasselli, Massimo Strada, Andrea Gabba e Fabio Vedana. Scarica il programma della giornata.

Programma Convegno 2019

 

INFORMAZIONI UTILI
Al fine della partecipazione è necessario registrarsi ESCLUSIVAMENTE ONLINE. Il Convegno è aperto solo ai Tecnici FITRI regolarmente tesserati 2019. Le iscrizioni si ritengono chiuse al raggiungimento di 350 partecipanti. Non saranno presi in considerazione bonifici senza prima effettuare l’iscrizione online.

ORARI E PROGRAMMA
L’8° Convegno Nazionale Scientifico FITRI si svolgerà per l’intera giornata di sabato 16 novembre 2019. Ecco il programma della giornata.

CREDITI FORMATIVI
Il Convegno Nazionale assegna 6 Crediti Formativi validi per l’aggiornamento del tecnico 2019. 
I 6 crediti formativi verranno riconosciuti esclusivamente ai partecipanti che presenzieranno al convegno per l'intera durata dello stesso.

SEDE DEL CONVEGNO
Il Convegno Nazionale avrà luogo a Cesena, presso la sede della Technogym Spa, Via Calcinaro, 2861 - 47521 CESENA (FC)  www.technogym.com

QUOTE ISCRIZIONE ONLINE
Iscrizione riservata ai tecnici in regola con il tesseramento 2019
Dal 05.08.2019 al 19.09.2019 € 60,00 
Dal 20.09.2019 al 31.10.2019 € 70,00
(Chiusura iscrizioni ore 14.00 del 31.10.2019 - dopo NON sarà più possibile accedere al sistema)

LA QUOTA DI ISCRIZIONE INCLUDE:
– Partecipazione ai lavori;
– Coffee break e lunch;
– Kit congressuale;
– Attestato di partecipazione.

DATI PER EFFETTUARE IL BONIFICO:
Federazione Italiana Triathlon - BANCO BPM, Agenzia ROMA 45
IBAN: IT88 O 05034 03245 000000000941
Specificare la causale: Iscrizione Convegno Nazionale FITRI 2019 – cognome e nome.

Si ricorda che il bonifico dovrà essere inserito all’interno del format entro e non oltre 48 ore, per la chiusura della procedura d’iscrizione.

La Federazione si riserva il diritto di annullare le preiscrizioni dei Tecnici che non hanno correttamente completato la procedura nei modi e nei tempi prestabiliti.

Le iscrizioni verranno convalidate dal settore SIT esclusivamente dopo l’autorizzazione da parte del settore amministrativo dell’avvenuto pagamento.

Il termine per poter effettuare le iscrizioni è giovedì 31 OTTOBRE 2019, ore 14.00. Dopo tale data, nuove iscrizioni o cambiamenti alle iscrizioni effettuate in precedenza, non saranno accettate.

In caso di annullamento, comunicato per iscritto al settoreistruzionetecnica@fitri.it entro e non oltre lunedì 4 novembre 2019; la quota versata verrà restituita. Non vi sarà alcun rimborso se l’annullamento verrà comunicato dopo tale data. 

 

BANNER ISCRIZIONI 2019 4 


Notizie correlate:
Convegno Nazionale Tecnico Scientifico FITRI: aperte le iscrizioni per l'appuntamento del 16 novembre
Convegno Nazionale Tecnico Scientifico 2018: oltre 400 tecnici alla Technogym di Cesena
Galleria fotografica edizione 2018

 

prova Convegno nazionale 2019 2 webdef

 

 

Data articolo: Tue, 15 Oct 2019 09:08:03 +0200
News
Gli Azzurri del Paratriathlon a Funchal per la World Cup

Con la tappa portoghese di Funchal in programma per domenica 20 ottobre, si chiude il calendario 2019 della Paratriathlon World Cup

Quattro azzurri saranno al via della prova conclusiva della Coppa del Mondo per la stagione in corso. Il Direttore Tecnico del Paratriathlon azzurro Mattia Cambi ha convocato per l'evento in Portogallo Pier Alberto Buccoliero (Firenze Triathlon) PTWC, Federico Sicura (ZeroTrenta Triathlon) PTVI, con la guida Ivan Risti (DDS), Veronica Yoko Plebani (707) PTS2 e Gianluca Valori (You Can) PTS2. A supporto degli Azzurri ci saranno Antonio Serratore (Tecnico) e Neil MacLeod (Project Manager).

 

START LIST

La pagina ufficiale

 

Notizie correlate
Barbaro a segno in Paratriathlon World Cup ad Alanya
Achenza campione europeo di Paratriathlon. Bronzo per Barbaro e Plebani
Paratriathlon World Cup a Banyoles: oro Barbaro, bronzo Plebani
Achenza bronzo iridato a Losanna: l'azzurro sul podio ai Mondiali di Paratriathlon

Data articolo: Fri, 11 Oct 2019 14:18:45 +0200
News
Seminario con Filliol a Cervia: il resoconto dell'incontro con i tecnici

Si è tenuto a Cervia il secondo dei quattro incontri programmati dell’Olympic Performance Director Joel Filliol con i tecnici italiani. L'iniziativa che ha preso il via a Lignano in occasione dei Campionati Italiani Sprint si chiuderà con l’8^ edizione del Convegno Nazionale Tecnico Scientifico, organizzato dal Settore Istruzione Tecnica, in programma per sabato 16 novembre a Cesena.

I lavori sono iniziati alle 14:00 con il seminario “La pianificazione dell’allenamento di Alto Livello e la gestione del carico nel corso della stagione agonistica: esperienze e spunti di riflessione”, durante il quale Filliol ha illustrato il suo approccio metodologico all'allenamento, individuando i punti chiave nel processo di crescita dell’atleta, dalla fine della permanenza nella categoria Junior fino a quella élite, evidenziando l’importanza di rispettare il processo di maturazione atletica a dispetto della volontà di inseguire risultati precoci, che porterebbero a trascurare il benessere dell’atleta e la sua motivazione verso il triathlon, aspetti questi di vitale importanza per il percorso verso l’Alto Livello.

Nel corso del seminario, Filliol ha affrontato un ampio e dettagliato discorso sulla gestione del carico di allenamento negli atleti Top‐Level, evidenziando gli errori più comuni e gli aspetti cruciali, mettendo a disposizione le proprie esperienze. ln particolar modo, ha focalizzato l'attenzione:
- sul ruolo dell'intensità nella gestione del carico e della fiducia (di atleta e allenatore) nel processo di sviluppo, che per produrre risultati necessita di molto tempo;
- sulla gestione della progressione del carico di allenamento, sottolineando come si debba consolidare innanzitutto la frequenza delle sedute di allenamento, poi il volume ed infine l’intensità.

I lavori sono poi continuati con un Workshop durante il quale l’Olympic Performance Director ha risposto a specifici quesiti ed affrontato i punti di discussione ritenuti rilevanti dai tecnici. In questa seconda parte, sono state affrontate nel dettaglio le problematiche relative alla modulazione dei carichi di allenamento, nel corso della stagione agonistica, e la scelta delle sessioni da svolgere a seguito delle competizioni, nel caso di due o più gare ravvicinate, fino al differente approccio da utilizzare con atleti, sia in ambito maschile che femminile. La risposta dei tecnici è stata positiva: molti di loro hanno sottolineato l’utilità di queste giornate, sia per la crescita personale che di gruppo.

Il terzo incontro in programma con Joel Filliol è fissato per venerdì 25 ottobre a Bari, alla vigilia della Finale del Grand Prix Triathlon.

Seminario Tecnico Cervia 11 ottobre 1

Seminario Tecnico Cervia 11 ottobre 4

Seminario Tecnico Cervia 11 ottobre 2

Data articolo: Mon, 14 Oct 2019 14:33:49 +0200
News
Le start list della Finale di Bari del Grand Prix Triathlon

Mancano due settimane al via della finale del Grand Prix Triathlon 2019 che si disputerà a Bari il 26 ottobre. Sono online le start list della gara su distanza sprint che determinerà la classifica finale del Circuito: si contano 120 iscritti in totale, 64 uomini e 56 donne, con un grande partecipazione del movimento giovanile (55 atleti delle categorie Junior e Youth B).

Nella gara maschile, sarà il francese Leo Bergere, iridato con la nazionale transalpina nella Mixed Relay, il favorito d'obbligo; al via anche il neo campione italiano di triathlon olimpico Michele Sarzilla, il giovane Alessio Crociani, sul podio ai Tricolori di Triathlon Sprint, e Nicola Azzano, fresco campione italiano Under 23 su distanza olimpica. Tra le donne, occhi puntati su Ilaria Zane, che a Cervia ha conquistato la maglia tricolore di triathlon olimpico, Beatrice Mallozzi, Luisa Iogna-Prat, Costanza Arpinelli, la campionessa italiana di triathlon sprint Alessia Orla e la neo campionessa italiana Under 23 su distanza olimpica Alessandra Tamburri.

Ricordiamo che, per quanto riguarda la quarta tappa del Circuito Mixed Relay abbinata alla finale del Grand Prix e in programma per domenica 27 ottobre, le iscrizioni rimarranno aperte fino al 22 ottobre.

 

START LIST (aggiornate al 15 ottobre)
 

Approfondimento
Circuito Mixed Relay: la situazione e la guida per la composizione della staffette a Cervia e Bari

 

INFORMAZIONI E PERCORSI

Nel sito dedicato al Grand Prix Triathlon, sono disponibili tutte le informazioni sulla gara compresi i percorsi, il programma, la logistica e le convenzioni alberghiere.

Calendario gare - FITRI

Sito Grand Prix Triathlon - Finale di Bari

Percorsi

Classifica Circuito Grand Prix

 

PROGRAMMA

Venerdì 25 ottobre
17.00 Apertura Segreteria 
17.30 Ricognizione libera percorsi bike
18.30 Briefing Tecnico presso Sala Consiliare Comunale
19.00 Aperitivo di benvenuto
20.00 Chiusura Segreteria

Sabato 26 ottobre
08.00 Apertura Segreteria
12.00 Apertura Pasta Party
13.20-13.50 Apertura zona cambio Donne (Spiaggia di Pane e Pomodoro su Corso Trieste)
14.00 PARTENZA DONNE
15.00 Termine gara Donne e check out zona cambio
15.10-15.40 Apertura zona cambio Uomini
15.50 PARTENZA UOMINI
16.50 Termine gara Uomini e check out zona cambio
17.30 Premiazioni

Domenica 27 ottobre
08.00 Apertura Segreteria
09.00 Chiusura strade per passaggio mezza maratona e fine orario per i parcheggi in zona gara
11.20– 11.50 Apertura zona cambio Staffette (Spiaggia di Pane e Pomodoro su Corso Trieste)
12.00/12.30 PARTENZA STAFFETTE
14.00 Termine gara Staffette e check out zona cambio
14.00 Pasta Party
14.30 Premiazioni

Data articolo: Mon, 14 Oct 2019 12:42:14 +0200
News
Circuito Mixed Relay: Minerva Roma a segno nella terza tappa di Cervia

Nella terza tappa del Circuito Mixed Relay disputata a Cervia in abbinamento al Titolo italiano di Triathlon Olimpico, si impone la formazione della Minerva Roma composta da Alessandra Tamburri, Valerio Cattabriga, Costanza Arpinelli e Nicola Azzano che precede al traguardo il quartetto del Triathlon Team Riccione (Alessia Righetti, Nicolò Strada, Asia Mercatelli e Alessio Crociani); completa il podio il team The Hurricane (Elisa Marcon, Federico Zamò, Sharon Spimi e Nicolò Ragazzo).

La quarta e conclusiva tappa del Circuito Mixed Relay si disputerà a Bari domenica 27 ottobre, il giorno dopo la finale del Grand Prix Triathlon. Le iscrizioni alla prova di Bari resteranno aperte fino al 22 ottobre. 

RISULTATI

CLASSIFICA Circuito Mixed Relay

 

Notizie correlate
Sarzilla scatenato: è suo il titolo italiano di Triathlon Olimpico; sul podio Facchinetti e Steinwandter. Azzano campione U23
Acuto Zane: è campionessa italiana di Triathlon Olimpico davanti a Orla e Iogna-Prat. Tamburri Tricolore Under 23
Campionati Italiani Triathlon Olimpico: a Cervia è tutto pronto per i Tricolori. Domenica la Mixed Relay
Mixed Relay a Cervia: le start list della terza tappa del Circuito

Approfondimenti
Circuito Mixed Relay: la situazione e la guida per la composizione delle staffette a Cervia e Bari

IMG 8477

 

 

Data articolo: Sun, 13 Oct 2019 09:07:47 +0200
News
Ironman World Championship: doppietta tedesca a Kona

Doppio successo tedesco all'Ironman World Championship delle Hawaii. Terzo trionfo per Jan Frodeno (Ger) che taglia il traguardo in 7:51:13 davanti a Tim O'Donnel (Usa), 7:59:40, e Sebastian Kienle (Ger), 8:02:04. Daniel Fontana (DDS), unico azzurro al via, chiude la sua sesta partecipazione all'Ironman di Kona in 35^ posizione in 8:51:17. Nella gara femminile, successo di Anne Haug (Ger) in 8:40:10; sul podio Lucy Charles-Barclay (Gbr), 8:46:44, e Sara Crowley (Aus), 8:48:13.

Tra i 44 Age Group italiani al via, si è distinta Elisabetta Villa (Triathlon Team Pordenone) capace di chiudere al secondo posto nella classifica della categoria 44-49 in 9:55:51.

RISULTATI

 

I nostri Age Group a Kona
Ironman Hawaii: Fontana unico azzurro, ma quanti Age Group italiani al via

6d611e22 a1fb 48a2 8dcf 35fa02e7bec6

Data articolo: Sun, 13 Oct 2019 09:24:49 +0200
News
Acuto Zane: è campionessa italiana di Triathlon Olimpico davanti a Orla e Iogna-Prat. Tamburri Tricolore Under 23

Tripletta DDS ai Campionati Italiani di Triathlon Olimpico Assoluti e Under 23 di Cervia.

Ilaria Zane conquista la sua prima maglia tricolore della carriera dominando la gara che assegnava il Titolo sulla distanza regina del triathlon e sale sul gradino più alto del podio accanto alle sue compagne di squadra Alessia Orla, seconda dopo il successo ai campionati italiani di Triathlon Sprint di due settimane fa, e Luisa Iogna-Prat, campionessa Under 23 uscente che si prende il terzo posto assoluto.

Il titolo italiano della categoria Under 23 va a Alessandra Tamburri (Minerva Roma) davanti a Costanza Arpinelli (Minerva Roma) e Sharon Spimi (The Hurricane).

“Ho voluto tanto questo titolo italiano â€“ dice a caldo Ilaria Zane â€“ l'ho cercato per tanto tempo e finalmente è arrivato. Ieri e stamattina la condizione generale non era ottimale, lo ammetto, ma poi sono riuscita a concentrarmi, stare sul pezzo e a godermi il momento. È stata una gara intensa, una prova mentalmente molto impegnativa: ero nella posizione giusta, ho condotto la gara nel gruppo di testa, ma non sai come rispondono veramente le gambe fino a quando non scendi dalla bici. Oggi invece stavo proprio bene, era il giorno giusto, sono partita a correre e non mi sono mai girata, volevo oltanto arrivare al traguardo e prendere la maglia tricolore”.

“Dopo la partenza difficile, mi sono inserita nel gruppo giusto e siamo andate via bene in cinque anche se io non stavo benissimo in bici â€“ commenta Alessia Orla â€“ Di corsa ognuna ha preso il proprio ritmo e abbiamo mantenuto le posizioni che si sono delineate poche centinaia di metri dopo la T2. Sono contenta, dopo diversi anni, sono riuscita a centrare un doppio podio tricolore conquistando questo argento dell'Olimpico dopo il successo nel Triathlon Sprint di Lignano”.

“Ho cercato di partire forte per prendere subito le posizione di vertice – racconta Luisa Iogna-Prat â€“ ho compiuto un'ottima prima transizione e mi sono agganciata al gruppo di testa con cui, nei 40 km di ciclismo, abbiamo guadagnato molto sulle inseguitici, un folto gruppo con forti podiste. Siamo scese col morale alto, avevamo quasi 3'30” sul secondo drappello di atlete e ho gestito al meglio le energie per difendere la medaglia. Che bello fare podio con le mie due compagne della DDS”.

Alle ore 15 si riaccendono i riflettori sui Tricolori con la gara che assegna il titolo al maschile.

 

LA CRONACA

Battito accelerato sulla moquette rossa di partenza dei Tricolori di Triathlon Olimpico Assoluto e Under 23 per le 38 atlete al via. Un chilometro e mezzo di nuoto per vedere subito le strategie in gara. Le forti nuotatrici vanno subito al comando, sanno che devo fare la differenza. Gruppo subito a forte ritmo e plotone di testa con 6 atlete a dettare il ritmo: Sharon Spimi (The Hurricane), tris DDS con Ilaria Zane, Alessia Orla e Iogna Prat, Alessandra Tamburri (Minerva Roma) e Lilli Gelimini (T.D. Rimini).  
Nella prima transizione è proprio il sestetto al comando ad avviare per primo il cambio per la frazione di ciclismo. Spimi entra in testa e conduce in ingresso, ma è Ilaria Zane la più lesta a partire per prima verso i 40 km di ciclismo. Subito alle loro spalle Vittoria Bergamini (Riviera Tri92), Sara Papais (T.D. Rimini) e Carlotta Missaglia (Valdigne Triathlon) a circa 10”. Dietro le prime 9 il gruppo allungato con in testa tra cui l’azzurra Anna Maria Mazzetti, la Junior azzurra Costanza Arpinelli, Elisa Marcon (The Hurricane), Elisa Terrinoni (Minerva Roma) con oltre 1 minuto di svantaggio. Ancora più attardata di qualche secondo Giorgia Priarone (707). 
Nei 40 km di ciclismo la svolta decisiva della gara. In testa, si crea un vero e proprio treno DDS con Zane, Iogna Prat e Orla sul quale salgono Tamburri e Spimi. Alle loro spalle, ma su un secondo binario, si crea il gruppone con tutte le altre favorite di giornata tra cui anche la rientrante Priarone. Il treno in testa è partito e la velocità è diversa: il vantaggio è 1’40 al primo giro, 2’10 al 2°, 2’35 al 3° e 3’ al 4° giro. Le prime 5 atlete si presentano in T2 con oltre 3’15” di vantaggio. È la sliding doors decisiva. Ilaria Zane come in T1, vola subito in testa anche dopo la T2 senza voltarsi indietro: non lo farà più fino al traguardo. La frazione di corsa si definisce sin dai primi metri: Zane con in testa il focus della vittoria, Orla alle sue spalle e duo Tamburri - Iogna-Prat per il bronzo. In difficoltà Spimi e ritiro per Anna Maria Mazzetti. Dal gruppo delle inseguitrici si avvantaggiano Priarone e Arpinelli con Papais poco dietro. Gli ultimi 3,3 km dell’ultimo giro incoronano Zane come nuova Campionessa Italiana. Alessia Orla difende bene il suo secondo posto ed il duello per il terzo è vinto da Luisa Iogna-Prat che chiude così una storica tripletta DDS. Alessandra Tamburri, quarta al traguardo è la nuova Campionessa Italiana Under 23. 5^ Giorgia Priarone, 6^ Costanza Arpinelli, 7^ Sara Papais, 8^ Sharon Spimi, 9^ Federica Parodi (T.D. Rimini) e 10^, a chiudere la top-10, Lilli Gelmini. Il podio Under 23 si completa così con Arpinelli e Spimi.

 

RISULTATI - Tricolori Triathlon Olimpico DONNE

ASSOLUTI 
Under 23

 

I PODI TRICOLORI

Tricolori Triathlon Olimpico – Assoluti
1. Ilaria Zane (DDS) 1:57:39
2. Alessia Orla (DDS) 1:58:46
3. Luisa Iogna-Prat (DDS) 1:58:56

Tricolori Triathlon Olimpico – Under 23
1. Alessandra Tamburri (Minerva Roma) 1:59:18
2. Costanza Arpinelli (Minerva Roma) 2:00:37
3. Sharon Spimi (The Hurricane) 2:01:17

 

PROGRAMMA

Sabato 12 ottobre
08:00 -14:00 Distribuzione pettorali c/o Fantini Club
09:00 Apertura zona cambio Gara Femminile
10:00 Chiusura zona cambio Gara Femminile
10:30 Partenza Gara Femminile - Triathlon Olimpico
12:30 Apertura pasta party presso Fantini Club
13:30 Apertura zona cambio Gara Maschile
14:30 Chiusura zona cambio Gara maschile
15:00 Partenza Gara Maschile - Triathlon Olimpico
17:00 Apertura pasta party presso Fantini Club
18:00 Premiazioni c/o Fantini Club
17:00-19:00 Ritiro Pettorali Mixed Relay

Domenica 13 ottobre
07:00 - 08:45 Distribuzione pettorali Mixed Relay c/o Fantini Club
08:00 Apertura zona cambio
09:15 Chiusura zona cambio
09:30 Partenza Gara Mixed Relay
12:00 Apertura pasta party c/o Fantini Club
13:00 Premiazioni

 

Comunicati Società Organizzatrice: 
Le iniziative collaterali del Fantini Club
Il grande triathlon torna a Cervia

 

Approfondimenti: 
Tricolori Olimpico a Cervia: il 27 settembre chiudono le iscrizioni. Specifica sulla partecipazione atleti Juniores
Circuito Mixed Relay: la situazione e la guida per la composizione della staffette a Cervia e Bari
Tricolori Olimpico Cervia e Mixed Relay: il programma e gli aventi diritto (al 17 settembre)
Tricolori Assoluti e Under 23 di Triathlon Olimpico: gli iscritti ai Campionati di Cervia
Campionati Italiani Triathlon Olimpico: le start list dei Tricolori di Cervia
Mixed Relay a Cervia: le start list della terza tappa del Circuito

 

Notizie correlate:
Tricolori 2018 - Scatto Ugazio: è il nuovo Campione Italiano di Triathlon Olimpico Elite e Under 23 a Lerici
Tricolori 2018 - Il ritorno di Charlie: Bonin vince il Titolo Italiano di Triathlon Olimpico a Lerici
Pozzatti suona la prima: è campione italiano di Triathlon Sprint davanti a Polikarpenko e Crociani
Orla si veste di tricolore nello sprint. Iogna-Prat e Arpinelli completano il podio dei Campionati Italiani di Lignano
Campionati Italiani Triathlon Olimpico: a Cervia è tutto pronto per i Tricolori. Domenica la Mixed Relay

 

CI Olimpico DonneCervia Ballabio 4824

CI Olimpico DonneCervia Ballabio 4790

CI Olimpico DonneCervia Ballabio 4838

CI Olimpico PremiazioniCervia Ballabio 5380

CI Olimpico PremiazioniCervia Ballabio 5398

foto: FITRI Media

 

 

Data articolo: Sat, 12 Oct 2019 10:13:26 +0200
News
Sarzilla scatenato: è suo il titolo italiano di Triathlon Olimpico; sul podio Facchinetti e Steinwandter. Azzano campione U23

Dopo aver conquistato il titolo italiano di duathlon classico e di triathlon olimpico no-draft di categoria, Michele Sarzilla cala l'asso a Cervia e diventa Campione Italiano Assoluto di Triathlon Olimpico: il portacolori del Raschiani Triathlon Pavese conquista la maglia tricolore più prestigiosa della stagione salendo sul gradino più alto del podio davanti a Luca Facchinetti (707), alla sua ultima gara e in lacrime sul traguardo, e Matthias Steinwandter (C.S. Carabinieri).

Per quanto riguarda la classifica Under 23, Nicola Azzano (Minerva Roma) è il nuovo campione italiano di categoria; accanto a lui sul podio, il suo compagno di squadra alla Minerva Roma Valerio Cattabriga e Federico Spinazzè (Silca Ultralite).

“Un successo del genere ti fa stare veramente bene â€“ commenta sul traguardo il neocampione italiano Michele Sarzilla – ho visto altre due maglie tricolori in questa stagione, ma questa vittoria è senza dubbio la più prestigiosa. La gara è stata una metafora della vita, come se bisognasse aprire, anzi, sfondare una porta dietro l'altra con il passare dei chilometri. Il nuoto è stato duro, molti colpi, ma sono uscito abbastanza bene, nel primo troncone, in bici il gruppo era nervoso, poco ordinato, si sgomitava, serviva essere molto lucidi e usare la testa. Siamo scesi compatti ma io sapevo che potevo giocare bene le mie carte nella corsa: l'olimpico è la mia distanza. Sono partito in controllo, non volevo forzare nel primo giro, ma ci ha pensato Facchinetti ad accendere le micce: siamo rimasti io e lui a lottare per il successo, ma al terzo giro ho pensato 'adesso o mai più' e ho guadagnato il margine che mi ha consentito di arrivare da solo sul traguardo. Sono sincero, mi spiace che Luca non abbia trionfato nella sua gara d'addio, ma le competizioni sono anche questo. Sicuramente tagliare il traguardo da vincitore davanti ad un atleta del suo calibro è un grande valore aggiunto”.

“Quante emozioni! Da lunedì mattina, quando sono entrato nella mia ultima settimana da atleta professionista, la testa ha cominciato a viaggiare â€“ racconta un emozionatissimo Luca Facchinetti – Ho rivissuto in pochi giorni le sensazioni di tutta la mia carriera e, per la prima volta nella mia vita agonistica, ho davvero assaporato e gustato la tensione e l'adrenalina della competizione nella gara di casa, la mia ultima: è stata la mia piccola, personalissima olimpiade. La vittoria sarebbe stata la ciliegina sulla torta, ma oggi non posso recriminare nulla: semplicemente, qualcuno è stato più forte di me. Ci ho provato con tutte le mie forze, tutta la gara è stata improntata verso il successo, ma Sarzilla è un osso duro da battere: ho provato in tutti i modi a metterlo in difficoltà, ma lui è riuscito a piazzare l'allungo decisivo. Le lacrime all'arrivo? Lì c'è tutto – aggiunge il portacolori del 707 dopo la sua gara d'addio – la fatica, la passione, i sacrifici, le esperienze meravigliose e le persone fantastiche che ho conosciuto in questi 10 anni di carriera”.

“La gara non è partita in maniera positiva, ho nuotato male, ho approfittato dei miei compagni di squadra Giulio Molinari e Max De Ponti, che mi hanno consentito di rientrare sul gruppo di testa – racconta Matthias Steinwandter – Siamo scesi dalla bici molto compatti e le prime sensazioni di corsa non erano molto incoraggianti, sono arrivato piuttosto stanco nel finale di stagione, ma ho dato davvero tutto. Facchinetti mi ha sorpreso quando ha piazzato l'allungo decisivo, al secondo scatto non sono più riuscito a reagire, ma devo comunque tenermi stretto questo terzo posto”.

 

LA CRONACA

Occhi fissi sulla prima boa per i 78 atleti a contendersi il Titolo più importante del Triathlon Italiano. Tra loro tante storie, ma una è quella che merita la prima pagina: l’ultima gara del padrone di casa Luca Facchinetti (707) che ha sfiorato l’Olimpiade da atleta ma le ha vissute da commentatore a Rio 2016, il titolo di questa storia potrebbe essere proprio 'quell'ultimo treno per il titolo'.
Partenza e tonnara particolarmente vigorosa, tanti colpi e tanto ritmo. Il gruppo si allunga proprio sull’azione di Facchinetti che non vuole prendere solo il treno, vuole condurlo. In carrozza salgono subito Crociani (TTR), Azzano e De Angelis (Minerva Roma), Sarzilla (Raschiani Triathlon Pavese), Ragazzo (The Hurricane), Strada (TTR), De Ponti e Molinari (C.S. Carabinieri), Pugliese (Torrino Triathlon) e Barnaby (707). Il resto del gruppo siede dietro tra cui Steinwandter (C.S. Carabinieri), Secchiero (Fiamme Oro) e Patanè (CUS Pro Patria Milano).
In T1 i più rapidi sono Facchinetti, Crociani, Sarzilla, Azzano, Ragazzo, Pugliese, Barnaby, De Ponti, Strada e Molinari che provano lo strappo cercando di andare via sin dai primi metri dei 40 km di ciclismo. Al primo giro, prova a scappare Molinari che allunga fino a 5” sui 9 battistrada, dietro a 35” Secchiero e Steinwandter in un gruppo di oltre 15 atleti. Oggi non è giorno di fuga, il gruppo inseguitore si compatta e gli allunghi non riescono. Al secondo dei 5 giri si crea così un gruppone di oltre 30 atleti con tutti i favoriti per la vittoria finale.
T2 affollatissima come nell’ora di punta dei pendolari in stazione, i più lesti sono Ragazzo, Azzano, Chitti e Pugliese, ma sono tutti lì. Nel primo dei tre passaggi di corsa in zona cambio c’è un gruppo in testa: Steinwandter, Facchinetti, Azzano, Chitti, Patanè, Ragazzo e Sarzilla. Facchinetti prova ad allungare durante il secondo giro, il solo Sarzilla resta in scia, restano in due. Sarà lotta a due nei 3 km finali, sarà lotta spalla a spalla. Il suono della campana è l’ultima chiamata, c’è posto solo per uno sul trono di campione italiano.
L’allungo questa volta è decisivo, è Michele Sarzilla, dopo i titoli sul Duathlon classico di inizio stagione e di Olimpico no-draft, prende la maglia Tricolore di Triathlon Olimpico per la prima volta. Secondo posto per Luca Facchinetti visibilmente emozionato e con le lacrime agli occhi. Terzo posto per Matthias Steinwandter. Nella volata per il 4° posto Secchiero la spunta su Nicola Azzano nuovo Campione Under 23. Completano il podio di categoria Under 23 Valerio Cattabriga (Minerva Roma) e Federico Spinazzè (Silca Ultralite). In Top Ten assoluta 5° Azzano, 6° De Ponti, 7° Patanè, 8° Cattabriga, 9° Spinazzè e 10° De Angelis.

 

IL COMMENTO 

Il bilancio del Presidente della Fitri Luigi Bianchi al termine della giornata dei Tricolori. “Due nuovi Campioni Italiani in questa giornata: la vittoria di Ilaria Zane, coronata anche dal successo della sua squadra con Orla e Iogna-Prat, e il successo di Michele Sarzilla tra gli uomini. Per Ilaria, un successo importante che brillerà nel suo palmares già ricco di esperienze internazionali. Per quanto riguarda gli uomini, la stagione importante per Sarzilla con buoni risultati anche in campo internazionale, si arricchisce con la vittoria qui a Cervia. La nota di merito è per Luca Facchinetti che oggi chiude la sua carriera, un atleta che ha dato tanto al triathlon italiano e a cui auguro di cogliere il meglio per la sua vita futura. Buona gara anche per Steinwandter, oggi terzo. Si chiude una giornata positiva in attesa della tappa di circuito della Mixed Relay di domani: Cervia nel giro di pochi giorni ha visto l’Ironman, edizione record, e il titolo italiano di Olimpico a testimonianza del momento magico per il triathlon. Abbiamo visto due belle gare con tanti bei giovani che si stanno facendo spazio, ci sono dei segnali molto positivi per il futuro. L’importante è che questi ragazzi continuino il loro percorso di crescita graduale: solo così è possibile puntare ad uno sviluppo armonico per raggiungere agli alti livelli che richiedono dei ritmi altissimi. Il lavoro è proficuo, stiamo puntando a far crescere tutti i settori utilizzando questo approccio. Con il nostro Olympic Perfomance Director Joel Filliol, qui a Cervia per tutto il fine settimana, abbiamo sviluppato degli incontri con i tecnici del nostro movimento per avvicinarli all’alto livello. In questi seminari, qui il secondo appuntamento, si sta cercando di esaminare quelle che sono le necessità che l’alto livello impone in tutti i campi sia in termini di conoscenze sia di percorsi che permettano la crescita degli atleti a partire dall’attività giovanile siano a quella élite. Il terzo appuntamento di questa serie sarà a Bari in occasione della Finale del Grand Prix Triathlon e della finale del circuito di Mixed Relay il 26-27 ottobre prossimi”.

 

RISULTATI - Tricolori Triathlon Olimpico UOMINI

ASSOLUTI 
Under 23

 

I PODI TRICOLORI

Tricolori Triathlon Olimpico – Assoluti
1. Michele Sarzilla (Raschiani Triathlon Pavese) 1:45:20
2. Luca Facchinetti (707) 1:45:45
3. Matthias Steinwandter (C.S. Carabinieri) 1:46:15

Tricolori Triathlon Olimpico – Under 23
1. Nicola Azzano (Minerva Roma) 1:46:39
2. Valerio Cattabriga (Minerva Roma) 1:47:19
3. Federico Spinazzè (Silca Ultralite) 1:47:24

 

PROGRAMMA

Domenica 13 ottobre
07:00 - 08:45 Distribuzione pettorali Mixed Relay c/o Fantini Club
08:00 Apertura zona cambio
09:15 Chiusura zona cambio
09:30 Partenza Gara Mixed Relay
12:00 Apertura pasta party c/o Fantini Club
13:00 Premiazioni

 

Notizie correlate:
Acuto Zane: è campionessa italiana di Triathlon Olimpico davanti a Orla e Iogna-Prat. Tamburri Tricolore Under 23
Tricolori 2018 - Scatto Ugazio: è il nuovo Campione Italiano di Triathlon Olimpico Elite e Under 23 a Lerici
Tricolori 2018 - Il ritorno di Charlie: Bonin vince il Titolo Italiano di Triathlon Olimpico a Lerici
Pozzatti suona la prima: è campione italiano di Triathlon Sprint davanti a Polikarpenko e Crociani
Orla si veste di tricolore nello sprint. Iogna-Prat e Arpinelli completano il podio dei Campionati Italiani di Lignano
Campionati Italiani Triathlon Olimpico: a Cervia è tutto pronto per i Tricolori. Domenica la Mixed Relay

Comunicati Società Organizzatrice: 
Le iniziative collaterali del Fantini Club
Il grande triathlon torna a Cervia

CI Olimpico UominiCervia Ballabio 5327

CI Olimpico UominiCervia Ballabio 5283

CI Olimpico UominiCervia Ballabio 5301 

 

CI Olimpico UominiCervia Ballabio 5337

CI Olimpico PremiazioniCervia Ballabio 5442

CI Olimpico PremiazioniCervia Ballabio 5463

foto: FITRI Media

 

 

Data articolo: Sat, 12 Oct 2019 10:13:26 +0200
News
Campionati Italiani Triathlon Olimpico: a Cervia è tutto pronto per i Tricolori. Domenica la Mixed Relay

Mancano poche ore al via dell'edizione 2019 dei Campionati Italiani di Triathlon Olimpico Elite e Under 23. A Cervia è ormai tutto pronto per la rassegna tricolore che assegnerà il titolo più prestigioso della stagione che vedrà al via 78 uomini e 38 donne.

Non si presenteranno sulla linea di partenza i campioni italiani uscenti Charlotte Bonin e Marcello Ugazio, ma dalla start list spicca il nome di Anna Maria Mazzetti, atleta del G.S. Fiammo Oro che ha già collezionato quattro titoli tricolori nella distanza olimpica; a recitare il ruolo di outsider, Ilaria Zane (DDS), la campionessa italiana di triathlon sprint Alessia Orla (DDS), Luisa Iogna-Prat (DDS) e Costanza Arpinelli (Minerva Roma), entrambe sul podio nella mezza distanza, Carlotta Missaglia (Valdigne Triathlon), vincitrice del Grand Prix di Torino, e Giorgia Priarone (707). Il campo maschile, si daranno battaglia Luca Facchinetti (707), campione italiano nel 2016, il suo compagno di club Gregory Barnaby (707), Matthias Steinwandter (C.S. Carabinieri), il giovane Alessio Crociani (Triathlon Team Riccione), ancora junior, l'Under 23 Nicola Azzano (Minerva Roma) e i più esperti Michele Sarzilla (Raschiani Triathlon Pavese), Andrea Secchiero (G.S. Fiamme Oro), Massimo De Ponti (C.S. Carabinieri) oltre allo specialista delle lunghe distanze Giulio Molinari (C.S. Carabinieri).

Il via della gara femminile sarà dato alle 10.30 dalla spiaggia del Fantini Club mentre la prova maschile scatterà alle 15.00.

Domenica 13 ottobre, spazio alla terza prova del Circuito Mixed Relay abbinata ai Tricolori di Triathlon Olimpico. Dalle 9.30, si daranno battaglia 14 staffette in rappresentanza di 8 società. Al comando della classifica parziale che tiene conto delle prime due tappe c'è la Minerva Roma con 430 punti davanti a Raschiani Triathlon Pavese (254) e T.D. Rimini (160); seguono The Hurricane, Cus Pro Patria Milano, Doria Nuoto Loano, Cus Parma e Magma Team. La quarta e conclusiva tappa del Circuito è in programma a Bari il 27 ottobre, in abbinamento alla Finale del Grand Prix Triathlon.

 

BRIEFING 

 

START LIST Tricolori Triathlon Olimpico (aggiornate al 10 ottobre)
Uomini - Donne

GUIDA TECNICA


START LIST Mixed Relay - Terza tappa del Circuito

Classifica Circuito Mixed Relay

 

 

PROGRAMMA

Venerdì 11 ottobre
16.00 - 18.00 Distribuzione pettorali c/o Fantini Club
16:00 - 18:00 Ricognizione percorsi di gara (traffico aperto)
17.45 - 18.15 Registrazione e Accrediti c/o Fantini Club
18.30 Briefing Tecnico presso Fantini Club

Sabato 12 ottobre
08:00 -14:00 Distribuzione pettorali c/o Fantini Club
09:00 Apertura zona cambio Gara Femminile
10:00 Chiusura zona cambio Gara Femminile
10:30 Partenza Gara Femminile - Triathlon Olimpico
12:30 Apertura pasta party presso Fantini Club
13:30 Apertura zona cambio Gara Maschile
14:30 Chiusura zona cambio Gara maschile
15:00 Partenza Gara Maschile - Triathlon Olimpico
17:00 Apertura pasta party presso Fantini Club
18:00 Premiazioni c/o Fantini Club
17:00-19:00 Ritiro Pettorali Mixed Relay

Domenica 13 ottobre
07:00 - 08:45 Distribuzione pettorali Mixed Relay c/o Fantini Club
08:00 Apertura zona cambio
09:15 Chiusura zona cambio
09:30 Partenza Gara Mixed Relay
12:00 Apertura pasta party c/o Fantini Club
13:00 Premiazioni

 

Comunicati Società Organizzatrice: 
Le iniziative collaterali del Fantini Club
Il grande triathlon torna a Cervia

 

Approfondimenti: 
Tricolori Olimpico a Cervia: il 27 settembre chiudono le iscrizioni. Specifica sulla partecipazione atleti Juniores
Circuito Mixed Relay: la situazione e la guida per la composizione della staffette a Cervia e Bari
Tricolori Olimpico Cervia e Mixed Relay: il programma e gli aventi diritto (al 17 settembre)
Tricolori Assoluti e Under 23 di Triathlon Olimpico: gli iscritti ai Campionati di Cervia
Campionati Italiani Triathlon Olimpico: le start list dei Tricolori di Cervia
Mixed Relay a Cervia: le start list della terza tappa del Circuito

 

Notizie correlate:
Tricolori 2018 - Scatto Ugazio: è il nuovo Campione Italiano di Triathlon Olimpico Elite e Under 23 a Lerici
Tricolori 2018 - Il ritorno di Charlie: Bonin vince il Titolo Italiano di Triathlon Olimpico a Lerici
Pozzatti suona la prima: è campione italiano di Triathlon Sprint davanti a Polikarpenko e Crociani
Orla si veste di tricolore nello sprint. Iogna-Prat e Arpinelli completano il podio dei Campionati Italiani di Lignano

 

 

Data articolo: Fri, 11 Oct 2019 10:13:26 +0200
News
Age Group azzurri a Luxor

Ci sarà un atleta Age Group italiano alla ATU Sprint Duathlon African e Pan Arab Championship di Luxor, in Egitto, di venerdì 11 ottobre. Si tratta di Giancarlo Candiano della società Netium che gareggerà nella categoria 40-44.

 

La pagina dell'evento

Data articolo: Thu, 10 Oct 2019 08:53:48 +0200
News
World Cup: Azzurri in Corea del Sud e Giappone

Nelle prossime settimane, una delegazione italiana sarà impegnata in due tappe di Coppa del Mondo in programma tra Giappone e Corea del Sud.

Primo appuntamento fissato per sabato 19 ottobre a Tongyeong, in Corea del Sud, dove è prevista una prova su distanza sprint contraddistinta da un impegnativo tracciato ciclistico mentre sabato 26 ottobre ci si sposterà a Miyazaki, in Giappone, per la competizione su distanza olimpica che si svolgerà sul tradizionale percorso multilap.

Nella la doppia trasferta in oriente, secondo indicazione dell'Olympic Performance Director Joel Filliol, saranno impegnati Verena Steinhauser (G.S. Fiamme Oro), Gianluca Pozzatti (707), Delian Stateff (G.S. Fiamme Azzurre) e Davide Uccellari (G.S. Fiamme Azzurre). Lo staff a supporto degli azzurri è composto da Andrea D'Aquino (Tecnico Squadra Nazionale) e Miriam Montuori (Fisioterapista).

 

WORLD CUP TONGYEONG

Programma (ora locale, in Italia - 7 ore)
09:30 Gara Donne
11:45 Gara Uomini

START LIST

La pagina ufficiale

 

WORLD CUP MIYAZAKI

Programma (ora locale, in Italia - 7 ore)
09:30 Gara Donne
12:30 Gara Uomini

START LIST

La pagina ufficiale

 

190309 abudhabi team msj 046

LOSANNA ELITE19 BallabioFITRI 1632

Tiziano Ballabio Fitri 1791

Tiziano Ballabio Fitri 1879

Data articolo: Fri, 04 Oct 2019 07:25:40 +0200

Lettera A Lettera B-Be Lettera Bi-Bz Lettera C1 Lettera C2 A.Camilleri A.Camilleri 2 Casati Modignani Lettera D-E Lettera F Lettera G-Gi Lettera Gl-Gz Lettera H-I-J Lettera K-Le Lettera Lf-LZ Lettera M-Me LetteraMi-Mz Lettere N-O Lettera P Lettera Q-R Lettera S-Sl LetteraSm-Sz Lettera T Lettera U-V Lett.da W a Z AA.VV. Dizionari Guide Lista libri


Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL Video di Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it

News Atletica leggera gazzetta.it

Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclismo e motociclismo

Ciclismo da gazzetta.it Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo

Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo

News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto

Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com

Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it

Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it News Auto e Motori repubblica.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it Recensioni action figures