Coronavirus, la mappa del contagio nel mondo

NEWS - Tutti gli sport(no calcio) - NEWS - Tutti gli sport(no calcio)

figure
action figure
statue
resolution shop.it tante
offerte
Statuine
collezione
Bandai
Banpresto
Good Smile
Diamond S.
Hot Toys
Squarenix
pronta consegna in pre-order
Furyu
DC Comics
Ubisoft
Kotobukiya
Funko
Mezco,Neca
Game of Thrones
McFarlane resolution

News da Federazione triathlon

#triathlon #news-triathlon #federtriathlon

News
Giovani: sabato 30 scadono i termini per la compilazione del modulo per i contributi

La Federazione Italiana Triathlon, su proposta del Settore Giovanile, ha deciso di assegnare alle Società affiliate che operano in ambito giovanile, la prima tranche di contributi e incentivi destinati a facilitare il riavvio delle attività dopo la chiusura dovuta all'emergenza Covid-19.

Le Società Sportive hanno già ricevuto una scheda informativa e un modulo predefinito per accedere ai contributi in base ai nuovi criteri stabiliti il quale dovrà essere compilato entro sabato 30 maggio.

 

Notizie correlate:
Settore Giovanile: le strategie per la ripresa dell'attività
Giovani: le risorse per i tecnici e le schede per gli allenamenti
ETU per i giovani: il DT giovanile Bottoni tra gli autori del progetto di cooperazione internazionale

Data articolo: Fri, 29 May 2020 16:09:59 +0200
News
Mondiali Multisport di Almere rinviati al 2021

Il Board della International Triathlon Union riunitosi ieri in videoconferenza, ha deciso di rinviare al 2021 i Mondiali Multisport previsti ad Almere, in Olanda, dal 4 al 13 settembre di quest'anno. Di conseguenza, le rassegne iridate multisport di Townsville e Ibiza slitteranno rispettivamente al 2022 e al 2023.

Confermate le date della Multisport World Cup di Wenzhou (Cina), in calendario per il 17-18 ottobre, mentre i Mondiali di Duathlon Middle-Distance di Viborg (Danimarca) sono rinviati al 2021.

 

The Almere Multisport World Championships, moved to 2021

During a World Triathlon Board meeting held this Thursday, the Executive Board approved the postponement of the Multisport World Championships, due to be hosted in Almere (The Netherlands) from September 4 to September 13, 2020. The event will now take place in 2021, with dates to be confirmed at a later stage. The Multisport World Championships in Townsville (Australia) will subsequently move to 2022, while Ibiza (Spain) will now host the event in 2023.
 
World Triathlon wants to thank the three organizing committees and their respective National Federations and local governments for their flexibility and willingness to accommodate the new dates, in order to minimize the impact that the current pandemic will have in the short and medium-term. 
 
“This has not been an easy decision to take for any of us, but considering the situation facing athletes around the world, many of them with insufficient access to training due to lockdown, and with travel restrictions still applying in many countries, we all agreed that the best option for all concerned was to move the events forward by one year”, explained the World Triathlon President and IOC Member, Marisol Casado.
 
“The local organisers in Almere, Townsville and Ibiza have worked tirelessly with our staff to continue with all the preparations, and exploration of the best options for the future. This agreement between us all will ensure that we can provide events in the next three years with the excellence and success that we have enjoyed on previous occasions - perfect scenario for athletes, friends and family to enjoy 10 days of multisport and triathlon at its best”, she said.
 
Richard Belderok, Almere Multisport World Championships Race Director, said: “For us it's obviously very sad that we cannot celebrate our 40th anniversary with the ITU World Championships. Together with thousands of athletes we have been looking forward to this all year round. Nevertheless, we are more than happy to welcome everyone next year as we will organise the 2021 ITU Multisport World Championships from September 3 to September 12. For 2020 we still aim to organise a regular race, if possible due to the COVID-19 situation”.
 
IRONMAN Senior Vice President and Managing Director Oceania, Dave Beeche said that while disappointing, the World Triathlon decision to move all events forward one year is very understandable in these complex, quickly changing, and challenging times of COVID-19.
“Changing the scheduling for the Townsville event has been a very tough decision but one made in the best interest of the longevity of this wonderful event. The ten-day Multisport World Championships is one of the most popular and diverse events on the international calendar and we are excited to be bringing it to Australia. The organizing team will put all its energies into delivering an outstanding event for Townsville and the local region, the athletes, families and friends from all over the globe in 2022,” he said.
 
Vicente Marí, President of the Ibiza Consell, said: “We firmly believe Ibiza is a safe destination, but we also understand that an event like this one deserves to be a true celebration of the sport. And considering the current circumstances around the world, we are in favor of waiting one more year for the Multisport World Championships to arrive to Ibiza, giving also the other organisers a better chance for their events to succeed. It is the best solution so that we all can overcome the crisis and return with an even better event”.
 
World Triathlon wants to extend its gratitude as well to the European Triathlon Union, who has worked with the organisers of the European Multisport Championships in Soria (Spain) to 2022, so that it won’t clash with Almere or Ibiza.
 
The Multisport World Championships is a 10-day event that attracts more than 8,000 triathletes, competing at the duathlon, long distance triathlon, aquathlon and cross triathlon world championship races organized together during a week-long festival, both for elite and age-group athletes.
 
The World Triathlon Multisport Championships made its debut in the ITU calendar in 2017 in Penticton (Canada), a successful event that was followed by Fyn (Denmark) in 2018 and Pontevedra (Spain) in 2019. In 2021 the event will travel to the city of Almere (The Netherlands), to be followed by Townsville (Australia) in 2022 and Ibiza (Spain) in 2023.


 
Multisport World Cup in Wenzhou
 
The World Triathlon Executive Board also approved the dates for the second edition of the Wenzhou Multisport World Cup, that will take place on October 17-18, 2020. The Dongtou district archipelago outside the Chinese city of Wenzhou, will be the perfect scenario for the second edition of the Multisport World Cup, a pioneering tier of events for World Triathlon that will see athletes competing in a Long Distance triathlon format and a Duathlon race.
 
Following on from the success of the Multisport World Championships, the World Cups will be held throughout the season, with events providing new opportunities for top Elite athletes to compete for prize money, as well as mass participation Age-Group races, in multisport disciplines outside of the standard and sprint-distance triathlons. To be considered to host such an event, organisers must offer at least two of the following events; Long Distance Triathlon (including Aquabike), Duathlon, Cross Triathlon, Cross Duathlon and Aquathlon.

The Long Distance Triathlon race in Wenzhou will see a 2km ocean swim in the East China Sea followed by 80km bike and 20km run through the lush, green island of Dongtou. The Duathlon race will be a 5km run, 30km bike and another 5km run.



Viborg Powerman Middle Distance Duathlon World Championships moved to 2021

Due to the continued situation with the COVID-19 outbreak, the local organizer committee of the 2020 Viborg ITU Powerman MD Duathlon World Championships has been forced to move the event to autumn 2021. The new date will be announced as soon as possible.
 
“This has not been an easy decision and we know this announcement will upset the athletes’ plans”, said the organization. “We are aiming for a world-class event, with participants from all over the world. We, therefore, have to take into consideration that some athletes might not be able or allowed to travel to Denmark in October 2020, furthermore we acknowledge that many international athletes don’t feel safe travelling in these times. We are still looking into an autumn scenario for the World Championships in Viborg next year”, they explained.
 
Athletes already registered will be moved automatically to next year’s event. 

 

(fonte: comunicato stampa ITU)

Data articolo: Fri, 29 May 2020 06:43:14 +0200
News
Europei Triathlon Medio e Aquathlon: le date di Bled

La European Triathlon Union ha diffuso le date dei prossimi Campionati europei di Aquathlon, Middle-Distance Triathlon e Aquabike: appuntamento in Slovenia, a Bled, dal 18 al 20 settembre.

(foto: ETU)

 

Dal sito dell'ETU

 

The cooperation between ETU and the Challenge Family aims to deliver a fine weekend of racing in one of the most beautiful locations in Europe.

Led by Miro Kregar, Challenge Bled will organise the ETU Aquathlon European Championships on 18th September and the Middle-Distance Triathlon and Aquabike European Championships on 20th September.

For all details on the course, check out the event page. While we wait for the full details to be added to this page, you can still check for information here.

Sadly, the 2020 Dnipro ETU Triathlon U23 European Championships and ETU Triathlon Junior European Cup has had to be cancelled.

 
Data articolo: Thu, 28 May 2020 15:32:45 +0200
News
SIT: ecco i prossimi appuntamenti. Dal 26 maggio iscrizioni aperte su formazionefitri.it

In attesa di ricominciare l'ordinaria attività di aula, il Settore Istruzione Tecnica affronta l’emergenza sanitaria con le lezioni a distanza, garantendo a tutti i Tecnici FITRI la continuità dell'offerta formativa organizzando e ridisegnando il nuovo calendario SIT di cui riportiamo i primi appuntamenti in programma. Ricordiamo che, in questa fase ancora condizionata dall'emergenza epidemiologica di Covid-19, gli appuntamenti formativi si svolgeranno in videoconferenza sulla piattaforma Zoom.

Come già annunciato, va sottolineato che per facilitare l’acquisizione dei crediti formativi da parte dei tecnici in un momento particolarmente sfidante, tutti gli appuntamenti in programma che riguardano i seminari d’aggiornamento per Allenatori e Coordinatori e i seminari di Macro Area sono stati resi gratuiti da apposita delibera del Consiglio Federale della FITRI.

Tutte le iscrizioni, anche quelle per gli eventi gratuiti sono da effettuarsi tramite la nuova piattaforma formazionefitri.it, appositamente progettata per permettere lo svolgimento online sia dei corsi di formazione sia dei seminari d’aggiornamento. Si ricorda che è possibile iscriversi ai vari appuntamenti sulla piattaforma online formazionefitri.it a partire dalle ore 10.00 del 26 maggio 2020.

 

1) CORSO ISTRUTTORI FITRI:

Il corso si struttura in 8 moduli

Sabato 06 giugno (09-13) Metodologia 1
Domenica 07 giugno (09-13) Metodologia 2
Mercoledì 10 giugno (18.00 - 22.00) Metodologia 3
Sabato 13 giugno (09-13) Nuoto
Domenica 14 giugno (09-13) Ciclismo
Mercoledì 17 giugno (18.00 - 22.00) Corsa
Sabato 20 giugno (09-13) Programmazione
Domenica 21 giugno (09-11) TransizioniL’esame finale è previsto in modalità online Lunedì 22 giugno p.v. dalle 19.00 alle 20.00

La quota d’iscrizione è di euro 300,00 da effettuarsi mediante bonifico bancario intestato a:
Federazione Italiana Triathlon  - BANCO BPM Agenzia ROMA 45  - IBAN: IT88 O 05034 03245 000000000941

Termine iscrizioni lunedì 1 giugno u.s. alle ore 16.00 e/o al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili 50 (posti).

I prossimi corsi Istruttori FITRI, saranno pubblicati tramite la sezione dedicate.

 

2) CONVEGNI DI MACRO AREA FITRI:

possono partecipare solo i tecnici Fitri in possesso della qualifica di Istruttore/Allenatore/Coordinatori FITRI e IV Livello.

I crediti formativi assegnati sono 3 per tutti i livelli tecnici sopracitati.

La partecipazione è gratuita, ma disciplinata tramite registrazione sul portale formazionefitri.it

 

11 giugno “Le regole fondamentali della corretta periodizzazione nel triathlon”

Docente: Fabio Vedana, Piattaforma Zoom ore 18.30-20.30.

Termine iscrizione giovedì 4 giugno p.v. alle ore 16.00 e/o al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili 150 (posti)

 

29 giugno “Il monitoraggio del carico d’allenamento, mezzi e metodi”

Docente: Marco Sias, Piattaforma Zoom ore 18.30-20.30.

Termine iscrizione lunedì 22 giugno p.v. alle ore 16.00 e/o al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili 150 (posti)

 

16 luglio “Gli aspetti di forza nel Triathlon”

Docente: Simone Diamantini, Piattaforma Zoom ore 18.30-20.30.

Termine iscrizioni giovedì 09 luglio p.v. alle ore 16:00 e/o al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili 150 (posti)

 

 

3) SEMINARI PER ALLENATORI E COORDINATORI FITRI:

Possono partecipare i tecnici con qualifica di Allenatore, Coordinatore FITRI e IV Livello

Il seminario assegna 3 crediti formativi per l’anno in corso.

La partecipazione è gratuita, ma disciplinata tramite registrazione sul portale formazionefitri.it

 

08 Luglio “Le zone d’allenamento; intensità metaboliche e muscolari”

Learning Hub – Laboratorio esperienziale.

Docente: Costantino Bertucelli. Piattaforma Zoom ore 18.30-20.30.

Termine iscrizioni mercoledì 01 luglio p.v. – ore 16:00 e/o al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili 50 (posti)

 

21 Luglio “L’allenamento per le Lunghe Distanze” Learning Hub – Laboratorio esperienziale.

Docente da definire Piattaforma Zoom ore 18.30-20.30.

Termine iscrizioni lunedì 14 luglio p.v. - ore 16:00 e/o al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili 50 (posti)

 

 

Ricordiamo che, come stabilito dal Regolamento SIT vigente, ogni tecnico, di qualsiasi livello (Istruttore, Allenatore, Coordinatore FITRI, IV Livello), per mantenere attiva la propria abilitazione è tenuto a conseguire 6 CF per ogni anno di tesseramento o 12 CF entro la fine dell’anno successivo. Inoltre, i Crediti Formativi non sono cumulabili da un anno verso il successivo.

 

Per le info di supporto tecnico è attivo l'indirizzo e-mail help@formazionefitri.it

Data articolo: Mon, 25 May 2020 10:37:33 +0200
News
Consiglio federale: il resoconto della riunione del 23 maggio

Il Consiglio federale della FITRI si è riunito sabato 23 maggio in videoconferenza.

Durante la seduta, sono state affrontate questioni relative all'Organizzazione Territoriale, tra cui aspetti legati alla gestione delle pagine web e social dei Comitati e delle Delegazioni regionali e provinciali per cui sono state predisposte delle linee guida orientate allo sviluppo e al miglioramento dei canali stessi.

Inoltre, in relazione alla prospettiva di ripresa dell'attività agonistica, è stato delineato il punto della situazione in merito alla stesura del protocollo gare.

Infine, si è discusso degli importanti interventi a sostegno degli affiliati e dei tesserati su cui la Federazione Italiana Triathlon sta lavorando per far fronte all'emergenza legata alla pandemia di Covid-19. Il Consiglio Federale, su proposta del presidente Luigi Bianchi ha avallato i principi che dovranno essere seguiti nel definire tali provvedimenti.

 

Notizie correlate:
Convocato il Consiglio Federale per sabato 23 maggio
Restituzione tasse gara 2020: il modulo e la procedura
Settore Giovanile: le strategie per la ripresa dell'attività
SIT: il piano di formazione online per la stagione 2020 e i seminari gratuiti

Data articolo: Fri, 22 May 2020 15:20:23 +0200
News
Convocato il Consiglio Federale per sabato 23 maggio

Su determinazione del presidente Luigi Bianchi, è stato convocato il Consiglio Federale della Federazione Italiana Triathlon per il giorno 23 maggio 2020, dalle 15 alle 18.

In linea con le disposizioni governative in materia di contenimento dell'emergenza epidemiologica legata alla diffusione del Coronavirus, la riunione si svolgerà in videoconferenza.

Data articolo: Wed, 20 May 2020 13:41:18 +0200
News
Le linee guida per gli allenamenti: le indicazioni del Governo

L'Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha diffuso le linee guida per lo svolgimento degli allenamenti degli sport di squadra, per lo sport di base e per l'attività motoria.

Linee guida per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere

Linee guida per gli allenamenti degli sport di squadra e lo sport di base

 

 

Notizie correlate:
Ripresa attività sportiva: il protocollo della FITRI
Decreto Legge del 16 maggio in Gazzetta Ufficiale. Firmato anche il DPCM

Data articolo: Wed, 20 May 2020 13:24:15 +0200
News
Restituzione tasse gara 2020: il modulo e la procedura

Con il calendario gare della stagione 2020 fortemente condizionato dall'emergenza sanitaria legata alla pandemia di Covid-19, la Federazione Italiana Triathlon va incontro agli organizzatori consentendo loro di chiedere la restituzione della tassa gara già versata (gare di livello A, B, C e D) oppure procedere al differimento al 2021 (soltanto per le gare di livello A e B).

Con il differimento al 2021, gli organizzatori delle gare di livello A e B acquisiscono una priorità in fase di candidatura per la composizione del nuovo calendario. La restituzione della tassa gara avviene in automatico mediante accreditamento sul conto virtuale della Società oppure con versamento mediante bonifico bancario nel caso in cui sia stato compilato il campo IBAN del modulo di richiesta.

Inoltre, i Campionati Italiani in calendario fino al 28 giugno che non saranno recuperabili nella seconda parte della stagione, non sono tenuti ad alcuna scelta poiché il Consiglio Federale ne ha già deliberato lo spostamento al 2021 nello stesso periodo della stagione attuale.

 

{phocadownload view=file|id=1611|target=s}

Data articolo: Wed, 20 May 2020 08:28:44 +0200
News
Un anno senza Roberto Contento

Il 20 maggio del 2019, ci lasciò Roberto Contento, dirigente competente, grande appassionato di sport, instancabile viaggiatore e, ancora oggi, la Federazione Italiana Triathlon lo vuole ringraziare per il prezioso contributo che ha offerto al nostro sport.

Contento, che si spense esattamente un anno fa, rivestiva la carica di Vicepresidente vicario della FITRI ed era il presidente della Consulta Nazionale dell'Organizzazione Territoriale. [La notizia]

 

 

 

Un anno senza Roberto Contento, uomo di spicco dello sport, trevigiano e italiano

 

Era il 20 maggio di un anno fa quando Roberto Contento se ne andava. Un grave lutto per tutto lo sport trevigiano ma anche nazionale, visti gli importanti ruoli che il trevigiano aveva ricoperto in tutta la sua lunghissima carriera sportiva. Un uomo di sport, da sempre legato al mondo di Maratona di Treviso e delle società Silca, che ha percorso, da protagonista, le tappe del movimento sportivo italiano, in varie declinazioni. 

Dopo essere stato per alcuni anni, fino al 2017, consigliere del comitato organizzatore della Treviso Marathon, al momento della scomparsa ricopriva l’incarico di vicepresidente del consiglio direttivo di Silca Ultralite Vittorio Veneto e di vicepresidente della FItri nazionale, la Federazione Italiana di Triathlon. Ma si fa fatica a sintetizzare il suo impegno e il suo amore per lo sport, “riconosciuto” anche con la nomina a Cavaliere della Repubblica per meriti sportivi già nel 1991. Dal 1972 al 1984 Contento è stato Segretario del CONI Veneto e Consulente della Regione Veneto, dal 1988 al 1991 Capo Servizio Scuola dello Sport e dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport di Roma, dal 1989 Segretario ad interim della Federghiaccio e dal 1992 al 2002 Segretario Generale della Federazione Italiana Sport Invernali e capo missione della stessa per quattro edizioni dei giochi olimpici invernali (1992-94-98-2002). Nel 2001 è stato nominato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri componente del Comitato di Alta Sorveglianza e Garanzia Torino 2006. È stato presidente del Comitato Regionale Veneto FITri (Federazione Italiana Triathlon) dal 2008 al 2012, fino a quando è stato nominato Vicepresidente Federale della FITri e Presidente della Consulta Nazionale.

A ricordarlo, nell’anniversario della scomparsa, il presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti. “Sentiamo ogni giorno la mancanza di Roberto che, con pacatezza ma fermezza, con profonda competenza e voglia di migliorare sempre, era una presenza di “peso” in tutte le situazioni sportive,  fosse una riunione federale, fosse un incontro con gli amministratori, fosse un convegno, fosse un meeting sul campo, fosse una telefonata, fosse una mail in cui esprimeva le sue opinioni - commenta Zanetti - si sente la mancanza non solo a livello societario, ma anche locale e nazionale dove sapeva sempre proporre linee che presto si sarebbero trasformate in linee guida. Sono certo che anche in questa situazione di pandemia avrebbe saputo proporre le soluzioni migliori per affrontarla e reagire nel modo più giusto; io stesso, ricordando le sue parole che spesso citava “prima di tutto gli atleti e le Società Sportive, sono loro il fulcro di una Federazione”, ho cercato di tenere ben presente questo concetto stando molto vicino ai nostri atleti in questo particolare periodo. Il mondo dello sport tutto è più povero da un anno a questa parte, ma andiamo avanti avendo sempre in mente le sue parole e soprattutto il suo spirito”. 

56b649e3 ab35 40d4 98b2 a99182d4639b

 

 

(fonte: comunicato stampa Silca Ultralite)

Data articolo: Wed, 20 May 2020 08:40:55 +0200
News
ETU per i giovani: il DT giovanile Bottoni tra gli autori del progetto di cooperazione internazionale

La European Triathlon Union ha lanciato e sostenuto un progetto di cooperazione internazionale per i giovani triatleti, la cosiddetta Next Generation, promosso e sviluppato dal nostro Direttore Tecnico Giovanile Alessandro Bottoni e dal Talent Head Coach britannico Rick Velati con la collaborazione di Genevieve Church, Youth & Junior Assistant coach della FITRI.

"L'attività di collaborazione è nata da un desiderio di sostenere i giovani in ambito internazionale in questo difficile periodo - spiega Alessandro Bottoni - Molte attenzioni sui programmi internazionali e di conseguenza sulle attività nazionali sono orientate alle esigenze degli atleti elite, soprattutto per il fatto che siamo nell’anno olimpico, ma è altrettanto importante mantenere adeguate attenzioni sui giovani. Sono le nostre future generazioni e hanno, soprattutto in questa fase così particolare, esigenze profondamente diverse che vanno considerate per non limitare i giovani nei loro diritti e nelle opportunità di sviluppo caratteristiche delle varie età. Su questo la nostra Federazione si è attivata fin dall’inizio ed era utile sensibilizzare e promuovere anche in ambito internazionale una cooperazione che tenesse in considerazione in modo specifico le esigenze dei giovani, in funzione delle possibili attività di programmazione e supporto da parte della federazione internazionale. L’ETU si è mostrata subito sensibile a questo aspetto - conclude il Direttore Tecnico Giovanile della FITRI - ed ha prontamente contribuito al coinvolgimento di tutti i paesi europei nelle figure dei vari responsabili tecnici giovanili”.

APPROFONDIMENTI SUL PROGETTO

 

Intervista ad Alessandro Bottoni (dal sito della European Triathlon Union)

ETU: 
Alessandro, how did this all start?

Alessandro:
The reason that brought about creating a questionnaire came from a strong desire to do something for our young.  Conscious of the difficulties they are facing in this particular period and their needs not only as athletes but also as young people. Of course, in any country took place actions to help young athletes during this particular period, mostly of the time by means of their involvement in online activities as opportunities for athletes to meet and share stories, but we thought about doing something as a European community.

ETU:
What are the main difficulties in this current period?

Alessandro:
More than anything, initially young people were disoriented and confused, the world that surrounded them had changed and they were not used to seeing their parents and those who held a position of reference to them, face the unknown. For many the main difficulties were restrictions to freedom and the loss of personal relationships: with their teachers, their coaches, their friends and their school and sport companions. In addition, for young people any educational and development activities without relationship with coaches/teacher or other athletes/students can result in interventions of low effectiveness. The restrictions in physical activities could also lead to problems in a correct development and growth pattern for the young. Certainly, younger children have suffered for the loss of their main figures in sport, their coach and their teammates. Those children who are too young to be independent, have had to rely on their parents to bridge this gap. Parents that have not be able to, or who could not manage to do this, may give rise to the risk of children to leaving sport. Other difficulties are more specifically based on technical activities, such as different training regimes during the period of total lockdown, higher intensity on home bike and gym sessions, risk of injury caused by training overload or unusual workouts or lack of adequate fitness condition when normal activities are allowed to start again.

ETU:
It all sounds pretty bleak but surely there has to be some light at the end of the tunnel. There must be new and different opportunities. What are the opportunities?

Alessandro:
Certainly, for those athletes that are more developed such as Youth and Juniors, this period represents a precious opportunity to develop ownership on their training process, manage more autonomy, improve their capacity to organize and to review their process, recognise and focus personal goals. Many of them, above all with the help of online sessions with their coaches, have been able to improve more than before on how they deal with important factors in the process such as nutrition, injury prevention, practical solutions to better stress management and recovery.

This period has also given coaches other opportunities.  Many have experimented and explored new and effective strategy to keep the athletes engaged in all activities. Coaches has been exposed to the needs including parents in the process, working as a team around the athlete’s daily needs, which is a fundamental aspect in the process of development.

ETU:
So, what do young people need now?

Alessandro:
First of all, they need to feel included by their coach and fellow teammates in a common activity where they can express themselves and build relationships.  Which is, in fact, the main reason why they take part in sport. This perception of being part of a group is vital and is one of the reasons why so many online groups sessions have been created in order to responds to this need. Obviously, it is also crucial the possibility to create middle term and above all, short term goals. Middle term goals are related to the confidence that sooner or later, hopefully at the end of the summer, we will return to racing and so it is essential that there is a race calendar. Short term because of the importance in knowing that soon training activities will return to normal and that they will be able to enjoy groups sessions once again, albeit with some behavioural adaptations.

ETU:
The questionnaire has been sent out to National Federations. Have you had any responses so far?

Alessandro:
Yes, it has been interesting to see the various answers. So far, we have heard from Switzerland, Ireland, Belgium and the Netherlands. We are hoping that every federation will engage, because every federation is facing the same, or similar problems as we speak. The physical and psychological problems are not unique to one federation and, together as one big ETU family, we can gain awareness of how each country is approaching this problem.

The questionnaire, distributed to each national federation and inviting them to share their ideas and experiences, will give us the best possible data for the Youth and Junior coaches to work with and we are expecting some wonderfully innovative ideas to come from this group of athletes.

So far, ETU has seen some really inspiring ideas, photos and videos that have been shared on Social Media and we are looking forwards to sharing these with you all.

ETU will deliver a series of updates, on a weekly basis that puts the spotlight on our Youth and Junior athletes in Europe, showing how different National Federations are organised in this period of “lockdown” and “semi-lockdown” and to share best practises.

Tiziano Ballabio Fitri 6313

Data articolo: Tue, 19 May 2020 12:56:25 +0200
News
Europei di lunga distanza 2021 al Challenge Roth

La European Triathlon Union ha annunciato che i campionati europei di triathlon lunga distanza del 2021 si svolgeranno in occasione del Challenge Roth. L'evento tedesco si disputerà il 4 luglio 2021.

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

 


Da ETU: process for the National Federation Age Group Teams to enter into the European Championship event:

  1. Athletes that are already registered for the event in Roth in 2021: the National Federation need to inform ETU if these athlete(s) can be moved to and entered into the European Championship event or if they will be racing in the open event. 

  2. Athletes that are not yet registered: there is an allocation of  200 additional Age Group entries that have been distributed to the National Federations (ITA = 2 slots).
Data articolo: Tue, 19 May 2020 10:10:36 +0200
News
FITRI - IRONMAN: rinnovato l'accordo fino al 2023

In un momento in cui si rimane forzatamente lontani dai campi gara, il triathlon italiano continua a lavorare dietro le quinte in chiave futura. La Federazione Italiana Triathlon ha rinnovato l'accordo con IRONMAN: la FITRI e il brand internazionale di gare no-draft prolungano per tre anni il rapporto all'insegna della collaborazione e dello scambio reciproco che prevede la presenza della Federazione all'evento ormai rodato di Cervia, in Emilia Romagna e al nuovo appuntamento del Forte Village, in Sardegna.

In una fase in cui l'attività agonistica è ancora sospesa, torniamo a parlare in maniera concreta di prospettive future – dice Luigi Bianchi, presidente della Federazione Italiana Triathlon – il rinnovo del contratto con IRONMAN in questo particolare momento in cui l'emergenza dovuta alla pandemia di Covid-19 sta vivendo la cosiddetta fase 2 è un segnale di speranza, un atto che dimostra la voglia di ripartire e tornare a gareggiare del triathlon italiano. Stiamo parlando di futuro, l'accordo tra FITRI e IRONMAN guarda al periodo che va dal 2021 al 2023, ma in questo momento rappresenta una vera e propria iniezione di nuova linfa a tutto il movimento che, archiviata la fase emergenziale, vuole tornare a calcare i campi gara. La Federazione – conclude Bianchi – rinnova dunque un legame con IRONMAN Italy che, oltre all'evento da record dell'Emilia Romagna, a Cervia, non vede l'ora che venga celebrata la prima edizione della nuova gara del calendario IRONMAN su territorio italiano del Forte Village, in Sardegna”.

Siamo molto soddisfatti di aver già sottoscritto il rinnovo dell’accordo tra IRONMAN Italy e la FITRI per il prossimo triennio – sottolinea Simona Di Domenico, Country Manager IRONMAN Italy – La collaborazione con Istituzioni quali la Federazione è fondamentale per realizzare eventi di livello internazionale e siamo certi che questo possa contribuire alla crescita del movimento del triathlon italiano. In un periodo come quello che stiamo vivendo, accordi di questo tipo acquisiscono una valenza in più e testimoniano la voglia di continuare a lavorare per tornare a praticare lo sport che più amiamo. Grazie ad un accordo triennale, vi sarà una maggiore pianificazione, comunicazione e condivisione di obiettivi per l’organizzazione degli eventi IRONMAN in Italia. Infine non dimentichiamo che i nostri eventi sono una vetrina a livello internazionale per i nostri partner e le città ospitanti e la Federazione potrà usufruire di questa visibilità soprattutto durante il weekend di gara grazie al suo spazio all’interno dell’area espositiva”.

Data articolo: Tue, 19 May 2020 07:20:51 +0200

Lettera A Lettera B-Be Lettera Bi-Bz Lettera C1 Lettera C2 A.Camilleri A.Camilleri 2 Casati Modignani Lettera D-E Lettera F Lettera G-Gi Lettera Gl-Gz Lettera H-I-J Lettera K-Le Lettera Lf-LZ Lettera M-Me LetteraMi-Mz Lettere N-O Lettera P Lettera Q-R Lettera S-Sl LetteraSm-Sz Lettera T Lettera U-V Lett.da W a Z AA.VV. Dizionari Guide Lista libri


Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi

News C.O.N.I. News video da gazzetta.it RAI SPORT in diretta

Atletica leggera

News Atletica da FIDAL Video di Atletica da FIDAL News Atletica da atleticanotizie.myblog.it News Atletica leggera gazzetta.it Video IAAF Diamond League

Sport delle due ruote: ciclismo e motociclismo

Ciclismo da gazzetta.it Ciclismo da Federciclismo Ciclismo su strada da Federciclismo Mountainbike da Federciclismo Ciclismo su pista da Federciclismo News Motociclismo gazzetta.it News Motociclismo da moto.it

news nuoto, tuffi e pallanuoto

News da Federnuoto Tutti i record di nuoto da Federnuoto News Nuoto gazzetta.it

news basket

News basket da basketissimo.com Nazionale basket da basketissimo.com Le altre nazionali di basket da basketissimo.com Basket Champions FIBA da basketissimo.com News basket serie A da basketissimo.com News basket Serie A2 da besketissimo.com

news volley

News volley da volleyball.it Campionati volley da volleyball.it Coppe europee volley da volleyball.it Serie A donne volley da volleyball.it News Volley gazzetta.it Recensioni action figures

news automobilismo, motori

News Automobilismo gazzetta.it News Passione Motori gazzetta.it

news tennis

News Tennis gazzetta.it News Tennis supertennis.tv News da internazionibnlditalia.it

Lotta, judo, karate, arti marziali

News da FIJLKAM News judo da FIJLKAM News karate da FIJLKAM News lotta da FIJLKAM News arti marziali da FIJLKAM Recensioni action figures

news ginnatica e vela

News ginnasticaartistica
italiana.it
News Federginnastica News da Federvela News vela da assovela.it

news dalle federazioni

News da Federcanoa News da Federcanottaggio News Feder Triathlon News Federclimb News Federdanza News Federtennis da tavolo News da FIBS News Feder Badminton News Federpesistica News Taekwondo News equitazione da FISE News da FIDS Sicilia Pentathlon moderno da FIPM News Handball da FIGH News da Federscherma

news altri sport

Per gli amanti delle action figures News Sport invernali gazzetta.it News Rugby gazzetta.it Recensioni action figures